Connect with us

News dalle Valli

Campionati sci protezione civile: prima giornata con le buone prove di Trento e Bolzano

Pubblicato

-

Ieri via ai 15° campionati di Sci della protezione civile con una suggestiva sfilata delle delegazioni, che ha portato per le vie di Cogolo di Pejo alcune centinaia di atleti in rappresentanza di tutta Italia. Il tripode è stato acceso dall’olimpionico di fondo Cristian Zorzi, tedoforo d’eccezione. A Pejo c’era anche anche Miss Italia, Alice Rachele Arlanch.

Oggi nella prima giornata di gare sono arrivati i primi risultati, con le competizioni di slalom gigante e di snowboard, disputate entrambe sulla pista Saroden questa mattina: il medagliere parziale dice che ci sono state tre vittorie a testa per la Provincia autonoma di Trento e per la Provincia autonoma di Bolzano.

La graduatoria per regioni verrà però ufficializzata al termine dell’ultima giornata di gare, domani, dopo le prove di sci alpinismo, che si disputa nel tardo pomeriggio di oggi, e di fondo, in programma domattina.

PubblicitàPubblicità

Quelle di oggi sono state due gare partecipate, con oltre 250 tra sciatori e rider in gara, provenienti da tutte le regioni d’Italia. Nello slalom la miglior prestazione assoluta l’ha fatta registrare uno sciatore della categoria A, ovvero dei più giovani.

Al termine del tracciato allestito dal tecnico Stefano Battistini ha infatti primeggiato lo sciatore della Val di Sole Matteo Longhi, che ha chiuso la sua prova con il tempo di 59”83, precedendo sul podio di categoria Lorenzo Chiesa e Kevin Sieff, entrambi alfieri della squadra del Trentino.

Le altre affermazioni del Trentino sono giunte nella categoria B maschile con Mauro Benvenuti e nella categoria B femminile con Emanuela Pedrotti. Le tre medaglie d’oro ottenute dalla squadra della Provincia autonoma di Bolzano sono invece di Thomas Mair nella categoria C maschile, anche lui sotto il muro del minuto, con il tempo di 59”96, da Paul Perkmann nella D maschile e da Florian Augschoeell nella E maschile.

Nella categoria A femminile, invece, il podio è integralmente toscano, grazie alla vincitrice Simona Uffredi, che ha preceduto Alessia Mugnai Poggesi e Francesca Giannini.

Nelle altre categorie, argento per Roland Pflug (Bolzano) nella C maschile, per Simon Schrott (Bolzano) nella B maschile, per Wilfried Obex (Bolzano) nella D maschile, per Gianni Sassella (Lombardia) nella E maschile e per Veronica Tretter (dipartimento Nazionale) nella B femminile; quindi bronzo per Manfred Kruselburger (Bolzano) nella C maschile, per Fabio Donati (Lombardia) nella B maschile, per Livio Zugnoni (Lombardia) nella E maschile, per Maurizio Deflorian (Trento) nella D maschile e per Cristina Pedrinolla nella B femminile (Trento).

Per quanto riguarda lo snowboard miglior tempo nella prova femminile per Ilenia Rossi delle Marche, davanti a Simona Uffredi della Toscana. Al maschile vittoria umbra con Alessio Merolla, che ha preceduto Ashley Ruffoni della Lombardia e Tiziano Canella di Trento.

Pubblicità
Pubblicità

Giudicarie e Rendena

Dal 20 al 22 luglio l’ottava edizione di “Montagne Racconta – Festival Del Racconto”

Pubblicato

-

Venerdi 20 luglio nelle Giudicarie via all’8^ edizione del festival “Montagne Racconta” che si apre con una novità importante: in questi giorni infatti il celebre drammaturgo, regista, attore, scrittore e produttore cinematografico Marco Paolini assisterà ai lavori della seconda sessione del “Laboratorio di narrazione” diretto da Francesco Niccolini in collaborazione con Roberto Aldorasi. (altro…)

PubblicitàPubblicità

Continua a leggere

Val di Non – Sole – Paganella

Carlo Antonio Pilati e l’Italia da riformare: incontro con Serena Luzzi

Pubblicato

-

Venerdì 20 luglio alle 20.45 a Palazzo Pilati, a Tassullo, è in programma un incontro con Serena Luzzi, curatrice dell’edizione critica del libro più famoso del celebre giurista Carlo Antonio Pilati. (altro…)

PubblicitàPubblicità

PubblicitàPubblicità
Continua a leggere

Bolzano

Bolzano: blackout, interventi dei pompieri per ascensori bloccati e un incendio

Pubblicato

-

Un black out ha interessato nel primo pomeriggio vaste zone di Bolzano. Verso le ore 13 la luce è venuta a mancare, a macchia di leopardo, in diversi rioni del capoluogo altoatesino. (altro…)

PubblicitàPubblicità

PubblicitàPubblicità
Continua a leggere

Iscriviti alla Newsletter

Archivi

Categorie

Archivio

di tendenza

fortemalia inserto magazine

fortemalia.it