Connect with us
Pubblicità

Trento

La parabola dei «civici»: dall’azzeramento del sistema, alla «novità» di Dellai.

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

«L’anno nuovo è appena iniziato, ma politicamente parlando c’è già sufficiente materiale per lasciare sconcertati i cittadini trentini» – inizia così la nota del consigliere provinciale di Agire Claudio Cia l’indomani della nuova uscita del «partito dei sindaci». (o di alcuni sindaci)

Cia in tempi non sospetti aveva già previsto la svolta dei cosi detti «civici» a sinistra. Cosa che avverrà visto il corteggiando nientemeno che la nuova «Civica popolare» di Lorenzo Dellai e Beatrice Lorenzin. Se questa non è più una novità, certamente degne di nota sono le dichiarazioni del portavoce dei “civiciMattia Gottardi, che parla della nuova Margherita come: «L’unica novità interessante apparsa sulla scena politica, oltre ad avere un nome molto bello».

«Ma non dovevano essere loro la novità? Se tale dichiarazione non suscitasse il riso generale ci sarebbe da piangere. Ora, di tutto si può dire su Dellai, ma se è lui la novità sulla scen« politica, allora è una novità qualunque pezzo prelevato da un museo» – replica subito Claudio Cia che continua: «Anche in questa occasione il giovane sindaco di Tione Gottardi si destreggia provando a spiegare che la sua è una scelta “post ideologica”, e che oggi ci si distingue tra politici responsabili e demagogici, naturalmente dando per scontato di trovarsi nella prima categoria. A proposito di demagogia, solo pochi mesi fa ricordiamo l’impeto quasi creazionista del capofila dei “civici”, il sindaco di Rovereto Valduga, che rivendicava la necessità di azzerare tutto il sistema. Da li a poco si è passati all’approccio più ambiguo del ‘non siamo un movimento ma un’occasione di dibattito’ e del ‘non siamo né di destra né di sinistra’. Ora l’inesorabile e preannunciata deriva della nebulosa civica ad essere funzionale al centrosinistra, cercando di attrarre o meglio distrarre, con il sedicente civismo, gli elettori che non riescono più a sentir parlare di centrosinistra».

Per il consigliere provinciale i sindaci civici se ne vanno quindi a sinistra con Dellai, senza aver capito che ormai la sinistra e le spartizioni appartengono al passato. «In Trentino, se gli va bene, avranno al massimo un piccolo spazio in maggioranza nella prossima Giunta (come diceva un ex assessore di sinistra, “un sottoscala”…), riducendo il non-partito dei sindaci nell’ennesima “lista di governo”, spinta dal desiderio di esercitare una quota di potere e non certo dalla voglia di cambiare le cose che non vanno» conclude Cia.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Cani Gatti & C1 ora fa

“Lo sport non cancella l’odore! Trentino terra insanguinata”, striscioni animalisti allo stadio Euganeo di Padova

Bolzano1 ora fa

Maxi sequestro di droga in un’azienda: un arresto

Bolzano2 ore fa

Minibus si schianta a bordo della carreggiata

Valsugana e Primiero2 ore fa

Parco Naturale Paneveggio Pale di San Martino: il “Forum” della Carta Europea per il Turismo sostenibile ha approvato la Strategia e il Piano d’Azione

Rovereto e Vallagarina4 ore fa

Meraviglioso Natale in Vallarsa: ecco tutto il programma di dicembre

Arte e Cultura5 ore fa

Natale al Mart: ecco tutte le aperture di dicembre

Italia ed estero5 ore fa

Continuano gli sgomberi degli abuvisi in tutta Italia, Piantedosi: «Strategia per legalità e riqualificazione dei territori»

Rovereto e Vallagarina6 ore fa

Ex Alpe: approvato il Progetto Esecutivo

Val di Non – Sole – Paganella6 ore fa

Imbocca la pista chiusa e finisce sull’erba: sciatore 20 enne finisce al santa Chiara

Val di Non – Sole – Paganella6 ore fa

Paura nella notte a Cles: a fuoco un’abitazione in zona Spinazzeda

Italia ed estero7 ore fa

Abusivismo edilizio, i dati in Italia secondo il rapporto Bes

Alto Garda e Ledro7 ore fa

L’assessore Bisesti in visita alla sezione montessoriana della scuola primaria Zadra di Riva del Garda

Trento7 ore fa

Tedesco e certificazione linguistica: prosegue la collaborazione tra Provincia e Conferenza permanente dei Ministri dell’istruzione tedeschi

Fiemme, Fassa e Cembra8 ore fa

“Sport di cittadinanza”, a Tesero il terzo appuntamento

Valsugana e Primiero9 ore fa

Baselga di Piné, la fibra ottica arriverà entro il 2023

Valsugana e Primiero3 settimane fa

Monica Cadau perde il ricorso al TAR e dovrà risarcire il comune di Borgo e il Ministero

Trento2 settimane fa

A Trento è arrivata “Pokè Monade”, la Poke trentina!

Trento2 settimane fa

Avvistato un branco di lupi tra Centa San Nicolò e Caldonazzo

Io la penso così…2 giorni fa

Coredo: «I maiali che mangiavano fango: il veterinario si dimetta»

Trento4 settimane fa

Occupa abusivamente 3 parcheggi da anni e nessuno fa nulla

Val di Non – Sole – Paganella2 settimane fa

Morte neonato a Cles: era già successo 42 anni fa

Trento2 settimane fa

I pendolari della sanità trentina: «È l’unico modo per curarsi e rimanere in vita»

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Massimiliano Lucietti è morto mentre era a terra per sparare

Trento4 settimane fa

Le sconcertanti e imbarazzanti parole di Antonio Ferro sulle Oss trentine

Trento4 giorni fa

Gallerie Martignano: da dicembre saranno attivi gli autovelox

Le ultime dal Web3 settimane fa

Tesla Model Y impazzita uccide due persone – IL VIDEO

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Non più lezioni, ma esperienze in montagna. A Molveno apre la nuova «Non scuola di sci»

Trento3 settimane fa

Non poteva essere l’avvocato della Provincia di Trento. La corte dei Conti chiede 113 mila euro di risarcimento a Giacomo Bernardi

Trento3 settimane fa

Gardolo: autobus va contro un’auto, manda a quel paese il guidatore e scappa

Trento3 settimane fa

Trento in lutto, è morto Rinaldo Detassis fondatore di Elettrocasa

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza