Connect with us
Pubblicità

Giudicarie e Rendena

Marocchino non si ferma all’alt, patente revocata dopo inseguimento

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Anche la polizia locale della Valle del Chiese ha posto in essere specifici servizi nell’ambito del rafforzamento dei controlli di polizia stradale coordinati dal Commissario del Governo per la provincia di Trento. Durante la mattina del 2 gennaio 2018 una pattuglia ha intimato l’ALT ad un veicolo che aveva effettuato un sorpasso pericoloso. Nonostante l’intenso traffico , dopo aver iniziato la manovra per accostare, accelerava violentemente dandosi alla fuga.

La pattuglia , messasi repentinamente all’inseguimento ne perdeva le tracce nonostante l’uso di lampeggianti e sirena. Venivano quindi allertate le centrali operative dei Carabinieri di Riva del Garda che inviavano sul posto la pattuglia della stazione di Pieve di Bono – Prezzo e la polizia locale Valle Sabbia del comandante Vallini che istituiva un posto di controllo nell’alta Valle Sabbia.

Fortuitamente il veicolo veniva nuovamente intercettato sulla SS237 del Caffaro ove, dopo un breve inseguimento, veniva fermato nella frazione di Darzo.

Pubblicità
Pubblicità

Con sorpresa gli operatori constatavano che al conducente erano cresciuti barba e baffi nei pochi chilometri percorsi: in realtà il passeggero veniva riconosciuto essere il conducente che si era dato alla fuga e che nel breve periodo in cui se ne erano perse le tracce si erano scambiati di posto.

Effettuati gli accertamenti nelle banche dati si appurava infatti che al conducente 21enne marocchino era stata sospesa la patente per guida in stato di ebbrezza e che per tale motivo si era dato alla fuga.

Allo stesso venivano quindi contestate le violazioni per guida pericolosa, sorpasso senza condizioni di sicurezza, mancato arresto all’alt e guida con patente sospesa, violazioni che comportano la decurtazione di 12 punti e la revoca della patente di guida oltre al fermo per tre mesi del veicolo di proprietà della madre.

Pubblicità
Pubblicità

L’attività descritta è anche frutto del coordinamento tra le forze di polizia, in questo caso tra carabinieri e polizia locale, che, anche e soprattutto nei momenti di festa, hanno espletato i servizi di vigilanza e controllo del territorio.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
Italia ed estero11 minuti fa

Droni ucraini colpiscono ancora il territorio russo, Mosca: “Reagiremo agli attacchi”

Val di Non – Sole – Paganella11 minuti fa

Winter Akademie e Premio Internazionale di Composizione: importanti iniziative culturali a Borgo d’Anaunia

Bolzano56 minuti fa

Terribile schianto, muore un 42enne di Vandoies

Trento1 ora fa

Veronica Fietta alla guida del corpo dei Vigili del Fuoco Volontari di Pieve Tesino

Fiemme, Fassa e Cembra1 ora fa

Marmolada: slavine e valanghe ci sono da sempre, ma serve prudenza

Io la penso così…1 ora fa

Attenzione alle persone «tossiche» e ai vampiri energetici

Politica2 ore fa

Manovra di Bilancio: le minoranze depositano circa 5.500 emendamenti

Trento2 ore fa

Sergio Mattarella apre all’autonomia, Fugatti: “Ora risolvere i conflitti sull’interpretazione delle norme”

Trento2 ore fa

Slot machine: il consiglio di Stato sospende l’ordine di rimozione

Trento3 ore fa

Circonvallazione ferroviaria Trento: pian piano la verità viene a galla

Ambiente Abitare3 ore fa

COP27, la Conferenza ONU sui cambiamenti climatici: Tonina a confronto con la delegazione dei giovani trentini

Valsugana e Primiero3 ore fa

Frontale tra due vetture, una abbatte un palo telefonico: feriti i due conducenti

Val di Non – Sole – Paganella3 ore fa

La Fondazione Ivo de Carneri raccoglie fondi per due nuovi progetti con regali solidali

Riflessioni fra Cronaca e Storia4 ore fa

Un appello al papa, per una tregua di Natale, come fece De Gasperi

Trento4 ore fa

Firmato il protocollo di intesa con il comparto Sanità – area della categorie

Valsugana e Primiero3 settimane fa

Monica Cadau perde il ricorso al TAR e dovrà risarcire il comune di Borgo e il Ministero

Trento3 settimane fa

A Trento è arrivata “Pokè Monade”, la Poke trentina!

Io la penso così…5 giorni fa

Coredo: «I maiali che mangiavano fango: il veterinario si dimetta»

Trento2 settimane fa

Avvistato un branco di lupi tra Centa San Nicolò e Caldonazzo

Val di Non – Sole – Paganella2 settimane fa

Morte neonato a Cles: era già successo 42 anni fa

Trento2 settimane fa

I pendolari della sanità trentina: «È l’unico modo per curarsi e rimanere in vita»

Trento1 settimana fa

Gallerie Martignano: da dicembre saranno attivi gli autovelox

Val di Non – Sole – Paganella4 settimane fa

Massimiliano Lucietti è morto mentre era a terra per sparare

Trento4 settimane fa

Le sconcertanti e imbarazzanti parole di Antonio Ferro sulle Oss trentine

Le ultime dal Web3 settimane fa

Tesla Model Y impazzita uccide due persone – IL VIDEO

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Non più lezioni, ma esperienze in montagna. A Molveno apre la nuova «Non scuola di sci»

Trento4 settimane fa

Non poteva essere l’avvocato della Provincia di Trento. La corte dei Conti chiede 113 mila euro di risarcimento a Giacomo Bernardi

Val di Non – Sole – Paganella3 giorni fa

Paura nella notte a Cles: a fuoco un’abitazione in zona Spinazzeda

Trento3 settimane fa

Gardolo: autobus va contro un’auto, manda a quel paese il guidatore e scappa

Trento3 settimane fa

Trento in lutto, è morto Rinaldo Detassis fondatore di Elettrocasa

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza