Connect with us
Pubblicità

Voce - Valsugana

Denunciati 3 minori per furto a Pergine e Baselga di Pinè

Pubblicato

-

Grande lavoro della Compagnia Carabinieri di Borgo Valsugana che nel corso dei controlli di questi giorni ha denunciato in stato di libertà sei persone, di cui 3 per furto in esercizi pubblici e 3 per guida in stato di ebbrezza.

Gli eventi di furto sono due, commessi presso esercizi pubblici di Pergine Valsugana e Baselga di Pinè. A finire nei guai sono stati due minori O.P.S. e L.G., italiani, che si sono resi responsabili del furto di sigarette da un distributore automatico.

I due sono stati  rintracciati grazie agli immediati accertamenti svolti dai carabinieri del Nucleo Radiomobile che, analizzando le immagini di videosorveglianza e raccogliendo alcune testimonianze, sono riusciti ad identificarli rapidamente insieme ad un altro minore, I.H., marocchino, sorpreso a rubare, dai carabinieri della Stazione di Baselga di Pinè, da un supermercato, generi alimentari. Tutti sono stati denunciati in stato di libertà, e merce è stata restituita agli aventi diritto e i minori, riaffidati ai propri genitori.

Pubblicità
Pubblicità

Tre, le persone fermate invece dai carabinieri alla guida dei loro autoveicoli per guida in stato di ebbrezza, nelle zone di Roncegno Terme, Borgo Valsugana ed Ospedaletto, nelle fasce orarie serali e notturne. Il primo, un italiano, F.R. 33enne, sorpreso alla guida, con un tasso medio di alcool nel sangue di 0,98 G/L; il secondo, E.G., 54enne italiano che all’etilometro, faceva registrare un valore medio di 3,65 G/L (4 volte sopra il consentito!) ed infine L.O., 50enne, cittadina ucraina, risultata positiva con un tasso medio di 2,28 G/L.

Ricordiamo che nel caso in cui il tasso alcolemico sia compreso tra 0,5 g/l e 0,8 g/l si rischia una multa da 500 a 2.000 euro e la sospensione della patente da tre a sei mesi. Se avviene una contestazione del tasso alcolemico oltre la norma la vettura non può più essere condotta dal trasgressore in stato di ebbrezza e, se non è possibile affidarla ad un’altra persona, sarà recuperata da un soccorso stradale e deposito autorizzato per trasportarlo o in un luogo indicato dal trasgressore o direttamente all’autorimessa di chi ha effettuato il recupero. Prevista la decurtazione di dieci punti della patente, venti per chi ha preso la patente dopo il primo ottobre 2003 e da meno di tre anni.

Tasso alcolemico compreso tra 0,8 g/l e 1,5 g/l – Sanzione da 800 a 3.200 euro e arresto fino a sei mesi con sospensione della patente da sei mesi ad un anno. Nel caso in cui è la stessa persona a compiere più violazioni durante un biennio o se la violazione viene commessa da un conducente professionista, come un autista di autobus e di veicoli con rimorchio, la patente viene sempre revocata, ritirata e trasmessa entro dieci giorni al Prefetto. Se una persona in stato di ebbrezza con tasso alcolemico al di sotto dei 1,5 gr/l causa un incidente stradale, il giudice può imporre con la sentenza di condanna il fermo amministrativo del veicolo per 90 giorni, salvo il caso in cui il veicolo appartenga a persona estranea al reato.

Pubblicità
Pubblicità

Tasso alcolemico superiore a 1,5 g/l – Sanzioni salatissime in questo caso. Ammenda tra 1.500 e 6.000 euro, arresto da sei mesi ad un anno, con un minimo di sei mesi. Sospensione della patente da uno a due anni e confisca del veicolo con una sentenza di condanna. In caso in cui il tasso alcolemico accertato è superiore a 1,5 gr/l scatta il sequestro preventivo del veicolo ai fini della confisca che verrà disposta in sede di condanna, sempre ad eccezione che appartenga ad una persona estranea al reato.

Rifiuto di sottoporsi all’alcol test – Il conducente che senza un giustificato motivo rifiuta di sottoporsi all’etilometro commette un illecito penale che comporta una serie di sanzioni: arresto da tre mesi ad un anno, multa da 1.500 a 6.000 euro, sospensione della patente da sei mesi a due anni e revoca, nel caso in cui il trasgressore sia stato condannato per lo stesso reato nei due anni precedenti e la confisca del veicolo, salvo che lo stesso appartenga a persona estranea al reato. Attraverso l’ordinanza di sospensione, il Prefetto ordina al conducente di sottoporsi ad una visita medica per la revisione della patente di guida presso la Commissione Medica Provinciale. Inoltre, per la violazione, è anche prevista la decurtazione di dieci punti dalla patente.

Peso, sesso ed età influenzano l’assorbimento dell’alcol, elementi determinanti nel raggiungimento o meno del limite previsto dalla legge. E’ dimostrato che dodici grammi di alcol, che comportano una concentrazione di 0,2 grammi di alcol nel sangue in una persona di circa 60 chili di peso a stomaco pieno corrispondono in linea di massima a: un bicchiere da 125 ml di vino, una lattina da 330 ml di birra, un bicchiere piccolo da 40 ml di superalcolico e a un bicchiere da 80 ml di aperitivo. Superare i limiti massimi è facilissimo.

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pacchetti “antistress “ in hotel di lusso: giornate alla ricerca del benessere
    Alternare il lavoro con il riposo, mettendo in pausa la routine quotidiana aggiunge una diversione alla vita e permette la splendida occasione di fare esperienze insolite, conoscere luoghi, persone e sopratutto non avere un’agenda giornaliera. In una società iperattiva è quindi indispensabile la ricerca dell’equilibrio perduto anche solo attraverso esclusivi pacchetti antistress in hotel di […]
  • Un solo tavolo al ristorante stellato, l’elegante genialità della ristorazione
    Il meglio delle esperienze che Venezia possa offrire è racchiuso in un luogo dove la declinazione dell’esperienza sarà il miglior servizio. Un posto non convenzionale che può essere scelto solo da coloro che accettano di non porre condizioni. Con geniale eleganza, Il Ristorante “Oro” dell’hotel Cipriani a Venezia rinasce mettendo in luce un dettaglio unico […]
  • A Bologna l’economia circolare in edilizia diventa realtà: arriva il nuovo asfalto 100% riciclato
    Un’edilizia circolare sempre più sostenibile dal punto di vista ambientale risulta una strada imprescindibile per il futuro dello sviluppo economico. Il riciclo dei materiali promette infatti oltre ad una sensibile riduzione dei rifiuti e dell’inquinamento, anche un’ottima soluzione per ottimizzare costi e ricavi. In un simile contesto risulta fondamentale lavorare sulla ridefinizione del ciclo produttivo […]
  • Una notte tra le Dolomiti e le stelle a 2055 metri di quota
    A pochi chilometri da Cortina tra cieli sconfinati e cattedrali rocciose esiste una camera che regala l’insolita emozione di ritrovarsi a dormire avvolti dall’affascinante magia di un paesaggio unico al mondo. La starlight Room, inclusa tra i dieci hotel più spettacolari del mondo, si trova infatti sopra al rifugio Col Gallina a 2055 metri in […]
  • “Vuoi costruire una piscina di pregio ma non sai bene da dove iniziare?” Comincia da qui
    Immagina un angolo di vacanza nel tuo giardino o terrazza, uno spazio accogliente e riservato dove poter dimenticare i problemi quotidiani e immergerti in momenti di benessere e relax da solo o con i tuoi cari. Magari è da un po’ che ci pensi ma qualcosa ti frena. Domande del tipo: “Da dove inizio? Mi […]
  • L’idea di rifugio si evolve in sostenibilità, design e tradizione
    Il giusto equilibrio tra sostenibilità, design e tradizione prende forma grazie all’innovativo progetto di due architetti italiani che, reinterpretando l’idea tradizionale di rifugio hanno progettato e realizzato “ The Mountain Refuge”. Si tratta di una piccola capanna modulare dalla forma semplice e minimale che vuole rievocare l’archetipo tradizionale mediante composizioni innovative e contemporanee. La struttura […]
  • Lindt realizza il sogno di ogni bambino: apre in Svizzera la Home of Chocolate
    La Lindt Home of Chocolate, in italiano “Casa del Cioccolato“, avrebbe dovuto aprire le porte al pubblico lo scorso maggio ma, a causa della pandemia di Covid-19 che sta ancora affliggendo la popolazione mondiale, Lindt ha dovuto rimandare questo dolce e atteso appuntamento al 10 settembre 2020. Questa Casa del Cioccolato, situata nella sede di Lindt& Sprüngli […]
  • Internet supera i confini del deserto con 30 palloni aerostatici
    Dal mondo della tecnologia arriva il primo passo verso una società più equa. Il 4G supera i confini del deserto e arriva in Kenya grazie a 30 palloni aerostatici alimentati ad energia solare per garantire una copertura di rete a 14 contee keniote altrimenti isolate. L’iniziativa è frutto di un accordo tra la compagnia telefonica […]
  • Percorso Kneipp: concludere le vacanze in Trentino in totale relax
    La strana e tanto discussa estate 2020 sta per giungere al termine. E, se ci si trova in Trentino Alto-Adige, cosa si può fare per concludere al meglio la propria vacanza? Una delle tappe da non perdere è sicuramente il Percorso Kneipp, Centro situato in Val di Rabbi, per la precisione nella Frazione S. Bernardo. Il […]

Categorie

di tendenza