Connect with us
Pubblicità

La Sfera e lo Spillo

Juve vittoria capitale, Inter e Milan in “Vacanze di Natale”

Pubblicato

-

Sabato 23 dicembre ore 20.45 si celebra il big match tra Juventus Football Club e Associazione Sportiva Roma.

La serata meteo a Porta Palazzo è contraddistinta dal cielo sereno, epilogo di un pomeriggio soleggiato, la temperatura misurata è di sei gradi centigradi.

Per gli amanti delle statistiche è la partita numero 84 giocata sul green Sabaudo nel campionato di serie A. I bianconeri possono vantare 54 vittorie, i giallorossi 21, mentre i pareggi sono 8.

Pubblicità
Pubblicità

LE FORMAZIONI E L’ARBITRO – La guida tecnica di Vinovo schiera il modulo 4-3-3 con Szcesny tra i pali. La difesa è amministrata dalla coppia Benatia e Chiellini, Barzagli in posizione, sull’out mancino scorre Alex Sandro. Nel reparto nevralgico si dispone Pjanic a far cerniera con Khedira e Matuidi; davanti Cuadrado e Mandzukic sostengono Higuain.

Il fischietto dell’incontro è affidato al quarantacinquenne, di Terni, Paolo Tagliavento.

Nel catino, gli assistenti del “barbiere” sono nella circostanza Costanzo e Manganelli. Il quarto uomo è Damato, nella postazione VAR, Irrati e Pinzani.

Pubblicità
Pubblicità

Lo staff di Trigoria disegna a specchio il collaudato modulo 4-3-3 con Alisson in porta. La linea dei bassi è composta da Florenzi, Manolas, Fazio e Kolarov; la batteria centrale è allineata con Nainggolan, De Rossi e Strootman; avanti le tre voci, El Shaarawy, Dzeko e Perotti.

I NUMERI – I Campioni d’Italia si presentano in riva al Po con una dote di 41 punti nel tabellone, al quarto posto nella griglia gli ospiti a quota 38 punti (con una gara da recuperare)

Quarantaquattro sono le reti realizzate e quattordici quelle subite dai bianconeri. Ventotto sono quelle all’attivo e dieci quelle al passivo per i capitolini.

Il passo spedito della squadra di Massimiliano Allegri è caratterizzato da tredici vittorie, due pareggi e due sconfitte; per gli undici di Eusebio Di Francesco sono dodici gli incontri vincenti, due sono i pareggi, due le disfatte.

Si affrontano il miglior attacco e la difesa meno perforata del torneo. Il finalizzatore della Juventus è l’argentino Dybala con dodici timbri, per la Roma è il bosniaco Dzeko con otto centri.

GLI APPUNTI – La sfida tra la Vecchia Signora e la Lupa termina con la vittoria dei piemontesi (1-0).

Allo Stadium si gioca una partita ordinata ed equilibrata, spigolosa e muscolare. La sfida è ricca di emozioni, caratterizzata dalla tattica e dalle ripartenze.

Il possesso palla pende dalla sponda giallorossa, una supremazia sterile senza graffi.

La Juve domina il gioco, strappa con le folate, il ritmo è alto e intenso. I padroni di casa sono solidi e spietati.

Sugli sviluppi di un calcio d’angolo di Pjanic colpisce Chiellini, sulla respinta di Alisson, l’ex di turno Medhi Benatia spedisce prima sulla traversa poi scaraventa la sfera nel sacco (al minuto 18).

Nella prima frazione il conte Max ingabbia la Maggica. La Juve è diligente e coperta, dispone una mediana mobile, l’attacco è abile a destreggiarsi negli spazi sfruttando la profondità.

I Campioni d’Italia sono sornioni, lasciano a tratti il pallino agli ospiti e con percussioni improvvise accelerano con tecnica e personalità.

Dopo la ricreazione, senza sostituzioni, lo spartito non cambia. Il pressing bianconero è brutale, schiacciando sui binari con Cuadrado e Mandzukic.

Nel finale di gara i capitolini sfiorano il pareggio. Florenzi colpisce la traversa (al minuto 80), poi Schick si fa ipnotizzare dall’ottimo Szcesny (al minuto 94).

Nel mezzo Miralem Pjanic inventa un fendente che sbatte sulla traversa (al minuto 92).

Annotiamo, infine, sul taccuino del cronista, De Rossi, Cuadrado, Alex Sandro, Pellegrini (subentrato a Strootman), Kolarov, sanzionati dall’arbitro con il cartellino giallo.

IL PUNTO Ventotto sono le reti realizzate (di cui dieci in trasferta) nella diciottesima giornata di serie A.

Sei, sono le vittorie tra le mura amiche (Napoli, Juventus, Lazio, Udinese, Sassuolo, Genoa), tre i successi esterni (Atalanta, Fiorentina, Bologna), un solo pareggio (Spal-Torino).

SERIE A – Dopo 1620 minuti la classifica è la seguente: Napoli (45) – Juventus (44) – Inter (40) – Roma (38) – Lazio (36) – Atalanta, Sampdoria (27) – Fiorentina (26) – Milan, Torino, Udinese, Bologna (24) – Chievo (21) – Sassuolo (20) – Cagliari, Genoa (17) – Crotone, Spal (15) – Verona (13) – Benevento (1).

(*Udinese, Sampdoria, Roma, Lazio una partita in meno).

Nella classifica capocannoniere, Icardi comanda con 17 centri, podio d’argento per Immobile  con 16 reti, piazza di bronzo per Dybala con 12 sigilli.

IL TABELLINO –

Milan-Atalanta (0-2) -32’ Cristante (A), 71’ Ilicic (A)-

Napoli-Sampdoria (3-2) -2’ Ramirez (S), 16’ Allan (N), 27’ Quagliarella (S), 33’ Insigne (N), 39’ Hamsik (N)-

Sassuolo-Inter (1-0) -34’ Falcinelli (S)-

Spal-Torino (2-2) 1’ 10’ Iago Falque (T), 42’ Viviani (S), 69’ rigore Antenucci (S)-

Udinese-Verona (4-0) -27’ 68’ Barak (U), 44’ Widmer (U), 80’ Lasagna (U)-

Genoa-Benevento (1-0) -90’+2’ rigore Lapadula (G)-

Lazio-Crotone (4-0) -56’ Lukaku (L), 78’ Immobile (L), 86’ Lulic (L), 89’ Felipe Anderson (L)-

Chievo-Bologna (2-3) -4’ 90’ Destro (B), 32’ Inglese (C), 50’ Verdi (B), 85’ Cacciatore (C)-

Cagliari-Fiorentina (0-1) -82’ Babacar (F)-

IL POST – Venerdì 29 dicembre e sabato 30 dicembre si gioca la diciannovesima giornata di Serie A. Riportiamo l’elenco delle partite in programma: Crotone-Napoli, Fiorentina-Milan, Torino-Genoa, Roma-Sassuolo, Atalanta-Cagliari, Benevento-Chievo, Sampdoria-Spal, Bologna-Udinese, Inter-Lazio, Verona-Juventus.

Emanuele Perego             www.emanueleperego.it             www.perego1963.it

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • L’idea di rifugio si evolve in sostenibilità, design e tradizione
    Il giusto equilibrio tra sostenibilità, design e tradizione prende forma grazie all’innovativo progetto di due architetti italiani che, reinterpretando l’idea tradizionale di rifugio hanno progettato e realizzato “ The Mountain Refuge”. Si tratta di una piccola capanna modulare dalla forma semplice e minimale che vuole rievocare l’archetipo tradizionale mediante composizioni innovative e contemporanee. La struttura […]
  • Lindt realizza il sogno di ogni bambino: apre in Svizzera la Home of Chocolate
    La Lindt Home of Chocolate, in italiano “Casa del Cioccolato“, avrebbe dovuto aprire le porte al pubblico lo scorso maggio ma, a causa della pandemia di Covid-19 che sta ancora affliggendo la popolazione mondiale, Lindt ha dovuto rimandare questo dolce e atteso appuntamento al 10 settembre 2020. Questa Casa del Cioccolato, situata nella sede di Lindt& Sprüngli […]
  • Internet supera i confini del deserto con 30 palloni aerostatici
    Dal mondo della tecnologia arriva il primo passo verso una società più equa. Il 4G supera i confini del deserto e arriva in Kenya grazie a 30 palloni aerostatici alimentati ad energia solare per garantire una copertura di rete a 14 contee keniote altrimenti isolate. L’iniziativa è frutto di un accordo tra la compagnia telefonica […]
  • Percorso Kneipp: concludere le vacanze in Trentino in totale relax
    La strana e tanto discussa estate 2020 sta per giungere al termine. E, se ci si trova in Trentino Alto-Adige, cosa si può fare per concludere al meglio la propria vacanza? Una delle tappe da non perdere è sicuramente il Percorso Kneipp, Centro situato in Val di Rabbi, per la precisione nella Frazione S. Bernardo. Il […]
  • In Giappone trionfano le vacanze covid – Free, di girare il mondo su un aereo ma con la realtà virtuale
    Per ottemperare alle rigide restrizioni imposte per abbattere la pandemia da Coronavirus garantendo contemporaneamente l’emozione del viaggio in aereo, una compagnia aerea giapponese ha riconvertito la propria offerta proponendo ai clienti  eccentriche vacanze virtuali a bordo di aerei finti con occhiali per la realtà virtuale. L’ideatrice di questo stravagante progetto è la Tokyo First Airlines, che permette […]
  • Si viaggerà ad idrogeno anche in Italia: dal 2021 al via i nuovi treni
    Negli ultimi anni, le soluzioni green per il trasporto pubblico si sono moltiplicate e concretizzate sempre di più attraverso la produzione di treni riciclabili a basse emissione oppure con l’entrata in servizio di Bus ibridi. A questo si aggiunge l’ultimissimo accordo siglato tra uno dei maggiori colossi di infrastrutture energetiche, Slam e una delle più […]
  • La Nasa riprogramma la strada verso la Luna testando “il razzo più potente di sempre”
    Dopo l’ultima missione di Apollo del 1972, l’agenzia aerospaziale americana Nasa si prepara a riportare l’uomo sulla Luna, testando nel deserto di Utah quello che ha definito “ il razzo più potente di sempre”, lo Space Launch System. Questo razzo farà parte della missione Artemide che in un solo lancio riuscirà a portare l’equipaggio insieme […]
  • Petit Pli: il vestito che cresce insieme ai bambini
    I bambini crescono rapidamente e spesso i loro vestitini hanno vita molto breve diventando stretti o troppo piccoli. Un’ulteriore costo che incide sulle tasche delle famiglie e dell’ambiente. A risolvere questo problema ci ha pensato il designer Ryan Yasin attraverso dei tessuti elastici che adattandosi perfettamente al corpo riescono a coprire ben 6 differenti taglie. […]
  • Scuole sanificate con robot a raggi UV: in Gran Bretagna le scuole sono a prova di virus
    Mentre in Italia ci si interroga ancora su come e quando aprire le scuole in vista dei rientri in classe degli studenti, in alcuni Istituti della Gran Bretagna anche la robotica entra in servizio per accelerare e favorire il rientro in sicurezza di bambini e ragazzi. Infatti, nelle ultime settimane per rendere tutte le superfici […]

Categorie

di tendenza