Connect with us
Pubblicità

Trento

Università: approvato il bilancio di previsione per il 2018

Pubblicato

-

Nella seduta di ieri del Consiglio di amministrazione dell’Università di Trento si è discusso e approvato all’unanimità il bilancio di previsione 2018 dell’Ateneo. Il documento include il bilancio di previsione autorizzatorio per l’anno 2018, le proiezioni sul 2018-2020 e i prospetti di riclassificazione previsti dai decreti ministeriali relativi ai “nuovi principi contabili e schemi di bilancio in contabilità economico-patrimoniale per le università”.

I dati previsionali 2018 sono in linea con il modello di contribuzione formalizzato nell’Atto di indirizzo per l’Università e la ricerca 2015-2018. Il conto economico del prossimo esercizio, garantisce il pareggio tra costi e ricavi sulla cifra di 223 milioni di euro, prevedendo l’utilizzo di riserve di patrimonio netto per 12,1 milioni.

Per quanto attiene il piano degli investimenti sono stati stanziati 19,2 milioni complessivi, di cui 11,6 milioni destinati allo sviluppo del piano edilizio (in particolare prosecuzione dei lavori relativi al compendio Manifatture Tabacchi e a Mesiano per la biblioteca e i laboratori) e 7,5 milioni per l’acquisto di attrezzature scientifiche. I contributi in conto capitale della Provincia autonoma di Trento ammontano a 10,5 milioni.

Pubblicità
Pubblicità

I trasferimenti da parte della Provincia autonoma di Trento, sulla base dell’impegno assunto con il Ministero dell’Economia e delle Finanze e rilevati tra i contributi in conto esercizio, ammontano a 114,8 milioni di euro e sono ripartiti fra una quota base, destinata a dare continuità alle attività già in essere (111,6 milioni), una quota programmatica, assegnata per il finanziamento di specifici programmi di sviluppo già definiti in precedenza (0,2 milioni) e residui di anni precedenti riferiti ad iniziative progettuali di interesse comune non ancora ultimate (3 milioni).

Per quanto attiene i ricavi propri, emerge la capacità dell’Ateneo trentino di attrarre finanziamenti per la ricerca (31milioni), fra i quali spiccano 25,4 milioni relativi a progetti di ricerca comunitari nell’ambito dei programmi FP7 e Horizon 2020. Significativi anche i proventi derivanti da ricerche commissionate e da trasferimento tecnologico (8,8 milioni) e la contribuzione studentesca per 17,7 milioni.

Per quanto attiene ai costi, si rileva che le spese per il personale strutturato di Ateneo, al netto dell’Irap, sono pari a 52,7 milioni per docenti, ricercatori ed esperti linguistici e a 26,3 milioni per personale tecnico amministrativo. Gli stessi sono stimati nel rispetto dei vincoli stabiliti dal patto di stabilità e dalla normativa vigenti. Per quanto riguarda le altre voci a bilancio, le spese per interventi a favore degli studenti, al netto dell’Irap, ammontano a 19 milioni, di cui 9 milioni a favore dei dottorati di ricerca e 10 milioni a favore di studenti per il finanziamento di borse di studio volte, principalmente, a promuovere e valorizzare la mobilità internazionale e di altri servizi.

Pubblicità
Pubblicità

Di rilievo anche le spese strettamente legate alle attività di ricerca scientifica e diffusione dei risultati delle strutture accademiche di Ateneo cha ammontano, compresi gli assegni di ricerca, a 22 milioni.

Tra le risorse previste a Budget 2018, rilevano 4 milioni relativi ad iniziative individuate nell’ambito del Piano Strategico di Ateneo per il quinquennio 2017-2021, approvato nell’autunno 2017, nel quale sono definite le linee di indirizzo sia per il consolidamento degli ottimi risultati che l’Università ha raggiunto in questi ultimi anni, sia per esplorare nuove possibilità di sviluppo in aree scientifiche di particolare interesse.

Borse di dottorato a.a.2018/2019: l’Ateneo aumenta gli importi – Nella seduta di oggi il Consiglio di amministrazione, su proposta del Senato accademico, ha anche approvato una misura in favore di dottorandi e dottorande. Dal 1 novembre 2018 saranno aumentate le loro borse di studio per la frequenza dei corsi di dottorato. Ai beneficiari verrà corrisposto un importo non inferiore a 1200 euro mensili, a fronte degli attuali 1.010.

Con la delibera di oggi l’Ateneo porta così l’ammontare della borsa, stabilito dalla normativa vigente in 13.638 euro lordi, a 16.290 euro lordi. Una decisione volta a valorizzare e sostenere, anche sul piano economico, le persone impegnate nel percorso dottorale. L’aumento si ripercuoterà positivamente, in modo proporzionale, anche su altre voci correlate, come le maggiorazioni di borsa per attività di ricerca all’estero o il budget destinato all’attività di ricerca a partire dal secondo anno.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • RIPARTE L’ECONOMIA MA MANCA IL PERSONALE!
    Le soluzione di YWN – la rete nazionale delle imprese Il mondo del lavoro è oggi tormentato da una miriade di problemi ulteriormente aggravati dalla pandemia che ci accompagna ormai da quasi due anni. La... The post RIPARTE L’ECONOMIA MA MANCA IL PERSONALE! appeared first on Benessere Economico.
  • IL TEAM BUILDING AZIENDALE MOTORE DELLA RIPARTENZA
    La motivazione del personale strategia centrale nel business plan della ripresa. Condividere sorrisi, esperienze, riflessioni per consolidare lo spirito di squadra e la voglia di normalità negli ambienti di lavoro diventa oggi la leva principale... The post IL TEAM BUILDING AZIENDALE MOTORE DELLA RIPARTENZA appeared first on Benessere Economico.
  • Caro bollette, tutti gli aiuti approvati per contare gli aumenti
    Dal 1 ottobre, come annunciato, sono scattati gli aumenti in bolletta per gas ed elettricità rispettivamente del 14,4% e del 29,8% per la famiglia tipo. Per contenere l’emergenza, il Governo ha stanziato oltre 3 miliardi... The post Caro bollette, tutti gli aiuti approvati per contare gli aumenti appeared first on Benessere Economico.
  • Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero
    Il Ministero ha pubblicato le linee guida per accedere ai ristori riservati agli operatori del turismo. L’obiettivo del Ministero è quello di informare i potenziali beneficiari al fine di produrre la documentazione necessaria per fare... The post Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero appeared first on Benessere […]
  • Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto
    Da pochi giorni è stato firmato il decreto per sbloccare gli aiuti del Fondo impresa donna. Fondo impresa donna, cos’è Il decreto firmato dal Mise, rende completamente operativo il Fondo Impresa Donna che sblocca una... The post Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto appeared […]
  • Le mance dovrebbero essere tassate, la sentenza della Cassazione
    Una recente sentenza della Cassazione cambia in una parte dei redditi dei lavoratori dipendenti, inserendo la possibilità di tassare le mance. Perchè le mance si possono tassare Infatti, secondo la sentenza 26512, il pagamento delle... The post Le mance dovrebbero essere tassate, la sentenza della Cassazione appeared first on Benessere Economico.
  • Appartamenti moderni fatti in tubi di cemento, Hong Kong trova la soluzione per la crisi immobiliare
    L’improvviso aumento della popolazione, ha portato Hong Kong ad attraversare una crisi immobiliare dettata proprio dalla crescita della domanda di alloggi. Di conseguenza, con i prezzi immobiliari alle stelle e i sempre più scarsi spazi disponibili, l’architetto James Law ha trovato una soluzione davvero innovativa per risolvere il problema della carenza di appartamenti. L’architetto ha […]
  • Verso una caricabatterie universale per tutti i dispositivi mobili, la proposta dell’UE
    Da una proposta presentata dalla Commissione Europea, spunta la possibilità di un carica batterie universale e utilizzabile per qualsiasi dispositivo mobile. Con l’obiettivo di ridurre i rifiuti, la proposta punta quindi ad armonizzare i cavi di ricarica su una serie di dispositivi elettronici venduti nell’Unione Europea. In particolare, è stato proposto di puntare sull’utilizzo del […]
  • In Cile, il meraviglioso hotel interamente ecologico costruito con container ricilati
    Negli ultimi anni, il mondo dei viaggi tende sempre di più verso la sostenibilità e il rispetto per l’ambiente tanto che la ricerca di spostamenti meno inquinanti, i cottage o le casette in legno immerse nella natura, sono diventate una vera e propria tendenza. La ricerca di alloggi in strutture sempre più originali è in […]
  • Arriva la sedia per sedersi a gambe incrociate ed evitare fastidiosi mal di schiena
    Nonostante la frenesia che caratterizza ogni città, lo stile di vita sedentario di molte persone è piuttosto comune, visto che la maggior parte delle ore si passa fermi e seduti davanti alla scrivania. Questo con il tempo può portare danni più o meno seri al fisico. Infatti, il rischio di incorrere in spiacevoli mal di […]

Categorie

di tendenza