Connect with us
Pubblicità

Spettacolo

Il tramonto dell’era TV

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

L’era della tv tradizionale sta volgendo al termine. Le cause principali del declino del mezzo di comunicazione che ha accompagnato tutta la fine del secolo precedente: una su tutte lo sviluppo della rete e del personal computer.

I palinsesti televisivi che offrivano una programmazione impostata di contenuti vengono oggi sostituiti dalla possibilità di scelta del contenuto video che si vuole vedere. Una scelta ponderata ha sostituito, quindi, una ricezione casuale basata su una programmazione predefinita.

Ad aver iniziato a mettere da parte il concetto tradizionale della Tv non è solo la rivoluzione internet ma un altro fattore: Il cliente. Piattaforme e forum dedicati, informano costantemente i visitatori di questi siti, che continuano ad essere soprattutto i più giovani. Vediamo come è possibile vedere contenuti video o film dal proprio computer in maniera ottimale e di quali strumenti sono tra i più adeguati all’utilizzo.

Pubblicità
Pubblicità

GLI STRUMENTI PER LA RIPRODUZIONE DEI VIDEO – Una connessione veloce è necessaria per garantire una visione continua e di qualità, soprattutto se stiamo scegliendo contenuti streaming che richiedono prestazioni molto alte. Essendo oramai quasi tutti i dispositivi in grado di connettersi alla rete wifi, si consiglia di staccare la connessione internet a quei dispositivi non in uso. Ciò serve per concentrare al meglio la connessione verso il dispositivo con cui stiamo guardando il film. Non solo una buona connessione è essenziale per vedere al meglio i film o le serie tv che ci interessano. Un Pc con uno schermo abbastanza grande, capace di garantire una visione ottimale del film è essenziale. Uno schermo troppo piccolo riduce l’esperienza del film, molto spesso stancando l’occhio di chi guarda. Scegliere il pc adatto può essere fatto consultando le numerose offerte per notebook nelle piattaforme e-commerce, come Monclick.it, dove è possibile confrontare prezzi e vantaggi da casa in totale comodità. La nuova Smart tv coniuga vecchio concetto e nuove scoperte high tech. Allo stesso tempo anche il classico laptop può essere indicato per vedere dei contenuti video che più si addicono ai nostri gusti.

SUPPORTI AUDIO – Scegliere le casse giuste completa l’esperienza del film. Risulta inutile spendere molti soldi per delle casse ad alta prestazione a volume elevato se la nostra abitazione non ci permette di scatenarci con il volume. Controllare bene, quindi, non il Wmax, o i watt massimi, ovvero la potenza massima che le casse possono raggiungere, ma i Wrms, o watt rms, che sono invece il valore che riescono a mantenere costante nel tempo. Se si naviga di già tra i cavi è preferibile scegliere della casse wireless. Ricordarsi però, che anche se sono wireless le casse hanno bisogno del cavo di alimentazione.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
rel="nofollow"Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Valsugana e Primiero7 minuti fa

Si surriscalda una canna fumaria, ennesimo intervento dei vigili del fuoco

Trento9 minuti fa

Il premier Giorgia Meloni incontra Arno Kompatscher

Piana Rotaliana16 minuti fa

La Croce Bianca Rotaliana organizza un corso per aspiranti soccorritori

Trento20 minuti fa

Circonvallazione ferroviaria: conclusa la seconda fase della campagna di monitoraggio ambientale

Trento1 ora fa

Failoni umilia il Sindaco di Rovereto: «Ignori l’abc delle leggi della nostra autonomia»

Spettacolo2 ore fa

Tutti al Melotti di Rovereto per ascoltare la “Storia di Pinocchio”

Benessere e Salute2 ore fa

Tumori, 390.700 nuove diagnosi nel 2022: «Pesano i gravi ritardi accumulati durante pandemia»

Trento3 ore fa

La sanità Trentina saccheggiata dalle multinazionali: l’appello al presidente Fugatti

Trento3 ore fa

Aperto il disegno di legge per bloccare il «gender» nelle scuole trentine

Val di Non – Sole – Paganella3 ore fa

«Respect»: a Castelfondo un evento per aumentare la sensibilità verso la diversità

Val di Non – Sole – Paganella4 ore fa

Mascherine, coriandoli, stelle filanti: Spormaggiore si prepara a festeggiare il Carnevale

Fiemme, Fassa e Cembra4 ore fa

Ubriaco fradicio sulle piste da sci finisce in coma etilico

Rovereto e Vallagarina4 ore fa

Anarchici devastano i muri dei palazzi di Rovereto

Val di Non – Sole – Paganella5 ore fa

Aperta a Monclassico la “Piazzetta del riuso”

Trento6 ore fa

Trovati panetti di hashish tra le siepi del centro santa Chiara

Trento6 giorni fa

Continuano le truffe del reddito di cittadinanza. Ecco quanti lo ricevono in Trentino

Val di Non – Sole – Paganella4 settimane fa

Torna in Val di Non la grande “Festa di San Romedio”

Valsugana e Primiero3 settimane fa

Nuovo lutto per la famiglia Cantaloni, dopo la figlia Chiara muore anche il papà Giorgio

Trento2 settimane fa

Condominio da incubo, pluripregiudicato tiene in ostaggio i residenti da anni. Il giudice: «Non si può sfrattare perchè è ai domiciliari»

Offerte lavoro1 settimana fa

Cercasi commessa/o per nuova apertura negozio centro storico di Trento

Vista su Rovereto3 settimane fa

Spazi vuoti e serrande abbassate: la desolazione di Rovereto

economia e finanza4 settimane fa

Il colosso Amazon licenzia 18 mila dipendenti

Rovereto e Vallagarina3 settimane fa

Tragico incidente in Vallagarina, auto contro un Tir: 37 enne muore sul colpo

Trento2 settimane fa

Dalla Security ai set cinematografici: la storia del trentino Stefano Mosca

Trento3 settimane fa

Morto Marco Dorigoni, storico Dj di Studio uno. Aveva 57 anni

Trento3 settimane fa

60 enne denunciato per bracconaggio e per distillazione illegale di grappa

Trento2 settimane fa

Condominio da incubo via Perini: il soggetto entrerà in comunità alla fine del mese

Giudicarie e Rendena1 giorno fa

Non ce l’ha fatta Luigi Poli: il gestore del Palaghiaccio di Pinzolo è morto ieri

Trento2 settimane fa

«Soliti noti», abusivismo a Villazzano: una storia tutta trentina

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Sviluppo turistico di Coredo, un gruppo di esercenti (e non) chiama a raccolta i cittadini: «Ora tocca a noi darci da fare»

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza