Connect with us
Pubblicità

Trento

Polverizzato il record dei lettori ieri sulla nostra testata: in 98.986 hanno scelto di leggere «La Voce del Trentino»

Pubblicato

-

Nuovo boom di accessi ieri, domenica 10 dicembre 2017, sul nostro quotidiano online. Il traffico raggiunto ha permesso di polverizzare il precedente record stabilito il giorno 21 novembre 2017 di 76.603 utenti unici.

Allo scoccare della mezzanotte di ieri la certificazione di Google Analytics (vedi sotto i dati certificati) ha segnalato  98.986 utenti unici che hanno sfogliato ben 214.934 pagine.  È stato anche battuto il record di pagine viste

I lettori provengono da tutta la provincia di Trento e di Bolzano e dalle più importanti città d’Italia. Molti gli accessi anche dal resto d’Italia e dal mondo. Circa un 10% viene generato anche dalle newletters che ogni giorno vengono inviate gratuitamente ai nostri lettori iscritti al servizio.  (qui per iscriversi)

Pubblicità
Pubblicità

In costante crescita anche gli «amici» di tutte le pagine dei social network riconducibili alla testata che fra poche ore raggiungeranno e supereranno i 43 mila. È importante certificare anche che dall’inizio del 2017 i lettori della nostra testata sono quasi raddoppiati. Un giornale che nell’ultimo anno è cresciuto un modo costante e sicuro consolidando sempre di più il suo bagaglio di lettori fidelizzati grazie ad una comunicazione schietta e incisiva.

Ad oggi la Voce del Trentino è la testata online più letta e più popolare in assoluto della provincia di Trento e viene sfogliata anche da molte città d’Italia e da moltissimi Stati del mondo e seconda solo al quotidiano L’Adige. Il giornale detiene il miglior rank in assoluto delle testate online della provincia di Trento confermato e certificato da alexa, il motore più importante al mondo che certifica il traffico di tutti i giornali online e siti web nel mondo (qui puoi vedere il rank)

In questa speciale classifica la nostra testata fa registrare più del doppio di visite del competitor più vicino. 

Pubblicità
Pubblicità

Come già comunicato la grafica del giornale è in fase di cambiamento e sarà completamente stravolta per far posto a nuove rubriche, blog e tematiche che saranno maggiormente approfondite. Sarà anche implementato il team dei collaboratori grazie alla legge 7 (sostegno all’editoria) proposta dal governatore Ugo Rossi e il consigliere Civettini, con l’assunzione di 4 nuovi giornalisti iscritti all’albo e alcuni professionisti freeelance.

«I lettori che ci seguono leggono la nostra testata perché spesso tocca alcune tematiche scottanti e vicine ai tempi sociali di attualità,  – aggiunge l’editore Roberto Conci – chi ci critica lo fa solo perché andiamo a toccare interessi politici o peggio economici e perché sveliamo verità scomode proponendole magari in modo duro e reale. Significa quindi che stiamo lavorando bene e stiamo colpendo nel segno». «Ma un grande ringraziamento va anche alla squadra che lavora dietro lo schermo ogni giorno in modo professionale, motivato e con molto entusiasmo, questo grande risultato è merito loro» – conclude l’editore.

ALCUNI NUMERI DELLA VOCE DEL TRENTINO – Oltre 55 mila articoli pubblicati in 5 anni, 20 mila lettori in media al giorno con oltre 50 mila pagine lette giornaliere. Numerosi in questi 7 anni sono stati gli articoli d’inchiesta ripresi anche dalle testate nazionali. Siamo stati il primo ed unico giornale ad approfondire le tematiche degli affidamenti dei minori e del disinteresse verso le disabilità. Unico giornale della provincia a trattare le tematiche sociali e a far emergere i malesseri e i disagi delle classi deboli. 200 collaboratori circa in oltre 7 anni, 11 dei quali sono diventati giornalisti grazie al percorso proposto dall’ordine dei giornalisti. Una redazione di 120 metri quadrati che diventeranno a breve 650.

Il servizio alla comunità eseguito su tutto il territorio trentino. Siamo l’unico giornale che ha ricevuto la certificazione  world wide web consortium, l’ente che detta e controlla gli standard di tutti i siti web del mondo e ne certifica bontà e qualità del codice sorgente.

In alcuni casi i nostri servizi/ denuncia sono serviti ad aiutare persone disagiate e magari finite sulla strada. Grazie al nostro giornale sono emerse situazione di degrado e criminalità che le altre testate non hanno mai comunicato. Vantiamo quasi 40 mila «amici» nei gruppi social collegati al giornale (Twitter e Facebook). Oggi siamo il secondo giornale più letto e popolare della provincia di Trento. Molti in questi anni sono stati i giornali che hanno ripreso le nostre inchieste. Il sole24 ore, Il giornale, Il fatto, Libero e la Stampa.

 

 

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Verso la YOLO Economy, rischiare per cambiare lavoro: i motivi e i settori emergenti
    Il mondo cambia in fretta, a volte più velocemente di quanto previsto. In questo senso l’arrivo del Covid ha straordinariamente accelerato tutti i processi: da quelli economici, ai naturali fino a quelli lavorativi. Il lavoro... The post Verso la YOLO Economy, rischiare per cambiare lavoro: i motivi e i settori emergenti appeared first on Benessere […]
  • Il ritorno alla terra: ISMEA, un bando per agevolare i giovani imprenditori agricoli
    Negli ultimi anni gli imprenditori agricoli under 35 sono aumentati del 12%. Per facilitare questa transizione verso la terra esistono possibilità come ISMEA che permette di aiutare, anche economicamente i giovani che scelgono questa strada.... The post Il ritorno alla terra: ISMEA, un bando per agevolare i giovani imprenditori agricoli appeared first on Benessere Economico.
  • Addio alle buste delle bollette: un trucco per risparmiare
    La svolta crescente dell’online parla anche di risparmio e sostenibilità ecco perché le bollette cartacee sono ormai superate. L’arrivo del digitale ha convertito molti utenti ad entrare nel circuito delle bollette online, pagabili su rete... The post Addio alle buste delle bollette: un trucco per risparmiare appeared first on Benessere Economico.
  • Lotta all’evasione: arrivano gli “agenti 007” del fisco
    L’Agenzia delle Entrate rinforza l’organico e assume due mila “ agenti segreti” per potenziare la lotta all’evasione. Con i fondi del Recovery Fund arriveranno anche nuove assunzioni mirate proprio a rinforzare il campo della lotta... The post Lotta all’evasione: arrivano gli “agenti 007” del fisco appeared first on Benessere Economico.
  • Rivoluzione demografica, la tendenza si sposta verso la Silver Economy
    Negli ultimi decenni la struttura demografica e sociale dell’Europa e del mondo è cambiata in profondità e questa dinamica continuerà a prestare i suoi effetti anche in futuro. Per questo motivo, le istituzioni comunitarie devono... The post Rivoluzione demografica, la tendenza si sposta verso la Silver Economy appeared first on Benessere Economico.
  • Cambiamento climatico come opportunità di investimento: i settori più richiesti nei prossimi anni
    Con le esigenze dei Paesi costretti ad evolversi per adattarsi ai tempi e al mondo che si trasforma, il cambiamento climatico diventa un’opportunità di investimento a lungo termine. Un occasione per tutti di cogliere questo... The post Cambiamento climatico come opportunità di investimento: i settori più richiesti nei prossimi anni appeared first on Benessere Economico.
  • Un ponte sottomarino galleggiante: l’incredibile scommessa della Norvegia
    Un tunnel che galleggia a mezz’acqua nel mezzo di un fiordo, con macchine che sfrecciano su entrambe le direzioni e poco sotto un abisso blu profondo oltre mille metri. Si tratta della scommessa della Norvegia, un progetto avveniristico essenziale per superare il principale problema di trasporto nel Paese. Lo studio realizzato da un team di […]
  • E’ consigliabile scegliere letture rilassanti, leggere brutte notizie fa male
    Leggere cattive notizie fa male. L’espressione che descrive la tendenza di continuare a guardare e navigare ossessivamente tra le notizie cattive anche se risultano tristi scoraggianti o deprimenti è stata rinominata dall’inglesismo: Doomscrolling. Il termine è composto da due parole: “doom” che riporta a tutto ciò che è catastrofico e, “ scrolling” si riferisce al […]
  • Le foreste rinascono dai fondi del caffè
    Troppe volte siamo stati abituati a gettare cose che, a differenza dall’aspetto, possono essere davvero utili per le persone, la natura e la vita. Così come risveglia milioni di persone in tutto il mondo, esattamente lo stesso può fare con le foreste: Il caffè o meglio il suo scarto può infatti essere davvero utile per […]
  • Vigilius Mountain Resort, dove purificarsi dallo stress della vita quotidiana
    Niente automobili, nessun rumore, niente stress. Solo natura e pace. Non ci sono strade che portano al Monte San Vigilio, si arriva solo dopo una breve salita in funivia. Qui l’aria sa di larice e di libertà. L’hotel a 5 stelle vigilius mountain resort si accoccola nella natura, diviene tutt’uno con essa, così semplice e […]

Categorie

di tendenza