Connect with us
Pubblicità

Voce - Valsugana

Presentato ieri «Vulcano» il nuovo parapetto fotovoltaico.

Pubblicato

-

È stato presentato ieri, martedì 5 dicembre 2017, davanti ad oltre una cinquantina di persone, presso lo show-room nel centro commerciale Shop Center Valsugana a Pergine «Vulcano», il nuovo parapetto in alluminio con fotovoltaico totalmente integrato.

È la novità che aggrega la creatività all’efficienza e l’innovazione alla concretezza, ma soprattutto il lancio di un prodotto a livello nazionale ed europeo prettamente legato al «made in Trentino»

A presentarlo è stato l’intraprendente titolare di Aluray Gianenrico Sordo, affiancato da Flavio FaveroCeo&Founder di On Energy Project.

Pubblicità
Pubblicità

Sordo è già molto noto nel settore per l’invenzione, nel 2012, di “Megafix”, il triangolo di ancoraggio per istallazioni fotovoltaiche su tetti piani che è diventato leader in Italia. Ora dopo Megafix arriva «Vulcano», un parapetto con moduli fotovoltaici mono cristallini totalmente integrati in un profilo in alluminio di disegno Aluray, in grado di produrre energia elettrica. «Il futuro nell’edilizia è sicuramente l’utilizzo di energia elettrica, – spiega l’imprenditore – credo quindi che gli accumulatori saranno sempre più utilizzati»

Il nuovo parapetto è stato ideato per poter istallare nelle costruzioni civili, impianti fotovoltaici, là dove spesso l’istallazione sui tetti è problematica risolvendo così problemi di manutenzione e malfunzionamenti causati da eventi esterni come la neve e il vento tipica degli impianti su tetto.

«Volevo trovare un alternativa alle solite strutture dei tetti per rilanciare un mercato, quello del fotovoltaico, un po’ in crisi. Oltretutto ci sono diverse situazioni in cui sul tetto non si riescono a montare e altre in cui per colpa di eventi atmosferici non hanno una buona resa. Le case di oggi necessitano di fotovoltaico per la questione delle case clima per questo ho pensato ad un prodotto di facile manutenzione e che esteticamente si integrasse bene con l’abitazione» – esordisce Gianenrico Sordo.

Pubblicità
Pubblicità

L’imprenditore ha fermato anche l’orologio nel momento un cui è nata l’idea: «Una mattina ero nelle Marche correvo in spiaggia e vedevo tutti questi alberghi con balconi rivolti verso il sole Da lì mi è venuto in mente di creare il parapetto fotovoltaico. Dopo una ricerca ho scoperto che esisteva qualche impianto approssimativo con pannelli da tetto ancorati su ringhiere ma l’effetto estetico era davvero brutto, Quindi ho pensato di inventare una stecca fotovoltaica che si integrasse in una struttura apposita, Così ho contattato Sunerg srl di Città di Castello produttrice dei migliori pannelli fotovoltaici che si possono trovare oggi in Europa. Si sono entusiasmati al mia progetto, e abbiamo studiato insieme un laminato fotovoltaico che potesse avere un ottima resa in termini di potenza. Poi io ho disegnato intorno la stecca in alluminio, e abbiamo usato silicio di massima qualità per celle mono cristalline le migliori in commercio. Praticamente a differenza dei policrostallini classici sono dei cristalli puri, che usando vetro temprato antiriflesso non crea problemi di abbaglio luce sulle strade»

Ora «Vulcano» è pronto per essere venduto sul mercato e installato in tutte le case italiane. Il prezzo?«Molto competitivo – spiega l’imprenditore – e alla pari con gli impianti fotovoltaici montati sui tetti ai quali va naturalmente aggiunto il costo del parapetto».

Pubblicità
Pubblicità

Nella strategia decisa da Aluray assume molta importanza la sinergia realizzata con il team di On Energy Project di Romano D’Ezzelino, l’azienda che si occuperà di tutta la parte elettrica in fase di montaggio.«Proponiamo l’impianto fotovoltaico chiavi in mano, – spiega Giulio Salvestro responsabile tecnico commerciale dell’azienda – ciò significa che oltre che la parte legata all’installazione facciamo anche quella burocratica che di solito è la più spinosa per l’utente finale. Siamo infatti noi che teniamo i contatti con il comune e con l’azienda che fornisce l’energia elettrica. On Energy Proiect è sul mercato da oltre 10 anni e vanta oltre 800 impianti fotovoltaici montati, sia residenziali che industriali. Il mercato nell’ambito industriale ha subito una contrazione dopo che gli incentivi statali sono stati sospesi, ma contiamo con questo prodotto di riattivare il mercato»

I parapetti per il momento saranno proposti in due colori, il «Larice Vulcano» e «Grigio Perla» (foto) ma grazie alla possibile sostituzione del pannelli sarà possibile creare qualsiasi tipologia di disegno. Rispetto ai pannelli tradizionali, che di solito vengono montati sui tetti, nei nuovi parapetti di Aluray vengono inseriti cristalli di silicio puro che determinano una resa superiore. Un prodotto quindi di qualità superiore. L’obiettivo – ha ricordato Sordo – è conquistare un mercato ambizioso, ma se il prodotto funzionerà dovrò fare una scelta tecnica precisa ed assumere altre 5 persone.

A margine della conferenza stampa Gianenrico Sordo ad una precisa domanda se avesse ricevuto finanziamenti provinciali per questo progetto ha risposto: «Non ho mai ricevuto nessuna sovvenzione pubblica, ed anzi, io sono contro i contributi provinciali visto che dove sono stati erogati hanno portato alla chiusura delle aziende, io credo che un imprenditore debba farcela da solo e con le proprie forze. Invece che dare dei contributi a pioggia rischiando di drogare il mercato sarebbe meglio premiare le aziende che fanno utile tagliando le tasse o aiutandole sulle nuove assunzioni. Poi la parte burocratica per l’accesso ai contributi è a dir poco drammatica».

Presenti alla conferenza stampa anche l’assessore all’industria e al commercio del paese di Pergine Sergio Paoli, Roberto Paccher della Lega Nord e il consigliere provinciale Lorenzo Baratter che si è intrattenuto alcuni minuti con Sordo per capire meglio il prodotto.

«La mia è un’azienda dinamica e infinita perché offre nuove e continue opportunità. Un’azienda che guarda avanti grazie anche ad un bilancio annuale sempre più solido e in crescita continua. Un’azienda che non smetterà mai di inseguire nuovi sogni» – ha concluso Gianenrico Sordo che dietro le quinte ha confidato di star pensando già al prossimo progetto; cioè il parapetto eolico.

foto di Matteo Molinari

Pubblicità
Pubblicità

Click to comment

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Eco Bonus 110% esteso anche alle seconde case
    Nonostante il tanto desiderato Super Eco Bonus del 110 %, il pacchetto di incentivi fiscali relativi alle detrazioni per le riqualificazioni energetiche e misure antisismiche sia entrato ufficialmente in vigore dal mese di luglio 2020, si pensa già ad un allargamento della platea per la super detrazione. È stata presentata infatti, una riformulazione di un […]
  • Ghiaccioli fatti in casa: mille gusti di golosità!
    Quando arriva l’estate nei nostri congelatori non mancano mai alcune scatole di ghiaccioli. Golosi, gustosi, colorati e adatti a tutti i gusti: i ghiaccioli possono essere l’ingrediente perfetto per una merenda tra amici, fresca e rigorosamente instagrammabile. Ma è davvero così complicato prepararli? Gli ingredienti per preparare i ghiaccioli sono davvero semplici e pochi: i […]
  • Garda See Charter: tra l’arte del navigare e un’avventura sportiva
    Venti che soffiano costanti e regolari, onde perfette e mai eccessivamente abbondanti, acqua celeste e leggermente illuminata dai caldi raggi del sole che rendono il clima mite tutto l’anno: queste sono solo alcune delle condizioni ideali per un’esperienza in barca a vela sulle acque del Lago di Garda. Quello del Lago di Garda, tra il […]
  • “Vivi internet, al meglio”: la piattaforma di Google per aiutare gli adulti a guidare i ragazzi sul web
    Dalla sua nascita l’immenso mondo del web ha concretizzato le necessità in facili possibilità ma con la sua inarrestabile evoluzione sta offrendo, sopratutto al pubblico più giovane, altrettante insidie e minacce. Secondo una ricerca commissionata da Google, nonostante l’85% degli insegnanti italiani intervistati non abbia i mezzi sufficienti per affrontare questo tipo di problematiche, il […]
  • Sacro Bosco di Bomarzo: un luogo tra sogno e realtà
    Non tutti sanno che nel cuore della Tuscia Laziale, in provincia di Viterbo, si trova un bosco dove immaginazione e paure prendono forma: il Sacro Bosco di Bomarzo, noto ai più come Parco dei Mostri di Bomarzo. In letteratura e nell’arte, il bosco è spesso visto come metafora di caos, turbamento, inquietudine, vita, perdita della […]
  • Arredare green: la scelta di vivere sostenibile
    La connessione fondamentale tra essere umano e natura trova forte legame e accordo con un incredibile risultato in molti settori: dall’abbigliamento, alla arte culinaria fino all’arredamento di spazi interni ed esterni. Per gli appassionati di aree verdi e naturali, la nuova tendenza che guarda al futuro del design è uno sguardo verso Madre Natura, composto […]
  • “ Sentiero dei Parchi”: presto anche l’Italia avrà il suo Cammino di Santiago italiano
    Dai Tg flash, ai treni velocissimi ai fast food fino ai pranzi al volo: viviamo in un mondo in cui la velocità è diventata una dote essenziale e molto ricercata, ma esiste un’alternativa che cerca di promuovere il valore della lentezza e della scoperta. Esistono infatti, diversi modi di viaggiare e dopo lo slow food […]
  • “Regalati il Molise”:case vacanze gratis per rilanciare turismo e piccoli borghi
    Nell’anno in cui l’emergenza sanitaria ha rotto tutti gli schemi del classico turismo legato alle grandi mete e alle vacanze tradizionali, una delle regioni più piccole d’Italia ha deciso di riaprire i confini del turismo con una particolare iniziativa aperta al mondo: “ Regalati il Molise perché il Molise è un regalo speciale”. L’annuncio arriva […]
  • Cortina d’Ampezzo plastic- free: da luglio stop a plastica in ristoranti, bar ed eventi
    Preservare la salute del pianeta e del nostro futuro è diventato una delle urgenze più importanti del momento, tanto da impegnare associazioni governative internazionali e Governi di tutto il mondo per trovare una soluzione efficacie alle problematiche ambientali. Dallo sfruttamento delle energie rinnovabili, alla raccolta differenziata, molte sono le soluzioni fino ad ora utilizzate per […]

Categorie

di tendenza