Connect with us
Pubblicità

Abitare

Falc Salotti, l’arte del riposo

Pubblicato

-

Se è vero che il riposo è sacro, è altrettanto vero che non può essere lasciato al caso.

Concordiamo tutti che non c’è niente di meglio la sera dopo una lunga giornata di lavoro, che abbandonarsi sul divano e godersi un pò di meritato riposo.

Non commettete l’errore di affidare al caso la scelta del divano, mettetevi nelle mani di professionisti affermativi. Rimettetevi senza riserve a FALC SALOTTI,  confessate i vostri desideri, le vostre necessità ed esigenze ad  un’azienda che da  40 anni produce e vende divani di qualità, sotto la guida di Omar e Lorenzo Berlanda.

Difficile trovare due divani identici realizzati da FALC SALOTTI, ma in ciascuno di essi si capisce l’abilità creativa nel disegnarli, la grande esperienza manuale per farli, l’operosità artigianale frutto di una lunga tradizione e la passione condivisa di un’intera squadra di lavoro per realizzare un prodotto determinante per rendere davvero accogliente una casa.

La sede storica di produzione e vendita è a Cares Frazione di Comano Terme e da  3 anni hanno ha aperto un punto vendita a Trento, in Via Brennero.

Il responsabile del punto vendita, il Signor. Roberto Ajelli, sentiva fortemente l’esigenza di essere presente in città per avvicinarsi maggiormente alla gente, perché mi confessa ironizzando  “il trentino è comodo, ed andare fino lassù è faticoso”.

Contestualmente è stato aperto anche un punto vendita a Bolzano e da giugno di quest’anno sono arrivati oltre oceano aprendo un nuovo punto vendita, niente meno che nella grande mela, New York city.

“Rilassati. Sei in buone mani”. È questa la filosofia aziendale di FALC SALOTTI che è in perfetta linea con i prodotti che realizzano fin dagli anni Settanta quando cioè i fratelli Berlanda cominciarono a produrre e commercializzare divani letto a Comano Terme, in provincia di Trento.

Il negozio di Trento è accogliente, Roberto ci dice che quello che piace al cliente è notare il cartello “si prega di sedersi”, vedere la qualità, tastarla con mano. In esposizione non si trovano  prodotti finiti da portare via, ma una vasta gamma di divani da esposizione.

Se volete il vostro divano dovrete investire un’ora del vostro tempo per provare, toccare, valutare tutte le possibilità.

Punto di forza dell’azienda è indubbiamente la produzione su misura e la scelta di avvalersi di artigiani che lavorano con professionalità.

Orgoglio dell’azienda è poter dire che ad oggi la produzione è interamente realizzata a mano, seguendo le esigenze di ciascun cliente.

Da Falc si può spaziare e personalizzare, si ha facoltà di scelta su tutto, dalle misure al materiale, dal colore alle finiture; le possibilità sono infinite.

  

Quello che si rivolge a Falc è un compratore  esigente, che ricerca la qualità ed è disposto a spendere qualcosa in più per averla, ma ripaga l’azienda facendo un’ottima pubblicità.

«Non c’è pubblicità migliore di un feedback positivo da parte di un cliente soddisfatto. E’ sempre stato così, il passaparola è sempre stato il miglior mezzo per farsi conoscere, il modo migliore per avere nuovi clienti» ci confessa  il sig. Ajelli

Nonostante negli anni il mercato sia cambiato,  Falc ha saputo adattarsi ai cambiamenti, farli propri e adeguare la produzione alle diverse esigenze. Al giorno d’oggi la concorrenza è tanta, ma a fare la differenza è indubbiamente la cura dei dettagli  e dei particolari. La qualità è l’unica cosa che paga sempre. 

Filosofia dell’azienda è far contento il cliente, accontentarlo, renderlo cosciente  che ha fatto un investimento oculato del quale sarà soddisfatto.

E lo sarà davvero, perché oltre all’ottima qualità del prodotto, Falc essendo un’azienda locale può vantare un’ottima assistenza post vendita.

Un’azienda presente sul mercato da così tanti anni ha come unico obiettivo quello di andare vanti serenamente come sta facendo adesso, continuando a lavorare con efficienza, professionalità e competenza, soddisfando un numero sempre maggiore di clienti.

Abitare

Tarantola sostituisce pavimenti o rivestimenti senza costose demolizioni

Pubblicato

-

A volte il pensiero di una ristrutturazione parziale o totale dell’abitazione che includa pavimenti e rivestimenti può causare preoccupazioni di natura economica e logistica.

Infatti, per effettuare i lavori, non solo è necessario uscire di casa, ma spesso bisogna anche spostare tutto il mobilio e gli arredi in altri ambienti.

Oggi la la posa di nuovi pavimenti e rivestimenti può non costituire più un problema.

E’ possibile ad esempio avere nuovi pavimenti e rivestimenti senza l’ansia ed il disagio di dover demolire le strutture preesistenti.

Le soluzioni ai problemi per le altezze (quote) e l’ampiezza dei locali, per ristrutturazioni in cui non si vogliano demolire i pavimenti preesistenti o i rivestimenti in ceramica, sono i materiali a basso spessore.

Con rivestimenti (ad effetto legno o ceramica) di soli 4 mm si possono rinnovare bagni e cucine senza alzare polvere e riducendo i tempi di esecuzione del progetto, rivestendo le piastrelle preesistenti senza demolirle.

Stessa soluzione si può adottare per i pavimenti. Nonostante gli ambienti possano essere quotidianamente molto frequentati (abitazioni, negozi, palestre, uffici, etc) i nuovi materiali a basso spessore si prestano ad un uso intensivo e sono molto resistenti.

La ditta Tarantola Pavimenti & C Snc di Lavis, il cui titolare ha 30 anni di esperienza nel settore, è in grado di risolvere qualsiasi necessità di privati o aziende (come alberghi e ristoranti) proponendo i materiali più idonei per la ristrutturazione.

L’azienda effettua:

  • Posa e sostituzione pavimenti con ripristino eventuale del sottofondo (massetto)
  • Levigatura e riverniciatura vecchi pavimenti
  • Ristrutturazioni di bagni e cucine rinnovando gli ambienti senza costose demolizioni
  • Ristrutturazioni con  rivestimenti a basso spessore
  • Utilizzo di materiali caldi: Legno, Laminato, LVT, Moquettes
  • Utilizzo di materiali freddi: ceramica

Potete contattare l’azienda chiamando il numero 348 933 0526 o scrivendo a questo indirizzo email: tarantolapavimenti@live.com

A breve sarà ultimato il nuovo show-room a Lavis in via Giuseppe Di Vittorio 40  dove potrete scegliere i materiali adatti alle vostre necessità ricevendo una consulenza personalizzata.

 

Continua a leggere

Abitare

Ristrutturazione: formula classica o chiavi in mano?

Pubblicato

-

Quando si decide di rinnovare casa o un immobile è necessario conoscere quali possono essere i lavori necessari di ristrutturazione e le eventuali conseguenze a cui si può andare incontro.

Decidere di ristrutturare casa, infatti, necessita di diversi passaggi fondamentali. Come prima cosa bisogna rivolgersi ad un tecnico che prende in esame la condizione in cui versa l’immobile e stila un progetto e successivamente ci si deve rivolgere ad un’impresa edile che si occuperà dei materiali e dei lavori da effettuare. 

Molte delle aziende che si occupano di ristrutturazione, come Idea Casa Plan, però hanno come obiettivo quello di semplificare i passaggi preliminari, offrendo ai propri clienti la formula ristrutturazioni chiavi in mano a Bolzano.

Si tratta, infatti, di una tipologia di ristrutturazione che si differenzia da quella classica e si riduce ad una sola operazione fondamentale che consiste nella scelta dell’azienda edile che si occuperà della ristrutturazione in toto.

Questo tipo di intervento comporta dei vantaggi da non sottovalutare, come ad esempio la diminuzione dei costi di ristrutturazione, la decisione di un budget di partenza che non cambierà in corso d’opera, e infine la gestione assoluta dell’impresa anche per le trafile burocratiche relative alle agevolazioni e ai permessi da richiedere.

L’impresa, nel caso della ristrutturazione chiavi in mano, prende totalmente possesso del progetto e non è necessaria la presenza del proprietario come supervisore dei lavori.

Alcuni consigli utili

Per comprendere quali sono gli interventi di ristrutturazione necessari per il proprio immobile è necessaria come prima cosa effettuare un sopralluogo dell’abitazione e analizzare quelli che sono gli interventi da eseguire. Attraverso questa fase che rappresenta lo studio di fattibilità si definisce sia il budget economico necessario per i lavori, sia gli interventi necessari per la ristrutturazione dell’immobile.

Definiti gli interventi si può procedere alla progettazione. In questa fase si rendono comprensibili tutti i lavori da realizzare nella fase successiva. La realizzazione dei lavori da parte dell’impresa, infatti, rappresenta la pianificazione dei lavori e i tempi necessari affinchè questi possano essere realizzati.

Una volta terminati anche questi, l’immobile può essere considerato agibile e può essere consegnato ai proprietari.

Durante i lavori di ristrutturazione è importante sapere che risparmiare si può ma cercando di non intaccare la qualità dei lavori. Per questo motivo è sempre indicato evitare di risparmiare sull’onorario del tecnico e sulla redazione del computo metrico, in quanto sono degli step necessari per tutelare il proprietario nel caso in cui si potessero verificare dei problemi o degli imprevisti in cantiere.

Inoltre, bisogna anche evitare anche di fare pressione sui tempi di consegna: i lavori di ristrutturazione sono degli interventi delicati che richiedono del tempo, al fine di ottenere alta qualità e un elevato livello di garanzia.

Permessi, Agevolazioni e detrazioni fiscali

Quando si decide di ristrutturare un’immobile, sono molte le domande che attanagliano il proprietario, relative ai permessi da richiedere, alle agevolazioni fiscali da ottenere e agli interventi necessari da praticare.

Per questo motivo, affidarsi ad un’impresa edile e delegarla nello svolgimento delle pratiche burocratiche può essere la scelta migliore. L’impresa edile indirizza il proprietario non solo semplificandoli la trafila burocratica relativa ad eventuali permessi ma gli consente anche di risparmiare dandogli tutte le delucidazioni necessarie relative alle detrazioni e agevolazioni fiscali.

Dalla fine del 2018 è possibile fare domanda per usufruire della detrazione fiscale del 50% sugli interventi che hanno come scopo quello di ottimizzare il risparmio energetico e da effettuare nel proprio immobile. Questi interventi vanno eseguiti su alcune parti dell’immobile come gli infissi, gli impianti tecnologici, e la scelta degli elettrodomestici che dovranno essere di classe non inferiore ad A+. Per vantare di questi benefici è necessario inviare i dati entro 90 giorni dall’ultimo giorno dei lavori.

Continua a leggere

Abitare

Lampade Rotaliana: a Mezzolombardo il top del design dell’illuminazione

Pubblicato

-

Innovazione, design, qualità. E una ricerca continua per garantire al cliente un prodotto all’avanguardia e in grado di soddisfare le sue richieste. (altro…)

Continua a leggere
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Categorie

di tendenza