Connect with us
Pubblicità

Voce - Rotaliana

Dal 2 dicembre al 7 gennaio Faedo sarà il «paese del presepe»

Pubblicato

-

Per il secondo anno sarà riproposto a Faedo, su iniziativa della Pro Loco, il più grande presepe del Trentino. Si tratta di una proposta creativa destinata a stupire i visitatori per la sua originalità, che è stata illustrata oggi a Trento nell’ambito della piattaforma di comunicazione Cultura Informa dal presidente Stefano Fontana. Sono intervenuti all’incontro con i giornalisti il sindaco di Faedo, Carlo Rossi; la vicesindaco, Viviana Brugnara; il direttore della Federazione delle Pro Loco, Ivo Povinelli, e il priore della Confraternita degli Stellari, Bruno Filippi.

Per oltre un mese – dal 2 dicembre 2017 al 7 gennaio 2018 – non appena si entrerà nel cuore di Faedo ci si troverà immersi in un grande presepe composto da più di 70 statue a grandezza naturale raffiguranti persone intente a svolgere i lavori tipici della vita di un tempo. Passo dopo passo si potranno scoprire le varie scene allestite negli angoli più caratteristici del paese nascoste tra le stradine strette, i porti e i caratteristici ‘vòlti’ dove ancora si possono assaporare antichi sapori.

Dal falegname alle donne che lavorano la lana e che fanno il pane, dai bambini che giocano e ascoltano storie fino alla stalla ricreata in un antico avvolto destinato un tempo proprio al ricovero degli animali: tutti i personaggi contribuiranno ad animare il borgo al centro del quale, nella piazza, sarà rappresentata scena principale con la Sacra Famiglia in una piccola capanna. Di sicuro effetto e suggestione durante le ore notturne, il presepe sarà visitabile tutti i giorni, a qualsiasi ora, da sabato 2 dicembre a domenica 7 gennaio.

Pubblicità
Pubblicità

La magica rappresentazione culminerà la sera di venerdì 5 gennaio con la tradizionale ‘Canta della Stella’ in cui un lungo corteo di figuranti, con i Re Magi, farà tappa ad ogni scena intonando i canti natalizi di un tempo. In tardo pomeriggio il paese si spegnerà interamente per lasciarsi illuminare solamente dalle fiaccole sistemate lungo le strette vie dell’antico borgo. Al di là del profondo significato religioso simboleggiato, la processione rappresenta senz’altro un’occasione speciale per assaporare questa tradizione popolare tra canti, musica, cultura e gastronomia.

La novità di quest’anno è rappresentata dal ‘Mercatino della Stella’, un mercatino artigianale allestito tra le varie scene del presepe, all’interno di antiche cantine e stalle, aperto durante tutti i fine settimana di dicembre, a partire da sabato 2 e fino alla vigilia di Natale, dalle ore 10 alle ore 18. Le proposte per i regali di Natale che si potranno trovare sono davvero molte e variegate: dall’oggettistica natalizia a piccole manifatture e sculture in legno, fino ai classici oggetti in feltro e bigiotteria – e il tutto rigorosamente fatto a mano.

Pubblicità
Pubblicità

Nel ‘paese del presepe’ non mancheranno momenti dedicati ai più piccoli. Si inizierà sabato 2 dicembre con un incontro dedicato alle letture ad alta voce, proposto dalle volontarie del progetto provinciale “Nati per leggere”. Domenica 3 dicembre sarà proposto un laboratorio da parte del Museo degli Usi e Costumi della Gente Trentina per la realizzazione di biglietti natalizi e domenica 10 dicembre andrà in scena uno spettacolo teatrale di burattini a cura di Luciano Gottardi. Nei pomeriggi di venerdì 8, domenica 24 e martedì 26 dicembre, saranno invece proiettati cartoni animati per bambini.

Ma il ricco programma previsto non si ferma qui. Per scoprire tutte le attività previste, visita il sito ‘Vivere a Faedo o la pagina Facebook della Pro Loco di Faedo.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Sconti e voli gratis ai viaggiatori se bambini piangono o disturbano in aereo, l’idea di una compagnia aerea americana
    Sembra incredibile, ma il binomio aereo – neonato, si posiziona tra i primi posti come motivo di fastidio e disturbo per molti viaggiatori, portando una compagnia area alla decisione di far volare gratis i passeggeri che si trovavano a viaggiare con bambini piangenti a bordo. Ad ovviare questo il problema è JetBlue Airways la compagnia aerea […]
  • Russia registra il primo vaccino al mondo contro il coronavirus
    Dopo mesi di test e di attesa è la Russia a battere tutti e registrare Sputnik il primo vaccino al mondo contro il Coronavirus. Sputnik, il vaccino sviluppato dall’Istituto Gamaleya di Mosca ha ricevuto il via libera dal Ministero della Sanità russo. Citando i media russi, Putin avrebbe rivelato che anche alla figlia è stata […]
  • Piccoli sottomarini privati, il nuovo sogno degli esploratori
    Dalle tranquille avventure sulla superficie dell’acqua all’eccitante esplorazione delle profondità dei fondali marini a bordo dell’ultimo e più sensazionale giocattolo marino: il sottomarino personale. Leggero da trasportare in macchina e comodo da tenere nei garage dei superyatch, il nuovo trend subacqueo prenderà il posto dei numerosi sport d’avventura fin’ora sperimentati. Costruito per esplorare i fondali […]
  • Prima lo adotti poi raccogli i suoi frutti, a Milano nasce la Food Forest, la foresta edibile
    Oltre 2.000 tra piante, ortaggi, piante officinali, alberi, arbusti da frutto e da legno ospitati nel cuore dell’immensa città metropolitana di Milano, con l’obbiettivo di ristabilire il rapporto primitivo tra l’uomo e i prodotti che Madre Natura gentilmente offre. Questo, starà alla base della nuova Food Forest, la foresta edibile  che in autunno prenderà vita all’interno […]
  • Ponte Tibetano e Cascate di Saent: che bella la Val di Rabbi!
    Costruito nel 2016 sopra il torrente Ragaiolo in Val di Rabbi, il ponte tibetano è ormai diventato una tappa fissa per tutti coloro che amano la montagna e la Val di Rabbi. Costruito in ferro e con una pavimentazione di grate di ferro, il ponte tibetano è adatto a grandi e piccini grazie anche alle […]
  • Si allunga la lista delle preziose aree naturali del Pianeta: l’Unesco aggiunge altri 15 Geoparchi da tutelare
    Riconosciuto a livello internazionale come un territorio che possiede un patrimonio geologico particolare e una strategia di sviluppo sostenibile, il Geoparco deve comprendere un certo numero di siti geologici di particolare importanza in termini di rarità, qualità scientifica e rilevanza estetica o valore educativo per essere definito tale. In particolare, si tratta di aree in […]
  • Samsung lancia l’idea: Prevenire gli incidenti grazie ad un camion attrezzato con schermi LCD
    Visibilità azzerata, traffico intenso, grandi mezzi e sorpassi azzardati sono tutti problemi autostradali che potrebbero trovare soluzione grazie ad un “camion trasparente” con grandi schermi LCD: Un‘ idea tanto semplice quanto potenzialmente utile che potrebbe facilitare le manovre di sorpasso dei grandi mezzi riducendo i rischi di incidenti. L’idea è stata presentata da Samsung con […]
  • Trentino Wild Park: il parco avventura più grande d’Italia
    Affrontare situazioni che non appartengono alla vita normale percorrendo una realtà diversa da quella urbana, attraversando ponti tibetani, liane e guardando il bosco tra le chiome degli alberi, sono la base di un intrigante situazione, lontana dalla vita cittadina ma alternativa ad un classico tour. La possibilità di vivere forti emozioni e sentirsi veramente immerso […]
  • Perserverance, la missione Nasa in cerca di vita su Marte
    Fa parte della natura umana esplorare, conoscere e spingersi sempre oltre i limiti terrestri, fino a Marte ad esempio, diventata ormai una delle migliori alternative alla Terra. Trovare tracce di una vita passata o presente sul pianeta rosso, raccogliendo campioni di suolo e studiando la superficie di Marte. Questo è il motivo che ha spinto […]

Categorie

di tendenza