Connect with us
Pubblicità

Lo sport in provincia

Basket, Aquila Trento umiliata a Varese: 93-66

Pubblicato

-

Brutta serata, anzi la peggiore dell’inizio della stagione per l’Aquila Basket che viene schiacciata da Varese con un 93-66 che non ammette storie. Primo quarto devastante dei padroni di casa e Trento inesistente. Si va al riposo sotto di 20 e la ripresa è stabile sui 30 punti di scarto a favore della squadra di Caja. Dopo la trasferta perdente, ma molto impegnativa per i 3000 km di distanza con le Canarie, il ritorno al campionato italiano è traumatico per gli aquilotti. Sono 2 vittorie e ben 4 sconfitte in questo brutto avvio in serie A per la squadra di Buscaglia. Anche in Eurocup, competizione che costa molto dispendio di energie, non va meglio con un successo in 4 partite.

MAURIZIO BUSCAGLIA

“Abbiamo fatto una pessima figura. Complimenti a Varese per partita, animo e spirito: noi oggi abbiamo fatto… niente, è una prestazione difficile da commentare. Prima della partita, nei giorni precedenti, abbiamo notato un miglioramento sulle cose su cui stavamo lavorando. E invece abbiamo giocato un match così: Varese nei primi 6 o 7 minuti ha sempre fatto canestro, e quando ha sbagliato ha preso rimbalzo d’attacco. Da lì non siamo stati in grado di reagire, senza mai riuscire a catturare rimbalzi e palloni vaganti”.

Pubblicità
Pubblicità

PRIMO QUARTO – Quattro punti di Behanan contro altrettanti di Varese. Vantaggio di Ferrero, controsorpasso con la tripla di Gutierrez. Si apre un 11-0 di parziale per Varese. Tripla di Waller, gioco da tre punti di Pelle (7 per lui nei primi minuti). Aquila in rottura prolungata e Buscaglia deve chiamare timeout. 17 a 7 per i biancorossi. Si riprende con Okoye che ne mette altri 2, Trento in attacco è in grave difficoltà. Pelle va ancora in lunetta, ben trovato dai compagni sotto canestro. 20-7 dopo 6 minuti. Bomba di Wells. Rubata di Waller che va in contropiede. 25-7 Varese. Trento ferma il parziale di 19-0 con una tripla di Silins. Immediato il canestro di Okoje. 27-10 dopo 8 minuti. A segno anche Hollis dalla panchina, risponde Baldi Rossi, ma chiude ancora Varese con Cain. 31-12 dopo un primo quarto da incubo per i trentini. Aquila 5/15. Varese 12/17. 8 punti Pelle, 7 Okoye e Waller.

SECONDO QUARTO – Silins sblocca il punteggio per Trento, Wells colpisce ancora da 3 per il +20. 34-14. Forray mette un libero su due, entrata vigorosa di Sutton per il 34 a 17. Wells torna a far male e Behanan fallisce due liberi. Non si vede la ripresa per l’Aquila. Timeout Varese sul 36-17. Trento riesce a mettere un 7-0 con un gioco da 4 punti di Gutierrez e una bomba di Franke. 38-24. Non basta perché i varesini allungano ancora con la bomba di Okoye che costringe al timeout Buscaglia. Sutton sbaglia due liberi, Gutierrez li mette ma è solo 44-28. Tripla di Ferrero, ancora un libero sbagliato da Sutton. Chiude il tempo Cain con il +20. 49-29, davvero male l’Aquila, abbastanza stanca. Nota positiva forse i 3 falli di Ferrero e Pelle ma c’è troppa differenza di energia.

Okoye 12 punti, Wells 9, Gutierrez 10

Trento 9/31 al tiro, 7/15 ai liberi. Rimbalzi 25-15 Varese

TERZO QUARTO – Il rientro in campo non cambia la storia, anzi Varese aumenta il divario tra le squadre. Wells e Okoye allungano. Inutile il timeout di Buscaglia, la bomba di Waller vale il 61-31. Trenta punti di margine per i padroni di casa. Trento è praticamente inesistente. Lo scarto resta stabilmente sui 30 per tutto il prosieguo del quarto. Forray si becca un tecnico, tutti i giocatori bianconeri danno segni di frustrazione senza riuscire a tirarsi fuori da una orribile serata. Varese tocca il 77-45 sul finire del tempo, poi la tripla di Behanan fissa il 77-48. 18 punti di Okoye, 14 Waller, 13 Wells. Per Trento 14 di Gutierrez.

Pubblicità
Pubblicità

QUARTO QUARTO – Si gioca solo per le statistiche, margine invariato.

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Borghi italiani dimenticati: incentivi, bonus e aste a partire da 1 euro per ripopolarli
    Da nord a sud l’Italia intera è costellata di Borghi che conservano, identità, mestieri e saperi di un patrimonio immateriale e materiale di una storia unica al mondo certificata dall’Unesco. Alcuni di questi, vengono chiamati “comuni a rischio scomparsa” a causa delle loro ridottissime dimensioni, eppure fanno parte del patrimonio storico e artistico italiano, rappresentando […]
  • Covid, oltre 60.000 perdono il lavoro: lo Stato li assume per un importante progetto
    L’emergenza sanitaria da Coronavirus con le misure preventive, indubbiamente necessarie al fine di contrastare la pandemia, hanno gravemente frenato i consumi mondiali, con pensanti ripercussioni sull’intero tessuto imprenditoriale. Tutto questo, ha portato inevitabili e devastanti conseguenze non solo per le abitudini sociali, ma anche e sopratutto per il settore produttivo ed economico. Nel mondo infatti, […]
  • Coronavirus: da nord a sud l’Italia ringrazia con vacanze gratis ai sanitari impegnati nella battaglia
    Nonostante l’emergenza sanitaria, lo abbia pesantemente logorato, esiste un pezzo del settore turistico italiano che vuole ringraziare tutti i medici, operatori sanitari e ausiliari che, durante questi mesi sono stati impegnati, spesso senza tregua per salvare le vite di moltissime persone affette da Coronavirus dedicando loro una splendida ed esclusiva vacanza gratuita. Infatti, in vista […]
  • Civita Bagnoregio: l’incredibile borgo sospeso sulla Valle dei Calanchi
    Tra il lago Bolsena e la Valle del Tevere, nel Comune di Bagnoregio in provincia di Viterbo, si estende un’ immensa area lunare che regala un paesaggio davvero particolare caratterizzato da una successione di rocce argillose in erosione per effetto degli agenti atmosferici detti “calanchi”. Quello dei calanchi è un ambiente decisamente unico che offre […]
  • La Vespa Samurai usata in agricoltura contro il “nemico”, la cimice asiatica
    Arrivata in Italia nel 2012, la cimice marmorata (Halyomorpha halys) detta anche cimice asiatica, è una specie invasiva aliena proveniente dalla Cina che, nel corso del 2015 dopo una rapida e capillare diffusione in quasi tutte le Regioni italiane, ha causato ingenti danni sopratutto alle produzioni ortofrutticole concentrandosi su meli, peri, peschi e ciliegi. A seguito […]
  • Australia in lockdown e senza turisti: i sub decidono di ripopolare la Grande Barriera Corallina
    Quando, a causa di un’emergenza sanitaria mondiale i turisti non ci sono, la natura risorge e ne approfitta per riappropriarsi degli spazi o, più incredibilmente concedere alla mano umana di rallentare il declino di alcune delle zone più belle del mondo. Si tratta della Grande barriera Corallina al largo delle coste australiane che, a causa […]
  • Arriva il caldo: è tempo di bevande e cibi detox in vista dell’estate
    Dopo due mesi di pizze, focacce e torte, è tempo di rimettersi in forma in vista dell’estate. Questo, non solo perché è “bello” essere in forma ed avere un bel fisico da sfoggiare, ma anche perché seguire un’alimentazione corretta ed uno stile di vita sano sono fondamentali per mantenere al meglio il nostro corpo e […]
  • Bonus vacanze 2020: i dettagli del bonus fino a 500 euro da spendere per le ferie italiane
    Mentre si iniziano a intravedere le prime aperture di stabilimenti balneari e spiagge, l’incognita vacanza è ancora viva su tutto il territorio italiano, insieme alle riaperture delle strutture ricettive, le limitazioni agli spostamenti tra Regioni e l’ormai noto bonus vacanze per le famiglie. Non è fatto nuovo che tra le ultimissime novità varate dal Governo […]
  • Ristrutturare casa a costo zero: Detrazioni fino al 110% grazie al nuovo Ecobonus
    In questo momento di grave crisi sociale ed economica causata dall’arrivo dell’emergenza sanitaria dovuta al Coronavirus, è stato più volte immaginato e sospettato un’eventuale e inevitabile shock per gli investimenti privati ma sopratutto per il settore dell’edilizia. Per questo motivo, il Governo italiano con il recente Decreto Rilancio varato 13 maggio 2020 ha messo sul […]

Categorie

di tendenza