Connect with us
Pubblicità

Trento

Politiche giovanili. Nuova legge al passo coi tempi

Pubblicato

-

A dieci anni dall’approvazione della legge sulle politiche giovanili (LP n. 5 del 14 febbraio 2007), si è reso necessario fare un bilancio dell’esperienza per aggiornare i riferimenti normativi e renderli più coerenti con le esigenze attuali. Su proposta dell’assessora Sara Ferrari, la Giunta ha approvato oggi il disegno di legge provinciale che va a recepire alcune modifiche condivise con i territori. «La legge giovani è stata un passaggio fondamentale per dare un’organizzazione strutturata alle politiche giovanili provinciali e promuovere cittadinanza attiva nei territori – afferma l’assessora Ferrari. Ma le condizioni di vita dei giovani sono cambiate e le politiche devono fare altrettanto se vogliono continuare a essere efficaci. Dopo un decennio di investimenti e sperimentazioni importanti, è stato necessario fermarsi e rinnovare alcuni dispositivi».

Così, diventano parte integrante del provvedimento il nuovo Servizio civile universale provinciale, un’esplicita attenzione a bullismo e cyberbullismo, l’attivazione di lavori estivi per facilitare il futuro ingresso dei giovani nel mercato del lavoro, la razionalizzazione degli organi di rappresentanza giovanile e dei punti informativi con la creazione di uno sportello unico.

La legge che disciplina le politiche giovanili della Provincia è stata approvata il 14 febbraio 2007: dieci anni di investimenti e sperimentazioni in molti casi vincenti ma che hanno richiesto un bilancio e il conseguente aggiornamento di alcuni elementi. Le modifiche previste sono contenute nel disegno di legge, approvato oggi in Giunta su proposta dell’Assessora Sara Ferrari, che non va a stravolgere un sistema nel complesso funzionante ma a integrarne e rivederne alcuni aspetti.

PubblicitàPubblicità

In primo luogo, è stata recepita e inserita una specifica attenzione a bullismo e cyberbullismo già oggetto di investimenti ad hoc a partire dalla Cabina di regia su media education, attivata lo scorso anno, e il bando destinato alle scuole per proposte formative con studenti, genitori e docenti inerenti l’uso consapevole della rete. Si è poi deciso di razionalizzare il sistema informativo dando vita a uno Sportello unico come luogo di informazione e orientamento che possa offrire ai giovani il panorama completo delle opportunità che la Provincia nel suo complesso mette loro a disposizione.

Il disegno di legge recepisce e ribadisce poi l’investimento a supporto della transizione all’età adulta che rischia di divenire una fase biografica caratterizzata da vulnerabilità e difficoltà a progettare il futuro. Entra in questa cornice l’inserimento in legge del nuovo Servizio civile universale provinciale (SCUP) che ha cambiato profilo e ha rivisto aspetti organizzativi che coinvolgono enti e organizzazioni: pur non rinunciando al richiamo allo spirito di servizio all’interno della comunità, SCUP sta assumendo sempre più un ruolo di accompagnamento all’ingresso nel mercato del lavoro proponendo esperienze che sono al contempo formative e professionalizzanti. In questa ottica si inserisce anche la promozione del lavoro estivo durante la sospensione delle attività scolastiche.

Cambia anche il quadro della rappresentanza giovanile con la modifica del Consiglio provinciale dei giovani che mira a razionalizzare gli organi attivi che rischiavano di perdere efficacia a causa di sovrapposizioni e ruoli non sempre chiari.

A seguito di incontri con i referenti del Dipartimento conoscenza (struttura che attualmente supporta il Consiglio provinciale dei giovani) e con i giovani interessati, si è convenuto di dare vita a un unico organo che riprende e amplia funzioni e obiettivi e che si apre non solo a giovani provenienti dalla Consulta degli studenti (come previsto finora) ma anche a ragazze e ragazzi dei Piani giovani e delle associazioni giovanili, in modo da offrire un confronto più inclusivo. Infine, in una logica di rendicontazione, si prevede la redazione di un rapporto biennale sullo stato di attuazione del sistema integrato delle politiche giovanili che contiene un’analisi del contesto delle condizioni di vita dei giovani trentini.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • “Glamping”: la nuova alternativa glamour e chic al campeggio
    La natura con la sua bellezza ha la straordinaria capacità di avere una forte reazione ed un effetto diretto sulle nostre emozioni invitando ogni anno molti viaggiatori a viverla appieno per migliorare i propri momenti di pausa dalla vita frenetica, attraverso una semplice passeggiata all ombra delle fronde di un bosco o meglio, trascorrendo un’intera […]
  • Profumi funzionali: in arrivo nuove fragranze per diminuire lo stress ed aumentare il benessere
    I ricordi e le emozioni sono unite da un profondo e stretto legame con l‘olfatto che lo rendono come il gusto, uno dei sensi più potenti e straordinari arrivando ad influenzare molte volte anche i nostri comportamenti. L’olfatto è quel senso che non solo riesce a collegare i ricordi, gli attimi e addirittura i sapori […]
  • Svizzera: dal 2020 il tragitto casa – lavoro viene considerato orario d’ufficio
    In metropolitana, in autobus o in treno: tutti i giorni durante il tragitto che da casa porta al lavoro si risponde a numerose telefonate, si inviano e ricevono sollecitazioni, informazioni o delucidazioni sia via mail che attraverso social riguardo gli impegni lavorativi della giornata e della settimana. Dal primo gennaio 2020, in Svizzera, il tragitto […]
  • “Cortex Cast”: il gesso del futuro direttamente dalla stampante 3D
    Il gesso è da sempre stato l’irritante, ingombrante e pesante compagno di molte convalescenze, accompagnando e terrorizzando per settimane milioni di persone in tutto il mondo. Molto presto tutto questo potrebbe diventare soltanto ricordo molto lontano; a rimpiazzare con notevole onore il vecchio gesso sarebbe “Cortex Cast”: un esoscheletro stampato in 3D, composto da nylon […]
  • Formaggella della Solidarietà: il Caseificio Val di Fiemme ed il successo del volontariato d’impresa
    Le aziende hanno diversi sistemi e modi per creare valore, ma soltanto uno riesce a generare opportunità ed importanza contribuendo con successo al benessere del territorio e della società: Il volontariato sociale d’impresa. Il Caseificio della Val di Fiemme è entrato e si è distinto in questo importante mondo, creando e dedicando ad ogni anno […]
  • Affitti troppo alti: Berlino impone con legge un tetto massimo ai prezzi
    In tutta Italia, le cifre da capogiro degli appartamenti in affitto colpiscono direttamente ragazzi, studenti universitari ed intere famiglie che, costretti a scontrarsi con le difficoltà lavorative e la mancanza di un capitale iniziale per acquistare una casa di proprietà, devono a ripiegare sull’appartamento in affitto. Nonostante le cifre improponibili, il profondo cambiamento della società […]
  • Bhutan: l’incredibile fascino del Paese più felice del mondo
    Incastonato tra le rocce dell’immensa catena montuosa Himalayana, tra Cina e India, la natura lascia spazio al piccolo ma affascinate Stato monarchico del Bhutan. Nonostante sia uno dei paesi più poveri dell’Asia, qui si registra il tasso di felicità più elevato di tutto il continente e l’ottavo nella classifica mondiale. Infatti, oltre agli incredibili paesaggi, […]
  • Mobili fonoassorbenti per eliminare i rumori da casa e dagli uffici
    Il rumore del traffico esterno, il calpestio proveniente dal piano superiore, la televisione del vicino a volume troppo alto: questi sono solo alcuni dei rumori che possono infastidire l’ambiente domestico. Il mercato offre moltissimi sistemi per ottimizzare, migliorare e molte volte eliminare il problema: dai blocchi di muratura, applicati sopratutto nelle nuove costruzioni, ai feltri […]
  • Stop agli oggetti smarriti: Google Tile aiuta a trovare le chiavi di casa
    Perdere oggetti e non riuscire più a ritrovarli è diventato un fenomeno talmente comune e frequente dall’essere d’ispirazione a numerose ricerche scientifiche per riuscire a determinarne le cause e i motivi. Secondo alcuni ricercatori, oltre allo stress e la fretta, sarebbero le attività inconsce ad allargare le possibilità di perdita. Infatti, senza volerlo spostiamo gli […]

Categorie

di tendenza