Connect with us
Pubblicità

Trento

Rovereto: definite le nuove regole per gli spettacoli viaggianti.

Pubblicato

-

La Giunta di Rovereto, nella seduta di martedì 17 ottobre, ha deliberato di stabilire quale area disponibile per le attività dello spettacolo viaggiante il piazzale ovest- Stadio Quercia, con accesso da via Palestrina e pertanto è stata revocata la deliberazione della Giunta comunale n. 1500 di data 27 settembre 1999.

Numerose le riflessioni sul ruolo che il Follone ha assunto per la città, svolgendo un ruolo determinante nell’ambito del processo di attuazione della intermodalità.

L’area Follone è vicina alla stazione ferroviaria, è parcheggio di attestamento a servizio del centro urbano, è tra le priorità dell’Amministrazione comunale che intende procedere alla riqualificazione di piazzale “A. Leoni/Follone” sul quale è stato condotto di recente uno studio meta progettuale di prossima presentazione.

Pubblicità
Pubblicità

Pertanto l’area è destinata ad assumere nel tempo nuove funzioni e “…. deve risultare pienamente impiegabile per l’attuazione della rigenerazione urbana sia in termini diretti (approntamento di nuove funzioni pubbliche), sia indiretti (contrazione del traffico di attraversamento nel centro urbano e miglioramento generale delle condizioni di relazione cittadina)...” come si legge nella delibera assunta nell’ultima seduta di Giunta che va a disciplinare le nuove aree per le attrazioni viaggianti (circhi e luna park) che in questa prospettiva costituiscono un vincolo.

Tale vincolo fu stabilito circa 20 anni fa quando l’allora Giunta municipale con delibera n. 1500 del 27 settembre 1999 approvava l’elenco delle aree disponibili per le attività di spettacolo viaggiante. In quel documento si individuava parte di piazza A. Leoni (lato sud) per la collocazione dei parchi di divertimento (luna park) ed altre attività dello spettacolo viaggiante esclusi i circhi ma anche il piazzale ovest – Stadio Quercia (lato via Palestrina) per i circhi equestri ed altre attività dello spettacolo viaggiante. Il vigente regolamento comunale subordina l’installazione di tali attività esclusivamente negli spazi e nelle aree all’uopo indicate dall’Amministrazione comunale.

Ma è proprio il ruolo assunto dal Follone e le sue potenzialità future ad aver portato ad una ricognizione con l’obiettivo di individuare le aree, presenti sul territorio comunale, in possesso dei requisiti (tecnici, di sicurezza, di accessibilità/raggiungibilità da parte dell’utenza) necessari per ospitare le attrazioni viaggianti.

Pubblicità
Pubblicità

Gli esiti dello studio sono stati portati all’attenzione della Giunta comunale che ha individuato nel piazzale ovest dello Stadio Quercia, con accesso da via Palestrina, l’area idonea ad ospitare tutte le attività attinenti lo spettacolo viaggiante, parchi di divertimento (luna park) e circhi.

Questo in quanto:

  • si tratta di piazzale recentemente asfaltato, destinato a parcheggio, dotato di illuminazione, ubicato in prossimità di via Palestrina e raggiungibile utilizzando il servizio di trasporto pubblico di linea – linea A -;

  • la dimensione consente non solo di mantenere inalterato il numero delle attrazioni viaggianti già presenti in piazza A. Leoni ma di accoglierne di nuove;

  • l’area garantisce il rispetto delle necessarie condizioni di sicurezza;

L’Amministrazione ha affidato allo Studio Associato di Progettazione Politecno l’incarico di predisporre il piano di gestione della sicurezza acquisendo in data 10 ottobre u.s. la relativa documentazione tecnica attestante la conformità della stessa ad ospitare gli spettacoli viaggianti.

Nel frattempo sin da maggio era stato avviato con le associazioni di categoria più rappresentative degli spettacoli viaggianti, l’iter per individuare soluzioni idonee condivise con il coinvolgimento delle associazioni di categoria. Gli ultimi incontri si sono tenuti il 29 luglio e 25 settembre u.s., in un dialogo costante con gli operatori del settore e nella logica di configurare una soluzione metodologicamente chiara e consona con le esigenze sia pubbliche, sia private. Alle associazioni di categoria sono stati anche chiesti pareri.

Sono pervenute due note non del tutto favorevoli all’abbandono di piazzale A.Leoni ma le motivazioni che il Comune ha opposto sono le seguenti:

– l’areale prescelto per lo svolgimento dei parchi di divertimento (luna park) e altre attrazioni dello spettacolo viaggiante risulta contraddistinto da una dimensione piuttosto estesa e comunque approssimante per eccesso le puntuali necessità di estensione richieste dagli operatori stessi;

– lo spazio messo in disponibilità risulta urbanizzato e dotato di tutte le infrastrutture e dei servizi a rete necessari per consentire l’ottimale svolgimento delle azioni ludico-ricreative;

– il piazzale è stato recentemente asfaltato ed è ubicato nella zona periurbana del centro cittadino, servita dal servizio di trasporto pubblico, elemento quest’ultimo essenziale per consentire una idonea attrattività e accessibilità da parte dell’utenza giovanile;

– le obiezioni che il sito non risulterebbe “economicamente adatto” non sono fondate in quanto spazio a pieno titolo annoverabile in ambiti urbani qualificati e decorosi sotto ogni punto di vista

Inoltre la relazione tecnica predisposta dal consulente del Comune fa emergere l’assoluta congruità e sicurezza del sito.

Le modalità di occupazione sono regolamentate dal Regolamento comunale in materia e gli spettacoli e le manifestazioni dello spettacolo viaggiante saranno consentiti qualora non siano di ostacolo allo svolgimento delle manifestazioni all’interno dello Stadio Quercia.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Sconti e voli gratis ai viaggiatori se bambini piangono o disturbano in aereo, l’idea di una compagnia aerea americana
    Sembra incredibile, ma il binomio aereo – neonato, si posiziona tra i primi posti come motivo di fastidio e disturbo per molti viaggiatori, portando una compagnia area alla decisione di far volare gratis i passeggeri che si trovavano a viaggiare con bambini piangenti a bordo. Ad ovviare questo il problema è JetBlue Airways la compagnia aerea […]
  • Russia registra il primo vaccino al mondo contro il coronavirus
    Dopo mesi di test e di attesa è la Russia a battere tutti e registrare Sputnik il primo vaccino al mondo contro il Coronavirus. Sputnik, il vaccino sviluppato dall’Istituto Gamaleya di Mosca ha ricevuto il via libera dal Ministero della Sanità russo. Citando i media russi, Putin avrebbe rivelato che anche alla figlia è stata […]
  • Piccoli sottomarini privati, il nuovo sogno degli esploratori
    Dalle tranquille avventure sulla superficie dell’acqua all’eccitante esplorazione delle profondità dei fondali marini a bordo dell’ultimo e più sensazionale giocattolo marino: il sottomarino personale. Leggero da trasportare in macchina e comodo da tenere nei garage dei superyatch, il nuovo trend subacqueo prenderà il posto dei numerosi sport d’avventura fin’ora sperimentati. Costruito per esplorare i fondali […]
  • Prima lo adotti poi raccogli i suoi frutti, a Milano nasce la Food Forest, la foresta edibile
    Oltre 2.000 tra piante, ortaggi, piante officinali, alberi, arbusti da frutto e da legno ospitati nel cuore dell’immensa città metropolitana di Milano, con l’obbiettivo di ristabilire il rapporto primitivo tra l’uomo e i prodotti che Madre Natura gentilmente offre. Questo, starà alla base della nuova Food Forest, la foresta edibile  che in autunno prenderà vita all’interno […]
  • Ponte Tibetano e Cascate di Saent: che bella la Val di Rabbi!
    Costruito nel 2016 sopra il torrente Ragaiolo in Val di Rabbi, il ponte tibetano è ormai diventato una tappa fissa per tutti coloro che amano la montagna e la Val di Rabbi. Costruito in ferro e con una pavimentazione di grate di ferro, il ponte tibetano è adatto a grandi e piccini grazie anche alle […]
  • Si allunga la lista delle preziose aree naturali del Pianeta: l’Unesco aggiunge altri 15 Geoparchi da tutelare
    Riconosciuto a livello internazionale come un territorio che possiede un patrimonio geologico particolare e una strategia di sviluppo sostenibile, il Geoparco deve comprendere un certo numero di siti geologici di particolare importanza in termini di rarità, qualità scientifica e rilevanza estetica o valore educativo per essere definito tale. In particolare, si tratta di aree in […]
  • Samsung lancia l’idea: Prevenire gli incidenti grazie ad un camion attrezzato con schermi LCD
    Visibilità azzerata, traffico intenso, grandi mezzi e sorpassi azzardati sono tutti problemi autostradali che potrebbero trovare soluzione grazie ad un “camion trasparente” con grandi schermi LCD: Un‘ idea tanto semplice quanto potenzialmente utile che potrebbe facilitare le manovre di sorpasso dei grandi mezzi riducendo i rischi di incidenti. L’idea è stata presentata da Samsung con […]
  • Trentino Wild Park: il parco avventura più grande d’Italia
    Affrontare situazioni che non appartengono alla vita normale percorrendo una realtà diversa da quella urbana, attraversando ponti tibetani, liane e guardando il bosco tra le chiome degli alberi, sono la base di un intrigante situazione, lontana dalla vita cittadina ma alternativa ad un classico tour. La possibilità di vivere forti emozioni e sentirsi veramente immerso […]
  • Perserverance, la missione Nasa in cerca di vita su Marte
    Fa parte della natura umana esplorare, conoscere e spingersi sempre oltre i limiti terrestri, fino a Marte ad esempio, diventata ormai una delle migliori alternative alla Terra. Trovare tracce di una vita passata o presente sul pianeta rosso, raccogliendo campioni di suolo e studiando la superficie di Marte. Questo è il motivo che ha spinto […]

Categorie

di tendenza