Connect with us
Pubblicità

Voce - Val di Non & Sole

I sapori di malga alla conquista di Castel Valer: «Formai dal mont» spegne 10 candeline nel magnifico maniero

Pubblicato

-

TASSULLO – Quest’anno Castel Valer sarà la splendida location di “Formai dal Mont”, evento enogastronomico organizzato dalla Pro Loco di Tassullo che andrà in scena domani, sabato 21, e domenica 22 ottobre.

Gli ospiti potranno scoprire le Valli di Non e Sole e l’Altopiano della Paganella attraverso i formaggi di malga. Una delizia per il palato che rappresenta al contempo una ricchezza per il territorio: un patrimonio da valorizzare e far conoscere grazie a un evento che riesce ad esprimerne al meglio i profumi e i sapori.

In occasione del suo decimo compleanno, la prima rassegna trentina dedicata ai formaggi di malga si regala tante novità.

Pubblicità
Pubblicità

I visitatori potranno conoscere da vicino gli antichi mestieri delle valli trentine attraverso i migliori prodotti derivati dal latte di malga. Ad attenderli negli stand saranno i pastori produttori di formaggio a base di latte vaccino fresco e stagionato e caprino fresco. Sono 50 gli espositori attesi.

I bimbi potranno cimentarsi in laboratori di cucina sull’attività casearia, divertirsi con i giochi proposti da Gsh, assistere alla rappresentazione degli antichi mestieri con la Charta de Regola e visitare una vera fattoria didattica” ha evidenziato il presidente della Pro Loco di Tassullo Cristian Valentini in occasione della presentazione ufficiale nel maniero, nel salone Ulrico messo gentilmente a disposizione dal conte Ulrico Spaur.

Va peraltro detto che nelle due giornate il pubblico potrà assistere a un accompagnamento narrato nel maniero e nelle chiesette del territorio, grazie alle giovani guide dell’Apt e ai volontari dell’associazione Anastasia Val di Non. Non mancheranno i figuranti dell’associazione Arzberg Val di Non.

Cuore dell’evento è la mostra concorso dei formaggi: una giuria di esperti voterà il miglior formaggio fresco e stagionato della manifestazione tra le 42 produzioni presenti (freschi e stagionati di latte vaccino e freschi di latte caprino).

Non solo: anche tutti i visitatori potranno, dopo gli assaggi, diventare a loro volta giudici e fornire una personale valutazione e classificazione delle due categorie.

Pubblicità
Pubblicità

Novità di quest’anno è la giuria dei bambini: anche i più piccoli (dagli 8 anni in su) potranno dare il loro personale giudizio ai formaggi in gara. I vincitori saranno poi premiati da un ospite d’eccezione, Cristian Bertol, una stella Michelin e volto della Prova del Cuoco su Rai Uno.

Quest’anno, inoltre, contribuiranno ad innalzare il livello della manifestazione due degustazioni guidate (domenica 22 ottobre, ore 11 e ore 14.30) realizzate dai tecnici Onaf (organizzazione nazionale degli assaggiatori di formaggio), che porteranno a conoscere 5 tipologie di formaggi, accompagnandoli a miele e Trento Doc.

Formai dal Mont è un evento importante perché valorizza le produzioni di montagna e le malghe, che hanno un ruolo fondamentale per la gestione del territorio in quota” sono state le parole del sindaco Francesco Facinelli, che ha evidenziato come la manifestazione punti i fari sui valori dell’alpeggio.

Il vicesindaco e assessore al turismo Romina Menapace ha ricordato invece la bella collaborazione con la Fondazione Mach e il tema della scomparsa dei pascoli a causa dell’avanzamento del bosco.

Il presidente dell’Apt Val di Non Andrea Paternoster ha osservato dunque come “Formai dal Mont” offra l’opportunità di visitare la valle e scoprirne i segreti, favorendo una destagionalizzazione del turismo.

Parole di encomio verso gli organizzatori sono state espresse anche dal vicepresidente del consiglio regionale Lorenzo Ossanna, dal rappresentante della Federazione delle Pro Loco Trentine Diego Coletti e dal vicepresidente territoriale delle Strade del vino e dei Sapori del Trentino Stefano Delugan.

Il vicepresidente della Pro Loco di Tassullo Luca Pilati, infine, ha ricordato i principali appuntamenti, che inizieranno con l’inaugurazione dell’evento sabato 21 alle 14.

La sera, 120 commensali parteciperanno ad una prestigiosa cena di gala.

Per le due giornate si susseguiranno appuntamenti e spettacoli, showcooking a tema, dimostrazioni di caseificazione tradizionale, incontri sul tema della biodiversità e della tutela di capra Mochena e dell’Adamello; per i più piccoli da non perdere la fattoria didattica, dove conoscere da vicino gli animali che abitano i pascoli montani, e le dimostrazioni dei figuranti in costumi d’epoca, che utilizzeranno le attrezzature agricole di una volta per far riscoprire a tutti i segreti del lavoro nei pascoli.

Saranno allestite bancarelle, con altri prodotti tipici del Trentino che fanno parte della Strada della Mela e dei Sapori delle Valli di Non e di Sole, Strada del Vino e dei Sapori del Trentino e produttori di Campagna Amica di Coldiretti, con salumi, vini, miele, dolci e ortaggi; i visitatori potranno mangiare in più punti ristoro che proporranno i prodotti tipici del territorio; la manifestazione, inoltre, strizzerà l’occhio all’ambiente e sarà rigorosamente a marchio “Ecofesta”, utilizzando stoviglie di acciaio, bicchieri in vetro e piatti in ceramica.

Per raggiungere il maniero e godersi questo weekend all’insegna dei sapori e delle tradizioni è possibile utilizzare il trenino della ferrovia Trento Malé.

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Arriva la Pasqua: ecco alcune facili ricette salate!
    Mentre si avvicina la Pasqua e l’Italia è ancora chiusa in casa a causa dell’emergenza sanitaria dettata dalla diffusione di Covid-19, cosa si può fare per passare il tempo? Se si è stufi di passare le giornate a pulire, studiare o guardare film, cosa c’è di meglio di preparare qualche piatto veloce e sfizioso? A […]
  • Gli oceani potrebbero tornare puliti in soli 30 anni
    Nonostante la grave crisi climatica mondiale che cerca soluzione e aiuto negli studi e nelle università di tutto il mondo, ogni tanto sembra che nella speranza di fare sempre meglio si stia imboccando la strada giusta. A confermarlo è un report condotto da un gruppo internazionale di ricercatori della King Abdullah Univeristy of Science and […]
  • Che Pasqua sarebbe senza la torta di carote?
    Conosciuta negli Stati Uniti come “Carrot Cake”, la torta di carote e noci è sicuramente uno di quei piatti che tuti dobbiamo assaggiare almeno una volta nella vita. E quale periodo può essere il più adatto, se non le vacanze di Pasqua? Adorata da grandi e piccini, in realtà, la torta di carote non ha […]
  • Dalla città al bosco: Gli incredibili benefici di vivere con la natura
    Nelle città le persone vivono in condizioni artificiali, più o meno distanti da tutto ciò che sarebbe ideale per loro, circondati da un paesaggio interamente costruito caratterizzato da luci, folla e rumore, in cui tutto richiede scelte, decisioni e velocità. Nonostante la vita urbana comporti in sé anche numerosi vantaggi, sempre più persone tendono ad […]
  • Scuole chiuse e Coronavirus: Carabinieri consegnano i libri a casa
    Da qualche settimana sono in atto i severi controlli lungo le strade e nei centri città di tutta Italia da parte delle forze dell’ordine per il rispetto delle prescrizioni imposte dal Governo per il contenimento della diffusione del Covid – 19. In particolare, i Carabinieri della Provincia di Sondrio, oltre a sorvegliare gli automobilisti e […]
  • Plasma dei pazienti guariti per guarire dal Coronavirus: la prima sperimentazione a Pavia
    Ogni giorno da settimane ormai, la Protezione Civile oltre a citare i nuovi casi positivi da Coronavirus, comunica anche il numero ultimamente sempre più crescente delle persone guarite dal Covid- 19. Avendo la consapevolezza che il vaccino è ancora lontano e in fase di sperimentazione, fino ad ora le cure adottate negli ospedali italiani, si […]
  • Coronavirus: gli italiani si aiutano con la “spesa sospesa”
    Le giornate difficili che l’Italia sta percorrendo, vengono straordinariamente vissute e affrontate con spirito di comunità da tutto il Paese, sia attraverso donazioni di privati ed aziende per alleggerire il carico economico della sanità, sia attraverso particolari iniziative solidali per aiutare le famiglie che si trovano in maggiore difficoltà. La nuova frontiera della solidarietà fonda le […]
  • Da Valentino ad Armani: la moda italiana unita contro il Coronavirus
    In un momento in cui tutte le attività commerciali ed economiche del Paese risultano paralizzate, sono molte le iniziative solidali per fronteggiare la difficile situazione causata dall’epidemia sanitaria. Da Valentino a Gucci fino ad Armani: ora, anche i grandi nomi del mondo della moda, uniti da obbiettivi comuni, hanno deciso di reagire mobilitandosi per lavorare […]
  • Ricette di Pasqua: golosità per grandi e piccini
    Per non passare le giornate nella noia, lavorando o cercando di far passare il tempo ai bambini, sul web sono presenti moltissime ricette adatte a chiunque abbia voglia di passare un pomeriggio in cucina, divertendosi e magari senza dimenticare di mostrare un pizzico di spirito pasquale! ARANCINI PROSCIUTTO E MOZZARELLA Con il fritto sta bene […]

Categorie

di tendenza