Connect with us
Pubblicità

Voce - Val di Non & Sole

I sapori di malga alla conquista di Castel Valer: «Formai dal mont» spegne 10 candeline nel magnifico maniero

Pubblicato

-

TASSULLO – Quest’anno Castel Valer sarà la splendida location di “Formai dal Mont”, evento enogastronomico organizzato dalla Pro Loco di Tassullo che andrà in scena domani, sabato 21, e domenica 22 ottobre.

Gli ospiti potranno scoprire le Valli di Non e Sole e l’Altopiano della Paganella attraverso i formaggi di malga. Una delizia per il palato che rappresenta al contempo una ricchezza per il territorio: un patrimonio da valorizzare e far conoscere grazie a un evento che riesce ad esprimerne al meglio i profumi e i sapori.

In occasione del suo decimo compleanno, la prima rassegna trentina dedicata ai formaggi di malga si regala tante novità.

Pubblicità
Pubblicità

I visitatori potranno conoscere da vicino gli antichi mestieri delle valli trentine attraverso i migliori prodotti derivati dal latte di malga. Ad attenderli negli stand saranno i pastori produttori di formaggio a base di latte vaccino fresco e stagionato e caprino fresco. Sono 50 gli espositori attesi.

I bimbi potranno cimentarsi in laboratori di cucina sull’attività casearia, divertirsi con i giochi proposti da Gsh, assistere alla rappresentazione degli antichi mestieri con la Charta de Regola e visitare una vera fattoria didattica” ha evidenziato il presidente della Pro Loco di Tassullo Cristian Valentini in occasione della presentazione ufficiale nel maniero, nel salone Ulrico messo gentilmente a disposizione dal conte Ulrico Spaur.

Va peraltro detto che nelle due giornate il pubblico potrà assistere a un accompagnamento narrato nel maniero e nelle chiesette del territorio, grazie alle giovani guide dell’Apt e ai volontari dell’associazione Anastasia Val di Non. Non mancheranno i figuranti dell’associazione Arzberg Val di Non.

Pubblicità
Pubblicità

Cuore dell’evento è la mostra concorso dei formaggi: una giuria di esperti voterà il miglior formaggio fresco e stagionato della manifestazione tra le 42 produzioni presenti (freschi e stagionati di latte vaccino e freschi di latte caprino).

Non solo: anche tutti i visitatori potranno, dopo gli assaggi, diventare a loro volta giudici e fornire una personale valutazione e classificazione delle due categorie.

Novità di quest’anno è la giuria dei bambini: anche i più piccoli (dagli 8 anni in su) potranno dare il loro personale giudizio ai formaggi in gara. I vincitori saranno poi premiati da un ospite d’eccezione, Cristian Bertol, una stella Michelin e volto della Prova del Cuoco su Rai Uno.

Quest’anno, inoltre, contribuiranno ad innalzare il livello della manifestazione due degustazioni guidate (domenica 22 ottobre, ore 11 e ore 14.30) realizzate dai tecnici Onaf (organizzazione nazionale degli assaggiatori di formaggio), che porteranno a conoscere 5 tipologie di formaggi, accompagnandoli a miele e Trento Doc.

Formai dal Mont è un evento importante perché valorizza le produzioni di montagna e le malghe, che hanno un ruolo fondamentale per la gestione del territorio in quota” sono state le parole del sindaco Francesco Facinelli, che ha evidenziato come la manifestazione punti i fari sui valori dell’alpeggio.

Il vicesindaco e assessore al turismo Romina Menapace ha ricordato invece la bella collaborazione con la Fondazione Mach e il tema della scomparsa dei pascoli a causa dell’avanzamento del bosco.

Il presidente dell’Apt Val di Non Andrea Paternoster ha osservato dunque come “Formai dal Mont” offra l’opportunità di visitare la valle e scoprirne i segreti, favorendo una destagionalizzazione del turismo.

Parole di encomio verso gli organizzatori sono state espresse anche dal vicepresidente del consiglio regionale Lorenzo Ossanna, dal rappresentante della Federazione delle Pro Loco Trentine Diego Coletti e dal vicepresidente territoriale delle Strade del vino e dei Sapori del Trentino Stefano Delugan.

Il vicepresidente della Pro Loco di Tassullo Luca Pilati, infine, ha ricordato i principali appuntamenti, che inizieranno con l’inaugurazione dell’evento sabato 21 alle 14.

La sera, 120 commensali parteciperanno ad una prestigiosa cena di gala.

Per le due giornate si susseguiranno appuntamenti e spettacoli, showcooking a tema, dimostrazioni di caseificazione tradizionale, incontri sul tema della biodiversità e della tutela di capra Mochena e dell’Adamello; per i più piccoli da non perdere la fattoria didattica, dove conoscere da vicino gli animali che abitano i pascoli montani, e le dimostrazioni dei figuranti in costumi d’epoca, che utilizzeranno le attrezzature agricole di una volta per far riscoprire a tutti i segreti del lavoro nei pascoli.

Saranno allestite bancarelle, con altri prodotti tipici del Trentino che fanno parte della Strada della Mela e dei Sapori delle Valli di Non e di Sole, Strada del Vino e dei Sapori del Trentino e produttori di Campagna Amica di Coldiretti, con salumi, vini, miele, dolci e ortaggi; i visitatori potranno mangiare in più punti ristoro che proporranno i prodotti tipici del territorio; la manifestazione, inoltre, strizzerà l’occhio all’ambiente e sarà rigorosamente a marchio “Ecofesta”, utilizzando stoviglie di acciaio, bicchieri in vetro e piatti in ceramica.

Per raggiungere il maniero e godersi questo weekend all’insegna dei sapori e delle tradizioni è possibile utilizzare il trenino della ferrovia Trento Malé.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Criptovalute paragonate ai mutui subprime del 2008: l’allarme della Consob
    Il fenomeno criptovalute è così attuale e crescente, tanto da spingere il numero uno della Consob, Paolo Savona a lanciare un’allarme sulla situazione. La similitudine tra criptovalute e mutui subprime Savona infatti, ha dedicato un... The post Criptovalute paragonate ai mutui subprime del 2008: l’allarme della Consob appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus Irpef 2021, 100 euro in più in busta paga: a chi spetta
    Il vecchio Bonus Renzi da 80 euro si evolve e diventa un Bonus Irpef da 100 euro. Con l’ultima legge di Bilancio infatti, vengono riviste le regole e il nome del vecchio bonus. A chi... The post Bonus Irpef 2021, 100 euro in più in busta paga: a chi spetta appeared first on Benessere Economico.
  • Imu 2021: esenzioni ed agevolazioni previste
    Il Governo potrebbe estendere l’esenzione Imu, ampliando la categoria di soggetti che non saranno tenuti a versare la prima rata. Imu 2021, chi rientra nell’esenzione Un nuovo emendamento al Decreto Sostegni Bis potrebbe andare incontro... The post Imu 2021: esenzioni ed agevolazioni previste appeared first on Benessere Economico.
  • P. A, lo Stato dice addio ai ritardi e paga in anticipo i suoi debiti
    I ritardi, tipici della Pubblica Amministrazione potrebbero presto diventare un lontano ricordo. La notizia è stata raccontata dai dati diffusi dal Ministero dell’Economia e delle Finanze riguardo i tempi medi impiegati durante l’anno 2020 dallo... The post P. A, lo Stato dice addio ai ritardi e paga in anticipo i suoi debiti appeared first on […]
  • Ritorna il Bonus Sanificazione: tutti i dettagli e le novità
    Con le riaperture torna anche il Bonus Sanificazione e DPI anche per il 2021 per una ripartenza in sicurezza. Il Decreto Sostegni bis ripropone l’agevolazione per i titolari di partita Iva, seppur in una percentuale... The post Ritorna il Bonus Sanificazione: tutti i dettagli e le novità appeared first on Benessere Economico.
  • Nuove P.Iva: le regole per i contributi a fondo perduto
    Con l’arrivo delle nuove agevolazioni a fondo perduto per le partite Iva, scattano anche le regole per l’accesso al contributo. Le agevolazioni Le nuove attività ed imprese economiche hanno diritto ad un contributo a fondo... The post Nuove P.Iva: le regole per i contributi a fondo perduto appeared first on Benessere Economico.
  • Nasce il primo superstore senza casse: Amazon conquista con l’innovazione
    All’interno dell’immensa panoramica della distribuzione organizzata, mette piede con estrema originalità il colosso Amazon che, potenziando ulteriormente la sua offerta apre il primo negozio senza cassa. Dall’idea senza dubbio originale e molto innovativa nasce un Fresh store in cui i clienti possono fare comodamente la spesa e uscire direttamente dalla corsia dedicata: “ senza pagare”. […]
  • Valentino dice addio alle pellicce e corre alla ricerca di nuovi materiali
    Mentre a Parigi sfila l’alta moda,  la maison di Valentino si esibisce virtualmente a Roma a Galleria Colonna. Il contrasto tra sontuosità del luogo ed il minimalismo della collezione è netto e per la prima volta uomo e donna sfilano insieme, una moda che non ha bisogno di definizione. Una sfilata che racconta la celebrazione […]
  • Il futuro del mercato immobiliare passa dalla casa in legno: un’abitazione con molti vantaggi
    Il futuro del mercato immobiliare potrebbe spostarsi dal mattone ad un materiale tanto semplice quanto resistente e sostenibile, come il legno. In particolare, il legno è il materiale per eccellenza alleato della sostenibilità ambientale perché aiuta a raggiungere al meglio l’autosufficienza energetica, permettendo di ridurre gli sprechi. Infatti, grazie alla sua elevata capacità di isolare […]
  • Hotel Chalet Mirabell: lo spirito di Merano!
    Nell’esclusivo Hotel a 5 stelle Chalet Mirabell ad Avelengo vicino Merano è possibile trascorrere le giornate più belle dell’anno tra lusso e naturalezza alpina, ampi spazi aperti e natura incontaminata. “Qualche anno fa la nostra passione ci ha portati a trasformare il nostro residence alpino da 16 camere nell’hotel 5 stelle Mirabell in Alto Adige. Abbiamo […]

Categorie

di tendenza