Connect with us
Pubblicità

Voce - Val di Non & Sole

Servizio civile: Ville d’Anaunia cerca due operai e un cuoco

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

VILLE D’ANAUNIA – Il Comune di Ville d’Anaunia cerca due persone da affiancare agli operai del Cantiere e un aspirante cuoco per la scuola dell’infanzia di Rallo.

L’amministrazione guidata dal sindaco Francesco Facinelli ha lanciato due progetti di servizio civile, rivolti a ragazzi di età compresa tra i 18 ed i 28 anni, che avranno la durata di un anno (30 ore settimanali) e che saranno remunerati con un compenso mensile di 433,80 euro.

Per iscriversi attraverso il sito del Servizio civile provinciale c’è tempo fino al 31 ottobre.

Pubblicità
Pubblicità

Questa proposta ha una doppia finalità: consentire ad alcuni giovani (che rappresentano la categoria sociale con maggiori difficoltà) di fare esperienza e maturare delle competenze spendibili nel mondo del lavoro, ma anche dare un prezioso supporto alle strutture comunali” spiega l’assessore Romina Menapace.

Ecco dunque i progetti elaborati:

Esperto delle reti al cantiere comunale

Pubblicità
Pubblicità

Viene data la possibilità a due ragazzi di lavorare insieme agli operai comunali, per fare esperienza diretta nella gestione del patrimonio comunale e delle reti infrastrutturali.

Un’interessante opportunità sia per persone che hanno un curriculum di studi di tipo ingegneristico e che desiderano conoscere nel concreto come sono strutturate le reti, come avviene la gestione di un cantiere e quali sono le problematiche che sorgono, sia per ragazzi che aspirano a diventare operai specializzati e che vogliono imparare i trucchi del mestiere.

L’arco temporale di un anno permetterà ai ragazzi di fare un’esperienza completa, partecipando a tutti i lavori possibili.

Il Comune chiede ai giovani di stilare una lista delle procedure operative dei lavori a cui parteciperanno: questo permetterà al Comune di avere un “manuale” che servirà agli operai per analizzare i diversi modus operandi e valutare scelte tecniche più efficaci, mentre i ragazzi fortificheranno il loro apprendimento.

È noto infatti che per acquisire competenze non è sufficiente fare esperienza, che deve essere seguita da una riflessione analitica su ciò che è stato fatto.

Redigere le procedure è il giusto modo per farlo e permetterà ai ragazzi non solo di saper fare, ma anche di imparare a gestire le diverse situazioni.

Le procedure saranno valutate, eventualmente corrette e modificate dagli operai responsabili del settore, permettendo ai ragazzi di ragionare e approfondire le tematiche.

Chef alla scuola dell’infanzia di Rallo

Un giovane avrà la possibilità di imparare a gestire una cucina professionale, cimentarsi in ricette adatte a bambini di fascia 3/6 anni e approfondire le conoscenze su alimenti biologici, cucina vegetariana e macrobiotica.

Il ragazzo acquisirà le competenze che caratterizzano il lavoro di cuoco e gestore di una mensa che possono successivamente essere spese in altri ambiti lavorativi, quali ristoranti, mense, gastronomie ecc.

Il giovane imparerà inoltre a sperimentare direttamente cosa significa lavorare in modo conforme al manuale igienico sanitario (Haccp) e a gestire e prevenire i rischi da contaminazione, da intossicazione ecc.

È possibile iscriversi al progetto fino al 31 ottobre. Tutte le informazioni sono disponibili all’indirizzo http://www.serviziocivile.provincia.tn.it.

In alternativa è possibile contattare il vicesindaco Romina Menapace tramite e-mail all’indirizzo [email protected] o al numero 347.1098100.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Rovereto e Vallagarina6 giorni fa

Tragico incidente nella notte a Isera, perde la vita un 21 enne di Avio

Trento2 giorni fa

Trovate dai cani antidroga centinaia di dosi nascoste nelle piazze di Trento: 30 denunce nello scorso week end

Val di Non – Sole – Paganella1 settimana fa

Mamma orsa in giro con i cuccioli a Spormaggiore – IL VIDEO

Trento18 ore fa

«Via da Trento per la paura»: la storia di Patrizio e Ivana emigrati felici in Slovenia

Trento5 giorni fa

Rischia di travolgere i bambini, bloccato dai genitori: «Sono soggetto alla 104, non possono farmi nulla»

Rovereto e Vallagarina5 giorni fa

Noriglio in mano alle baby gang e al degrado. La denuncia di Andrea Bertotti

Trento1 settimana fa

Tutti animalisti con gli orsi degli altri

Trento1 settimana fa

Mega rissa tra stranieri in centro storico nella notte – IL VIDEO

eventi1 settimana fa

Miss Italia: è Eleonora Lepore di San Candido «Miss Schenna»

Val di Non – Sole – Paganella1 settimana fa

Per ferragosto a Cles quattro giorni di eventi ‘fantastici’

Trento4 giorni fa

Vittoria De Felice contro il PD Trentino: «Partito borghese che non vede i veri problemi della gente»

Fiemme, Fassa e Cembra5 giorni fa

Miss Italia torna a Moena: la reginetta è Giulia Barberini. Eletta anche la Soreghina 2023

Trento1 settimana fa

Morì durante una pratica sadomaso a Trento: assicurazioni condannate a risarcire la famiglia

Rovereto e Vallagarina1 settimana fa

Ritrovato dopo due giorni il corpo di Willy, il ragazzo annegato nel lago di Lavarone

fashion7 giorni fa

Ecco la donna più desiderata dagli italiani per una «scappatella»

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza