Connect with us
Pubblicità

Trento

Il Sait esternalizza i lavori alla cooperativa MoviTrento mentre partono i 127 esuberi

Pubblicato

-

Nuova tegola sul Sait. Ieri mattina i sindacati hanno chiesto maggiore trasparenza per  cassintegrati del Sait, e l’hanno fatto  in Consiglio provinciale. La delegazione è stata ascoltata dal presidente Dorigatti e dai gruppi consiliari che hanno preso l’impegno di sollecitare la Giunta e gli assessori competenti, entrambi assenti.

I sindacati senza mezze parola hanno affermato che i dirigenti del SAIT si stanno comportando come una multinazionale. Nella bufera è finita sopratutto la cooperativa MoviTrento a cui il SAIT ha affidato i lavori esterni sostituendo di fatto i dipendenti in cassa integrazione.

La presidente della cooperativa nell’occhio del ciclone, Marina Castaldo, sarebbe fra il resto vicepresidente della federazione delle cooperative. «In questo caso potrebbero anche profilarsi degli illeciti» – hanno spiegato i sindacati – che attendono spiegazioni sulla faccenda dalla cooperativa che per il momento rimane muta.

Pubblicità
Pubblicità

Nel corso dell’incontro il segretario della Filcams trentina ha illustrato la situazione di scarsa trasparenza con cui i vertici Sait stanno gestendo cassa integrazione ed esuberi. “Apprendiamo dai lavoratori che mentre i dipendenti vengono messi in cassa il consorzio aumenta il numero di lavoratori esternalizzati che svolgono servizi in magazzino – ha detto Caramelle -. Abbiamo chiesto più volte dati precisi, ma non c’è mai stata data risposta. Abbiamo il dubbio che si stia procedendo ad un’operazione di sostituzione di manodopera e, non a caso, abbiamo chiesto l’intervento del Servizio Ispettivo della Provincia”.

Caramelle ha ricordato che già entro questo mese l’azienda potrebbe far partire i licenziamenti. “Restiamo convinti che non ci siano condizioni tali da giustificare il taglio di 127 posti di lavoro, ma solo la volontà di far pagare ai dipendenti le scelte sbagliate dei vertici”. Da qui la sollecitazione alla politica ad intervenire sostenendo la richiesta di trasparenza e il diritto di informazione dei lavoratori.

Ma non solo. “Se venisse confermata nei fatti la sostituzione di lavoro, crediamo che la politica avrebbe anche gli strumenti per intervenire sulla responsabilità di chi ha gestito ieri e continuare ancora oggi a gestire Sait”. A sostegno della vertenza Sait è intervenuto anche il segretario della Cgil del Trentino, Franco Ianeselli stigmatizzando l’assenza di responsabilità sociale di Sait in questa vicenda. “Sait non è un’azienda qualsiasi. Ha una storia e si riconosce in precisi valori condivisi dalla nostra comunità – ha sottolineato Ianeselli – per questo ci saremmo aspettati un di più di responsabilità sociale e di trasparenza da parte del consorzio. L’appello è anche alle istituzioni, perché per la loro competenze, facciano sentire questa pressione“.

Pubblicità
Pubblicità

Il segretario della Cgil ha ricordato anche l’assoluto silenzio del consorzio e della cooperazione su un possibile piano sociale. “Ci sono strumenti nel documento di politiche del lavoro che prevedono a fronte di un investimento delle aziende un contributo anche della Provincia per rendere meno drammatica la transizione. È stata sperimentata in altri casi. Anche su questo la responsabilità di Sait tace”.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Grandi imprese, un Fondo di 400 milioni a sostegno delle aziende in momentanea difficoltà
    Dal Ministero dello Sviluppo Economico arriva al notizia di un fondo da 400 milioni istituito per il sostegno delle aziende che si trovano in momentanea difficoltà a causa dell’emergenza covid. Cos’è Si tratta di una... The post Grandi imprese, un Fondo di 400 milioni a sostegno delle aziende in momentanea difficoltà appeared first on Benessere […]
  • Stop cartelle ad agosto, ma ripartono le rate saldo – stralcio e rottamazione -ter
    L’agenzia delle Entrate e riscossione comunica le novità introdotte dal Decreto Sostegni Bis riguardo l’invio delle cartelle esattoriali. In particolare, è stato confermato lo stop ad agosto, ma ripartiranno le rate del saldo -stralcio e... The post Stop cartelle ad agosto, ma ripartono le rate saldo – stralcio e rottamazione -ter appeared first on Benessere […]
  • Arriva il Reddito di Libertà a sostegno delle donne vittime di violenza, come funziona
    Da qualche giorno è stato varato dal Governo un bonus , il reddito di libertà destinato alle donne vittima di violenza. Reddito di Libertà, cos’è Si tratta di un una misura molto attesa visto che... The post Arriva il Reddito di Libertà a sostegno delle donne vittime di violenza, come funziona appeared first on Benessere […]
  • Polizze assicurative per i turisti stranieri: previsto un fondo dal Ministero del Turismo
    Con l’arrivo della stagione estiva l’attenzione è puntata verso il turismo. Per questo, al fine di stimolare gli spostamenti, il Decreto Sostegni Bis prevede finanziamenti alle Regioni destinati al rimborso delle spese mediche ai turisti.... The post Polizze assicurative per i turisti stranieri: previsto un fondo dal Ministero del Turismo appeared first on Benessere Economico.
  • Il lavoro cambia e corre verso l’Hybrid Workplace, i vantaggi della “nuova normalità” e come introdurla
    Con la pandemia è emersa l’esigenza di trovare una nuova organizzazione del lavoro che cercasse di riadattare l’esperienza, trasferendo fuori dalla sede operativa la maggior parte delle attività lavorative. Questo processo ha iniziato a delineare... The post Il lavoro cambia e corre verso l’Hybrid Workplace, i vantaggi della “nuova normalità” e come introdurla appeared first […]
  • Aumentare le vendite online, consigli per migliorare le prestazioni del proprio e-commerce
    Il particolare periodo storico ha spinto molte attività a cercare soluzioni alternative per la vendita dei propri prodotti, una di queste è sicuramente l’apertura delle vetrina digitale con le vendita online. Qualsiasi imprenditore desideri aumentare... The post Aumentare le vendite online, consigli per migliorare le prestazioni del proprio e-commerce appeared first on Benessere Economico.
  • In Italia arriva la prima Beach SPA marina: un’offerta turistica naturale e consapevole
    Gli elementi naturali caratteristici della spiaggia del Salento legati all’acqua salina del mare e all’aria estiva, diventano dei veri percorsi benessere all’interno di una spa che nasce direttamente sulla costa, in spiaggia, all’aria aperta. Un’idea unica per chi ama il mare e l’aria aperta, ma non vuole perdere tutte le conseguenze rigenerati e vitalizzanti tipiche […]
  • Piccoli angoli di paradiso immersi nella natura incontaminata, una perfetta alternativa al mare
    La bellezza incontaminata della natura fatta di scrigni selvaggi e posti da favola, accende la passione per l’Italia e per le sue straordinarie mete che spesso, nascondono scenari incredibili. Non solo acqua di mare, ma anche fiumi, cascate e canyon diventano un luogo ed un’alternativa perfetta per fare il bagno e rilassarsi. Infatti, per chi vuole […]
  • Nuotare nel Reno: un’esperienza unica nel suo genere
    Dalle montagne spettacolari, agli immensi boschi fino alle gole selvagge, la Svizzera circondata dalla sua natura incontaminata diventa inevitabilmente sinonimo di sostenibilità. Questa attenzione si riflette sui consumi, sulla lungimiranza nel riciclaggio della popolazione, ma anche sul turismo. Infatti, il turismo svizzero spinge i suoi visitatori ad entrare quanto più possibile a contatto con l’ambiente […]
  • Kylie Skin, la linea beauty di Kylie Jenner
    “La cura della pelle e il trucco vanno di pari passo e Kylie Skin è qualcosa che ho sognato subito dopo Kylie Cosmetics. Ci ho lavorato per quella che sembra una vita, quindi non posso credere che sia finalmente arrivato! Costruire la mia linea di trucco da zero mi ha insegnato molto e sono così […]

Categorie

di tendenza