Connect with us
Pubblicità

Lo sport in provincia

Trento Half Marathon nel segno dei grandi favoriti della vigilia

Pubblicato

-

Così come il Giro al Sas Internazionale di sabato, anche la Trento Half Marathon si è chiusa ieri nel segno dei grandi favoriti della vigilia. Justus Kangogo, che quest’anno nella mezza maratona Roma-Ostia aveva firmato il proprio primato personale fermando il cronometro sull’eccellente tempo di 59’31”, e Shitaye Eshete, atleta del Bahrein che vanta un prestigioso 6° posto nei 10.000 metri ai Giochi Olimpici di Londra del 2012, non hanno tradito le attese e sono saliti sul gradino più alto del podio della settima edizione della Trento Half Marathon, uno degli eventi clou di una manifestazione – il Trento Running Festival – che per due giorni ha trasformato la città del Concilio nel cuore pulsante dell’atletica leggera.

Justus Kangogo non si è lasciato scoraggiare dalla leggera pioggia che ha accompagnato gli atleti lungo il percorso rendendo ancor più complicato il loro compito e con una condotta di gara di spessore si è lasciato alle spalle tutti gli avversari, “volando” tra le vie del centro storico di Trento e arrivando da solo sul traguardo di Piazza Duomo, con l’eccellente tempo di 1h01’48’’. Un risultato cronometrico brillante che vale il nuovo record della manifestazione, “cancellando” così il primato fatto registrare lo scorso anno da Victor Chumo (1h02’14’’).

Nella prima parte di gara, dopo lo start da via Rosmini, si è formato un quartetto di testa con Hicham, Cheruiyot e Kurgat abili a tenere il passo di Kangogo, che dopo il decimo chilometro ha però iniziato a forzare, sbarazzandosi ben presto della compagnia di Kurgat (poi quinto). Con grande generosità il marocchino Hicham e il keniota Cheruiyot hanno tentato in tutte le maniere di non perdere eccessivo contatto ma il ritmo di Kangogo si è rivelato troppo elevato per i due rivali.

Pubblicità
Pubblicità

Il favorito della vigilia si è così avviato tutto solo verso il traguardo di Piazza Duomo, dove è giunto con ben 33’’ di vantaggio. Entusiasmante, invece, la lotta a due per salire sul secondo gradino del podio: Hicham e Cheruiyot sono giunto distanziati di pochi metri sul lungo rettilineo finale di via Belenzani e a trovare lo sprint decisivo è stato l’atleta del Marocco, che ha chiuso con il tempo di 1h02’21’’, quattro secondi più veloce rispetto a Cheruiyot.

Primi degli italiani, salutati da un lungo applauso dei tantissimi tifosi, appassionati e curiosi presenti lungo il percorso, sono stati l’atleta di origini marocchine Khalid Jbari, ottavo classificato, e Liberato Pellecchia dell’Aeronautica Militare, decimo con il tempo di 1h10’56’’.

Pronostici rispettati anche in campo femminile. Eccellente la performance della atleta del Bahrain di origini keniane Shitaye Eshete, che ha dato vita ad una sorta di cronometro individuale, sbarazzandosi ben presto della compagnia di Lagat e procedendo a passo spedito verso il traguardo di Piazza Duomo. Se il successo di Eshete – prima in 1h10’10’’ – era da mettere in preventivo, sono state invece sorprendenti le brillanti performance delle azzurre Agnes Tschurtschenthaler e Federica Dal Rì: l’altoatesina ha addirittura saputo tenere testa alla Lagat fino ai metri conclusivi sfiorando il secondo posto (per lei ottimo terzo posto con il tempo di 1h15’11’’), mentre la nonesa ha chiuso in quarta piazza con il tempo di 1h16’28’’.

Pubblicità
Pubblicità

Risultati e classifiche a parte va registrata la grande risposta della città nei confronti di una gara che ha fatto registrare complessivamente ben 1314 iscritti: il tracciato scenografico che ha accarezzato le eccellenza culturali della città si è rivelato anche particolarmente adatto a tutti coloro che hanno scelto la mezza maratona di Trento per migliorare il proprio primato personale e sul traguardo di Piazza Duomo sono stati in molti a festeggiare a braccia alzate il proprio miglior crono.

A far da contorno alla Trento Half Marathon ci ha pensato, come da tradizione, l’Happy Family Run, una camminata/corsa di 5 km tra le vie della città aperta a tutti. Una manifestazione ludico sportiva non competitiva nella quale bambini, ragazzi e genitori avevano un unico obiettivo: quello di divertirsi.

Justus Kangogo è andato oltre ogni più rosea aspettativa: il keniota classe 1995 non si è limitato a vincere la settima edizione della Trento Half Marathon ma, sotto una pioggia incessante, ha polverizzato il record della manifestazione. “Sono molto contento della prestazione odierna e del nuovo record del tracciato” commenta il corridore africano. “Nonostante il tempo avverso ho tenuto un buon passo, sono onorato di aver vinto dinanzi a questa cornice di pubblico”.

L’ultima chiosa di Kangogo riguarda i futuri impegni stagionali: “Sto incentrando la preparazione sulla maratona di Valencia e questo di Trento era un test molto importante, sono soddisfatto delle indicazioni che ho raccolto”. Soddisfatto anche il classe ‘82 Liberato Pellecchia, giunto decimo in Piazza Duomo: “Una manifestazione spettacolare, Gianni Demadonna organizza sempre gare di altissimo livello – afferma il campano – Per me è stato un test importante, in vista della maratona di Francoforte che farò fra quattro settimane. Il fondo bagnato non ha aiutato dal punto di vista cronometrico, ma l’evento in generale è stato di assoluto spessore”.

Tra le ragazze, c’è grande soddisfazione per la vincitrice Shitaye Eshete: ”Il tracciato era molto bello, peccato per la pioggia ma sono soddisfatta della vittoria” – chiosa la portacolori del Bahrain. “Ho tratto delle indicazioni molto importanti da questa mezza maratona e sono pronta per affrontare il proseguo della stagione”. In campo femminile si festeggia il grande risultato italiano con il terzo posto di Agnes Tschurtschenthaler e la quarta posizione occupata dall’atleta di casa Federica Dal Rì. “Un terzo posto bellissimo, c’era tanta concorrenza lungo un percorso affascinante e faticoso – afferma l’atleta altoatesina – Un grande pubblico mi ha spinto nella mia corsa solitaria e, negli ultimi metri, ho anche sognato di poter raggiungere la piazza d’onore”. Grande soddisfazione anche per la nonesa Federica Dal Rì: “Un tifo spettacolare mi ha spinto ai piedi del podio, vengo da una settimana fatta di tanti chilometri e nell’ultima parte di gara ho faticato parecchio. L’idea di arrivare in questa bellissima piazza davanti a questa cornice di persone mi ha permesso di raggiungere questo risultato”.

Atletica leggera, 7 Trento Running Festival , Tretno 1 ottobre 2017 © foto Daniele Mosna

Atletica leggera, 7 Trento Running Festival , Tretno 1 ottobre 2017 © foto Daniele Mosna

Atletica leggera, 7 Trento Running Festival GARA FEMMINILE , Tretno 1 ottobre 2017 © foto Daniele Mosna

Atletica leggera, 7 Trento Running Festival GARA FEMMINILE , Tretno 1 ottobre 2017 © foto Daniele Mosna

Atletica leggera, 7 Trento Running Festival GARA FEMMINILE , Tretno 1 ottobre 2017 © foto Daniele Mosna

Atletica leggera, 7 Trento Running Festival GARA FEMMINILE , Tretno 1 ottobre 2017 © foto Daniele Mosna

Atletica leggera, 7 Trento Running Festival , Tretno 1 ottobre 2017 © foto Daniele Mosna

Atletica leggera, 7 Trento Running Festival , Tretno 1 ottobre 2017 © foto Daniele Mosna

Atletica leggera, 7 Trento Running Festival , Tretno 1 ottobre 2017 © foto Daniele Mosna

Atletica leggera, 7 Trento Running Festival , Tretno 1 ottobre 2017 © foto Daniele Mosna

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Grandi imprese, un Fondo di 400 milioni a sostegno delle aziende in momentanea difficoltà
    Dal Ministero dello Sviluppo Economico arriva al notizia di un fondo da 400 milioni istituito per il sostegno delle aziende che si trovano in momentanea difficoltà a causa dell’emergenza covid. Cos’è Si tratta di una... The post Grandi imprese, un Fondo di 400 milioni a sostegno delle aziende in momentanea difficoltà appeared first on Benessere […]
  • Stop cartelle ad agosto, ma ripartono le rate saldo – stralcio e rottamazione -ter
    L’agenzia delle Entrate e riscossione comunica le novità introdotte dal Decreto Sostegni Bis riguardo l’invio delle cartelle esattoriali. In particolare, è stato confermato lo stop ad agosto, ma ripartiranno le rate del saldo -stralcio e... The post Stop cartelle ad agosto, ma ripartono le rate saldo – stralcio e rottamazione -ter appeared first on Benessere […]
  • Arriva il Reddito di Libertà a sostegno delle donne vittime di violenza, come funziona
    Da qualche giorno è stato varato dal Governo un bonus , il reddito di libertà destinato alle donne vittima di violenza. Reddito di Libertà, cos’è Si tratta di un una misura molto attesa visto che... The post Arriva il Reddito di Libertà a sostegno delle donne vittime di violenza, come funziona appeared first on Benessere […]
  • Polizze assicurative per i turisti stranieri: previsto un fondo dal Ministero del Turismo
    Con l’arrivo della stagione estiva l’attenzione è puntata verso il turismo. Per questo, al fine di stimolare gli spostamenti, il Decreto Sostegni Bis prevede finanziamenti alle Regioni destinati al rimborso delle spese mediche ai turisti.... The post Polizze assicurative per i turisti stranieri: previsto un fondo dal Ministero del Turismo appeared first on Benessere Economico.
  • Il lavoro cambia e corre verso l’Hybrid Workplace, i vantaggi della “nuova normalità” e come introdurla
    Con la pandemia è emersa l’esigenza di trovare una nuova organizzazione del lavoro che cercasse di riadattare l’esperienza, trasferendo fuori dalla sede operativa la maggior parte delle attività lavorative. Questo processo ha iniziato a delineare... The post Il lavoro cambia e corre verso l’Hybrid Workplace, i vantaggi della “nuova normalità” e come introdurla appeared first […]
  • Aumentare le vendite online, consigli per migliorare le prestazioni del proprio e-commerce
    Il particolare periodo storico ha spinto molte attività a cercare soluzioni alternative per la vendita dei propri prodotti, una di queste è sicuramente l’apertura delle vetrina digitale con le vendita online. Qualsiasi imprenditore desideri aumentare... The post Aumentare le vendite online, consigli per migliorare le prestazioni del proprio e-commerce appeared first on Benessere Economico.
  • Vacanze nell’aria, in Italia l’incredibile esperienza del viaggio in mongolfiera
    Un turismo diverso, lento ma intenso, sospesi in aria e trasportati dal vento, ma senza la fretta di arrivare. Il fascino di un’escursione in mongolfiera sorprende sempre e regala emozioni difficili da dimenticare. In molte regioni d’Italia le occasioni di viaggiare alla velocità dettata dal vento, ammirando coste e campagne, mare cristallino e vigne, non […]
  • In Italia arriva la prima Beach SPA marina: un’offerta turistica naturale e consapevole
    Gli elementi naturali caratteristici della spiaggia del Salento legati all’acqua salina del mare e all’aria estiva, diventano dei veri percorsi benessere all’interno di una spa che nasce direttamente sulla costa, in spiaggia, all’aria aperta. Un’idea unica per chi ama il mare e l’aria aperta, ma non vuole perdere tutte le conseguenze rigenerati e vitalizzanti tipiche […]
  • Piccoli angoli di paradiso immersi nella natura incontaminata, una perfetta alternativa al mare
    La bellezza incontaminata della natura fatta di scrigni selvaggi e posti da favola, accende la passione per l’Italia e per le sue straordinarie mete che spesso, nascondono scenari incredibili. Non solo acqua di mare, ma anche fiumi, cascate e canyon diventano un luogo ed un’alternativa perfetta per fare il bagno e rilassarsi. Infatti, per chi vuole […]
  • Nuotare nel Reno: un’esperienza unica nel suo genere
    Dalle montagne spettacolari, agli immensi boschi fino alle gole selvagge, la Svizzera circondata dalla sua natura incontaminata diventa inevitabilmente sinonimo di sostenibilità. Questa attenzione si riflette sui consumi, sulla lungimiranza nel riciclaggio della popolazione, ma anche sul turismo. Infatti, il turismo svizzero spinge i suoi visitatori ad entrare quanto più possibile a contatto con l’ambiente […]

Categorie

di tendenza