Connect with us
Pubblicità

Trento

Folgaria, nel risotto colchicina al posto dello zafferano. Muore coppia in vacanza.

Pubblicato

-

Una coppia di Cona, paese ubicato un provincia di Venezia è morta per aver mangiato un’erba velenosa, la colchicina, molto simile allo zafferano.

Giuseppe Agodi, 70 anni, e la moglie Lorenza Frigatti, 69, sono morti a distanza di una decina di giorni. La coppia era in vacanza a Folgaria, in Trentino, quando il primo settembre Giuseppe Agodi, ex cancelliere del Giudice di Pace di Cavarzere e Cona, si è sentito male ed è morto in pochi minuti.

All’inizio si era pensato ad un infarto, ma i dubbi su cosa lo avesse ucciso sono sorti alcuni giorni dopo, quando anche la moglie – tornata a casa – ha iniziato a sentirsi male.

Pubblicità
Pubblicità

I medici che l’hanno ricoverata nell’ospedale di Piove di Sacco hanno notato i classici sintomi dell’avvelenamento e insospettiti da quanto successo al marito, hanno chiesto alla procura di Padova l’autopsia sul corpo del settantenne. È stato l’esame del medico legale Massimo Montisci a svelare l’avvelenamento dell’uomo, poi morto per via della colchicina.

Inutili però le cure sulla donna, anche lei morta in ospedale a Piove di Sacco nel pomeriggio di lunedì 18 settembre.

A uccidere la coppia è stata quindi la colchicina, sostanza velenosissima contenuta nel colchico d’autunno, quella pianta scambiata per zafferano – i cui pistilli erano stati utilizzati dalla coppia per preparare un risotto – e con un bulbo simile all’aglio che fiorisce tra agosto e settembre e cresce spontanea nei prati grassi e umidi delle valli di montagna, per lo più ai margini dei boschi.

Pubblicità
Pubblicità

La procura, che non ha ancora disposto l’autopsia sulla donna, ha inviato le carte al tribunale di Trento, competente perché è lì che è avvenuto il primo decesso, quello del marito. Dalle indagini dei medici emerge che la coppia aveva scambiato le piante della colchicina per zafferano. I due avevano poi preparato un risotto, senza mai accorgersi delle piccole, fatali, differenze tra le due piante.

Giuseppe Agodi, sei anni fa, aveva subito un trapianto di cuore, per il quale era tenuto costantemente sotto controllo e che gli aveva permesso di mantenere una eccellente condizione fisica, continuando a svolgere una serie di attività sociali, non solo nell’ambito locale, che costituivano la sua passione.

Non è la prima volta che succede un caso del genere. Nel 2012, due persone decedute e altre quattro erano state ricoverate per aver consumato il colchico d’autunno, detto anche zafferano falso, arsenico vegetale o giglio matto.

nella foto la Colchicina, detta falso zafferano.

 

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Criptovalute paragonate ai mutui subprime del 2008: l’allarme della Consob
    Il fenomeno criptovalute è così attuale e crescente, tanto da spingere il numero uno della Consob, Paolo Savona a lanciare un’allarme sulla situazione. La similitudine tra criptovalute e mutui subprime Savona infatti, ha dedicato un... The post Criptovalute paragonate ai mutui subprime del 2008: l’allarme della Consob appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus Irpef 2021, 100 euro in più in busta paga: a chi spetta
    Il vecchio Bonus Renzi da 80 euro si evolve e diventa un Bonus Irpef da 100 euro. Con l’ultima legge di Bilancio infatti, vengono riviste le regole e il nome del vecchio bonus. A chi... The post Bonus Irpef 2021, 100 euro in più in busta paga: a chi spetta appeared first on Benessere Economico.
  • Imu 2021: esenzioni ed agevolazioni previste
    Il Governo potrebbe estendere l’esenzione Imu, ampliando la categoria di soggetti che non saranno tenuti a versare la prima rata. Imu 2021, chi rientra nell’esenzione Un nuovo emendamento al Decreto Sostegni Bis potrebbe andare incontro... The post Imu 2021: esenzioni ed agevolazioni previste appeared first on Benessere Economico.
  • P. A, lo Stato dice addio ai ritardi e paga in anticipo i suoi debiti
    I ritardi, tipici della Pubblica Amministrazione potrebbero presto diventare un lontano ricordo. La notizia è stata raccontata dai dati diffusi dal Ministero dell’Economia e delle Finanze riguardo i tempi medi impiegati durante l’anno 2020 dallo... The post P. A, lo Stato dice addio ai ritardi e paga in anticipo i suoi debiti appeared first on […]
  • Ritorna il Bonus Sanificazione: tutti i dettagli e le novità
    Con le riaperture torna anche il Bonus Sanificazione e DPI anche per il 2021 per una ripartenza in sicurezza. Il Decreto Sostegni bis ripropone l’agevolazione per i titolari di partita Iva, seppur in una percentuale... The post Ritorna il Bonus Sanificazione: tutti i dettagli e le novità appeared first on Benessere Economico.
  • Nuove P.Iva: le regole per i contributi a fondo perduto
    Con l’arrivo delle nuove agevolazioni a fondo perduto per le partite Iva, scattano anche le regole per l’accesso al contributo. Le agevolazioni Le nuove attività ed imprese economiche hanno diritto ad un contributo a fondo... The post Nuove P.Iva: le regole per i contributi a fondo perduto appeared first on Benessere Economico.
  • Nasce il primo superstore senza casse: Amazon conquista con l’innovazione
    All’interno dell’immensa panoramica della distribuzione organizzata, mette piede con estrema originalità il colosso Amazon che, potenziando ulteriormente la sua offerta apre il primo negozio senza cassa. Dall’idea senza dubbio originale e molto innovativa nasce un Fresh store in cui i clienti possono fare comodamente la spesa e uscire direttamente dalla corsia dedicata: “ senza pagare”. […]
  • Valentino dice addio alle pellicce e corre alla ricerca di nuovi materiali
    Mentre a Parigi sfila l’alta moda,  la maison di Valentino si esibisce virtualmente a Roma a Galleria Colonna. Il contrasto tra sontuosità del luogo ed il minimalismo della collezione è netto e per la prima volta uomo e donna sfilano insieme, una moda che non ha bisogno di definizione. Una sfilata che racconta la celebrazione […]
  • Il futuro del mercato immobiliare passa dalla casa in legno: un’abitazione con molti vantaggi
    Il futuro del mercato immobiliare potrebbe spostarsi dal mattone ad un materiale tanto semplice quanto resistente e sostenibile, come il legno. In particolare, il legno è il materiale per eccellenza alleato della sostenibilità ambientale perché aiuta a raggiungere al meglio l’autosufficienza energetica, permettendo di ridurre gli sprechi. Infatti, grazie alla sua elevata capacità di isolare […]
  • Hotel Chalet Mirabell: lo spirito di Merano!
    Nell’esclusivo Hotel a 5 stelle Chalet Mirabell ad Avelengo vicino Merano è possibile trascorrere le giornate più belle dell’anno tra lusso e naturalezza alpina, ampi spazi aperti e natura incontaminata. “Qualche anno fa la nostra passione ci ha portati a trasformare il nostro residence alpino da 16 camere nell’hotel 5 stelle Mirabell in Alto Adige. Abbiamo […]

Categorie

di tendenza