Connect with us
Pubblicità

Il Punto da Bruxelles

Dorfmann: «Wi-Fi gratuito in ogni paese e città europea. Ci siamo quasi»

Pubblicato

-

Internet è l’invenzione che più di tutte ha rivoluzionato le nostre vite, trasformando radicalmente il modo in cui comunichiamo, lavoriamo, facciamo acquisti.

Al fine di permettere a chiunque di cogliere appieno le opportunità offerte da questa trasformazione, abbiamo lanciato in Europa uno sforzo capillare per installare nei centri pubblici una connessione wireless ad alta velocità, gratuita. L’obiettivo è di consentire ai cittadini di tutte le estrazioni sociali di beneficiare dei vantaggi di una connessione a Internet veloce, anche quando non sono a casa.

Il presidente della Commissione europea, Jean-Claude Juncker, lo aveva annunciato nel suo discorso sullo stato dell’Unione dello scorso anno:

Pubblicità
Pubblicità

Connettività a beneficio di tutti, vuol dire che dove si vive e quanto si guadagna non sono importanti. Oggi proponiamo quindi di dotare entro il 2020 ogni paese e città europea di un accesso gratuito a Internet senza fili nei principali punti di aggregazione pubblica sul territorio.

Promessa mantenuta. Ieri abbiamo approvato a grande maggioranza in Parlamento europeo un programma, dal valore complessivo di 120 milioni di euro, per finanziare la creazione di connessioni Internet Wi-Fi gratuite in almeno seimila/ottomila comunità locali in tutta Europa. Ovviamente questi fondi non saranno sufficienti per realizzare tutti i punti Wi-Fi nel continente, ma si tratta in ogni caso di un’importante spinta iniziale.

A beneficiarne saranno soprattutto i comuni più piccoli e le aree rurali: possono, infatti, accedere ai finanziamenti solo quei comuni dove non esistono ancora offerte analoghe, pubbliche o private.

L’accesso ai fondi sarà soggetto ad alcune condizioni. Da un lato, i comuni richiedenti dovranno garantire che non utilizzeranno la connessione Wi-Fi gratuita per fare pubblicità o per riutilizzare i dati personali a fini commerciali.

Dall’altro, gli enti pubblici che faranno domanda per il sostegno finanziario dell’Ue dovranno impegnarsi a garantire il servizio per almeno tre anni e a sostenere una parte dell’investimento, cioè quella legata ai costi operativi.

I “punti di aggregazione pubblica” dove potrà essere introdotta una connessione ad alta velocità sono molteplici e includono parchi, piazze, biblioteche, ospedali ed edifici pubblici.

I vantaggi di questa novità sono molteplici. Internet per tutti significa, in primo luogo, una maggiore inclusione sociale. Ma poi c’è anche tutta una dimensione economica da tenere in considerazione: una connessione gratuita e ad alta velocità consentirà, in tal senso, a tutti gli enti che svolgono una missione pubblica di promuovere i loro servizi digitali locali, come l’amministrazione online, la telemedicina e il turismo elettronico.

Si tratta di un aspetto particolarmente interessante per la nostra regione, dove la diffusione di connessioni Wi-Fi pubbliche e gratuite è già a buon punto e potrebbe ricevere un ulteriore slancio sull’onda da questa nuova iniziativa.

L’introduzione dell’accesso Wi-Fi gratuito nei principali centri della vita pubblica non è, però, un punto di arrivo, ma piuttosto un tassello della strategia dell’Unione europea per fare in modo che tutti i principali fattori socioeconomici, come scuole, nodi di trasporto, altri prestatori di servizi pubblici e imprese ad alta intensità digitale, siano dotati entro il 2025 di una connessione ad alta velocità.

In gioco c’è la competitività nel continente europeo nei decenni a venire: i cittadini e l’economia europea hanno, infatti, bisogno di reti in grado di consentire una connessione ad alta velocita, necessarie per rispondere adeguatamente alla crescente richiesta di traffico Internet da parte di consumatori e imprese.

La sfida è duplice: colmare il divario che ancora esiste in Europa tra città e zone rurali e non restare indietro rispetto ai principali concorrenti mondiali.

Nei prossimi anni, il progresso della nostra economia dipenderà in gran parte dal grado di diffusione di una rete Internet sempre più veloce. Solo un’Europa all’avanguardia da questo punto di vista potrà ambire a essere protagonista sulla scena globale.

 

Pubblicità
Pubblicità
  • PubblicitàPubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Beer SPA, una tappa imperdibile nella splendida Praga
    Ti piacciono la birra e le belle città d’Europa? Allora una tappa alla Beer SPA delle capitale Ceca è d’obbligo. Aperta nel 2013, la Original Beer SPA, negli anni, ha riscosso un grande successo soprattutto tra coloro che amano il connubio tra belle città, relax e attrazioni peculiari o comunque diverse dal solito. Ma cos’è […]
  • Covid19: L’isola di Cipro paga le vacanze ai turisti contagiati e ai loro famigliari
    Nonostante Cipro abbia avuto poco meno di 1.000 casi di contagi e 17 vittime da Coronavirus, non vuole rinunciare all’attesissimo nonché molto importante traffico turistico estivo dando così il benvenuto a qualsiasi viaggiatore. A differenza di altri Stati, Cipro si sta infatti attrezzando per non ostacolare gli arrivi nei luoghi di villeggiatura sull’isola mediterranea attraverso […]
  • Giappone propone vacanze quasi gratis per rilanciare il turismo
    Negli ultimi mesi, il Giappone come tutti gli altri Stati del mondo, ha subito un forte rallentamento dal punto di vista turistico a causa dell’emergenza sanitaria da Covid – 19, arrivando ad un calo del 99.9% del turismo locale con neanche 3 mila arrivi durante il mese di aprile. Inoltre, considerando che il 2020 avrebbe […]
  • Coronavirus: distributori automatici di mascherine gratuite
    Nel periodo in cui la massima attenzione all’igiene e al distanziamento sociale sono la priorità principale per ogni Governo del mondo, la città di Singapore in stato di lockdown fino a giugno, ha deciso di contenere la diffusione da Covid – 19, garantendo a tutti i cittadini mascherine gratuite attraverso particolari distributori automatici. La caratteristica […]
  • NASA, progetta il sistema per prevedere alluvioni e siccità fino a 60 giorni prima
    Vista dallo spazio la Terra appare come un Pianeta Blu grazie alle grandi distese di acqua in continuo movimento che ricoprono il 70% dell’intera superficie. Da quando evapora, fino a quando cade pioggia alimentando le falde acquifere, l’intero ciclo dell’acqua dolce è così importante da essere al centro di alcuni programmi di ricerca internazionali volti […]
  • Borghi italiani dimenticati: incentivi, bonus e aste a partire da 1 euro per ripopolarli
    Da nord a sud l’Italia intera è costellata di Borghi che conservano, identità, mestieri e saperi di un patrimonio immateriale e materiale di una storia unica al mondo certificata dall’Unesco. Alcuni di questi, vengono chiamati “comuni a rischio scomparsa” a causa delle loro ridottissime dimensioni, eppure fanno parte del patrimonio storico e artistico italiano, rappresentando […]
  • Covid, oltre 60.000 perdono il lavoro: lo Stato li assume per un importante progetto
    L’emergenza sanitaria da Coronavirus con le misure preventive, indubbiamente necessarie al fine di contrastare la pandemia, hanno gravemente frenato i consumi mondiali, con pensanti ripercussioni sull’intero tessuto imprenditoriale. Tutto questo, ha portato inevitabili e devastanti conseguenze non solo per le abitudini sociali, ma anche e sopratutto per il settore produttivo ed economico. Nel mondo infatti, […]
  • Coronavirus: da nord a sud l’Italia ringrazia con vacanze gratis ai sanitari impegnati nella battaglia
    Nonostante l’emergenza sanitaria, lo abbia pesantemente logorato, esiste un pezzo del settore turistico italiano che vuole ringraziare tutti i medici, operatori sanitari e ausiliari che, durante questi mesi sono stati impegnati, spesso senza tregua per salvare le vite di moltissime persone affette da Coronavirus dedicando loro una splendida ed esclusiva vacanza gratuita. Infatti, in vista […]
  • Civita Bagnoregio: l’incredibile borgo sospeso sulla Valle dei Calanchi
    Tra il lago Bolsena e la Valle del Tevere, nel Comune di Bagnoregio in provincia di Viterbo, si estende un’ immensa area lunare che regala un paesaggio davvero particolare caratterizzato da una successione di rocce argillose in erosione per effetto degli agenti atmosferici detti “calanchi”. Quello dei calanchi è un ambiente decisamente unico che offre […]

Categorie

di tendenza