Connect with us
Pubblicità

Il Punto da Bruxelles

Dorfmann: «Wi-Fi gratuito in ogni paese e città europea. Ci siamo quasi»

Pubblicato

-

Internet è l’invenzione che più di tutte ha rivoluzionato le nostre vite, trasformando radicalmente il modo in cui comunichiamo, lavoriamo, facciamo acquisti.

Al fine di permettere a chiunque di cogliere appieno le opportunità offerte da questa trasformazione, abbiamo lanciato in Europa uno sforzo capillare per installare nei centri pubblici una connessione wireless ad alta velocità, gratuita. L’obiettivo è di consentire ai cittadini di tutte le estrazioni sociali di beneficiare dei vantaggi di una connessione a Internet veloce, anche quando non sono a casa.

Il presidente della Commissione europea, Jean-Claude Juncker, lo aveva annunciato nel suo discorso sullo stato dell’Unione dello scorso anno:

Pubblicità
Pubblicità

Connettività a beneficio di tutti, vuol dire che dove si vive e quanto si guadagna non sono importanti. Oggi proponiamo quindi di dotare entro il 2020 ogni paese e città europea di un accesso gratuito a Internet senza fili nei principali punti di aggregazione pubblica sul territorio.

Promessa mantenuta. Ieri abbiamo approvato a grande maggioranza in Parlamento europeo un programma, dal valore complessivo di 120 milioni di euro, per finanziare la creazione di connessioni Internet Wi-Fi gratuite in almeno seimila/ottomila comunità locali in tutta Europa. Ovviamente questi fondi non saranno sufficienti per realizzare tutti i punti Wi-Fi nel continente, ma si tratta in ogni caso di un’importante spinta iniziale.

A beneficiarne saranno soprattutto i comuni più piccoli e le aree rurali: possono, infatti, accedere ai finanziamenti solo quei comuni dove non esistono ancora offerte analoghe, pubbliche o private.

Pubblicità
Pubblicità

L’accesso ai fondi sarà soggetto ad alcune condizioni. Da un lato, i comuni richiedenti dovranno garantire che non utilizzeranno la connessione Wi-Fi gratuita per fare pubblicità o per riutilizzare i dati personali a fini commerciali.

Dall’altro, gli enti pubblici che faranno domanda per il sostegno finanziario dell’Ue dovranno impegnarsi a garantire il servizio per almeno tre anni e a sostenere una parte dell’investimento, cioè quella legata ai costi operativi.

I “punti di aggregazione pubblica” dove potrà essere introdotta una connessione ad alta velocità sono molteplici e includono parchi, piazze, biblioteche, ospedali ed edifici pubblici.

I vantaggi di questa novità sono molteplici. Internet per tutti significa, in primo luogo, una maggiore inclusione sociale. Ma poi c’è anche tutta una dimensione economica da tenere in considerazione: una connessione gratuita e ad alta velocità consentirà, in tal senso, a tutti gli enti che svolgono una missione pubblica di promuovere i loro servizi digitali locali, come l’amministrazione online, la telemedicina e il turismo elettronico.

Si tratta di un aspetto particolarmente interessante per la nostra regione, dove la diffusione di connessioni Wi-Fi pubbliche e gratuite è già a buon punto e potrebbe ricevere un ulteriore slancio sull’onda da questa nuova iniziativa.

L’introduzione dell’accesso Wi-Fi gratuito nei principali centri della vita pubblica non è, però, un punto di arrivo, ma piuttosto un tassello della strategia dell’Unione europea per fare in modo che tutti i principali fattori socioeconomici, come scuole, nodi di trasporto, altri prestatori di servizi pubblici e imprese ad alta intensità digitale, siano dotati entro il 2025 di una connessione ad alta velocità.

In gioco c’è la competitività nel continente europeo nei decenni a venire: i cittadini e l’economia europea hanno, infatti, bisogno di reti in grado di consentire una connessione ad alta velocita, necessarie per rispondere adeguatamente alla crescente richiesta di traffico Internet da parte di consumatori e imprese.

La sfida è duplice: colmare il divario che ancora esiste in Europa tra città e zone rurali e non restare indietro rispetto ai principali concorrenti mondiali.

Nei prossimi anni, il progresso della nostra economia dipenderà in gran parte dal grado di diffusione di una rete Internet sempre più veloce. Solo un’Europa all’avanguardia da questo punto di vista potrà ambire a essere protagonista sulla scena globale.

 

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • AVA&MAY: home decor e candele dai profumi esotici
    A chi non piacciono le candele? A chi non piace entrare in casa e sentire subito il profumo fresco di pulito e di casa? Quanto si parla di candele, profumi e prodotti per la casa, si va subito a pensare ad Ava&May, un brand relativamente giovane ma di altissima qualità e dai prodotti con profumi […]
  • VIDEO – Scegliere il mondo come ufficio e diventare nomadi digitali: intervista ad Armando Costantino
    Negli ultimi anni, la tentazione sempre più frequente del “mollo tutto” combinata  all’aumento dello smart working ha creato una nuova tendenza all’interno del panorama lavorativo: i nomadi digitali, conosciuti anche come fulltimers. Persone che hanno scelto di spostare la loro casa in camper e il loro ufficio nel mondo, investendo su loro stessi per riprendersi […]
  • Vado a vivere in un faro!
    Quante volte, leggendo Virginia Woolf o Jules Verne, avete fantasticato su come potrebbe essere vivere in un faro con la sola compagnia del vento e del mare? I fari, nell’immaginario collettivo, sono luoghi straordinari al confine fra mito e realtà, unico baluardo di salvezza per i navigatori durante le notti di tempesta. In realtà, senza […]
  • Hotel e Ristorante Villa Madruzzo: dove ricaricare le batterie a pochi chilometri da Trento
    A quattro chilometri dal centro di Trento si trova uno degli hotel più gettonati del momento: Villa Mandruzzo. Complici anche il ristorante e la meravigliosa area benessere, Villa Mandruzzo è presto diventato uno degli hotel più raccomandati tra coloro che vogliono venire a Trento per godersi alcuni giorni di meritato relax o anche solo per […]
  • Viaggio in Grecia, scegli il fascino mistico di Rodi
    La Grecia è uno di quei luoghi da sogno che tutti dovremmo visitare almeno una volta nella vita. Uno di quei paradisi terrestri neanche troppo lontani dall’Italia che con la sua storia, la sua cultura, il paesaggio naturale, incanta tutti, senza distinzione. Dalle città che hanno fatto la storia come la capitale Atene, simbolo dei […]
  • HP Reinvent: arrivano i nuovi PC per lo smart working
    Grandi novità in arrivo da parte di HP, azienda leader nel settore tecnologico. Durante l’attesissimo evento HP Reinvent dedicato ai propri partner, l’azienda ha lanciato nuovi Pc destinati allo smart working. Ma non solo: l’evento è stato utile per svelare tanti nuovi dispositivi e soluzioni per aiutare le aziende ed i professionisti a migliorare la […]
  • Abbigliamento casual uomo, tutte le dritte per non sbagliare
    Tutti pazzi per l’abbigliamento casual che non è solo comodo ma è anche fashion. Non bisogna confondere, infatti, che casual non è il sinonimo di trasandato e di un abbigliamento approssimativo. Non c’è pensiero più sbagliato perché oggi indossare abiti casual vuol dire vestirsi alla moda, in chiave moderna e innovativa, con uno stile senza […]
  • Isola in Irlanda cerca custodi: l’occasione per cambiare stile di vita per sei mesi
    La meta ideale per chi vuole entrare a contatto con la natura più incontaminata, allontanarsi dai ritmi frenetici della città, godendosi contemporaneamente un’esperienza di vita unica, si trova a Great Blasket Island, al largo della costa irlandese, dove è stata data l’opportunità attraverso un annuncio di lavoro, di cambiare stile di vita per sei mesi. […]
  • Illuminazione stradale accesa dal vento delle auto con l’innovativa di Turbine Light
    Con l’aumento di strade, autostrade e di reti viarie che necessitano di essere illuminate l’intera giornata, il fabbisogno energetico risulta essere in continuo aumento, costringendo a cercare diverse alternative per soddisfare e integrare le mutevoli esigenze di mercato. Uno dei problemi principali nel coprire la gestione territoriale urbana di reti periferiche e di grandi autostrade, […]

Categorie

di tendenza