Connect with us
Pubblicità

Trento

Presentata oggi la Fisherman’s Friend StrongmanRun 2017

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Mancano ormai 10 giorni al secondo e ultimo appuntamento del 2017 con la Fisherman’s Friend StrongmanRun, la più importante obstacle race organizzata in Italia da RCS Sport – RCS Active Team per il sesto anno consecutivo, in programma sabato 16 settembre nella località trentina.

Nel corso della conferenza stampa che si è svolta oggi, a Palazzo Alberti Poja, sono stati presentati altri due ostacoli non ancora svelati: il numero 2 “Dolomiti Energia Power Farm” e il numero 14 “Fire Explosion”. Si tratta nel dettaglio di:

  • Ostacolo N° 2 – “Dolomiti Energia Power Farm”.

Posizione: Manifattura Tabacchi. Caratteristiche: ostacolo costituito da tanti cavetti elettrici legati a una tettoia situata nel cortile della Manifattura, che trasmetteranno una scossa. Superati i cavetti i partecipanti si troveranno di fronte un “tunnel del vento”, che sarà generato da una gigantesca ventola industriale con una potenza massima di 134 km/h.

Pubblicità
Pubblicità
  • Ostacolo N° 14 – “Fire explosion”

Posizione: tra via Ronchi e via delle Maioliche. Caratteristiche: ostacolo formato da tante strutture ispirate agli elementi tipici dell’attività svolta dal Corpo dei Vigili del Fuoco (acqua, fumo, schiuma e fuoco). Una sorta di percorso all’interno di quello di gara, con cui si renderà più avvincente la corsa con diversi elementi di difficoltà: uno snorkel che spruzza acqua sui partecipanti; una collina di sabbia dalla quale scendere per circa 6 metri, su uno scivolo, in una vasca piena di schiuma da cui si risalirà poi in superficie partendo da un dislivello di 2.5 metri; un tunnel di fumo, uscendo dal quale si dovrà saltare su sassi giganteschi, prima di riprendere la corsa verso l’ostacolo successivo.

“L’edizione The Original 2017 di Rovereto si contraddistinguerà certamente per la spettacolarità degli ostacoli che saranno sempre più articolati e impegnativi per gli strongmanrunner”, ha dichiarato Andrea Trabuio Responsabile Mass Events RCS Sport – RCS Active Team, “Uno sforzo organizzativo importante che stiamo portando avanti con i nostri Partner e che sono certo ci regalerà grandi soddisfazioni”.

“Siamo contenti di ospitare ancora una volta questa gara che ripropone un’occasione di festa per la città”  ha esordito il Sindaco di Rovereto Francesco Valduga, “E’ proprio questa la dimensione che mi interessa sottolineare: la festa prima ancora che la competizione, perché ritengo particolarmente importanti i momenti di aggregazione che produce. Importanti anche le collaborazioni che questa gara ha prodotto negli anni con le associazioni come l’U.S.Quercia, impegno che non è legato solo all’evento ma si rinnova nel quotidiano e produce relazione e sport anche grazie all’evento della domenica dedicato ai bambini. Tutto questo è centrale in una gara che ha una struttura consolidata ma ha anche il pregio di sapersi rinnovare ogni anno offrendo come in questa edizione nuovi percorsi e punti di vista”.

Pubblicità
Pubblicità

L’assessore Mario Bortot ha dal canto suo dichiarato: “Come vuole la tradizione Rovereto saprà offrire ancora una volta uno spettacolo unico lungo tutti i dieci chilometri del percorso che quest’anno si snoderà in zone inedite della città ed offrirà nuove sfide spettacolari. La Fisherman’s Friend Strongmanrun 2017 conferma il suo carattere di festa regionale e non solo,  anche prima e dopo la gara: abbiamo preparato anche quest’anno nel migliore dei modi il Piazzale Follone con un programma nutrito di musica, spettacoli e gastronomia”.

“Agenzia Sport Vallagarina è presenza certa nel sostenere e collaborare con l’organizzazione di Fisherman Friend’s StrongmanRun”, ha dichiarato Ruggero Pozzer, Presidente dell’Agenzia dello Sport della Vallagarina, “Il nostro obiettivo è sostenere la frequenza sportiva in genere e la migliore crescita motoria di bambini e ragazzi. Questo evento ci regala la possibilità di comprendere che fatica e massimo divertimento riescono a stare assieme”.

Presenti oggi in conferenza stampa anche Alessandro Tedoldi, Athletes & Events Coordinator del nuovo sponsor tecnico La Sportiva, Ilaria Boccagni, Responsabile Marketing di Dolomiti Energia e Luca Minatti, Comandante dei Vigili del Fuoco di Rovereto.

IL PERCORSO – Come già preannunciato nei mesi scorsi, il percorso si è rinnovato completamente e interesserà zone e angoli nuovi di Rovereto. Non cambia invece la distanza, sempre di 20 km: un circuito di 9,8 km da ripetersi due volte con 16 ostacoli, un dislivello massimo di 136 metri e una pendenza del 23%.

La partenza, fissata come di consueto alle ore 14, avverrà nella centralissima via Saibanti, dove sarà ubicato anche il portale di arrivo.

Fra i punti più suggestivi che verranno attraversati dalla corsa ci sono la ex Manifattura Tabacchi, splendido esempio di archeologia industriale riconvertita a polo di innovazione nel campo dell’eco sostenibilità e il caratteristico Borgo Sacco, il sobborgo in riva all’Adige di circa 5000 abitanti.

Elemento di continuità è la location dello Strong Village: Piazzale Achille Leoni. L’inaugurazione del Villaggio è prevista già venerdì pomeriggio alle 16.00 e si potrà ritirare pettorale e pacco gara fino alle 22.
Il sabato riapre alle 9 e la consegna dei pettorali è prevista fino alle 13. Sia venerdì che sabato sera, dopo la gara, i partecipanti si ritroveranno in questa area per il tradizionale Strong Party.

 

 

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento6 ore fa

Basta catene ai cani, multe fino a 800 euro. Claudio Cia: «Disegno di legge di civiltà»

Val di Non – Sole – Paganella6 ore fa

Messa in sicurezza della SS421, la soddisfazione di Denis Paoli: «Appalto del secondo lotto previsto a inizio 2023»

Val di Non – Sole – Paganella7 ore fa

Vigili del Fuoco Val di Sole: quest’anno 1.500 interventi per 380 pompieri effettivi

Fiemme, Fassa e Cembra7 ore fa

Ospedale Cavalese: la Giunta dichiara l’interesse pubblico

Val di Non – Sole – Paganella8 ore fa

Bentornato sci: a Pontedilegno-Tonale aprono gli impianti, via a una nuova stagione invernale

Val di Non – Sole – Paganella8 ore fa

Melinda vince il premio «Vivere a spreco zero 2022» nella categoria ortofrutta

Sport9 ore fa

Morto il ciclista Davide Rebellin: è stato travolto da un camion

Piana Rotaliana10 ore fa

Living LAB alla FEM «Vite e clima: quali scenari futuri?»

Trento10 ore fa

Trento terza nella classifica italiana delle città più digitalizzate ICity Rank ‘22

Bolzano10 ore fa

Rubano i vestiti ad un anziano in ospedale: l’azienda sanitaria chiede lo scontrino per risarcire

economia e finanza11 ore fa

L’indice di fiducia dei consumatori trentini rimane negativo. Cala anche il potere d’acquisto dei consumatori

Ambiente Abitare11 ore fa

Lupi, Enpa: «un’altra conferma che l’allarme-lupo è strumentale»

Trento11 ore fa

APT: Pinè e Cembra cambiano casa e si uniscono con Trento

Val di Non – Sole – Paganella12 ore fa

Caso Iob: David Dallago rimane in carcere

Trento12 ore fa

Manifesti contro il gender all’Università di Trento, Coordinamento DAria: «Propaganda gender business sulla pelle delle persone»

Valsugana e Primiero2 settimane fa

Monica Cadau perde il ricorso al TAR e dovrà risarcire il comune di Borgo e il Ministero

Trento2 settimane fa

A Trento è arrivata “Pokè Monade”, la Poke trentina!

Trento1 settimana fa

Avvistato un branco di lupi tra Centa San Nicolò e Caldonazzo

Trento3 settimane fa

Occupa abusivamente 3 parcheggi da anni e nessuno fa nulla

Trento1 settimana fa

I pendolari della sanità trentina: «È l’unico modo per curarsi e rimanere in vita»

Val di Non – Sole – Paganella2 settimane fa

Morte neonato a Cles: era già successo 42 anni fa

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Massimiliano Lucietti è morto mentre era a terra per sparare

Trento3 settimane fa

Le sconcertanti e imbarazzanti parole di Antonio Ferro sulle Oss trentine

Le ultime dal Web2 settimane fa

Tesla Model Y impazzita uccide due persone – IL VIDEO

Val di Non – Sole – Paganella2 settimane fa

Non più lezioni, ma esperienze in montagna. A Molveno apre la nuova «Non scuola di sci»

Trento3 settimane fa

Non poteva essere l’avvocato della Provincia di Trento. La corte dei Conti chiede 113 mila euro di risarcimento a Giacomo Bernardi

Trento2 settimane fa

Gardolo: autobus va contro un’auto, manda a quel paese il guidatore e scappa

Trento2 settimane fa

Trento in lutto, è morto Rinaldo Detassis fondatore di Elettrocasa

Trento3 settimane fa

Paura in Trentino per una scossa di Terremoto

Rovereto e Vallagarina5 giorni fa

Via libera per la costruzione della mega stalla a Terragnolo. La polemica però continua

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza