Connect with us
Pubblicità

Trento

La Coppa Città di Mori va al senegalese Mor Seck che s’impone sul campione italiano Scaggiante

Pubblicato

-

43ª edizione col “botto” alla Coppa Città di Mori di dama, sia per il successo e l’ottima partecipazione alla manifestazione, sia per il reale “botto” che chi stava giocando a dama nel centro storico di Mori ha percepito allo scoppio del masso pericolante sulla collina di Mori nella mattinata di domenica 3 settembre.

La gara di dama infatti, ha casualmente coinciso con la demolizione controllata della massa rocciosa di cui si è tanto parlato a Mori da oltre un anno a questa parte. Qualcuno dei damisti è corso fuori per vedere cosa fosse successo, qualcun’altro, dopo essersi guardato l’uno con l’altro per capire cosa fosse successo, ha ripreso normalmente a giocare come niente fosse.

Un’esperienza insolita per tutti i damisti presenti, fortunatamente conclusa nel migliore dei modi e senza pericolo per nessuno.

Pubblicità
Pubblicità

Torniamo quindi alla cronaca della gara per rilevare la vittoria da parte del senegalese, grande maestro internazionale, Mor Seck alla grande “classica” di Mori. Una vittoria meritata e che ha confermato l’alto livello del giocatore africano, ma di stretta misura sul campione italiano in carica, il ventenne Alessio Scaggiante di Casale sul Sile, in provincia di Treviso. A seguire uno stuolo di altri campioni tra i quali troviamo rispettivamente il grande maestro savonese Daniele Bertè, più volte campione italiano, il senegalese Sadikh Diop, attuale numero 1 della classifica italiana, il maestro di Verona Emanuele Danese, altri ex-campioni italiani quali, nell’ordine, Loris Milanese di Torino, Daniele Macali di Latina, Roberto Tovagliaro di Savona ed il moriano Moreno Manzana, oggi residente a Bergamo. Di fronte a tanti campioni nulla ha potuto l’esperto maestro internazionale di Praga Vaclav Krista, giunto solo 10°.

A tenere alti gli onori di casa ci ha pensato lo stesso organizzatore, nonché presidente dell’ASD Dama Mori, Riccardo Agosti, che nel 2° gruppo di merito ha rispettato il pronostico ed ha vinto la gara davanti a Damiano Leonardi del circolo damistico Adamello. Terzo un altro esponente dell’ASD Dama Mori, Rafael Rodriguez, per un podio tutto trentino. Anche qui la concorrenza era agguerrita con tanti giocatori provenienti da Nord e Centro Italia, tra i quali ricordiamo, uno per tutti, il campione italiano juniores in carica Enes Habilaj di Velletri (Roma), giunto al 5° posto.

Nel 3° gruppo podio tutto di giovani con la vittoria di Andrea Cappelletto di Mestre davanti al rendenese Aleardo Masè del Circolo Adamello ed al savonese Matteo Fortunato, uno tra i più giovani partecipanti con i suoi soli 12 anni. Nello stesso gruppo da segnalare la presenza del moriano Pietro Cescatti, classe 1931, una delle memorie storiche degli albori del circolo damistico di Mori, a oonferma che la dama sa unire anziani e piccini, che davanti alla damiera possono lottare ad armi pari.

Podio trentino anche nel 4° gruppo con il moriano Andrea Gazzini che prevale sui due fratelli di Rovereto Simone e Gabriele Azzarà.

In totale 44 partecipanti per la 43ª edizione consecutiva della Coppa Città di Mori, tradizione che a Mori continua ininterrotta sin dal 1975, ed intitolata alla memoria di Giuseppe Manzana che ne è stato il creatore e l’organizzatore per almeno 25 anni.

Nella giornata precedente si è disputato pure il torneo “blitz”, a tempo rapido, il più spettacolare da vedere, e che ha registrato qualche migliaio di visualizzazioni sul web dove le partite venivano date in streaming. Vittoria anche qui da parte del forte senegalese Mor Seck che pure in quest’occasione si è affermato davanti al trevigiano Alessio Scaggiante, terzo posto per Simone Nappi di Latina, quarto l’altro senegalese Sadikh Diop, quinto il giocatore dominicano dell’ASD Dama Mori Rafael Rodriguez. 30 i partecipanti in questo caso.

Il fine settimana non si è esaurito con queste due competizioni. Nei giorni 31 agosto e 1° settembre, la Federazione Italiana Dama ha scelto Mori per l’organizzazione di uno stage di alto livello riservato ai suoi migliori giocatori e tenuto dal grande maestro internazionale Alexander Georgiev, 9 volte campione mondiale assoluto. Il giocatore russo di Ufa ha saputo dare preziosi consigli tecnici ai 14 damisti iscritti a questo corso, un evento più unico che raro che ha dato ai damisti italiani la possibilità di carpire alcuni dei segreti che hanno portato Georgiev ai suoi tanti successi. La FID si augura che ciò possa contribuire ad innalzare il livello tecnico dei suoi atleti.

Chiudiamo con un’altra nota positiva per i colori trentini, vale a dire la convocazione per i campionati europei a squadre giunta in questi giorni per il moriano Riccardo Agosti il quale, complice anche qualche defezione all’interno della nazionale azzurra, è stato chiamato a rappresentare l’Italia a Vilnius in Lituania dal 16 al 22 di settembre, assieme ad altri due giocatori italiani.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Spotify crea playlist personalizzate per i propri animali domestici: l’obiettivo è alleviare stress e ansia
    A casa durante le pulizie o sotto la doccia, in palestra mentre ci si allena e si fatica, ed in macchina alla radio con i brani preferiti: la musica sembra accompagnare e addolcire da sempre le giornate, diventando spesso colonna sonora di momenti importanti ed indimenticabili della nostra vita. In molti casi, le canzoni a […]
  • “Glamping”: la nuova alternativa glamour e chic al campeggio
    La natura con la sua bellezza ha la straordinaria capacità di avere una forte reazione ed un effetto diretto sulle nostre emozioni invitando ogni anno molti viaggiatori a viverla appieno per migliorare i propri momenti di pausa dalla vita frenetica, attraverso una semplice passeggiata all ombra delle fronde di un bosco o meglio, trascorrendo un’intera […]
  • Profumi funzionali: in arrivo nuove fragranze per diminuire lo stress ed aumentare il benessere
    I ricordi e le emozioni sono unite da un profondo e stretto legame con l‘olfatto che lo rendono come il gusto, uno dei sensi più potenti e straordinari arrivando ad influenzare molte volte anche i nostri comportamenti. L’olfatto è quel senso che non solo riesce a collegare i ricordi, gli attimi e addirittura i sapori […]
  • Svizzera: dal 2020 il tragitto casa – lavoro viene considerato orario d’ufficio
    In metropolitana, in autobus o in treno: tutti i giorni durante il tragitto che da casa porta al lavoro si risponde a numerose telefonate, si inviano e ricevono sollecitazioni, informazioni o delucidazioni sia via mail che attraverso social riguardo gli impegni lavorativi della giornata e della settimana. Dal primo gennaio 2020, in Svizzera, il tragitto […]
  • “Cortex Cast”: il gesso del futuro direttamente dalla stampante 3D
    Il gesso è da sempre stato l’irritante, ingombrante e pesante compagno di molte convalescenze, accompagnando e terrorizzando per settimane milioni di persone in tutto il mondo. Molto presto tutto questo potrebbe diventare soltanto ricordo molto lontano; a rimpiazzare con notevole onore il vecchio gesso sarebbe “Cortex Cast”: un esoscheletro stampato in 3D, composto da nylon […]
  • Formaggella della Solidarietà: il Caseificio Val di Fiemme ed il successo del volontariato d’impresa
    Le aziende hanno diversi sistemi e modi per creare valore, ma soltanto uno riesce a generare opportunità ed importanza contribuendo con successo al benessere del territorio e della società: Il volontariato sociale d’impresa. Il Caseificio della Val di Fiemme è entrato e si è distinto in questo importante mondo, creando e dedicando ad ogni anno […]
  • Affitti troppo alti: Berlino impone con legge un tetto massimo ai prezzi
    In tutta Italia, le cifre da capogiro degli appartamenti in affitto colpiscono direttamente ragazzi, studenti universitari ed intere famiglie che, costretti a scontrarsi con le difficoltà lavorative e la mancanza di un capitale iniziale per acquistare una casa di proprietà, devono a ripiegare sull’appartamento in affitto. Nonostante le cifre improponibili, il profondo cambiamento della società […]
  • Bhutan: l’incredibile fascino del Paese più felice del mondo
    Incastonato tra le rocce dell’immensa catena montuosa Himalayana, tra Cina e India, la natura lascia spazio al piccolo ma affascinate Stato monarchico del Bhutan. Nonostante sia uno dei paesi più poveri dell’Asia, qui si registra il tasso di felicità più elevato di tutto il continente e l’ottavo nella classifica mondiale. Infatti, oltre agli incredibili paesaggi, […]
  • Mobili fonoassorbenti per eliminare i rumori da casa e dagli uffici
    Il rumore del traffico esterno, il calpestio proveniente dal piano superiore, la televisione del vicino a volume troppo alto: questi sono solo alcuni dei rumori che possono infastidire l’ambiente domestico. Il mercato offre moltissimi sistemi per ottimizzare, migliorare e molte volte eliminare il problema: dai blocchi di muratura, applicati sopratutto nelle nuove costruzioni, ai feltri […]

Categorie

di tendenza