Connect with us
Pubblicità

Trento

Mori, al via la prima operazione per la demolizione del diedro

Pubblicato

-

Sarà demolita la parte superiore del diedro di roccia che si trova sopra l’abitato di Mori. L’operazione è stata programmata per domenica 3 settembre.

I dettagli operativi sono stati definiti nelle riunioni tenute dalla Protezione civile del Trentino a cui hanno partecipato i rappresentanti degli enti coinvolti nell’operazione. Alle ore 09.00 la popolazione residente a Mori in Via Teatro, nella zona compresa tra Piazza Battisti ed il Teatro, sarà invitata a lasciare le proprie abitazioni e nella zona sarà vietato qualunque accesso.

Al fine di garantire ogni aspetto di sicurezza, sarà attivato a cura delle Forze dell’Ordine un controllo anti sciacallaggio. Le persone interessate, circa 240, potranno accedere al Centro di Accoglienza istituito presso la Scuola elementare dove sarà garantita l’accoglienza, se necessario l’assistenza sanitaria, e un servizio mensa.

Pubblicità
Pubblicità

Le operazioni di brillamento con esplosivo sono previste alle ore 11.00 con l’intento di demolire il diedro in porzioni molto piccole, in modo da ridurre comunque al minimo l’impatto della caduta del materiale roccioso, sfruttando la capacità contenitiva del Vallo Tomo. Le quantità dell’esplosivo utilizzato per la demolizione garantirà la frammentazione della roccia in pezzi di dimensione contenuta, guidandone la caduta verso il basso. Una rete metallica protettiva sarà comunque posata per evitare che pezzi di roccia possano cadere sulle abitazioni sottostanti.

A seguito dell’esplosione, effettuati tutti i controlli per garantire la sicurezza, saranno rimossi tutti i blocchi agli accessi alla zona rossa e gli abitanti potranno rientrare nelle loro abitazioni, presumibilmente attorno alle ore 12.00.

I Vigili del Fuoco volontari di Mori e del Distretto della Vallagarina garantiranno il supporto tecnico ed il personale del Corpo forestale della Provincia controllerà gli accessi ai sentieri che conducono alla zona dell’esplosione. Nel centro di accoglienza il pranzo sarà preparato dai Nu.Vol.A. e sarà presente il punto di assistenza sanitaria dove opereranno Croce Rossa, 118 Trentino emergenza e Psicologi per i popoli, per dare supporto medico e psicologico alle persone che ne avessero necessità. Le persone non autosufficienti, residenti nella zona rossa, saranno trasferite presso il Centro di accoglienza, mentre le persone allettate, se vi fosse la necessità, saranno trasferite a cura del servizio 118 Trentino emergenza presso le strutture sanitarie.

Pubblicità
Pubblicità

La conferma dell’operazione si avrà soltanto dopo aver valutato le previsioni meteorologiche; una condizione d’imminente piovosità a carattere temporalesco potrebbe infatti far rinviare l’operazione

  • Pubblicità
    Pubblicità
Fiemme, Fassa e Cembra7 ore fa

Vola con la macchina in un dirupo per 200 metri, gravissimo 88 enne di Predazzo

Fiemme, Fassa e Cembra8 ore fa

La storia di Michela: «La mia vita come un arcobaleno e un sogno da raggiungere»

Trento9 ore fa

Coronavirus: contagi in calo e ricoveri stabili nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento15 ore fa

Loredana Ciccantelli, Confapi Trentino: «Il Trentino ha dimostrato di avere un piano di azione concreto per quanto riguarda l’accoglienza turistica»

Riflessioni fra Cronaca e Storia17 ore fa

Filosofia politica. Verità o autorità? Da dove origina la legge?

Telescopio Universitario17 ore fa

Amministrazione condivisa: verso un “Recovery Plan civico”. Convegno giovedì 20 a Giurisprudenza

Alto Garda e Ledro17 ore fa

La mostra ufficiale del Museo di Auschwitz-Birkenau a Riva del Garda

Arte e Cultura17 ore fa

Living Memory, la forza dell’impegno. In programma teatro, musica e testimonianze

Bolzano17 ore fa

Tentò di uccidere l’ex a Bronzolo: pena ridotta in appello per un nigeriano

Arte e Cultura17 ore fa

A Nogaredo presentato il volume “Capolavori” della Regione

Giudicarie e Rendena17 ore fa

Porte di Rendena: il Piedibus è già un successo

Bolzano18 ore fa

Rapina impropria, danneggiamento e aggressione alla Polizia: coppia di marocchini finisce in manette

Rovereto e Vallagarina18 ore fa

Uccisione cane da parte dei lupi: l’uomo è rimasto accerchiato in balia dei lupi per 30 minuti

Trento18 ore fa

Omicron: nel 53% dei casi il primo sintomo è il mal di gola. Ecco i nuovi sintomi

Val di Non – Sole – Paganella1 giorno fa

Altri 209 contagi da Coronavirus nelle Valli del Noce

Trento2 settimane fa

Nel 2021 su «La Voce del Trentino» lette oltre 30 milioni di pagine da 8 milioni di lettori

Trento1 settimana fa

Coronavirus: una vittima e 972 nuovi contagi nelle ultime 24 ore

Trento1 settimana fa

Coronavirus: nuovo record di contagi nelle ultime 24 ore. Sempre stabili i ricoveri

Trento2 settimane fa

Coronavirus: 2.372 contagi e due morti nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento2 settimane fa

Coronavirus: due morti e 2.290 contagi nelle ultime 24 ore. Calano sensibilmente i ricoveri

Trento2 settimane fa

Coronavirus: due vittime e 807 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento2 settimane fa

Coronavirus: 408 nuovi casi e nessun decesso nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento2 settimane fa

Coronavirus: record di contagi in Trentino nelle ultime 24 ore. Morta una donna di 55 anni

Trento2 settimane fa

Coronavirus: 1.307 nuovi contagi in Trentino nelle ultime 24 ore. Superato il milione di vaccinazioni

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 1 decesso e 938 contagi nelle ultime 24 ore. Calano i ricoveri in terapia intensiva

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 894 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino. C’è anche una vittima. Stabili i ricoveri

Trento3 settimane fa

Coronavirus: altri 3 morti nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento3 settimane fa

Fugatti: «Lupi grave problema di sicurezza, attendiamo l’approvazione del piano di gestione guida costruito per il Trentino»

Trento3 settimane fa

Coronavirus: nessun decesso e 139 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 3 vittime e 502 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Unico&Bello

Orient Express la Dolce Vita: in Italia un nuovo modo di vivere il Paese

A breve in Italia arriverà un nuovo modo di vivere e conoscere il Paese, in carrozze di lusso ispirate al design degli anni ‘60/’70. L’Italia si presenta al…

Vaia Cube e Vaia Focus: nuova vita agli alberi abbattuti da Vaia

Sono numerose le aziende ed i privati che hanno deciso, negli ultimi anni, di donare nuova vita e dignità ai 42 milioni di alberi abbattuti dalla tempesta Vaia…

2050: come ci arriviamo? Mobilità sostenibile, più pulita, più veloce, più sicura e per tutti

Dal 22 dicembre 2021 al MUSE – Museo delle Scienze di Trento, la mostra “2050: COME CI ARRIVIAMO? Mobilità sostenibile, più pulita, più veloce, più sicura e per…

L’Altopiano Tibetano e Nepal in due splendide mostre fotografiche virtuali

L’Altopiano Tibetano noto per alcuni dei pascoli più grandi al mondo, non consente lo sviluppo di una vera e propria attività agricola. Anche per questo le popolazioni dell’Altopiano…

Necrologi

Categorie

di tendenza