Connect with us
Pubblicità

Voce - Val di Non & Sole

In Val di Sole entrano nel vivo i mondiali di Mountain Bike. Nelle qualifiche Downhill 7ma la trentina Farina, oggi le finali

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

VAL DI SOLE – Entra nel vivo la sfida mondiale Uci Mountain Bike che per questo weekend proietta la Val di Sole Bikeland nel panorama internazionale.

Ieri pomeriggio sulla pista di Daolasa si sono disputati i round di qualifica della tappa conclusiva di Coppa del Mondo Downhill, mentre oggi, sabato 26 agosto, a partire dalle 13 si svolgeranno le finali.

Ieri sera si sono tenuti invece i Campionati del Mondo Four Cross dopo le qualifiche di giovedì sera.

Pubblicità
Pubblicità

Nel Downhill in campo femminile hanno occupato le posizioni di vertice tutte le favorite della vigilia: lungo i 2.200 metri della sfidante pista Black Snake la francese Myriam Nicole – leader di Coppa – ha chiuso con un crono di 4’29”715, arrivando però quarta a causa di un errore compiuto nella prima parte del tracciato che le ha fatto perdere 25 punti sull’australiana Tracey Hannah (4’15”262).

A 2,462 secondi troviamo la britannica Tahnee Seagrave, seguita dalla connazionale Rachel Atherton. La competizione non appare affatto scontata.

Settima l’atleta trentina Eleonora Farina che punta a chiudere la sfida di domani con un ingresso nella top 5.

Pubblicità
Pubblicità

La 27enne di Pietramurata della Gb Rifar Mondraker è campionessa europea dopo aver conquistato il titolo a maggio sulle rampe di Sestola a Modena e si dice pronta a dare tutta se stessa: “Nella gara di classifica sono partita bene con una buona velocità nei primi due intertempi, ma a metà percorso ho perso qualche secondo a causa di una caduta. Non è andata come volevo ma domani (oggi, ndr) punto ad entrare tra le prime cinque. Il percorso mi piace molto, è tecnico ma anche tosto, fisico”.

I Mondiali 2017 in Val di Sole sono stati messi nel mirino da alcuni dei più forti atleti delle ruote artigliate. Il trentenne americano Aaron Gwin ha segnato il miglior tempo bloccando il cronometro a 3’37”828, a conferma del suo eccezionale stato di forma e soprattutto della sua fame di vittorie.

Gwin ha vinto l’ultima tappa in Canada e ha solo un risultato utile per conquistare la World Cup di specialità 2017: trionfare precedendo il sudafricano Greg Minnaar, suo grande rivale, uno dei discesisti più titolati di sempre (20 successi in Coppa e tre titoli iridati).

Quest’ultimo è leader della classifica, ha chiuso al secondo posto le qualifiche a soli 171 millesimi di secondo di distacco (3:37:999).

Il vantaggio sull’immediato inseguitore si riduce dunque a soli 23 punti, una vera inezia. Sarà una lotta all’ultimo decimo di secondo.

Il terzo e quarto tempo sono stati fatti segnare invece da Loic Bruni (3’38”862) e Troy Brosnan (3’39”867). Il primo degli italiani è il ligure Loris Revelli del team AB Devinci Italy che ha chiuso al 49° posto con un distacco di 18”892 secondi.

A fare da apripista sono stati gli atleti trentini Alessandro Avigliano e Dennis Tondin.

Il primo, 33 anni di Torbole, perse la gamba destra nel 2006 a causa di un grave incidente in scooter che lo aveva visto coinvolto tre anni prima.

Tondin, classe 1988, è invece un ex motocrossista, dal 2011 pro rider Downhill che nel 2017 ha programmato diverse partecipazioni a gare di enduro.

Le competizioni internazionali si sono aperte in Val di Sole giovedì sera con un colpo di scena. In fase di qualificazione Four Cross – che ha anticipato i Campionati del mondo di ieri sera – c’è stata infatti l’esclusione del super favorito della vigilia.

Il ceco Tomas Slavik – dominatore del circuito 4X Pro Tour nel 2016 e 2017 e già due volte iridato – a causa di una caduta ha chiuso al 41° posto la gara.

Il tracciato ha uno sviluppo di 600 metri e un dislivello negativo di 100 metri, che lo rendono il più lungo nel panorama agonistico internazionale.

In campo maschile, a segnare il miglior tempo è stato il giovane svedese Felix Beckeman (45”642), che ha anticipato di un soffio – appena 72 millesimi di secondo – l’austriaco Hannes Slavik.

Seguono lo statunitense Barry Nobles, il britannico Scott Beaumont, il connazionale Luke Cryer e il primo italiano, Giovanni Pozzoni, che due anni fa mancò le semifinali per un soffio.

Il neo campione italiano Four Cross Giacomo Fantoni è stato invece autore dell’11° tempo e si ritroverà agli ottavi di finale nella stessa manche del connazionale. Anche il francese Sylvain André, che occupa la seconda posizione del ranking mondiale Uci della Bmx Race, sarà della partita in campo maschile non avendo mancato l’accesso alla finale con l’ottavo tempo.

Il titolo mondiale femminile è stato invece messo nel mirino da tutte le favorite della vigilia, a partire dalla vincitrice del titolo 2016, l’australiana Caroline Buchanan, che ha registrato il miglior tempo (48”667).

A 1,293 secondi troviamo la ceca Romana Labounkova, vincitrice delle ultime tre edizioni del 4X Pro Tour, la massima serie mondiale dedicata alla disciplina.

Tra le possibili outsider non manca la britannica Natasha Bradley e l’austriaca Helene Fruhwirth rispettivamente in quarta e sesta posizione. La gara partirà in serata direttamente con due semifinali, la prima delle quali sarà particolarmente combattuta.

Passeranno infatti solo due tra Buchanan, Fruhwirth e un’altra atleta di classe mondiale come la tedesca Franziska Meyer. La seconda invece non dovrebbe riservare sorprese, con Labounkova e Bradley senza grosse avversarie.

Intanto gli oltre 350 volontari dell’organizzazione (destinati ad aumentare) stanno lavorando a pieno ritmo affinché tutto sia perfetto per accogliere nel migliore dei modi 30.000 ospiti e 1.000 atleti. Al Comitato grandi eventi che organizza l’appuntamento va aggiunto il prezioso sostegno da parte di Vigili del Fuoco volontari, Soccorso Alpino, Croce Rossa e altre associazioni locali.

Foto Michele Mondini

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento7 ore fa

Marmolada, proseguono le ricerche. Draghi a Canazei: «Grazie agli operatori per la loro generosità, professionalità e coraggio»

Val di Non – Sole – Paganella7 ore fa

Giovani “parcheggiatori” cercansi a Castel Thun

Fiemme, Fassa e Cembra8 ore fa

Strage Marmolada: era davvero impossibile da prevedere?

Piana Rotaliana8 ore fa

Nuovo calendario di raccolta rifiuti (secco e umido) a Mezzocorona

Val di Non – Sole – Paganella9 ore fa

Fango e detriti sulla SP67 dopo il temporale: intervengono i Vigili del Fuoco di Campodenno

Alto Garda e Ledro9 ore fa

Ad Arco la festa per il 50° anniversario del record di Renato Dionisi

Trento10 ore fa

Strage Marmolada, Facchini (Sat): «Vanno cambiati i modelli di sviluppo»

Rovereto e Vallagarina10 ore fa

Rovereto si risveglia indifesa e fragile: il grido d’allarme degli imprenditori: «Le Istituzioni preposte facciano qualcosa»

Fiemme, Fassa e Cembra10 ore fa

Strage Marmolada: i nomi delle prime vittime

Trento10 ore fa

Coronavirus: risalgono i ricoveri. In Trentino 4.647 persone in quarantena

Fiemme, Fassa e Cembra11 ore fa

Marmolada: sale a 8 il numero delle vittime, cala quello dei dispersi

Trento11 ore fa

Gardolo: ancora violenza e scontri fra stranieri

Trento11 ore fa

Difensore civico, crescono gli interventi. Temi “caldi”: il diritto di accesso agli atti e la sanità, Covid in testa

Val di Non – Sole – Paganella12 ore fa

Successo per la prima edizione del Torneo di calcio tennis di Cles

Fiemme, Fassa e Cembra12 ore fa

Crollo Marmolada – Ghiaccio Bollente, WWF: dati e analisi disponibili da tempo, manca azione

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 99 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino. Calano i ricoveri

Valsugana e Primiero4 settimane fa

Sbanda, va in contromano e rischia di scontrarsi con altre auto prima di entrare in statale – IL VIDEO

eventi4 settimane fa

Dal 17 al 26 giugno tornano a Trento le Feste Vigiliane

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 267 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Telescopio Universitario4 settimane fa

UniTrento: da vent’anni il mondo fa tappa qui

Alto Garda e Ledro4 settimane fa

Stop alla viabilità a Riva del Garda: si girano le scene di un film americano

Politica3 settimane fa

Referendum, vittoria dei sì ma niente quorum. Amministrative: nei grandi comuni avanti il centro destra

Trento4 settimane fa

Attimi di paura alla stazione delle corriere di Trento!

Italia ed estero4 settimane fa

Crolla un ponte sospeso durante l’naugurazione: 25 feriti – IL VIDEO

Valsugana e Primiero3 settimane fa

Trovato morto in piscina Stefano Lorenzini di Levico Terme

Politica3 settimane fa

L’abbraccio mortale col PD affonda definitivamente il M5stelle

Telescopio Universitario3 settimane fa

UniTrento – Ucraina, accolte le prime due studiose

Rovereto e Vallagarina4 settimane fa

Rovereto, continuano gli atti vandalici: prese di mira le auto parcheggiate

Politica3 settimane fa

Claudio Cia: «Patt è solo l’ombra del suo passato e pronto a mettersi con tutti per il potere»

Val di Non – Sole – Paganella2 settimane fa

Fausto Iob è stato ucciso, arrestato il presunto colpevole

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza