Connect with us
Pubblicità

Voce - Giudicarie

Nemmeno la pioggia ferma la Festa del Canederlo a Porte di Rendena

Pubblicato

-

Il “Canederlo” è di casa nel Canton Berna di Vigo Rendena «anche Giove pluvio ha fatto una capatina e poi se né andato», così commentano gli organizzatori della riuscitissima edizione n. 9 della “Festa del Canederlo».

La pioggia si è vista per un breve tempo e non ha spaventato le molte persone per oltre quattro ore hanno riempito via Beniamino Dorna nel “Canton Berna”, nel tratto di strada che unisce “largo Gianota” alla “Piazöla dal Gino”, dove le cuoche del Comitato “Canton Berna” hanno scodellato i 6.000 canederli in brodo, al gulasch o al burro fuso di malga.

L’iniziativa pomeridiana “N’òfta ‘ntorno a Vich”, ovvero “Passeggiata nel bosco tra storia, cultura e tradizione” è stata molto apprezzata dal centinaio di persone che hanno preso parte alla passeggiata nei boschi con la dimostrazione di attività silvo-pastorali concluse con la merenda a base di torta di “frigolotti” e sane bevande di sambuco e corniole.

Pubblicità
Pubblicità

Il “Canton Berna” come una calamita ha attratto per l’originalità della proposta e per la vastissima gamma di attrazioni culinarie, culturali e musicali, Oltre a proporre canederli, salumi, “Strenadina”, dolci, caffè, tisane e amari, in moltissimi hanno apprezzato la buona musica, cantata e suonata dal Coro di 15 bambini, dai Cori “Cantabont2” e “Carè Alto”, dal Corpo Musicale di Vigo-Darè al Gruppo folkloristico musicale “Rhendena Klänge” che suonava dalle finestre agli “Avanti Endrè”.

Apprezzati il lavoro degli oltre 120 volontari e gli addobbi del “Canton Berna”. Molti si sono lasciati catturare dalle tradizioni locali proposte dai “moleti” dell’Associazione “la Trisa” di Mortaso, dalle merlettaie al tombolo di Vigo e Darè, all’erborista, dall’intarsiatore al decoratore del legno, al creatore di violini. Dal laboratorio per fare i canederli a quello del burro con la zangola artigianale di Bocenago, dalla famiglia del passato ai mercatini tradizionali.

Apprezzata la visita a sorpresa di Michele Dallapiccola, assessore provinciale ad agricoltura, foreste, turismo, accompagnato dal sindaco di Porte di Rendena Enrico Pellegrini, di Matteo Bonapace direttore Accoglienza & Eventi dell’ApT e del sindaco di Carisolo Arturo Povinelli.

Pubblicità
Pubblicità

Lorena Loranzi, ideatrice e anima della festa, afferma «la forte tenacia di tutti i miei collaboratori hanno garantito l’ottima riuscita della manifestazione. Ringrazio tutti in modo speciale, perché senza il loro entusiasmo, lavoro e supporto morale non saremo mai riusciti a portare tanta gente nel nostro piccolo “Canton”.» A coronare la Festa «l’entusiasmo di turisti e valligiani che apprezzano l’autenticità della festa». I mastri “canederlai” del “Canton Berna” saranno alla sfilata delle Giovenche a Pinzolo e alla “Desmontegada” in Primiero.

Per tutti conclude la presidente Loranzi «appuntamento all’anno prossimo, per una spumeggiante decima edizione».

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • VIDEO – Scegliere il mondo come ufficio e diventare nomadi digitali: intervista ad Armando Costantino
    Negli ultimi anni, la tentazione sempre più frequente del “mollo tutto” combinata  all’aumento dello smart working ha creato una nuova tendenza all’interno del panorama lavorativo: i nomadi digitali, conosciuti anche come fulltimers. Persone che hanno scelto di spostare la loro casa in camper e il loro ufficio nel mondo, investendo su loro stessi per riprendersi […]
  • Vado a vivere in un faro!
    Quante volte, leggendo Virginia Woolf o Jules Verne, avete fantasticato su come potrebbe essere vivere in un faro con la sola compagnia del vento e del mare? I fari, nell’immaginario collettivo, sono luoghi straordinari al confine fra mito e realtà, unico baluardo di salvezza per i navigatori durante le notti di tempesta. In realtà, senza […]
  • Hotel e Ristorante Villa Madruzzo: dove ricaricare le batterie a pochi chilometri da Trento
    A quattro chilometri dal centro di Trento si trova uno degli hotel più gettonati del momento: Villa Mandruzzo. Complici anche il ristorante e la meravigliosa area benessere, Villa Mandruzzo è presto diventato uno degli hotel più raccomandati tra coloro che vogliono venire a Trento per godersi alcuni giorni di meritato relax o anche solo per […]
  • Viaggio in Grecia, scegli il fascino mistico di Rodi
    La Grecia è uno di quei luoghi da sogno che tutti dovremmo visitare almeno una volta nella vita. Uno di quei paradisi terrestri neanche troppo lontani dall’Italia che con la sua storia, la sua cultura, il paesaggio naturale, incanta tutti, senza distinzione. Dalle città che hanno fatto la storia come la capitale Atene, simbolo dei […]
  • HP Reinvent: arrivano i nuovi PC per lo smart working
    Grandi novità in arrivo da parte di HP, azienda leader nel settore tecnologico. Durante l’attesissimo evento HP Reinvent dedicato ai propri partner, l’azienda ha lanciato nuovi Pc destinati allo smart working. Ma non solo: l’evento è stato utile per svelare tanti nuovi dispositivi e soluzioni per aiutare le aziende ed i professionisti a migliorare la […]
  • Abbigliamento casual uomo, tutte le dritte per non sbagliare
    Tutti pazzi per l’abbigliamento casual che non è solo comodo ma è anche fashion. Non bisogna confondere, infatti, che casual non è il sinonimo di trasandato e di un abbigliamento approssimativo. Non c’è pensiero più sbagliato perché oggi indossare abiti casual vuol dire vestirsi alla moda, in chiave moderna e innovativa, con uno stile senza […]
  • Isola in Irlanda cerca custodi: l’occasione per cambiare stile di vita per sei mesi
    La meta ideale per chi vuole entrare a contatto con la natura più incontaminata, allontanarsi dai ritmi frenetici della città, godendosi contemporaneamente un’esperienza di vita unica, si trova a Great Blasket Island, al largo della costa irlandese, dove è stata data l’opportunità attraverso un annuncio di lavoro, di cambiare stile di vita per sei mesi. […]
  • Illuminazione stradale accesa dal vento delle auto con l’innovativa di Turbine Light
    Con l’aumento di strade, autostrade e di reti viarie che necessitano di essere illuminate l’intera giornata, il fabbisogno energetico risulta essere in continuo aumento, costringendo a cercare diverse alternative per soddisfare e integrare le mutevoli esigenze di mercato. Uno dei problemi principali nel coprire la gestione territoriale urbana di reti periferiche e di grandi autostrade, […]
  • Auto elettriche, ricarica rapida: arriva la batteria del futuro che “fa il pieno” in cinque minuti
    I veicoli elettrici con tutti i loro vantaggi legati ai livelli di prestazioni e di emissioni, stanno diventando una componente essenziale per affrontare la crisi climatica internazionale. Un passo da compiere quasi inevitabile e già avviato in molti Paesi con l‘avvio di sussidi per l’acquisto di veicoli elettrici, ma ancora scoraggiato dai lunghi tempi di […]

Categorie

di tendenza