Connect with us
Pubblicità

Trento

Terranova (Agire): «Rovereto non è più la città della pace»

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Apprendiamo dai giornali la pessima notizia del furto e dell’incendio dell’auto di una nostra concittadina. Dagli inizi del 2017, gli atti criminali (e sottolineiamo criminali e non micro-criminali), sono aumentati esponenzialmente“.

Questa la denuncia di Stefano Terranova, coordinatore di Agire per il Trentino di Rovereto. “Furti negli appartamenti e nei garage, biciclette e motociclette che spariscono – ha elencato Terranova – gente che si accoltella in pieno giorno e che ingiuria e picchia i controllori di Trenitalia (ormai la media è di 4 – 5 aggressioni mensili nella tratta Bolzano – Verona Porta Nuova), risse… ma potremo andare avanti all’infinito“.

Parcheggiatori abusivi insistenti – ha aggiunto il coordinatore di Agire per Roveretomendicanti, gente derubata in pieno giorno in corso Rosmini, donne fermate in stazione con 80 ovuli di cocaina nella pancia.

Pubblicità
Pubblicità

Insomma… un escalation di violenza e criminalità che ha investito la città“. “Solo 10 anni fa – ha ricordato TerranovaRovereto poteva definirsi ‘città della Pace’ ma ora di pace non ha proprio nulla. Va detto, senza paura, che la stragrande maggioranza di questi reati viene compiuta da richiedenti asilo o italiani ‘diversamente autoctoni’ o comunque stranieri non integrati“.

Sono gli stessi stranieri integrati – ha spiegato Stefano Terranovaa segnalarci questo malessere, in giro per la città, sui treni, al mercato in piazza Nazario Sauro, fuori dall’Ospedale di Santa Maria, ai Giardini Milano e Italia e di via Benacense, dove da poco è stata messa una ‘guardia’ con lo scopo di controllare il degrado“.

Auspichiamo – ha proposto il coordinatore di Agire per Roveretoche l’amministrazione comunale, una volta per tutte, faccia scendere la scure della giustizia su queste persone; che vengano allontanate dalla città e gli si imponga il divieto di entrarvi.

Pubblicità
Pubblicità

Parliamo a favore degli stranieri perfettamente integrati: la concittadina a cui è stata rubata e bruciata l’auto è straniera e non ha bisogno di alcun Ius Soli o altre Leggi per definirsi italiana, trentina e roveretana al 100%“.

Chiediamo – ha concluso Terranovauno sforzo a tutti i cittadini e alle aziende che hanno installato telecamere nelle zone limitrofe di Borgo Sacco – Zigherane e ciclabile che poi portano a Mori – Zona industriale Casotte, dove appunto è avvenuto l’atto criminale, di far pervenire direttamente alle Forze dell’Ordine notizie utili.”

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento6 ore fa

Basta catene ai cani, multe fino a 800 euro. Claudio Cia: «Disegno di legge di civiltà»

Val di Non – Sole – Paganella6 ore fa

Messa in sicurezza della SS421, la soddisfazione di Denis Paoli: «Appalto del secondo lotto previsto a inizio 2023»

Val di Non – Sole – Paganella7 ore fa

Vigili del Fuoco Val di Sole: quest’anno 1.500 interventi per 380 pompieri effettivi

Fiemme, Fassa e Cembra7 ore fa

Ospedale Cavalese: la Giunta dichiara l’interesse pubblico

Val di Non – Sole – Paganella8 ore fa

Bentornato sci: a Pontedilegno-Tonale aprono gli impianti, via a una nuova stagione invernale

Val di Non – Sole – Paganella8 ore fa

Melinda vince il premio «Vivere a spreco zero 2022» nella categoria ortofrutta

Sport9 ore fa

Morto il ciclista Davide Rebellin: è stato travolto da un camion

Piana Rotaliana10 ore fa

Living LAB alla FEM «Vite e clima: quali scenari futuri?»

Trento10 ore fa

Trento terza nella classifica italiana delle città più digitalizzate ICity Rank ‘22

Bolzano10 ore fa

Rubano i vestiti ad un anziano in ospedale: l’azienda sanitaria chiede lo scontrino per risarcire

economia e finanza11 ore fa

L’indice di fiducia dei consumatori trentini rimane negativo. Cala anche il potere d’acquisto dei consumatori

Ambiente Abitare11 ore fa

Lupi, Enpa: «un’altra conferma che l’allarme-lupo è strumentale»

Trento11 ore fa

APT: Pinè e Cembra cambiano casa e si uniscono con Trento

Val di Non – Sole – Paganella12 ore fa

Caso Iob: David Dallago rimane in carcere

Trento12 ore fa

Manifesti contro il gender all’Università di Trento, Coordinamento DAria: «Propaganda gender business sulla pelle delle persone»

Valsugana e Primiero2 settimane fa

Monica Cadau perde il ricorso al TAR e dovrà risarcire il comune di Borgo e il Ministero

Trento2 settimane fa

A Trento è arrivata “Pokè Monade”, la Poke trentina!

Trento1 settimana fa

Avvistato un branco di lupi tra Centa San Nicolò e Caldonazzo

Trento3 settimane fa

Occupa abusivamente 3 parcheggi da anni e nessuno fa nulla

Trento1 settimana fa

I pendolari della sanità trentina: «È l’unico modo per curarsi e rimanere in vita»

Val di Non – Sole – Paganella2 settimane fa

Morte neonato a Cles: era già successo 42 anni fa

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Massimiliano Lucietti è morto mentre era a terra per sparare

Trento3 settimane fa

Le sconcertanti e imbarazzanti parole di Antonio Ferro sulle Oss trentine

Le ultime dal Web2 settimane fa

Tesla Model Y impazzita uccide due persone – IL VIDEO

Val di Non – Sole – Paganella2 settimane fa

Non più lezioni, ma esperienze in montagna. A Molveno apre la nuova «Non scuola di sci»

Trento3 settimane fa

Non poteva essere l’avvocato della Provincia di Trento. La corte dei Conti chiede 113 mila euro di risarcimento a Giacomo Bernardi

Trento2 settimane fa

Gardolo: autobus va contro un’auto, manda a quel paese il guidatore e scappa

Trento2 settimane fa

Trento in lutto, è morto Rinaldo Detassis fondatore di Elettrocasa

Trento3 settimane fa

Paura in Trentino per una scossa di Terremoto

Rovereto e Vallagarina5 giorni fa

Via libera per la costruzione della mega stalla a Terragnolo. La polemica però continua

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza