Connect with us
Pubblicità

Voce - Alto Garda e Ledro

Arco ancora di più «in Vintage»

Pubblicato

-

Dopo il grandissimo successo dell’edizione zero, l’anno scorso, Arco in Vintage – la manifestazione che riporta la città all’atmosfera del periodo che va dagli anni Cinquanta agli anni Ottanta del Novecento – torna da venerdì 18 a domenica 20 agosto con tante novità, il mercatino ampliato, un numero maggiore di eventi, e «allargandosi» anche in viale delle Palme.

Voluta per attrarre in città visitatori in un fine settimana solitamente sguarnito di eventi, Arco in Vintage si è dimostrata efficace oltre le migliori aspettative, con in più la caratteristica di rivolgersi a un target leggermente differente dal solito, in virtù di una proposta originale e inusuale anche per il Trentino. Arco in Vintage, pensato come un mini festival, si tiene nella centralissima piazza Tre Novembre, in piazzale Segantini e nelle immediate vicinanze del centro storico, arrivando quest’anno fino alla parte di viale delle palme davanti al Casinò municipale.

Confermata e anzi rafforzata ulteriormente una delle caratteristiche principali e più gradite della manifestazione: l’atmosfera. Negozi e bar, infatti, allestiranno gli spazi in stile vintage, i bar proporranno aperitivi dedicati serviti da personale in costume dell’epoca. Ampliato il programma delle iniziative collaterali, dalle sfilate di auto e moto d’epoca agli spettacoli musicali. La chiusura, domenica sera, sarà con una versione ampliata della già applauditissima sfilata con abiti vintage: «Sognando in vintage» è uno spettacolo tra danza e defilè di grande suggestione, per la regia e le coreografie di Fabrizio Bernardini.

Pubblicità
Pubblicità

Il mercatino, che propone oggetti sia d’epoca, sia realizzati artigianalmente come un tempo (le casette sono quest’anno 27), sarà aperto nei tre giorni della manifestazione dalle 10 alle 23. Per quanto riguarda le altre iniziative, venerdì ci sarà la musica vintage (rigorosamente con dischi in vinile) di dj Ale Soul (dalle 20.30 alle 23). Sabato dalle 18 l’esposizione del Ciao (il celebre ciclomotore della Piaggio), delle Fiat «Nuova 500» (il mitico «Cinquino») e di auto d’epoca, con la musica live di Black Lady (al Caffè Casinò). Dalle 20 il ritrovo delle Piaggio Vespa e delle Innocenti Lambretta, gli scooter che assieme alla Topolino e alla 600 hanno contribuito alla motorizzazione dell’Italia, e dalle 21 la musica live di The Swinging Cats (in piazza Tre Novembre). Domenica dalle 15 alle 21 il ritrovo delle auto e moto d’epoca di Gameag (Gruppo auto moto d’epoca Alto Garda) e dalle 21 alle 21.40 il gran finale: «Sognando in vintage», spettacolo tra danza e defilè, con passerella in piazza Tre Novembre.

La conferenza stampa di presentazione della manifestazione, ideata e realizzata da Assocentro (il consorzio degli operatori economici del centro storico di Arco), si è tenuta nella mattina di mercoledì 16 agosto in sala Giunta nel municipio di Arco, presenti l’assessora al turismo Marialuisa Tavernini e per Assocentro il presidente Andrea Cobbe, il segretario Gianni Angelini con Erna Dallona e Patrizia Ganda.

«Nel 2016 – ha detto l’assessora Tavernini – abbiamo messo in campo grazie a Assocentro questa novità, prima del Rock Master Festival, che contribuisce a sostenere le motivazioni di vacanza in un weekend in cui non avevamo nulla. Arco in Vintage è inoltre una proposta nuova, originale, che con queste caratteristiche non ha eguali in Trentino. Il grande successo che ha avuto ci conferma nel proposito di farne un appuntamento fisso. Tra l’altro, la vicinanza con il Rock Master Festival ci consente di allestire le casette una sola volta, con un apprezzabile risparmio di risorse. Un elemento di forza è il grande coinvolgimento degli operatori, che si fanno in quattro nell’allestire i loro negozi e nel ricreare l’atmosfera retrò, oltre alla passione e alla capacità organizzativa di Assocentro. Insomma, i presupposti ci sono tutti perché la seconda edizione di Arco in Vintage confermi il grande successo dell’edizione zero e vada ancora oltre».

Pubblicità
Pubblicità

«Noi pensiamo che Arco in Vintage sia una manifestazione davvero fuori del comune – ha detto il presidente di Assocentro Andrea Cobbe – e con la seconda edizione abbiamo migliorato l’idea, definendo meglio una serie di dettagli, ampliando le sinergie, coinvolgendo anche il Gruppo Costruttori Associati e il Rock Master Festival. Il vintage interessa, attira, e anche noi nell’organizzare questa manifestazione ci divertiamo tantissimo».

«È stata una scommessa vinta – ha detto il segretario Gianni Angelini – molto più di quello che abbiamo sperato. C’è stata una risposta entusiasta, sono stati tre giorni magici, un sogno che si è avverato. Tutto questo è stato possibile perché c’è una passione vera per il vintage. La cosa più bella è vedere quante persone vanno a rovistare in soffitta e nei bauli per recuperare abiti antichi con cui vestirsi; c’è un trasporto emozionale forte, che anche quest’anno farà di Arco in Vintage un evento magico».

Pubblicità
Pubblicità

Foto della scorsa edizione da Facebook, “Arco in Vintage”. Le foto “CS” si riferiscono alla conferenza stampa di questa mattina, da sinistra Marialuisa Tavernini, Erna Dallona, Andrea Cobbe, Gianni Angelini e Patrizia Ganda.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Eco Bonus 110% esteso anche alle seconde case
    Nonostante il tanto desiderato Super Eco Bonus del 110 %, il pacchetto di incentivi fiscali relativi alle detrazioni per le riqualificazioni energetiche e misure antisismiche sia entrato ufficialmente in vigore dal mese di luglio 2020, si pensa già ad un allargamento della platea per la super detrazione. È stata presentata infatti, una riformulazione di un […]
  • Ghiaccioli fatti in casa: mille gusti di golosità!
    Quando arriva l’estate nei nostri congelatori non mancano mai alcune scatole di ghiaccioli. Golosi, gustosi, colorati e adatti a tutti i gusti: i ghiaccioli possono essere l’ingrediente perfetto per una merenda tra amici, fresca e rigorosamente instagrammabile. Ma è davvero così complicato prepararli? Gli ingredienti per preparare i ghiaccioli sono davvero semplici e pochi: i […]
  • Garda See Charter: tra l’arte del navigare e un’avventura sportiva
    Venti che soffiano costanti e regolari, onde perfette e mai eccessivamente abbondanti, acqua celeste e leggermente illuminata dai caldi raggi del sole che rendono il clima mite tutto l’anno: queste sono solo alcune delle condizioni ideali per un’esperienza in barca a vela sulle acque del Lago di Garda. Quello del Lago di Garda, tra il […]
  • “Vivi internet, al meglio”: la piattaforma di Google per aiutare gli adulti a guidare i ragazzi sul web
    Dalla sua nascita l’immenso mondo del web ha concretizzato le necessità in facili possibilità ma con la sua inarrestabile evoluzione sta offrendo, sopratutto al pubblico più giovane, altrettante insidie e minacce. Secondo una ricerca commissionata da Google, nonostante l’85% degli insegnanti italiani intervistati non abbia i mezzi sufficienti per affrontare questo tipo di problematiche, il […]
  • Sacro Bosco di Bomarzo: un luogo tra sogno e realtà
    Non tutti sanno che nel cuore della Tuscia Laziale, in provincia di Viterbo, si trova un bosco dove immaginazione e paure prendono forma: il Sacro Bosco di Bomarzo, noto ai più come Parco dei Mostri di Bomarzo. In letteratura e nell’arte, il bosco è spesso visto come metafora di caos, turbamento, inquietudine, vita, perdita della […]
  • Arredare green: la scelta di vivere sostenibile
    La connessione fondamentale tra essere umano e natura trova forte legame e accordo con un incredibile risultato in molti settori: dall’abbigliamento, alla arte culinaria fino all’arredamento di spazi interni ed esterni. Per gli appassionati di aree verdi e naturali, la nuova tendenza che guarda al futuro del design è uno sguardo verso Madre Natura, composto […]
  • “ Sentiero dei Parchi”: presto anche l’Italia avrà il suo Cammino di Santiago italiano
    Dai Tg flash, ai treni velocissimi ai fast food fino ai pranzi al volo: viviamo in un mondo in cui la velocità è diventata una dote essenziale e molto ricercata, ma esiste un’alternativa che cerca di promuovere il valore della lentezza e della scoperta. Esistono infatti, diversi modi di viaggiare e dopo lo slow food […]
  • “Regalati il Molise”:case vacanze gratis per rilanciare turismo e piccoli borghi
    Nell’anno in cui l’emergenza sanitaria ha rotto tutti gli schemi del classico turismo legato alle grandi mete e alle vacanze tradizionali, una delle regioni più piccole d’Italia ha deciso di riaprire i confini del turismo con una particolare iniziativa aperta al mondo: “ Regalati il Molise perché il Molise è un regalo speciale”. L’annuncio arriva […]
  • Cortina d’Ampezzo plastic- free: da luglio stop a plastica in ristoranti, bar ed eventi
    Preservare la salute del pianeta e del nostro futuro è diventato una delle urgenze più importanti del momento, tanto da impegnare associazioni governative internazionali e Governi di tutto il mondo per trovare una soluzione efficacie alle problematiche ambientali. Dallo sfruttamento delle energie rinnovabili, alla raccolta differenziata, molte sono le soluzioni fino ad ora utilizzate per […]

Categorie

di tendenza