Connect with us
Pubblicità

Trento

Padre Eusebio Iori, il frate trentino che amava l’Europa

Pubblicato

-

TRENTO – A trentotto anni dalla scomparsa e alla vigilia del centenario della sua nascita, il Trentino è tornato a rendere omaggio a padre Eusebio Iori, frate Cappuccino di origini revodane, cappellano militare, noto, tra le altre cose, per aver promosso il restauro della chiesa di San Lorenzo a Trento, costruito la “colonia internazionale” dedicata a De Gasperi a Candriai, sul Monte Bondone, ed essersi impegnato per la rifusione della “campana Maria Dolens” e il riconoscimento della personalità giuridica della Fondazione Opera Campana dei Caduti, a Rovereto.

Un protagonista per l’Europa“, si intitolava così l’iniziativa di sabato 12 agosto, che aveva come obiettivo ricordare la dedizione di padre Eusebio Iori per il nostro territorio, mettendone in luce anche gli importanti valori europeisti, attuali più che mai.

Il Tempio Civico di San Lorenzo di Trento è stato teatro dell’incontro organizzato dall’Associazione Italia-Austria di Trento e Rovereto, in collaborazione con la Fondazione Opera Campana dei Caduti e l’Associazione Nazionale Alpini di Trento.

Pubblicità
Pubblicità

Numerose le autorità presenti, tra le quali, il reggente della Fondazione, Alberto Robol, il presidente dell’Associazione Italia-Austria, Fabrizio Paternoster, il vice-sindaco di Trento, Paolo Biasioli, il presidente dell’ANA di Trento, Maurizio Pinamonti, e Giuseppe Mascotto, rappresentante dell’Associazione Nazionale Finanzieri d’Italia Sezione Borgo Valsugana, accompagnato da una delegazione numerosa della Guardia di Finanza.

Nell’ottima cornice musicale offerta dal Brass Ensemble del Corpo Musicale Città di Trento, la serata si è aperta con la Santa Messa, presieduta da S.E. mons. Lauro Tisi, arcivescovo di Trento, ed è stata poi seguita dagli interventi del cappellano militare capo della Guardia di Finanza, mons. Mario Mucci, e da padre Giorgio Valentini, anche lui già cappellano della Guardia di Finanza.

Di padre Iori va riscoperta soprattutto l’attualità del pensiero, inteso come modello culturale da rilanciare in un’Europa più coesa e in un ambito di pace,

Pubblicità
Pubblicità

ha sottolineato il presidente dell’Associazione Italia-Austria, Fabrizio Paternoster.

Gli hanno fatto eco le altre autorità intervenute, che hanno messo l’accento sull’intensa attività profusa a intrattenere rapporti transfrontalieri svolta da padre Iori, anche lui cappellano della Guardia di Finanza.

In un’epoca in cui, purtroppo, i “costruttori di muri” stanno alzando la voce in Europa e nel mondo, la vita e l’impegno di padre Eusebio Iori testimoniano quanto sia importante, invece, abbattere i muri e costruire ponti.

A tal proposito, di Iori si ricordano in particolare gli incontri annuali al Brennero nella notte di Natale, dove militari italiani, austriaci, francesi, inglesi e americani, partecipavano alla messa in un clima di fraternità o anche l’istituzione di centri educativi e colonie estive internazionali, dedicate a giovani di vari paesi europei, bambini malati o figli di italiani emigrati all’estero.

Inoltre, a Iori, nominato reggente della Campana dei Caduti di Rovereto, si deve la rifusione della Campana nel 1964.

Nulla è perduto con la Pace. Tutto può essere perduto con la guerra,

queste le parole scolpite sul manto bronzeo della Campana – monito più che mai attuale per le generazioni di oggi e di domani.

 

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Una notte tra le Dolomiti e le stelle a 2055 metri di quota
    A pochi chilometri da Cortina tra cieli sconfinati e cattedrali rocciose esiste una camera che regala l’insolita emozione di ritrovarsi a dormire avvolti dall’affascinante magia di un paesaggio unico al mondo. La starlight Room, inclusa tra i dieci hotel più spettacolari del mondo, si trova infatti sopra al rifugio Col Gallina a 2055 metri in […]
  • “Vuoi costruire una piscina di pregio ma non sai bene da dove iniziare?” Comincia da qui
    Immagina un angolo di vacanza nel tuo giardino o terrazza, uno spazio accogliente e riservato dove poter dimenticare i problemi quotidiani e immergerti in momenti di benessere e relax da solo o con i tuoi cari. Magari è da un po’ che ci pensi ma qualcosa ti frena. Domande del tipo: “Da dove inizio? Mi […]
  • L’idea di rifugio si evolve in sostenibilità, design e tradizione
    Il giusto equilibrio tra sostenibilità, design e tradizione prende forma grazie all’innovativo progetto di due architetti italiani che, reinterpretando l’idea tradizionale di rifugio hanno progettato e realizzato “ The Mountain Refuge”. Si tratta di una piccola capanna modulare dalla forma semplice e minimale che vuole rievocare l’archetipo tradizionale mediante composizioni innovative e contemporanee. La struttura […]
  • Lindt realizza il sogno di ogni bambino: apre in Svizzera la Home of Chocolate
    La Lindt Home of Chocolate, in italiano “Casa del Cioccolato“, avrebbe dovuto aprire le porte al pubblico lo scorso maggio ma, a causa della pandemia di Covid-19 che sta ancora affliggendo la popolazione mondiale, Lindt ha dovuto rimandare questo dolce e atteso appuntamento al 10 settembre 2020. Questa Casa del Cioccolato, situata nella sede di Lindt& Sprüngli […]
  • Internet supera i confini del deserto con 30 palloni aerostatici
    Dal mondo della tecnologia arriva il primo passo verso una società più equa. Il 4G supera i confini del deserto e arriva in Kenya grazie a 30 palloni aerostatici alimentati ad energia solare per garantire una copertura di rete a 14 contee keniote altrimenti isolate. L’iniziativa è frutto di un accordo tra la compagnia telefonica […]
  • Percorso Kneipp: concludere le vacanze in Trentino in totale relax
    La strana e tanto discussa estate 2020 sta per giungere al termine. E, se ci si trova in Trentino Alto-Adige, cosa si può fare per concludere al meglio la propria vacanza? Una delle tappe da non perdere è sicuramente il Percorso Kneipp, Centro situato in Val di Rabbi, per la precisione nella Frazione S. Bernardo. Il […]
  • In Giappone trionfano le vacanze covid – Free, di girare il mondo su un aereo ma con la realtà virtuale
    Per ottemperare alle rigide restrizioni imposte per abbattere la pandemia da Coronavirus garantendo contemporaneamente l’emozione del viaggio in aereo, una compagnia aerea giapponese ha riconvertito la propria offerta proponendo ai clienti  eccentriche vacanze virtuali a bordo di aerei finti con occhiali per la realtà virtuale. L’ideatrice di questo stravagante progetto è la Tokyo First Airlines, che permette […]
  • Si viaggerà ad idrogeno anche in Italia: dal 2021 al via i nuovi treni
    Negli ultimi anni, le soluzioni green per il trasporto pubblico si sono moltiplicate e concretizzate sempre di più attraverso la produzione di treni riciclabili a basse emissione oppure con l’entrata in servizio di Bus ibridi. A questo si aggiunge l’ultimissimo accordo siglato tra uno dei maggiori colossi di infrastrutture energetiche, Slam e una delle più […]
  • La Nasa riprogramma la strada verso la Luna testando “il razzo più potente di sempre”
    Dopo l’ultima missione di Apollo del 1972, l’agenzia aerospaziale americana Nasa si prepara a riportare l’uomo sulla Luna, testando nel deserto di Utah quello che ha definito “ il razzo più potente di sempre”, lo Space Launch System. Questo razzo farà parte della missione Artemide che in un solo lancio riuscirà a portare l’equipaggio insieme […]

Categorie

di tendenza