Connect with us
Pubblicità

Trento

Quando a morire sono i veri eroi trentini silenziosi.

Pubblicato

-

Chiariamo subito, Sergio Faes scomparso ieri, 21 luglio 2017 all’età di 78 anni, non è mai salito alla ribalta. Nel senso che non è mai stato un politico, un’imprenditore, una persona pubblica. Ma rientra fra coloro, cioè il 99% dei Trentini, che ha contribuito in modo silenzioso, tenace, altruista ed umile, attraverso il lavoro, l’onestà,  la trasparenza, e i valori della famiglia a costruire la nostra regione.

Spesso di queste persone non si parla mai, di loro si legge solo l’annuncio di morte e si dimentica tutto il bene che nella vita hanno fatto. Sergio Faes è stato per tutta la sua vita una persona generosa, amante dello sport, ma soprattutto dei valori famigliari e della vita sociale. Aveva una parola buona per tutti, e anche quando andare avanti era davvero difficile, da lui arrivavano sorrisi, pacche sulle spalle e un grande ottimismo.

Per molti anni ha seguito il ciclismo, prima seguendo il figlio Mariano, poi vicino al nipote Matteo. Ma anche lui da giovane aveva tentato la via del ciclismo professionistico correndo con l’allora società «Aurora». Ma la grande passione era rimasta, era da sempre un grande tifoso di Francesco Moser. Dopo il ciclismo aveva dedicato il suo tempo libero, quando era andato in pensione, alla pesca, una passione che amava molto. E come tutti i pescatori a volte esagerava, raccontando di pesche miracolose e trote lunghe un metro. Ma poi finiva tutto in una grande risata.

Pubblicità
Pubblicità

Si, perché la sua pungente ironia era pari alla sua gentilezza. Con lui potevi parlare per ore, ed eri attirato dalla sua simpatia a tal punto da pensare che forse avrebbe anche potuto tentare in gioventù la carriera cinematografica, vista la sua incredibile somiglianza con Renato Pozzetto.  Credeva fortemente nei valori della famiglia e sapeva coinvolgere tutti, specialmente i giovani.

Senza l’aiuto di nessuno ha tirato su una bella famiglia con il carattere pervicace del capo famiglia che ai propri figli non voleva far mancare nulla, quando negli anni 60′ 70′ e 80′ non c’erano gli aiuti provinciali o comunali, o peggio come adesso hotel a 5 stelle, farmaci gratuiti e card prepagate. Allora, in quegli anni, tutti si rimboccavano le maniche senza chiedere nulla a nessuno, per questo il Trentino è stato per anni una regione forte e una garanzia per chi ci abitava. Grazie al merito di una generazione nata poco prima della guerra dove non c’era nulla da mangiare e nemmeno un letto dove dormire, ma dove era presente la volontà di costruire la tua famiglia, il tuo comune, e la tua comunità.  Lui è stato uno di questi pionieri mai domo, tenace e grande lavoratore.

Amava scherzare, e anche questa volta dopo l’ennesimo ricovero in ospedale, sembrava dire a tutti, «aspettatemi che torno a casa di nuovo». Purtroppo le cose nella notte di venerdì sono peggiorate di colpo e ha voluto fare a tutti l’ennesimo ultimo scherzo, quello di lasciare tutti di «sasso» e andarsene per sempre lasciando nel dolore e nell’incredulità i figli Mariano ed Emanuela, insieme alla moglie Giovanna e alle sorelle Adriana, Bruna e Giuseppina.

Pubblicità
Pubblicità

Sergio Faes, è uno dei tanti eroi trentini silenziosi che con il loro apporto sociale, lavorativo ed economico hanno garantito ad una generazione intera il benessere insegnando i veri valori etici e sociali di una comunità. E lui come questi veri eroi, è vissuto in modo altruista, umile e generoso fino alla fine. Di loro non ne parla mai nessuno, perché schivi e lontani dai riflettori, per questo forse rimangono sempre nei cuori di chi li ha amati, rispettati e stimati.

Roberto Conci 

Il funerale sarà celebrato presso la chiesa di san Carlo Borromeo a Trento lunedì 24 luglio alle ore 15.00

  • Pubblicità
    Pubblicità
Italia ed estero13 minuti fa

Elezioni Presidente della Repubblica, la sesta votazione rimescola le carte: possibile accordo per una Presidente donna

Val di Non – Sole – Paganella2 ore fa

Un’area sosta a servizio della ciclopedonale a Fondo e la riqualificazione del parco di Castel Malosco: lavori importanti in programma a Borgo d’Anaunia

Val di Non – Sole – Paganella2 ore fa

Spormaggiore, via ai lavori di rifacimento dei marciapiedi

Val di Non – Sole – Paganella3 ore fa

Coronavirus: altri 125 contagi nelle Valli del Noce

Trento4 ore fa

Auto urta una bicicletta sulla ciclabile, 31 enne rider finisce alla santa Chiara

Trento5 ore fa

Coronavirus: Il Trentino rimane in zona gialla, calano contagi e ricoveri

Trento5 ore fa

Aumenti di energia e materie prime: le imprese chiedono interventi straordinari

Trento5 ore fa

Direttore generale dell’Apss, costituita la commissione

Trento5 ore fa

Covid e lavoratori sospesi, la misura viene estesa a tutto il 2021

Trento6 ore fa

Orrore a Parigi: il cadavere di un bimbo trovato in una valigia

Italia ed estero6 ore fa

Giuliano Ferrara colpito da infarto. Operato a Grosseto, è grave

Italia ed estero6 ore fa

Elezioni Presidente della Repubblica, quinta votazione: Casellati in testa ma si prosegue con la sesta votazione

Bolzano7 ore fa

Incidente sul lavoro: 20enne si amputa un piede con una motosega

Piana Rotaliana7 ore fa

Bollettino FEM: i pollini quest’anno arrivano in anticipo

Val di Non – Sole – Paganella8 ore fa

Direttamente dall’Orchestre de Paris alla Val di Non: Smarano ospita il concerto di Giorgio Mandolesi

Trento4 settimane fa

Nel 2021 su «La Voce del Trentino» lette oltre 30 milioni di pagine da 8 milioni di lettori

Trento3 settimane fa

Coronavirus: una vittima e 972 nuovi contagi nelle ultime 24 ore

Trento3 settimane fa

Coronavirus: nuovo record di contagi nelle ultime 24 ore. Sempre stabili i ricoveri

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 2.372 contagi e due morti nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento3 settimane fa

Coronavirus: due morti e 2.290 contagi nelle ultime 24 ore. Calano sensibilmente i ricoveri

Trento4 settimane fa

Coronavirus: due vittime e 807 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 408 nuovi casi e nessun decesso nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento4 settimane fa

Coronavirus: record di contagi in Trentino nelle ultime 24 ore. Morta una donna di 55 anni

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 1.307 nuovi contagi in Trentino nelle ultime 24 ore. Superato il milione di vaccinazioni

Trento2 settimane fa

Coronavirus: 4 vittime e 885 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento2 settimane fa

Fugatti: «Per ora la scuola tiene. Ma siamo pronti a valutare nuovi provvedimenti»

Val di Non – Sole – Paganella2 settimane fa

Altri 336 contagi da Coronavirus nelle Valli del Noce

Trento2 settimane fa

Coronavirus: contagi in calo e ricoveri stabili nelle ultime 24 ore in Trentino

Rovereto e Vallagarina2 settimane fa

Infermiera no vax di Rovereto muore di Covid a soli 57 anni: aveva deciso di non curarsi

Trento2 settimane fa

Coronavirus: un morto e 2.461 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Unico&Bello

Hotel di lusso nello spazio, dal 2022 la possibilità di soggiornare a 320 km di altezza

Il turismo spaziale è sempre più vicino a diventare realtà, completando la sua offerta con la realizzazione di un hotel di lusso nello spazio. Dopo aver visto Elon…

La miniera di diamanti aperta al pubblico: l’incredibile esperienza di scavare e tentare la fortuna

Un’esperienza indimenticabile, ricca e fruttuosa: sono le caratteristiche principali della “Creater of Diamonds”, l’unica miniera di diamanti al mondo aperta al pubblico. Si tratta di un grande parco…

Orient Express la Dolce Vita: in Italia un nuovo modo di vivere il Paese

A breve in Italia arriverà un nuovo modo di vivere e conoscere il Paese, in carrozze di lusso ispirate al design degli anni ‘60/’70. L’Italia si presenta al…

Vaia Cube e Vaia Focus: nuova vita agli alberi abbattuti da Vaia

Sono numerose le aziende ed i privati che hanno deciso, negli ultimi anni, di donare nuova vita e dignità ai 42 milioni di alberi abbattuti dalla tempesta Vaia…

Categorie

di tendenza