Connect with us
Pubblicità

Trento

Archiviato il procedimento contro Claudio Cia per «fuga di notizie sensibili»: adempimento di un diritto/dovere

Pubblicato

-

E’ stato archiviato il procedimento che vedeva interessato il consigliere Provinciale Claudio Cia per aver reso pubblico un video riportante una registrazione intercorsa tra gli operatori dell’elisoccorso e la centrale operativa del 118. Nessun illecito, anzi, adempimento di un diritto/dovere.

Il tutto era legato ad un’interrogazione provinciale presentata dal consigliere in merito a un’emergenza verificatasi nel dicembre 2015, quando un neonato è stato trasportato con l’elisoccorso dall’ospedale di Cles al Santa Chiara di Trento. Cia aveva riportato nell’interrogazione e diffuso tramite video sul suo sito internet la conversazione tra gli elisoccorritori e l’operatrice del 118, dalla quale emergeva la mancanza di un protocollo per scaricare quel tipo di termoculla, situazione che ha generato incertezza e preoccupazione nel momento dell’emergenza, con il personale che si è ritrovato a tamponare la mancanza di organizzazione. Sulla questione l’Azienda sanitaria aveva però presentato un esposto legato ad una presunta fuga di notizie e informazioni sensibili e avviato anche un’indagine interna.

Anche sulla scorta della corposa memoria difensiva presentata dall’avvocato Remo Libardi in sostegno dell’operato del consigliere, il PM ha chiarito che “Cia Claudio – consigliere provinciale PAT -, in qualunque modo sia venuto a conoscenza del video, per ragioni professionali, ha ritenuto di farne oggetto di apposita interrogazione ma solo allo scopo di prevenire eventuali disfunzioni/criticità del sistema sanitario provinciale. Soltanto in tempi successivi alla detta interrogazione, Cia Claudio ha presentato la problematica in sede di conferenza stampa e, poi, ha postato il video: nell’espletamento delle funzioni conferitegli, l’operato di Cia Claudio è insindacabile e, comunque, è connesso all’esercizio di un diritto/adempimento di un dovere”. Pertanto, vista l’insostenibilità di qualunque accusa il PM Antonella Nazzaro ha richiesto l’archiviazione del procedimento, poi accolta dal GIP Claudia Miori.

Pubblicità
Pubblicità

Soddisfazione da parte di Claudio Cia, che non solo ha dimostrato di non aver compiuto alcun illecito, ma anzi, vede il riconoscimento della sua azione nell’interesse della collettività trentina, avendo messo in risalto un problema in un ente funzionale della PAT nel legittimo esercizio delle sue funzioni politiche e con l’utilizzo dei mezzi istituzionali a ciò deputati.

Ora emerge un’altra questione: chi paga​ ​le spese legali di questo procedimento​? Da una parte vi sono infatti i costi generati dall’Azienda Sanitaria per rincorrere la presunta “fuga di notizie sensibili”, dall’altra i costi delle spese legali sostenute dal consigliere Cia, che potrebbe farsi rimborsare a pieno titolo dal Consiglio provinciale, essendo queste legate alla difesa per il coinvolgimento in fatti connessi all’adempimento del mandato o all’esercizio delle funzioni consiliari.

Il consigliere Cia ha già fatto sapere che per quanto riguarda i costi sostenuti da parte sua, oltre 4300 euro, non intende richiedere il rimborso al Consiglio Provinciale: «Lo avevo già fatto in passato con cifre ben più alte e intendo continuare a non usufruire di alcun tipo di rimborso o agevolazioni derivanti dalla mia carica politica. Per me sarebbe come essere complice di un danno erariale, con un ente pubblico (l’Azienda Sanitaria) che invece di risolvere i propri problemi organizzativi tira in ballo un rappresentante pubblico per aver fatto il suo lavoro… assurdo!». Con questo procedimento Cia comunica di aver superato i 41.000 euro in spese legali legate alla sua funzione di consigliere provinciale: «l’impressione è che per fare il consigliere in maniera libera e incondizionata si debba passare più tempo a difendersi, contornandosi di avvocati, che ad occuparsi dei tanti problemi quotidiani da risolvere».

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Polizze assicurative per i turisti stranieri: previsto un fondo dal Ministero del Turismo
    Con l’arrivo della stagione estiva l’attenzione è puntata verso il turismo. Per questo, al fine di stimolare gli spostamenti, il Decreto Sostegni Bis prevede finanziamenti alle Regioni destinati al rimborso delle spese mediche ai turisti.... The post Polizze assicurative per i turisti stranieri: previsto un fondo dal Ministero del Turismo appeared first on Benessere Economico.
  • Il lavoro cambia e corre verso l’Hybrid Workplace, i vantaggi della “nuova normalità” e come introdurla
    Con la pandemia è emersa l’esigenza di trovare una nuova organizzazione del lavoro che cercasse di riadattare l’esperienza, trasferendo fuori dalla sede operativa la maggior parte delle attività lavorative. Questo processo ha iniziato a delineare... The post Il lavoro cambia e corre verso l’Hybrid Workplace, i vantaggi della “nuova normalità” e come introdurla appeared first […]
  • Aumentare le vendite online, consigli per migliorare le prestazioni del proprio e-commerce
    Il particolare periodo storico ha spinto molte attività a cercare soluzioni alternative per la vendita dei propri prodotti, una di queste è sicuramente l’apertura delle vetrina digitale con le vendita online. Qualsiasi imprenditore desideri aumentare... The post Aumentare le vendite online, consigli per migliorare le prestazioni del proprio e-commerce appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus affitto 2021: modifiche e novità per i beneficiari nel Decreto Sostegni bis
    Nei contributi a fondo perduto previsti dal Bonus affitto 2021 sono previsti nuovi beneficiari grazie all’ampliamento della platea dettata dal Decreto Sostegni Bis. Bonus affitto 2021, come funziona Definito dal Decreto Rilancio, il bonus affitto... The post Bonus affitto 2021: modifiche e novità per i beneficiari nel Decreto Sostegni bis appeared first on Benessere Economico.
  • Europa verso la limitazione di circolazione dei contanti: tetto a 10 mila euro
    La Commissione Europea sta lavorando ad un pacchetto di norme che limiterebbe la circolazione di contanti nei Paesi membri. Il pacchetto che potrebbe entrare in vigore nel 2024, propone di fissare in tutta Europa un... The post Europa verso la limitazione di circolazione dei contanti: tetto a 10 mila euro appeared first on Benessere Economico.
  • Indennità Covid una tantum per lavoratori autonomi e dipendenti: tutti i dettagli
    Fino al 30 settembre 2021 i lavoratori interessati potranno chiedere l’erogazione da parte dell’Inps della nuova indennità omnicomprensiva Covid-19 fin ad un massimo di 1600 euro una tantum prevista dal Decreto Sostegni Bis. Beneficiari dell’indennità... The post Indennità Covid una tantum per lavoratori autonomi e dipendenti: tutti i dettagli appeared first on Benessere Economico.
  • In Italia arriva la prima Beach SPA marina: un’offerta turistica naturale e consapevole
    Gli elementi naturali caratteristici della spiaggia del Salento legati all’acqua salina del mare e all’aria estiva, diventano dei veri percorsi benessere all’interno di una spa che nasce direttamente sulla costa, in spiaggia, all’aria aperta. Un’idea unica per chi ama il mare e l’aria aperta, ma non vuole perdere tutte le conseguenze rigenerati e vitalizzanti tipiche […]
  • Piccoli angoli di paradiso immersi nella natura incontaminata, una perfetta alternativa al mare
    La bellezza incontaminata della natura fatta di scrigni selvaggi e posti da favola, accende la passione per l’Italia e per le sue straordinarie mete che spesso, nascondono scenari incredibili. Non solo acqua di mare, ma anche fiumi, cascate e canyon diventano un luogo ed un’alternativa perfetta per fare il bagno e rilassarsi. Infatti, per chi vuole […]
  • Nuotare nel Reno: un’esperienza unica nel suo genere
    Dalle montagne spettacolari, agli immensi boschi fino alle gole selvagge, la Svizzera circondata dalla sua natura incontaminata diventa inevitabilmente sinonimo di sostenibilità. Questa attenzione si riflette sui consumi, sulla lungimiranza nel riciclaggio della popolazione, ma anche sul turismo. Infatti, il turismo svizzero spinge i suoi visitatori ad entrare quanto più possibile a contatto con l’ambiente […]
  • Kylie Skin, la linea beauty di Kylie Jenner
    “La cura della pelle e il trucco vanno di pari passo e Kylie Skin è qualcosa che ho sognato subito dopo Kylie Cosmetics. Ci ho lavorato per quella che sembra una vita, quindi non posso credere che sia finalmente arrivato! Costruire la mia linea di trucco da zero mi ha insegnato molto e sono così […]

Categorie

di tendenza