Connect with us
Pubblicità

Trento

Archiviato il procedimento contro Claudio Cia per «fuga di notizie sensibili»: adempimento di un diritto/dovere

Pubblicato

-

E’ stato archiviato il procedimento che vedeva interessato il consigliere Provinciale Claudio Cia per aver reso pubblico un video riportante una registrazione intercorsa tra gli operatori dell’elisoccorso e la centrale operativa del 118. Nessun illecito, anzi, adempimento di un diritto/dovere.

Il tutto era legato ad un’interrogazione provinciale presentata dal consigliere in merito a un’emergenza verificatasi nel dicembre 2015, quando un neonato è stato trasportato con l’elisoccorso dall’ospedale di Cles al Santa Chiara di Trento. Cia aveva riportato nell’interrogazione e diffuso tramite video sul suo sito internet la conversazione tra gli elisoccorritori e l’operatrice del 118, dalla quale emergeva la mancanza di un protocollo per scaricare quel tipo di termoculla, situazione che ha generato incertezza e preoccupazione nel momento dell’emergenza, con il personale che si è ritrovato a tamponare la mancanza di organizzazione. Sulla questione l’Azienda sanitaria aveva però presentato un esposto legato ad una presunta fuga di notizie e informazioni sensibili e avviato anche un’indagine interna.

Anche sulla scorta della corposa memoria difensiva presentata dall’avvocato Remo Libardi in sostegno dell’operato del consigliere, il PM ha chiarito che “Cia Claudio – consigliere provinciale PAT -, in qualunque modo sia venuto a conoscenza del video, per ragioni professionali, ha ritenuto di farne oggetto di apposita interrogazione ma solo allo scopo di prevenire eventuali disfunzioni/criticità del sistema sanitario provinciale. Soltanto in tempi successivi alla detta interrogazione, Cia Claudio ha presentato la problematica in sede di conferenza stampa e, poi, ha postato il video: nell’espletamento delle funzioni conferitegli, l’operato di Cia Claudio è insindacabile e, comunque, è connesso all’esercizio di un diritto/adempimento di un dovere”. Pertanto, vista l’insostenibilità di qualunque accusa il PM Antonella Nazzaro ha richiesto l’archiviazione del procedimento, poi accolta dal GIP Claudia Miori.

Pubblicità
Pubblicità

Soddisfazione da parte di Claudio Cia, che non solo ha dimostrato di non aver compiuto alcun illecito, ma anzi, vede il riconoscimento della sua azione nell’interesse della collettività trentina, avendo messo in risalto un problema in un ente funzionale della PAT nel legittimo esercizio delle sue funzioni politiche e con l’utilizzo dei mezzi istituzionali a ciò deputati.

Ora emerge un’altra questione: chi paga​ ​le spese legali di questo procedimento​? Da una parte vi sono infatti i costi generati dall’Azienda Sanitaria per rincorrere la presunta “fuga di notizie sensibili”, dall’altra i costi delle spese legali sostenute dal consigliere Cia, che potrebbe farsi rimborsare a pieno titolo dal Consiglio provinciale, essendo queste legate alla difesa per il coinvolgimento in fatti connessi all’adempimento del mandato o all’esercizio delle funzioni consiliari.

Il consigliere Cia ha già fatto sapere che per quanto riguarda i costi sostenuti da parte sua, oltre 4300 euro, non intende richiedere il rimborso al Consiglio Provinciale: «Lo avevo già fatto in passato con cifre ben più alte e intendo continuare a non usufruire di alcun tipo di rimborso o agevolazioni derivanti dalla mia carica politica. Per me sarebbe come essere complice di un danno erariale, con un ente pubblico (l’Azienda Sanitaria) che invece di risolvere i propri problemi organizzativi tira in ballo un rappresentante pubblico per aver fatto il suo lavoro… assurdo!». Con questo procedimento Cia comunica di aver superato i 41.000 euro in spese legali legate alla sua funzione di consigliere provinciale: «l’impressione è che per fare il consigliere in maniera libera e incondizionata si debba passare più tempo a difendersi, contornandosi di avvocati, che ad occuparsi dei tanti problemi quotidiani da risolvere».

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Coronavirus: Paziente Virtuale evita i test sugli animali
    Grazie alle diverse ricerche ed ai numerosi studi dell’Università di Catania, si rafforza il filo della comunicazione tra il clinico e il laboratorio, dando vita al progetto del Paziente Virtuale. Un progetto completamente italiano che potrebbe finalmente evitare la sperimentazione animale, necessaria per testare farmaci e vaccini anche contro il più recente Coronavirus. Infatti, per […]
  • Sconti e voli gratis ai viaggiatori se bambini piangono o disturbano in aereo, l’idea di una compagnia aerea americana
    Sembra incredibile, ma il binomio aereo – neonato, si posiziona tra i primi posti come motivo di fastidio e disturbo per molti viaggiatori, portando una compagnia area alla decisione di far volare gratis i passeggeri che si trovavano a viaggiare con bambini piangenti a bordo. Ad ovviare questo il problema è JetBlue Airways la compagnia aerea […]
  • Russia registra il primo vaccino al mondo contro il coronavirus
    Dopo mesi di test e di attesa è la Russia a battere tutti e registrare Sputnik il primo vaccino al mondo contro il Coronavirus. Sputnik, il vaccino sviluppato dall’Istituto Gamaleya di Mosca ha ricevuto il via libera dal Ministero della Sanità russo. Citando i media russi, Putin avrebbe rivelato che anche alla figlia è stata […]
  • Piccoli sottomarini privati, il nuovo sogno degli esploratori
    Dalle tranquille avventure sulla superficie dell’acqua all’eccitante esplorazione delle profondità dei fondali marini a bordo dell’ultimo e più sensazionale giocattolo marino: il sottomarino personale. Leggero da trasportare in macchina e comodo da tenere nei garage dei superyatch, il nuovo trend subacqueo prenderà il posto dei numerosi sport d’avventura fin’ora sperimentati. Costruito per esplorare i fondali […]
  • Prima lo adotti poi raccogli i suoi frutti, a Milano nasce la Food Forest, la foresta edibile
    Oltre 2.000 tra piante, ortaggi, piante officinali, alberi, arbusti da frutto e da legno ospitati nel cuore dell’immensa città metropolitana di Milano, con l’obbiettivo di ristabilire il rapporto primitivo tra l’uomo e i prodotti che Madre Natura gentilmente offre. Questo, starà alla base della nuova Food Forest, la foresta edibile  che in autunno prenderà vita all’interno […]
  • Ponte Tibetano e Cascate di Saent: che bella la Val di Rabbi!
    Costruito nel 2016 sopra il torrente Ragaiolo in Val di Rabbi, il ponte tibetano è ormai diventato una tappa fissa per tutti coloro che amano la montagna e la Val di Rabbi. Costruito in ferro e con una pavimentazione di grate di ferro, il ponte tibetano è adatto a grandi e piccini grazie anche alle […]
  • Si allunga la lista delle preziose aree naturali del Pianeta: l’Unesco aggiunge altri 15 Geoparchi da tutelare
    Riconosciuto a livello internazionale come un territorio che possiede un patrimonio geologico particolare e una strategia di sviluppo sostenibile, il Geoparco deve comprendere un certo numero di siti geologici di particolare importanza in termini di rarità, qualità scientifica e rilevanza estetica o valore educativo per essere definito tale. In particolare, si tratta di aree in […]
  • Samsung lancia l’idea: Prevenire gli incidenti grazie ad un camion attrezzato con schermi LCD
    Visibilità azzerata, traffico intenso, grandi mezzi e sorpassi azzardati sono tutti problemi autostradali che potrebbero trovare soluzione grazie ad un “camion trasparente” con grandi schermi LCD: Un‘ idea tanto semplice quanto potenzialmente utile che potrebbe facilitare le manovre di sorpasso dei grandi mezzi riducendo i rischi di incidenti. L’idea è stata presentata da Samsung con […]
  • Trentino Wild Park: il parco avventura più grande d’Italia
    Affrontare situazioni che non appartengono alla vita normale percorrendo una realtà diversa da quella urbana, attraversando ponti tibetani, liane e guardando il bosco tra le chiome degli alberi, sono la base di un intrigante situazione, lontana dalla vita cittadina ma alternativa ad un classico tour. La possibilità di vivere forti emozioni e sentirsi veramente immerso […]

Categorie

di tendenza