Connect with us
Pubblicità

Voce - Alto Garda e Ledro

Agire: intervista esclusiva all’Ing. Erminio Ressegotti sul collegamento “LOPPIO-BUSA”

Pubblicato

-

Intervista esclusiva, da parte del Coordinamento Territoriale dell’Alto Garda di Agire per il Trentino, all’ing. Erminio Ressegotti (potete vederla qui). In questa interessante “chiacchierata”, tra il coordinatore dell’Alto Garda Fabiano Gereon e Ressegotti, emergono importanti valutazioni sul collegamento della Loppio Busa

In questo periodo estivo, l’Alto Garda è preso d’assalto da turisti, ma non solo… è infatti presente anche un ampio quartiere fieristico che ospita eventi anche di rilievo internazionale (es. Expo Riva Schuh o competizioni internazionali) e, proprio in questa zona, si praticano anche numerosi SPORT come la vela, windsurf, MTB ed altri più impegnativi come il base-jumping e l’arrampicata, per i quali l’Ospedale di riferimento per molti infortuni è quello di Rovereto, città però che deve esser raggiunta (anche solo per nascere).

Sono solo all’incirca una ventina i chilometri che separano questa splendida zona dalla più vicina arteria autostradale (A22) o dalla stazione ferroviaria di Rovereto che quasi 100 anni (oggi non più) era collegata dalla “RAR” (“Rovereto-Arco-Riva”), la famosa linea ferroviaria a scartamento ridotto, rimasta in uso fino al 1936 (data della sua dismissione) che superava una pendenza massima del 28 per mille in poco più di un’ora.

Pubblicità
Pubblicità

Pare assurdo pensare che a distanza di così tanto tempo con tutte le innovazioni tecnologiche odierne, non si riesca a trovare idonee soluzioni che permettano efficienza di risposta alle necessità con tempi di percorrenza auspicalmente ragionevoli, almeno su gomma.

Da anni si parla del famoso collegamento “Loppio-Busa” e, nel corso dei decenni, su tale tema si sono susseguiti dibattiti, discussioni e proposte assai variegate: tunnel stradale lungo o corto, varianti stradali; ritorno alla ferrovia ed anche progetti di 30 anni or sono come il tunnel sotto il Monte Stivo.

La sorte è la medesima per tutti coloro che sono costretti a spostarsi da e verso l’AltoGarda, sia essi turisti (magari durante un’afosa giornata d’estate), sia residenti trentini che, a causa del traffico, sono quotidianamente costretti a perdere treni, importanti impegni di lavoro o a subire disagi ben più gravi qualora si presentassero esigenze medico-sanitarie

Nel corso degli anni si sono susseguiti dibattiti, ipotesi di vario tipo e sono stati fatti dei progetti, molti accantonati, e che è bene ricordarlo, al momento, sono già costati 628mila euro.

L’opera approvata dalla Provincia di Trento e di prossima realizzazione, è stata definita dalla PAT come “una strada statale a valenza locale”, una definizione in contrasto con la realtà dei fatti che la rende invece un “collegamento strategico ed indispensabile per l’AltoGarda”, considerato anche il continuo aumento del volume di traffico (circa 7 Milioni di veicoli annui) e i continui ingorghi stradali che paralizzano la viabilità a causa dell’eccessivo numero di autovetture che attraversano questa strada.

Nella video-intervista inedita, all’Ing. Erminio RESSEGOTTI, è possibile documentarsi e capire meglio l’evoluzione delle varie ipotesi, nonché soprattutto le criticità e le incongruenze del progetto definitivo dell’opera, da 157 MILIONI di euro (iniziali), approvato dalla PAT e di prossima realizzazione.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Plasma dei pazienti guariti per guarire dal Coronavirus: la prima sperimentazione a Pavia
    Ogni giorno da settimane ormai, la Protezione Civile oltre a citare i nuovi casi positivi da Coronavirus, comunica anche il numero ultimamente sempre più crescente delle persone guarite dal Covid- 19. Avendo la consapevolezza che il vaccino è ancora lontano e in fase di sperimentazione, fino ad ora le cure adottate negli ospedali italiani, si […]
  • Coronavirus: gli italiani si aiutano con la “spesa sospesa”
    Le giornate difficili che l’Italia sta percorrendo, vengono straordinariamente vissute e affrontate con spirito di comunità da tutto il Paese, sia attraverso donazioni di privati ed aziende per alleggerire il carico economico della sanità, sia attraverso particolari iniziative solidali per aiutare le famiglie che si trovano in maggiore difficoltà. La nuova frontiera della solidarietà fonda le […]
  • Da Valentino ad Armani: la moda italiana unita contro il Coronavirus
    In un momento in cui tutte le attività commerciali ed economiche del Paese risultano paralizzate, sono molte le iniziative solidali per fronteggiare la difficile situazione causata dall’epidemia sanitaria. Da Valentino a Gucci fino ad Armani: ora, anche i grandi nomi del mondo della moda, uniti da obbiettivi comuni, hanno deciso di reagire mobilitandosi per lavorare […]
  • Ricette di Pasqua: golosità per grandi e piccini
    Per non passare le giornate nella noia, lavorando o cercando di far passare il tempo ai bambini, sul web sono presenti moltissime ricette adatte a chiunque abbia voglia di passare un pomeriggio in cucina, divertendosi e magari senza dimenticare di mostrare un pizzico di spirito pasquale! ARANCINI PROSCIUTTO E MOZZARELLA Con il fritto sta bene […]
  • Torino: l’evento è annullato, ma la primavera regala i 100 mila protagonisti
    Da nord a sud l‘effetto del Coronavirus in Italia e, quindi, delle misure restrittive adottate dal Governo per contenere la pandemia, mostrano intere città, strade, paesi e stazioni completamente deserte, costringendo a casa milioni di persone e lasciando la primavera l’unica ad essere libera di proseguire indisturbata il suo naturale percorso. Come molte attività commerciali, […]
  • Ricette di Pasqua semplici e veloci, da fare in compagnia!
    Pasqua si avvicina e, molto probabilmente, in questo 2020 non ci saranno grandi ritrovi tra amici e parenti. Tuttavia, questo non è un valido motivo per impigrirsi e non cucinare niente di particolare. Soprattutto in queste giornate, per chi ha dei figli piccoli la vita non è proprio semplice: come far passare, quindi, il tempo […]
  • Coronavirus e stampanti 3D: Mercedes Benz pronta alla produzione di dispositivi medici
    Un periodo così instabile ed incerto come quello del recente allarme sanitario da Covid- 19, costringe ad una stretta coalizione internazionale che riesca a coinvolgere ed unire il maggior numero di forze e di aiuti possibili per riuscire contenere l’emergenza. Per questo, la nota casa automobilistica tedesca Mercedes Benz scende da protagonista in campo, mettendo […]
  • Fratellini soli a casa in quarantena: il Paese li aiuta “adottandoli”
    L’allarme sanitario che da settimane sta lasciando dolorose ferite, obbligando l’isolamento e la distanza dalle persone care, sta facendo riscoprire all’Italia un senso di vicinanza ed un’insaziabile bisogno di aiutarsi per riuscire ad arrivare il più velocemente possibile alla fine di un’emergenza che sta attraversando senza freni l’intero territorio nazionale. A confermare e dimostrare l’estrema […]
  • Dalle piume d’oca ai petali di fiori: La prima produzione di giacconi 100% naturali
    Esisteranno sempre alcuni capi di cui non se ne potrà mai fare a meno, e come non non si può affrontare il caldo estivo senza occhiali da sole e bermuda, così non si può superare il freddo invernale senza, il protagonista indiscusso dei mesi più gelidi: il piumino. Dalle classiche piume d’oca, alla più recente […]

Categorie

di tendenza