Connect with us
Pubblicità

Arte e Cultura

Otto piccole realtà museali del Trentino per la prima “Giornata nazionale” dell’APM

Pubblicato

-

Il 18 giugno verrà celebrata in Italia la prima Giornata Nazionale dei Piccoli Musei, un’opportunità per far conoscere il loro volto, la loro importanza, il loro ruolo e le loro specificità, condividendo il prezioso patrimonio di cui sono depositari.

Hanno aderito alla manifestazione anche 8 piccole realtà museali del Trentino: il MApe di Croviana, il Museo della Dona di sti’ ani di Calavino, la Casa Museo dell’Acqua di Fondo, il Museo delle Api di Folgaria, Museo Etnografico Tarcisio Trentin a Telve di Sopra, La stanza del Sacro loc. Zorotea a Canal San Bovo e l’Ecomuseo del Vanoi, Casa Andriollo a Olle Valsugana.

L’APMAssociazione Nazionale dei Piccoli Musei – nasce come organizzazione scientifico-culturale senza fini di lucro nel vicino 2007 su iniziativa prof. Giancarlo dell’Ara, studioso e docente di  Marketing del Turismo. L’obiettivo condiviso dai membri è quello di promuovere una nuova cultura gestionale dei Piccoli Musei che sia in grado di valorizzarne le specificità, differenti rispetto a un grande museo; in particolare il legame più stretto con il territorio e con la comunità, la capacità di essere accoglienti e di offrire esperienze originali ai visitatori. Fin dalla sua nascita, APM ha voluto confrontarsi con professionisti museali, operatori del settore e studiosi nei propri convegni nazionali annuali ed ha promosso per domenica prossima, 18 giugno, la Prima Giornata Nazionale dei Piccoli Musei.

Pubblicità
Pubblicità

«Ora – prosegue Dall’Arala prima Giornata Nazionale dei Piccoli Musei sta mostrando qualcosa di nuovo e di diverso: la voglia di sperimentare nuovi modelli di rete, di mettersi assieme per fare quello che da soli si fatica a realizzare: dalla gestione e promozione di un itinerario, alla creazione di proposte di visita fuori dall’ordinario, all’organizzazione di eventi trasversali, alla gestione di marchi territoriali, alla costruzione di doni per i visitatori, al di fuori della logica dei gadget e della cultura del merchandising. Ad oggi il numero dei piccoli musei iscritti è di 200, l’obiettivo che APM si era preposto è raggiunto!»

La dott.ssa Annalisa Bonomi, coordinatrice regionale dalla fine del 2016 per il Trentino, evidenzia come la possibilità di associarsi ad APM permetta alle piccole realtà museali, di grande valore perché scrigni della cultura dei luoghi in cui si radicano, voce della terra a cui appartengono, spazi ricchi di tradizione e valori da trasmettere, di mettersi in rete a livello nazionale, di farsi conoscere attraverso una cultura gestionale che sia in grado di valorizzare le loro specificità.

Il primo itinerario tra i piccoli musei propone i “Musei Sorridenti”, musei che prestano una particolare cura ai visitatori.

Pubblicità
Pubblicità

All’Associazione possono aderire in qualità di soci istituzionali, musei, reti e sistemi museali, enti locali, organizzazioni di volontariato, associazioni ed altre istituzioni pubbliche e private, così come soci individuali.

L’obiettivo condiviso è quello di promuovere la conoscenza dei piccoli musei, la valorizzazione dell’idea del piccolo museo come luogo della comunità, nonché quello di rafforzare un marketing capace di far leva sulla qualità dell’accoglienza e delle relazioni.

Per chi fosse interessato a conoscere APM il sito di riferimento è www.piccolimusei.com, una vetrina in cui si possono scoprire i bellissimi e speciali piccoli musei accoglienti d’Italia che aderiscono all’Associazione.

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Arriva la sedia per sedersi a gambe incrociate ed evitare fastidiosi mal di schiena
    Nonostante la frenesia che caratterizza ogni città, lo stile di vita sedentario di molte persone è piuttosto comune, visto che la maggior parte delle ore si passa fermi e seduti davanti alla scrivania. Questo con il tempo può portare danni più o meno seri al fisico. Infatti, il rischio di incorrere in spiacevoli mal di […]
  • La nuova vita dei treni notturni, viaggiare sostenibile e comodo
    Dopo anni i treni notturni tornano di moda. Ultimamente infatti, in Europa hanno rincominciato ad essere più frequentanti e richiesti i treni notturni che permettono di spostarsi tra le principali città durante la notte, dormendo in un vagone dedicato. L’aumento della domanda rispetto a questo servizio è stata tale da spingere molte imprese ferroviarie a […]
  • Panchine giganti in Italia: la ricerca di un’incredibile esperienza
    Colorate, grandi e affacciate su panorami mozzafiato. Si parla delle Big Bench, ovvero delle panchine giganti, un fenomeno ideato dal designer americano Chris Bangle che nel giro di pochi anni si è diffuso in tutto il Bel Paese. Queste installazioni fuori scala, posizionati in piccoli luoghi di sconosciuta bellezza, cambiano la prospettiva del paesaggio, rendendo […]
  • Allargare le braccia e toccare due continenti: le splendide possibilità dell’Islanda
    Per molti, l’America è quel continente lontano ore ed ore di volo, ma sulla Terra esiste un luogo dove Europa ed America sono talmente vicine da essere toccate contemporaneamente, semplicemente allargando le braccia. Questo luogo pazzesco si trova in Islanda ed è considerato uno dei luoghi più spettacolari del mondo. La Silfra Fissure, patrimonio naturale […]

Categorie

di tendenza