Connect with us
Pubblicità

Trento

Bisoffi attacca Valduga: «Rovereto città ormai desertificata»

Pubblicato

-

Maurizio Bisoffi – Segretario sezione di Rovereto della Lega Nord Trentino –  critica il sindaco Valduga dopo la conferenza stampa di sabato dove ha riassunto i punti strategici della sua amministrazione.

Bisoffi a riguardo riassume contraddizioni ed incongruenze in un comunicato che pubblichiamo integralmente sotto.

IL COMUNICATO – Molti cittadini roveretani esprimono grande amarezza per aver dato fiducia ad una proposta politica incolore, che si è venduta come alternativa al passato, ma che per ora, nei fatti, ha dimostrato di non essere poi molto diversa. Anzi.

PubblicitàPubblicità

È ben vero che quando si affida il governo di un territorio a rappresentanti del mondo civico nulla è chiaro e nulla può essere dato per scontato.

Ora i roveretani lo hanno capito.

Sarebbe troppo lungo elencare tutti i problemi di Rovereto creati dalle giunte precedenti e acuiti dell’attuale. Basta citare un esempio tra tutti: il problema del centro storico. Rovereto è ormai desertificata.

Coloro che si aspettavano da questa giunta un rilancio economico, culturale e turistico, vivono momenti di grande frustrazione. In particolare i commercianti del centro storico. Loro stanno subendo gli effetti diretti di scelte errate che sposteranno inevitabilmente il baricentro economico e sociale dal centro alla periferia. Il valore dei loro negozi è probabilmente dimezzato rispetto a pochi anni fa, mentre i loro bilanci, spesso in perdita, hanno costretto ad abbassare definitivamente molte serrande.

Ogni attività chiusa è persa signor Sindaco! La versione “miorandiana” della ztl ha regalato ai roveretani un centro storico vuoto. Privo di prospettiva, attrattiva e iniziative. Questo raro esempio di incapacità avrà ora un degno seguito. La Giunta Valduga, nella disperata lotta ai “cavalli di ferro” estenderà l’area desertica a via Dante, con un colpo di mano degno dei migliori autolesionisti.

Pubblicità
Pubblicità

E veniamo agli effetti indiretti. Aver privilegiato la periferia a discapito del centro ha convinto i cittadini a restarne fuori, anche per l’assenza di adeguati parcheggi e soprattutto per la necessità di non “perdere tempo” (sì Sindaco, il tempo, fattore essenziale e scarsissimo nel mondo moderno!) tra colonne di auto ferme a decifrare un nuovo senso unico, un nuovo divieto o in strade semplicemente intasate per un tamponamento in A22.

Riteniamo indegno impiegare 30 minuti per attraversare Rovereto da nord a sud (e viceversa), soprattutto nelle ore dei trasferimenti lavorativi. Sempre che questa giunta comunale valuti degno di interesse chi ancora si ostina a lavorare e a vivere a Rovereto!

Una riflessione per il Sindaco e la giunta dovrebbe essere già venuta naturale. Perché, malgrado il cercato e voluto brutto videogioco a cui ci costringono quotidianamente per attraversare Rovereto in auto, ancora la popolazione non demorde? Forse perché non tutti possono o vogliono usare piedi, bicicletta o bus in alternativa all’auto? Il messaggio dovrebbe essere chiaro e forte!

Ma evidentemente gli elettori sono visti solo come degli stupidi da abbindolare prima delle elezioni, che vanno rieducati a una visione della città pensata e decisa da una oligarchia? Fino a prova contraria, almeno sulla carta, siamo ancora in democrazia!

Maurizio Bisoffi – segretario lega nord Rovereto

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Plasma dei pazienti guariti per guarire dal Coronavirus: la prima sperimentazione a Pavia
    Ogni giorno da settimane ormai, la Protezione Civile oltre a citare i nuovi casi positivi da Coronavirus, comunica anche il numero ultimamente sempre più crescente delle persone guarite dal Covid- 19. Avendo la consapevolezza che il vaccino è ancora lontano e in fase di sperimentazione, fino ad ora le cure adottate negli ospedali italiani, si […]
  • Coronavirus: gli italiani si aiutano con la “spesa sospesa”
    Le giornate difficili che l’Italia sta percorrendo, vengono straordinariamente vissute e affrontate con spirito di comunità da tutto il Paese, sia attraverso donazioni di privati ed aziende per alleggerire il carico economico della sanità, sia attraverso particolari iniziative solidali per aiutare le famiglie che si trovano in maggiore difficoltà. La nuova frontiera della solidarietà fonda le […]
  • Da Valentino ad Armani: la moda italiana unita contro il Coronavirus
    In un momento in cui tutte le attività commerciali ed economiche del Paese risultano paralizzate, sono molte le iniziative solidali per fronteggiare la difficile situazione causata dall’epidemia sanitaria. Da Valentino a Gucci fino ad Armani: ora, anche i grandi nomi del mondo della moda, uniti da obbiettivi comuni, hanno deciso di reagire mobilitandosi per lavorare […]
  • Ricette di Pasqua: golosità per grandi e piccini
    Per non passare le giornate nella noia, lavorando o cercando di far passare il tempo ai bambini, sul web sono presenti moltissime ricette adatte a chiunque abbia voglia di passare un pomeriggio in cucina, divertendosi e magari senza dimenticare di mostrare un pizzico di spirito pasquale! ARANCINI PROSCIUTTO E MOZZARELLA Con il fritto sta bene […]
  • Torino: l’evento è annullato, ma la primavera regala i 100 mila protagonisti
    Da nord a sud l‘effetto del Coronavirus in Italia e, quindi, delle misure restrittive adottate dal Governo per contenere la pandemia, mostrano intere città, strade, paesi e stazioni completamente deserte, costringendo a casa milioni di persone e lasciando la primavera l’unica ad essere libera di proseguire indisturbata il suo naturale percorso. Come molte attività commerciali, […]
  • Ricette di Pasqua semplici e veloci, da fare in compagnia!
    Pasqua si avvicina e, molto probabilmente, in questo 2020 non ci saranno grandi ritrovi tra amici e parenti. Tuttavia, questo non è un valido motivo per impigrirsi e non cucinare niente di particolare. Soprattutto in queste giornate, per chi ha dei figli piccoli la vita non è proprio semplice: come far passare, quindi, il tempo […]
  • Coronavirus e stampanti 3D: Mercedes Benz pronta alla produzione di dispositivi medici
    Un periodo così instabile ed incerto come quello del recente allarme sanitario da Covid- 19, costringe ad una stretta coalizione internazionale che riesca a coinvolgere ed unire il maggior numero di forze e di aiuti possibili per riuscire contenere l’emergenza. Per questo, la nota casa automobilistica tedesca Mercedes Benz scende da protagonista in campo, mettendo […]
  • Fratellini soli a casa in quarantena: il Paese li aiuta “adottandoli”
    L’allarme sanitario che da settimane sta lasciando dolorose ferite, obbligando l’isolamento e la distanza dalle persone care, sta facendo riscoprire all’Italia un senso di vicinanza ed un’insaziabile bisogno di aiutarsi per riuscire ad arrivare il più velocemente possibile alla fine di un’emergenza che sta attraversando senza freni l’intero territorio nazionale. A confermare e dimostrare l’estrema […]
  • Dalle piume d’oca ai petali di fiori: La prima produzione di giacconi 100% naturali
    Esisteranno sempre alcuni capi di cui non se ne potrà mai fare a meno, e come non non si può affrontare il caldo estivo senza occhiali da sole e bermuda, così non si può superare il freddo invernale senza, il protagonista indiscusso dei mesi più gelidi: il piumino. Dalle classiche piume d’oca, alla più recente […]

Categorie

di tendenza