Connect with us
Pubblicità

Trento

Il ddl sui garanti dei detenuti e dei minori diventa legge con 28 sì e 4 no

Pubblicato

-

Approvato con 28 sì e 4 no il ddl Civico con il quale viene istituita la figura del garante dei detenuti e di quello per i minori.

All’inizio di ieri pomeriggio si è affrontata la discussione dell’articolato del ddl Civico: all’articolo uno sono stati accolti gli emendamenti di Borga della Civica Trentina (no alla competenza del garante dei detenuti sui trattamenti sanitari obbligatori; la valutazione dell’incompatibilità dei garanti affidata all’Ufficio di presidenza); sì anche a quello di Zanon (PT) che assegna al garante dei minori il compito di coordinamento e tutela da pare del garante dei tutori volontari; approvato l’emendamento Fugatti della Lega col quale si stabilisce che i garanti vengano nominati, con votazione segreta, con i due terzi dei consiglieri provinciali.

Sull’articolo due, sì dell’Aula all’emendamento Borga sul trattamento economico dei garanti, fissato in un terzo dell’indennità lorda dei consiglieri.

Pubblicità
Pubblicità

In dichiarazione di voto Rodolfo Borga ha annunciato il voto positivo della Civica Trentina, soprattutto perché si introduce il garante locale dei detenuti, evitando così l’intervento di quello nazionale.

Borga ha ricordato gli ordini del giorno a favore delle guardie carcerarie, anche se rimane il problema della situazione di Spini causata dal mancato rispetto da parte dello Stato nei dell’accordo con la Pat. Infine, il consigliere della Civica ha respinto qualsiasi ipotesi di delega dallo Stato alla Provincia sul carcere.

Marino Simoni (PT), confermando il sì di Progetto Trentino, al ddl Civico che dà poteri al Consiglio sulle nomine, offre garanzie a minori e detenuti ma anche a chi in carcere lavora. Simoni ha inoltre sottolineato l’odg sul Provveditorato della carceri di Padova che va riportato all’interno dell’autonomia regionale.

Pubblicità
Pubblicità

Maurizio Fugatti (Lega), annunciando il voto negativo, ha affermato che il Trentino non sentiva certo la mancanza di questo disegno di legge. Quanto a interesse è paragonabile al quello sull’omofobia e alle quote rosa e, in più, viene approvato mentre c’è una situazione pesantissima a Spini, al punto da rappresentare un affronto alle guardie carcerarie.

Walter Kaswalder (Misto) ha detto di essere stato convinto da Civico e ha annunciato il suo sì.

Donata Borgonovo Re, annunciando il voto favorevole del Pd, ha ricordato che nel 2007, come ufficio della difesa civica si decise, d’accordo con il direttore della casa circondariale, di aprire un recapito del difensore civico in carcere. Ma questa esperienza mise in luce la limitatezza di questo ruolo da parte del difensore civico e quindi la necessità di un garante. Anche la “fusione” del garante dei minori col difensore civico, ha ricordato la consigliera Pd, per una supposta logica di risparmio, ha creato seri problemi. A partire dal fatto che la formazione richiesta al difensore civico, di tipo soprattutto giuridico, è distante da quelle richieste dalla tutela dei ragazzi. Infine, Donata Borgonovo Re, ha riconosciuto la grande pazienza di Civico nel portare avanti questa legge.

Claudio Cia (Agire), dichiarando il suo voto negativo, (qui le ragioni approfondite)ha auspicato un aumento del personale del difensore civico perché possa essere presente su tutto il territorio.

Sì convinto alla legge Civico da parte di Manuela Bottamedi (Misto) perché va nel verso di salvaguardare la dignità anche di chi ha commesso errori anche gravi.

Giampaolo Passamani ha ricordato che l’UpT ha sostenuto questo ddl anche in commissione e ha riconosciuto la capacità di dialogo da parte di Civico. Un lavoro paziente, ha aggiunto, che ha permesso al ddl di arrivare al traguardo e di assegnare una vittoria al parlamento trentino.

Civico ha ringraziato i consiglieri, gruppo Pd e Giunta, per la serenità del dibattito; grazie anche ai capigruppo che hanno detto sì al contingentamento dei tempi che ha permesso al ddl di arrivare al voto. Il consigliere Pd ha infine ringraziato detenuti e detenenti ricordando che la norma è per loro. In conclusione Mattia Civico a dedicato il ddl a padre Fabrizio Forti. Una giornata felice, ha commentato prima del voto il Presidente Dorigatti.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Smart Working, verso sgravi contributivi per le aziende ed agevolazioni fiscali per i lavoratori
    Dal Governo si lavora a nuove regole per lo smart working post emergenza covid-19, tra queste la riduzione delle tasse in busta paga e sgravi per le imprese. Da luglio, Camera e Senato hanno presentato... The post Smart Working, verso sgravi contributivi per le aziende ed agevolazioni fiscali per i lavoratori appeared first on Benessere […]
  • Università, si allarga la no tax area: fino a 22 mila euro non si pagano le tasse
    Una delle novità anticipata dall’ex Ministro dell’università, Manfredi e concretizzata dall’attuale Cristina messa prevede ad allargare la no tax area per gli studenti universitari, comprendo i costi fino alla fascia reddituale di 22 mila euro.... The post Università, si allarga la no tax area: fino a 22 mila euro non si pagano le tasse appeared […]
  • Imprese, nuovi aiuti di Stato approvati dall’Unione europea: i dettagli
    Dall’Unione Europa arriva il via libera agli aiuti di Stato per le imprese italiane colpite economicamente dalla pandemia Covid-19. I gravi effetti economici causati dall’arrivo del Coronavirus stanno avendo ancora pesanti ripercussioni per le attività... The post Imprese, nuovi aiuti di Stato approvati dall’Unione europea: i dettagli appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus pubblicità 2021, per le aziende un risparmio pari al 50% sugli investimenti pubblicitari effettuati: tutti i dettagli e le novità
    Anche quest’anno torna il bonus pubblicità per le aziende puntano su investimenti pubblicitari, con l’invio delle domande che partirà dal 1 fino al 31 ottobre 2021. Bonus pubblicità 2021 Per il 2021 -2022, il credito... The post Bonus pubblicità 2021, per le aziende un risparmio pari al 50% sugli investimenti pubblicitari effettuati: tutti i dettagli […]
  • Aumentano i prezzi della revisione auto, arriva il bonus veicoli sicuri
    Da novembre 2021 i costi di revisione delle auto aumenteranno. Decisione concordata dai Ministeri dell’Economia e della Mobilità Sostenibile. Dal 1 novembre aumenti prezzi revisione auto L’aumento che inizialmente sarebbe dovuto partire il 30 gennaio,... The post Aumentano i prezzi della revisione auto, arriva il bonus veicoli sicuri appeared first on Benessere Economico.
  • Contributi per palestre e discoteche: attivato un fondo da 140 milioni di euro
    Il Ministro dello Sviluppo economico, Giorgetti ha attivato un fondo pari a 140 milioni di euro a sostegno delle attività rimaste chiuse in conseguenza delle misure restrittive anti-Covid. In dettaglio Il fondo avvivato dal Ministero... The post Contributi per palestre e discoteche: attivato un fondo da 140 milioni di euro appeared first on Benessere Economico.
  • La nuova vita dei treni notturni, viaggiare sostenibile e comodo
    Dopo anni i treni notturni tornano di moda. Ultimamente infatti, in Europa hanno rincominciato ad essere più frequentanti e richiesti i treni notturni che permettono di spostarsi tra le principali città durante la notte, dormendo in un vagone dedicato. L’aumento della domanda rispetto a questo servizio è stata tale da spingere molte imprese ferroviarie a […]
  • Panchine giganti in Italia: la ricerca di un’incredibile esperienza
    Colorate, grandi e affacciate su panorami mozzafiato. Si parla delle Big Bench, ovvero delle panchine giganti, un fenomeno ideato dal designer americano Chris Bangle che nel giro di pochi anni si è diffuso in tutto il Bel Paese. Queste installazioni fuori scala, posizionati in piccoli luoghi di sconosciuta bellezza, cambiano la prospettiva del paesaggio, rendendo […]
  • Allargare le braccia e toccare due continenti: le splendide possibilità dell’Islanda
    Per molti, l’America è quel continente lontano ore ed ore di volo, ma sulla Terra esiste un luogo dove Europa ed America sono talmente vicine da essere toccate contemporaneamente, semplicemente allargando le braccia. Questo luogo pazzesco si trova in Islanda ed è considerato uno dei luoghi più spettacolari del mondo. La Silfra Fissure, patrimonio naturale […]
  • L’Italia e i boschi incantati: alla scoperta di fate, gnomi e folletti
    Ogni stagione con i suoi profumi e i suoi colori, invita qualsiasi escursionista ad esplorare la natura che, tra vegetazione ed alberi si mostra in tutto il suo splendore. In particolare, l’Italia è nota per essere una miniera di patrimoni artistici e culturali inestimabili capaci di scatenare la curiosità di grandi e piccini, con la […]

Categorie

di tendenza