Connect with us
Pubblicità

Lo sport in provincia

Basket, dentro la finale scudetto Venezia – Trento. Ecco perché l’Aquila può farcela

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Lo scudetto del basket 2017 sarà cucito per la prima volta sulle maglie di Trento o Venezia

E’ stata definita la finale del Nord-Est quella che comincerà sabato 10 giugno al Taliercio di Mestre. Gara 2 il 12 giugno.

La serie poi si sposterà al PalaTrento (info biglietti) per gara 3 e gara 4, rispettivamente il 14 e 16 giugno. Quindi le eventuali partite successive, se necessarie: gara 5 il 18 in terra veneta, gara 6 a Trento il 20 giugno e gara 7 ancora a Venezia il 22.

Pubblicità
Pubblicità

In stagione regolare l’Aquila Basket ha vinto entrambi i confronti con la squadra di coach De Raffaele. A Venezia il 16 ottobre 2016 fu 76-59 per Trento con 18 punti di Jefferson e 16 di Lighty, poi tagliati per i tanti cambiamenti che ha subito il roster trentino.

Al ritorno il 5 febbraio 2017 ancora affermazione dei bianconeri in una sfida molto difensiva. 65-57 con 18 punti Aaron Craft, ad una delle sue prime ottime prestazioni del girone di ritorno, nel quale poi è cambiato il destino della stagione di Trento. 10 punti furono di Marble che poi, con Baldi Rossi e Moraschini, è stato costretto a stare fuori per il resto dell’anno prima di questi incredibili playoff.

Venezia ha giocato una eccellente stagione finendo seconda in campionato dietro la dominante Armani Milano, poi eliminata da Trento. In pratica la squadra di coach De Raffaele ha rispettato i pronostici anche se ha avuto molto da fare per eliminare in semifinale Avellino (terza) che era avanti 2-1 e con gara 4 in casa. Poi i veneti sono stati capaci di vincerne tre di fila, compresa la sesta partita di ieri sera che ha consentito l’accesso alle finali.

Pubblicità
Pubblicità

La squadra oro-granata ha il vantaggio del fattore campo, ma appare un dettaglio abbastanza ininfluente per diverse ragioni.

Trento ha vinto ovunque in questa stagione, in particolare a Milano contro i campioni d’Italia, battuti 4 volte sul loro campo. La squadra di Buscaglia ha vinto anche a Venezia in stagione regolare e su altri campi molto difficili. Anzi, verrebbe quasi da dire che si trova meglio in trasferta. L’unico stop degli ultimi mesi è stato proprio al PalaTrento in gara 3 dove Milano aveva accorciato sul 2-1 in semifinale.

Aaron Craft contro Venezia (BonaLore)

Anche con Venezia si propone il discorso delle rotazioni corte per Buscaglia, contro una squadra più lunga e in teoria meglio attrezzata.

Pure questo sembra un argomento che non regge. Trento ha dimostrato di avere energie e uomini giusti, nonché un sistema di gioco collaudato con un tecnico che ormai è sulla bocca di tutti come uno dei migliori. Sabato i giocatori bianconeri arriveranno a gara 1 dopo un riposo di oltre una settimana, mentre Venezia avrà 4 giorni per preparare la finale.

Molti allenatori ed addetti ai lavori del basket considerano anzi una necessità accorciare le rotazioni all’osso nei momenti clou della stagione. Poche cose, ma certe.

Inoltre, l’adrenalina di un momento della stagione così importante, con motivazioni eccezionali, in particolare per questa storica finale, azzerano praticamente i dubbi relativi al recupero delle energie fisiche e mentali. L’unica cosa da evitare saranno ovviamente gli infortuni.

Dal punto di vista tecnico le squadre si conoscono bene. Sarà probabilmente una serie difensiva. Trento dovrà stare attenta a Batista e Peric sotto canestro, l’ala Ejim, l’astro emergente italiano Tonut, la vecchia volpe Filloy che ha stupito contro Avellino, poi, Haynes, Stone, McGee, Bramos, Ress. Un roster molto ben costruito, ma lo erano molti altri avversari di Trento.

Dustin Hogue nel match di ritorno

Nella tattica e nelle possibilità atletiche della squadra Maurizio Buscaglia ha le sue carte vincenti. I bianconeri cambiano sempre pelle. Tanti giocatori attaccano e difendono in due-tre posizioni diverse e con ottimi risultati.

C’è poi la grinta, la garra incarnata da capitan Forray, ma anche Craft, il computer che gestisce il gioco, ruba palloni, serve assist, prende rimbalzi e fa punti se servono. Una incredibile regia quella dell’ex Ohio State che aveva deluso nella prima parte del campionato.

Diego Flaccadori, talento e punti italiani dalla panchina, con Hogue, Beto, Sutton e Shields, assicurano un livello fisico e una versatilità incredibile nelle posizioni dalla 2 alla 5. Il roster è praticamente tutto qui. Sette giocatori più le ottime apparizioni di Lechtaler sotto canestro che farà sicuramente la sua parte, ma in un numero di minuti assai più limitato.

Potrebbe apparire favorita Venezia, noi pensiamo che l’Aquila possa farcela ad alzare uno scudetto che sarebbe oltre l’incredibile per la storia della società e di questa stagione.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento6 minuti fa

Approvato dal Consiglio Comunale il Piano di politica turistica

Trento20 minuti fa

Concessioni idroelettriche: via libera al rinvio fino al 2029

Trento39 minuti fa

«Aiutami a fare da solo. Bambini oggi, fragilità e risorse»: stasera il secondo appuntamento per le scuole primarie trentine

Trento55 minuti fa

Nasce il Consorzio delle APT del Trentino: «Una grande opportunità»

Fiemme, Fassa e Cembra1 ora fa

Anna Reolon, «Mamma d’Italia 1970»: Il Sindaco di Fornace racconta la sua incredibile storia

Trento13 ore fa

Basta catene ai cani, multe fino a 800 euro. Claudio Cia: «Disegno di legge di civiltà»

Val di Non – Sole – Paganella13 ore fa

Messa in sicurezza della SS421, la soddisfazione di Denis Paoli: «Appalto del secondo lotto previsto a inizio 2023»

Val di Non – Sole – Paganella14 ore fa

Vigili del Fuoco Val di Sole: quest’anno 1.500 interventi per 380 pompieri effettivi

Fiemme, Fassa e Cembra14 ore fa

Ospedale Cavalese: la Giunta dichiara l’interesse pubblico

Val di Non – Sole – Paganella14 ore fa

Bentornato sci: a Pontedilegno-Tonale aprono gli impianti, via a una nuova stagione invernale

Val di Non – Sole – Paganella15 ore fa

Melinda vince il premio «Vivere a spreco zero 2022» nella categoria ortofrutta

Sport16 ore fa

Morto il ciclista Davide Rebellin: è stato travolto da un camion

Piana Rotaliana17 ore fa

Living LAB alla FEM «Vite e clima: quali scenari futuri?»

Trento17 ore fa

Trento terza nella classifica italiana delle città più digitalizzate ICity Rank ‘22

Bolzano17 ore fa

Rubano i vestiti ad un anziano in ospedale: l’azienda sanitaria chiede lo scontrino per risarcire

Valsugana e Primiero2 settimane fa

Monica Cadau perde il ricorso al TAR e dovrà risarcire il comune di Borgo e il Ministero

Trento2 settimane fa

A Trento è arrivata “Pokè Monade”, la Poke trentina!

Trento1 settimana fa

Avvistato un branco di lupi tra Centa San Nicolò e Caldonazzo

Trento3 settimane fa

Occupa abusivamente 3 parcheggi da anni e nessuno fa nulla

Trento1 settimana fa

I pendolari della sanità trentina: «È l’unico modo per curarsi e rimanere in vita»

Val di Non – Sole – Paganella2 settimane fa

Morte neonato a Cles: era già successo 42 anni fa

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Massimiliano Lucietti è morto mentre era a terra per sparare

Trento3 settimane fa

Le sconcertanti e imbarazzanti parole di Antonio Ferro sulle Oss trentine

Le ultime dal Web2 settimane fa

Tesla Model Y impazzita uccide due persone – IL VIDEO

Val di Non – Sole – Paganella2 settimane fa

Non più lezioni, ma esperienze in montagna. A Molveno apre la nuova «Non scuola di sci»

Trento3 settimane fa

Non poteva essere l’avvocato della Provincia di Trento. La corte dei Conti chiede 113 mila euro di risarcimento a Giacomo Bernardi

Trento2 settimane fa

Gardolo: autobus va contro un’auto, manda a quel paese il guidatore e scappa

Trento2 settimane fa

Trento in lutto, è morto Rinaldo Detassis fondatore di Elettrocasa

Trento3 settimane fa

Paura in Trentino per una scossa di Terremoto

Rovereto e Vallagarina6 giorni fa

Via libera per la costruzione della mega stalla a Terragnolo. La polemica però continua

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza