Connect with us
Pubblicità

Voce - Val di Non & Sole

«Itinerari musicali d’Anaunia»: il Trio Melisma in concerto a Livo

Pubblicato

-

LIVO – Sabato prossimo, 3 giugno 2017, sarà il Trio Melisma ad aprire il cartellone “Itinerari musicali d’Anaunia” con il primo concerto a Livo, alle ore 20.30, presso il palazzo Aliprandini Laifenthurn.

Questo piacevole momento musicale è inserito nella manifestazione “Fior di Palazzo”, in programma dal 1° al 4 giugno nel paese noneso situato nel cuore del Mezzalone.

Il giovane trio, formato da Massimiliano Cova (Violino), Yessica Alfonso Santander (Violoncello) e Stefano Wegher (Clavicembalo), eseguirà per l’occasione Le Quattro Stagioni di Antonio Vivaldi.

Pubblicità
Pubblicità

UN TRIO TUTTO FRESCHEZZA E TALENTO – Andiamo a conoscere un po’ meglio i membri del trio che sabato si esibirà a Livo in una cornice elegante e suggestiva come palazzo Aliprandini Laifenthurn.

Stefano Wegher – Pianista autodidatta sin dall’età di 3 anni, nel 2007 entra in conservatorio nella classe di Organo e composizione organistica del M° Federico Maria Recchia. Al momento frequenta il biennio accademico di Composizione con il M° Cosimo Colazzo.

Sue composizioni sono abitualmente eseguite ai festival “Mondi Sonori” e “Mondi Corali”.

Appassionato di musica corale, è membro fondatore del Quartetto Vocale Maschile Homines Ventris e dell’ottetto After Eight. Con il Coro da camera del conservatorio F.A.Bonporti, diretto dal M° Lorenzo Donati, ha partecipato a importanti rassegne, tra le quali spicca la “Rassegna internazionale di Musica Sacra Virgo Lauretana” di Loreto.

Pubblicità
Pubblicità

Attualmente è organista titolare della Chiesa Parrocchiale della Visitazione della B.V. Maria in Nosellari, nella quale suona un organo meccanico “Zeni op.38 – 2009”.

Massimiliano Cova – Si è diplomato in violino nel 2015 al conservatorio F.A.Bomporti di Trento con il prof. Aldo Cutroneo e ha compiuto studi di composizione con il M° Cosimo Colazzo.

Di rilievo la sua attività come orchestrale sostenendo concerti in Itala, Austria, Francia, Germania, Spagna, Colombia, collaborando con orchestre e enti concertistici quali l’Orchestra Haydn, le orchestre colombiane OSJVC e Batuta, la società del Quartetto di Vicenza, l’orchestra Scaligera di Verona, l’Orchestra giovanile Trentina.

Ha collaborato con artisti di rilievo quali Leon Spierer, Dejan Bogdanovic, Uri Caine, Bernhard Gander, Alvo Volmer, Jeffrey Tate.

Si dedica al repertorio di musica vocale e popolare alpina come compositore, cantante nel quartetto vocale Homines Ventris e maestro del coro 7 Larici di Coredo di Predaia .

Dal 2016 insegna violino alla scuola di musica Musicus di Gardolo (Trento).

Frequenta ora il biennio accademico al conservatorio C. Monteverdi con il prof. Marco Bronzi.

Suona un violino Igor Moroder (Verona) del 1993.

Yessica Alfonso Santander – Di nazionalità colombiana, Yessica ha iniziato lo studio del Violoncello nel 2012 in Sudamerica, presso il Conservatorio Antonio María Valencia sotto la cattedra della prof.ssa di nazionalità russa Marianna Kononenko.

È stata membro della Orquesta Sinfonica Superiore del Conservatorio Antonio María Valencia, della Orquesta Sinfonica Arboledas, dell’Orchestra Giovanile Trentina, dell’Orchestra del Conservatorio di Bolzano, della Orquesta Sinfonica giovanile della Valle del Cauca (OSJVC), realizzando concerti nelle città di Popayán, Bogotá, Armenia, Santander, Manizales e Tuluá (Colombia).

Ha partecipato al progetto Battuta dal titolo Así se va a las Alturas I, II, III, IV, al progetto La Vía dei Concerti, realizzando una tournée nel 2012 in Spagna, Italia e Francia, e al progetto Cali de Cámara 2012, con artisti e direttori di livello nazionale e internazionale.

Ha realizzato corsi e masterclass di livello internazionale con i maestri di Violoncello Charles Fredderick Hood, Tobia Revolti, Clement Chow, Lucio Labella Danzi, Deshamanya Rohan de Saram e Cristina Nadal. Attualmente frequenta il triennio accademico al Conservatorio Claudio Monteverdi di Bolzano, sotto la cattedra del Prof. Nicola Baroni.

Suona un violoncello Giorgio Nardin (Verla di Giovo, TN) del 2010.

Pubblicità
Pubblicità

Voce - Val di Non & Sole

Mele, il progetto ipogeo di Melinda approda al Parlamento Europeo

Pubblicato

-

Una delegazione di rappresentanti delle maggiori realtà produttrici di mele in Trentino, insieme all’assessora provinciale all’agricoltura Giulia Zanotelli, sarà a Bruxelles lunedì 4 marzo per presentare al Parlamento europeo il progetto ipogeo realizzato da Melinda.

Ad accoglierli i deputati europei Paolo De Castro e Herbert Dorfmann.

Il progetto ipogeo, il sistema unico al mondo di conservazione delle mele in grotte sotterranee, realizzato da Melinda a Tassullo, in Val di Non, sarà protagonista di un evento al Parlamento europeo in programma lunedì 4 marzo.

Pubblicità
Pubblicità

Una delegazione di rappresentanti del mondo melicolo trentino formata dai cda di Melinda e La Trentina, Apot e Assomela, insieme all’assessora provinciale all’agricoltura Giulia Zanotelli, al direttore di Trentino Marketing Maurizio Rossini e al vicepresidente della Federazione Bruno Lutterotti, presenteranno questo innovativo sistema di conservazione delle mele presso il Parlamento Europeo.

All’incontro interverranno Michele Odorizzi e Paolo Gerevini, presidente e direttore generale di Melinda, Franco Paoli, direttore del reparto lavorazione e conservazione, e Alessandro Dalpiaz, direttore di Apot.

Ad accogliere e guidare il gruppo trentino ci saranno i deputati del Parlamento europeo Paolo De Castro e Herbert Dorfmann, che, a seguire, aggiorneranno i partecipanti sulle più importanti novità relative alla riforma della Politica Agricola Comunitaria e dell’Organizzazione Comune di Mercato per il settore Ortofrutticolo.

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

Trento

Monclassico: grave 79enne azzannato dal cane

Pubblicato

-

Momenti di grande paura per un settantanovenne di Monclassico lunedì mattina (31 dicembre): il malcapitato intervenuto per liberare una gallina dalla presa del lupo cecoslovacco appartenente al figlio, è stato azzannato al viso e alle braccia.

Il 79enne  ha riportato lesioni al volto e accompagnato dapprima all’ospedale di Cles, è stato poi trasferito a Trento dove è stato trattenuto in ospedale; le sue condizioni sono gravi, ma non è per fortuna in pericolo di vita.

La chiamata al 112 è pervenuta poco prima delle  12.

Pubblicità
Pubblicità

L’aggressione è avvenuta all‘esterno dell’abitazione di famiglia. Il lupo cecoslovacco appartiene al figlio ed è abituato a stare anche con l’anziano.

Sembra che lunedì mattina il cane avesse afferrato una gallina; a quel punto l’uomo è intervenuto istintivamente per  strappargliela dalla bocca.

Sembra sia questo il gesto che ha fatto scattare il lupo cecoslovacco: il cane ha azzannato l’anziano al volto e alle braccia. Solo l’intervento del proprietario avrebbe poi evitato che la situazione degenerasse e potesse accadere il peggio.

L’ambulanza è intervenuta tempestivamente e l’uomo è stato trasportato all’ospedale di Cles per le cure del caso.

Pubblicità
Pubblicità

valutate le lesioni riportate dal 79enne, è stato deciso un trasferimento all’ospedale Santa Chiara di Trento, soprattutto per permettere agli specialisti di valutare l’entità delle ferite riportate al volto

L’anziano è stato quindi trattenuto in ospedale in osservazione. Sul posto dell’aggressione, sono intervenuti i carabinieri di Cles

Il lupo cecoslovacco è stato quindi affidato al suo proprietario,che lo ha messo nel suo recinto.

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

Voce - Val di Non & Sole

Pia Laviosa Zambotti e le altre: dalla terra allo spazio cercando l’umano

Pubblicato

-

FONDO-CLES –  Un progetto dedicato a Pia Laviosa Zambotti, con incontri previsti a Fondo e Cles nei mesi di febbraio e marzo, rivisiterà la figura dell’archeologa e studiosa anaune in quanto donna che ha saputo emanciparsi attraverso lo studio in un contesto culturale, sociale e politico prevalentemente maschile. (altro…)

Pubblicità
Pubblicità
Continua a leggere
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Categorie

di tendenza