Connect with us
Pubblicità

Voce - Bolzano

Forza Nuova : Lo «Ius Soli» uccide l’Italia

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

BOLZANO – Si è svolta sabato 27 maggio 2017 presso il  centro storico del capoluogo altoatesino la prima di una serie di iniziative organizzate da Forza Nuova di Bolzano per informare i cittadini di quanto sta accadendo in Italia riguardo il tema IusSoli, «un progetto suicida per il nostro Paese» spiega Michele Olivotto, coordinatore del movimento.

Nel pomeriggio i militanti di Forza Nuova, oltre ad informare le persone, hanno anche raccolto oltre 100 firme contro lo IusSoli che intende «regalare» la cittadinanza italiana immediata a chiunque nasca in Italia.

«Per noi è una follia – aggiunge Olivotto – ecco perché Forza Nuova nei prossimi mesi sara’ in piazza in tutta la regione per battersi a difesa del Ius Sanguinis» (e’ italiano chi è figlio di italiani )

Pubblicità
Pubblicità

La risposta dei bolzanini e’ stata ottima e piuttosto attenta alla questione. Molte le domande in proposito e la richiesta di chiarimenti «in poche ore abbiamo capito – conclude il coordinatore di Forza Nuova – che sono ancora molte le persone che amano l’Italia e che combatteranno perché non venga conquistata dagli stranieri» .

La campagna di sensibilizzazione continuerà il 10 giugno nuovamente a Bolzano, il 17 giugno a Rovereto e il 1 luglio a Trento, Bolzano e Riva del Garda.

Il testo del ddl, già votato dalla camera nell’ottobre del 2015, prevede l’estensione dei casi di acquisizione della cittadinanza per nascita (ius soli) e l’introduzione di una nuova forma di acquisto della cittadinanza a seguito di un percorso scolastico (ius culturae). Il provvedimento il 13 giugno approderà al Senato, dove probabilmente verrà emendato.

Pubblicità
Pubblicità

Intanto si prova a fare i conti per capire se il ddl ha i numeri per passare. Facendo un po’ di calcoli, la partita si giocherà sul filo dei voti. Favorevoli alla riforma della cittadinanza sono i 99 senatori del Pd, i 14 scissionisti del Movimento Progressisti Democratici (fra cui c’è anche la relatrice della legge, la ex dem Doris Lo Moro), i 27 centristi alfaniani, i 19 senatori del gruppo Per le Autonomie (in cui è presente ad esempio la Svp, Südtiroler Volkspartei) e gli 8 senatori di Sinistra italiana, con a capo Loredana De Petris, presenti nel gruppo Misto. Il totale dei pro riforma è dunque 167.

Tra i contrari vanno considerati i 12 senatori della Lega e i 42 di Forza Italia, per un totale di 54. Ma a questi potrebbero aggiungersi i voti del gruppo M5S, che alla Camera si era astenuto. Tuttavia al Senato le regole sono diverse: l’astensione equivale a voto contrario. Dunque i 54 no di Lega-FI, uniti ai 35 dei Cinquestelle, potrebbero diventare 89.

Nel gruppo degli incerti, infine, si annoverano i 14 senatori di Gal, i 9 fittiani (Conservatori e riformisti, per i quali “non ci deve essere nessun automatismo come negli Usa, ma sia l’ultimo passaggio di un lungo percorso”), i 25 rimanenti del gruppo Misto (esclusa Sinistra italiana per l’appunto), e i 16 di Ala, sebbene alcuni di questi come Vincenzo D’Anna si siano dichiarati apertamente favorevoli. In totale fanno 64.

Sebbene stentati, alla fine i numeri per l’approvazione potrebbero anche esserci. Se per ipotesi tutti gli incerti votassero no, assieme all’astensione del M5S, sarebbero comunque 167 favorevoli contro 153 contrari.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Val di Non – Sole – Paganella7 minuti fa

Incidente tra Dermulo e Sanzeno: un’auto si ribalta e finisce ruote all’aria

economia e finanza33 minuti fa

Nuovo allarme dalla Bce, Lagarde: “2023 anno difficile, prevediamo nuovi rialzi dei tassi”

Musica1 ora fa

Lutto nel mondo della musica: morto Franco Berti uno dei fondatori dei «Randagi»

Italia ed estero1 ora fa

Elezioni 2022, le preferenze politiche in base all’età e al lavoro: l’analisi di SWG

Trento2 ore fa

Ritrovata la 18 enne scomparsa sabato dopo la scuola

Alto Garda e Ledro2 ore fa

Una giornata di festa per i vigili del fuoco dell’Alto Garda e Ledro

Politica2 ore fa

Elezioni: il bilancio di Ugo Rossi

Arte e Cultura3 ore fa

Istituto Artigianelli: ieri la proclamazione e la consegna dei diplomi dell’Alta Formazione

Valsugana e Primiero3 ore fa

Levico Terme, al via la sistemazione delle intersezioni tra la provinciale 133 e le strade comunali

Italia ed estero3 ore fa

Fuori anche Lucia Azzolina la ministra dei banchi a rotelle: non l’ha votata quasi nessuno

Trento3 ore fa

Alessia Ambrosi e Sara Ferrari nominate deputate, bocciato invece Diego Binelli

Trento15 ore fa

Domani in aula la riforma sul Progettone

Val di Non – Sole – Paganella15 ore fa

Denno, muore mentre sta tagliando la legna: la vittima è Franco Berti di 70 anni

Io la penso così…16 ore fa

Enrico Letta: premio Nobel di “Harakiri politico”

Rovereto e Vallagarina17 ore fa

Grave incidente a Rovereto, si ferisce alla mano e all’addome mentre usa la mola a disco: un uomo elitrasportato a Trento

Trento5 giorni fa

Caro bollette, supermercati Eurospin: «Abbiamo perso ogni speranza»

Trento2 settimane fa

Caro energia: dalla provincia arrivano 180 euro per ogni famiglia

Trento2 settimane fa

Autovelox e semafori intelligenti in funzione dal 19 settembre. Ecco dove sono installati

Arte e Cultura2 settimane fa

A Riva del Garda Serena Dalla Torre si riconferma campionessa italiana di Body Painting

Rovereto e Vallagarina3 settimane fa

Rovereto: protesta per le urla alle Fucine, 72 enne massacrato dalla «Baby Gang»

Trento2 settimane fa

Dopo 20 anni di amore Tony Menegatti sposa la sua Laura

Valsugana e Primiero2 settimane fa

Impiccato in garage, i Carabinieri di Borgo compiono il miracolo

Trento1 settimana fa

Il comune fa cassa: 104 multe in sole 3 ore grazie ai nuovi semafori «intelligenti»

Alto Garda e Ledro4 settimane fa

Dopo il nubifragio a Riva del Garda spuntano le tartarughe – IL VIDEO

Trento2 settimane fa

Morto a soli 61 anni Luca Mazzalai, partecipò ad oltre 20 edizioni della Trento Bondone

Trento3 settimane fa

Trento, lavorare per le cooperative sociali a 4 euro l’ora: «Non ce la facciamo a vivere»

Politica1 giorno fa

Elezioni 2022, ecco i primi trombati eccellenti

fashion1 settimana fa

La 24 enne trentina Virginia Stablum eletta nuova “Miss Universe Italy”

Politica3 settimane fa

Un clamoroso video denuncia le «truffe» elettorali del PD sugli elettori italiani all’estero

Trento3 settimane fa

Trento: arrestati gli ultimi due tunisini ricercati per l’operazione «Maestro»

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza