Connect with us
Pubblicità

Trento

Ieri mattinata di lavoro e amicizia per pulire il «Rio Rebus»

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Hanno trovato tubi, sacchi, vetri rotti, bidoni d’olio, cartacce, e altro ancora. 

Ma ora il greto del Rio Rebus a Santa Margherita è tutt’altra cosa, ed è finalmente pulito. 

Tutto merito dei ragazzi del Gruppo gestione campo sportivo di Santa Margherita, che nella mattinata di ieri, domenica 7 maggio, hanno raccolto tutti i rifiuti presenti nel tratto del rio vicino al paese.

Pubblicità
Pubblicità

Con loro anche tre richiedenti asili ospitati tra Ala e PilcanteL’azione è stata sostenuta dal Comune, come primo progetto reso possibile dal regolamento per la cura dei beni comuni.

Ieri mattina erano quasi in trenta: sono partiti all’altezza del ponte sul rio tra le case della frazione di Santa Margherita, armati di guanti, sacchi e attrezzi. Il materiale, così come dei bandana di riconoscimento, sono stati forniti dal Comune di Ala, che ha così dato per la prima volta concretezza al “regolamento per la cura e rigenerazione dei beni comuni”, di recente approvato dalla giunta. Stabilisce proprio che il Comune possa sostenere delle azioni di pulizia o valorizzazione di luoghi pubblici, attraverso il riconoscimento di spese, messa a disposizione di mezzi; e finanche stipulare dei patti su precisi progetti.

L’amministrazione ha colto nel segno con il Gruppo gestione campo sportivo di Santa Margherita, i giovani dell’associazione hanno subito lanciato l’idea di pulire il rio Rebus. E ieri, domenica, è stato il gran giorno. Le acque del rio sono in parte incanalate, e quindi il greto è per lo più in secca. E i rifiuti, in poco meno di un chilometro, erano tutt’altro che scarsi.

Pubblicità
Pubblicità

Lo sapevano bene i ragazzi e le ragazze dell’associazione che frequentano il vicino campo sportivo. La pulizia che hanno fatto è stata certosina. Con loro c’era anche l’assessore del Comune Gianni Saiani, proponente del regolamento e che ha dato aiuto all’azione di pulizia. A documentare il lavoro c’erano anche dei rappresentanti dell’associazione Minds’ Hub di Ala: hanno fatto delle riprese e la pulizia del rio Rebus diventerà un video.

È stata poi significativa la presenza di tre richiedenti asilo, attualmente ospitati nel Comune di Ala (nel centro e a Pilcante). Provengono da Afghanistan, Nigeria e Pakistan, e sono stati coinvolti grazie al Cinformi. I tre hanno aderito molto volentieri alla proposta, e hanno affiancato i ragazzi e le ragazze dell’associazione nel lavoro.

Il materiale raccolto è stato diviso fin da subito tra ferro, plastica e secco; anche al termine della mattinata, al campo sportivo, i sacchi sono stati controllati e il materiale suddiviso per tipologia. Alla fine, in tutto c’erano sette grandi sacchi, oltre a pezzi di tubo, materiale di plastica e piccoli bidoni.

A fare i complimenti ai ragazzi è arrivata anche la giunta comunale. “Sono giovani che vogliono bene alla loro comunità – ha detto il sindaco Claudio Soini – e fa molto piacere vederli lavorare per pulire il territorio. Questa mattinata è stata possibile grazie al regolamento sui beni comuni che abbiamo voluto adottare”. Il tema è caro all’assessore Gianni Saiani, che rilancia per altre azioni simili. “Ci sono proposte per creare una scultura lignea nelle ex scuole di Pilcante, e un gruppo si è proposto per dedicarsi a delle aiuole a Serravalle”, ha anticipato Saiani.

I volontari, al termine della pulizia, si sono dati appuntamento al campo sportivo, per un pranzo in compagnia, al quale hanno partecipato anche i tre richiedenti asilo.

È stata un’occasione di scambio, e i tre hanno anche raccontato brevemente le loro storie, sottolineando il fatto di essere molto felici di essere in Italia, e di trovarsi bene ad Ala. Il Gruppo gestione campo sportivo Santa Margherita è nato alcuni anni fa, da quando il campo, di proprietà della parrocchia, ha perso i gestori e quindi la manutenzione.

Con un accordo con la parrocchia l’associazione ha potuto iniziare il suo percorso; è presieduta da Eddy Marchiori, 20 anni. Il gruppo ha l’appoggio di alcuni adulti, tra cui Donatella Rao, segretaria dell’associazione. Il desiderio dell’associazione giovanile sarebbe quello di veder di nuovo frequentato e attivo il campo, e per questo organizza iniziative di raccolta fondi per finanziarsi; tra queste, c’è anche la partecipazione al mercatino delle pulci di Rovereto, dove vendono libri e oggetti usati.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento5 ore fa

Ancora un incidente mortale sulla strade del Trentino. Muore centauro 31 enne

Trento5 ore fa

Soccorso alpino sotto pressione: oggi numerosi infortuni in montagna

Trento5 ore fa

Vola con la moto per 30 metri nella scarpata, muore donna 29 enne

Valsugana e Primiero8 ore fa

Aspettando il Giro in Valsugana col presidente Fugatti in testa al gruppo

Trento11 ore fa

Coronavirus: 106 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Piana Rotaliana11 ore fa

«Prestazione d’eccellenza»: a Mezzocorona premiati 19 singoli e 7 progetti del volontariato targato Euregio

Alto Garda e Ledro11 ore fa

Perde il controllo della vettura e finisce contro delle rocce, feriti i due occupanti

Trento13 ore fa

Occupato l’ex ostello di san Martino: i residenti segnalano episodi inquietanti su una ragazzina

Val di Non – Sole – Paganella14 ore fa

Tragedia sulla Presenella, muore 55enne di Contà

Trento18 ore fa

Malamovida, notte da incubo. I residenti: «Adesso basta! Non ne possiamo più»

Arte e Cultura19 ore fa

Orchidarium: da ieri al Muse la mostra delle Orchidee tropicali

Valsugana e Primiero19 ore fa

Passeggiate alla scoperta della storia di Levico Terme e Castel Selva, ogni giovedì pomeriggio da maggio a settembre

Val di Non – Sole – Paganella19 ore fa

Molte occasioni per riflettere grazie al corso di sensibilizzazione al “Ben-Essere” nella comunità organizzato a Tuenno

Italia ed estero19 ore fa

Medicina, dal 2023 stop al test di ingresso unico. Messa: “Il percorso inizierà dal liceo”

Alto Garda e Ledro20 ore fa

Parcheggio e percorso pedonale a Tiarno di Sopra. 235 mila euro per 44 nuovi posti auto

Trento2 settimane fa

Mauro Ottobre perde anche in appello con La Voce del Trentino. Dovrà pagare altri 22 mila euro

Politica4 settimane fa

Nella prossima seduta consiliare in discussione 6 ddl, compreso quello sulla terza preferenza

Val di Non – Sole – Paganella4 settimane fa

Orso a spasso tra i meleti di Mechel – IL VIDEO

Trento4 settimane fa

Coronavirus: contagi contenuti e nessun decesso nelle ultime 24 ore

Trento1 settimana fa

Coronavirus: un decesso e 326 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento2 settimane fa

Coronavirus: contagi e ricoveri in calo nelle ultime 24 ore

Trento4 settimane fa

Concerto Vasco Rossi: ecco la viabilità alternativa per minimizzare i disagi

Telescopio Universitario4 settimane fa

Ricerca, l’Europa premia ancora l’Università di Trento

Trento2 settimane fa

Coronavirus: 426 contagi nelle ultime 24 ore. In salita i ricoveri

Trento2 settimane fa

Coronavirus: 66 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Politica3 settimane fa

Anche una delegazione Trentina alla conferenza di Fratelli d’Italia, Meloni: «E’ arrivato il nostro tempo»

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 156 contagi e nuovo balzo in avanti dei ricoveri nelle ultime 24 ore

Trento3 settimane fa

Vasco diffonde la prime foto del grande palco del Concerto di Trento. Saranno 11 i musicisti impegnati nel live

Rovereto e Vallagarina4 settimane fa

In fiamme un camioncino nel parcheggio del Rovercenter – IL VIDEO

Trento4 settimane fa

Concerto di Vasco Rossi: tutto quello che è meglio sapere il 20 maggio

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza