Connect with us
Pubblicità

Io la penso così…

Quando la provincia rinunciò ai ricorsi per ingraziarsi Renzi. – Di Fernardo Savorana

Pubblicato

-

Essendo coautore del Libello “Esau le lenticchie e la costituzione» in cui un intero capitolo è dedicato al bilancio del Trentino voglio approfondire le contraddizioni che accompagnano il lettore/elettore il quale tenta di districarsi nei meandri dei sotterfugi e degli inganni, cercando di recuperare il senso dell’orientamento politico che ultimamente pare non avere una direzione limpida e si muove anche in territori lontani dall’idea politica di base, nella possibilità di ammaliare un bacino elettorale non propriamente incline e contiguo al disegno.

Mio figlio Joseph mi chiede: cos’è un bilancio zoppo?

Gli spiego che nel libro scritto con mio padre ci sono tutti i documenti, che se li legga; dopo la lettura torna alla carica. che cos’è un bilancio zoppo?

Pubblicità
Pubblicità

Un bilancio non è zoppo se ad ogni uscita normalmente corrisponde una entrata, economica o sociale.

Gli spiego che nel 2003, con un consigliere, assessore all’ambiente del trentino (Pinter) ,avevamo congegnato un meccanismo per far del bene ai trentini! e l’avevamo collocato in una legge provinciale, il PEAP2003, visto che i dirigenti non l’avevano applicato nel 2007 tornai alla carica col novello assessore all’ambiente del trentino, il dott. Bressanini che, da un lato spiegò ai dirigenti che se non attuavano quella legge avrebbero dovuto pagar di tasca loro, dall’altro ripresentò identica normativa al consiglio uscente sollecitandone l’applicazione, il consiglio approvò all’unanimità, e siccome era uscente i dirigenti si guardarono bene dall’applicarla, continuando così il saccheggio del tasche dei trentini.

La norma prevedeva che a fronte delle uscite ci fossero delle entrate generate coi nuovi contratti ESCO, basate sui premi che interventi ambientali potevano generare, elencati nella precedente legge del 2003. Premi previsti anche a livello Nazionale, dava cioè un potere contrattuale al Trentino di negoziare coi fornitori i contratti di efficienza energetica, facendosi cedere la finanza aggiuntiva che la legislazione nazionale aveva messo a punto.

Pubblicità
Pubblicità

Ma che il Trentino sia la terra dei miracoli è evidente se si pensa all’uso del denaro che il Consiglio fà, non tanto nella misura delle prebende che si danno, area di osservazione dei 5 stelle, quanto nello scempio dell’uso.

Caro Joseph un esempio calzante coi concetti di bilancio: Un buon padre di famiglia calibra le spese in funzione di quel che vuol perseguire. e così dovrebbero fare i consiglieri Trentini. Avevano costruito con i loro dirigenti e loro avvocati una serie di cause con la Repubblica che dovevano portare a 5 miliardi di indennizzo.

Il consiglio attuale, d’emblè, ha rinunciato a tutte le cause, forse per ingraziarsi Renzi. Resta il costo supportato dalla provincia. La domanda sorge spontanea, ma i consiglieri avevano il diritto a rinunciare a delle entrate ragionevolmente certe? o i consiglieri, consci di aver saccheggiato, coi loro dirigenti ed avvocati, abbastanza, avevano il diritto di rinunciare o quel diritto dovevano farselo confermare dal popolo? Se, come mi spiegò un docente dell’università di trento, recentemente visitato, ai tempi di Dellai, questi era diventato cultore della grappa, mentre Durnwalder era innamorato degli interessi della sua gente, tutto si spiega. e si spiega anche come mai il Tirolo, come amava chiamarlo Montanelli, si sia accaparrato tutti i teleriscaldamenti del trentino.

Quindi per comprendere il concetto di cornuto e mazziato, caro Joseph, devi guardare il bilancio trentino, quello è un bilancio zoppo, quindi cornuto mentre compiangi i trentini che son stati mazziati per anni.

Fernardo Savorana

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Negozi online, come aprirli e gestirli
    Ad oggi, il commercio online è diventato un’abitudine sempre più consolidata, portandolo ad essere un settore un forte espansione. Di conseguenza aprire un negozio online potrebbe essere una buona occasione imprenditoriale e di auto impiego.... The post Negozi online, come aprirli e gestirli appeared first on Benessere Economico.
  • Legge di Bilancio 2022, qualche anticipazione delle misure
    Da pochi giorni è stato approvato il documento programmatico di bilancio che definisce le linee di intervento che verranno inserite nella manovra finanziaria, incidendo sui principali indicatori macroeconomici e di finanza. Legge di Bilancio 2022,... The post Legge di Bilancio 2022, qualche anticipazione delle misure appeared first on Benessere Economico.
  • RIPARTE L’ECONOMIA MA MANCA IL PERSONALE!
    Le soluzione di YWN – la rete nazionale delle imprese Il mondo del lavoro è oggi tormentato da una miriade di problemi ulteriormente aggravati dalla pandemia che ci accompagna ormai da quasi due anni. La... The post RIPARTE L’ECONOMIA MA MANCA IL PERSONALE! appeared first on Benessere Economico.
  • IL TEAM BUILDING AZIENDALE MOTORE DELLA RIPARTENZA
    La motivazione del personale strategia centrale nel business plan della ripresa. Condividere sorrisi, esperienze, riflessioni per consolidare lo spirito di squadra e la voglia di normalità negli ambienti di lavoro diventa oggi la leva principale... The post IL TEAM BUILDING AZIENDALE MOTORE DELLA RIPARTENZA appeared first on Benessere Economico.
  • Caro bollette, tutti gli aiuti approvati per contare gli aumenti
    Dal 1 ottobre, come annunciato, sono scattati gli aumenti in bolletta per gas ed elettricità rispettivamente del 14,4% e del 29,8% per la famiglia tipo. Per contenere l’emergenza, il Governo ha stanziato oltre 3 miliardi... The post Caro bollette, tutti gli aiuti approvati per contare gli aumenti appeared first on Benessere Economico.
  • Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero
    Il Ministero ha pubblicato le linee guida per accedere ai ristori riservati agli operatori del turismo. L’obiettivo del Ministero è quello di informare i potenziali beneficiari al fine di produrre la documentazione necessaria per fare... The post Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero appeared first on Benessere […]
  • Appartamenti moderni fatti in tubi di cemento, Hong Kong trova la soluzione per la crisi immobiliare
    L’improvviso aumento della popolazione, ha portato Hong Kong ad attraversare una crisi immobiliare dettata proprio dalla crescita della domanda di alloggi. Di conseguenza, con i prezzi immobiliari alle stelle e i sempre più scarsi spazi disponibili, l’architetto James Law ha trovato una soluzione davvero innovativa per risolvere il problema della carenza di appartamenti. L’architetto ha […]
  • Verso una caricabatterie universale per tutti i dispositivi mobili, la proposta dell’UE
    Da una proposta presentata dalla Commissione Europea, spunta la possibilità di un carica batterie universale e utilizzabile per qualsiasi dispositivo mobile. Con l’obiettivo di ridurre i rifiuti, la proposta punta quindi ad armonizzare i cavi di ricarica su una serie di dispositivi elettronici venduti nell’Unione Europea. In particolare, è stato proposto di puntare sull’utilizzo del […]
  • In Cile, il meraviglioso hotel interamente ecologico costruito con container ricilati
    Negli ultimi anni, il mondo dei viaggi tende sempre di più verso la sostenibilità e il rispetto per l’ambiente tanto che la ricerca di spostamenti meno inquinanti, i cottage o le casette in legno immerse nella natura, sono diventate una vera e propria tendenza. La ricerca di alloggi in strutture sempre più originali è in […]
  • Arriva la sedia per sedersi a gambe incrociate ed evitare fastidiosi mal di schiena
    Nonostante la frenesia che caratterizza ogni città, lo stile di vita sedentario di molte persone è piuttosto comune, visto che la maggior parte delle ore si passa fermi e seduti davanti alla scrivania. Questo con il tempo può portare danni più o meno seri al fisico. Infatti, il rischio di incorrere in spiacevoli mal di […]

Categorie

di tendenza