Connect with us
Pubblicità

Trento

Scandalo ITAS, ci sono 5 indagati

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Chiuso il primo filone d’indagine per lo scandalo ITAS con un totale di 5 indagati.

Insieme all’ex direttore generale Ermanno Grassi sono indagati anche Paolo Gatti, 44 di Milano, dirigente e procuratore speciale di Itas Patrimonio, Roberto Giuliani, 57 anni, di  Mori, titolare della Target sas, Gabriele Trevisan, 44 anni di Piove di Sacco, rappresentante della Point rent car e  Alessandra Gnesetti, alias «gola profonda» 53 anni, ex responsabile gadget dell’Itas.

Nel fine indagine la procura ha cambiato un’ipotesi di accusa nei confronti degli indagati, cioè dalla truffa si è passati all’approprazione indebita. L’addebito è relativo agli acquisti di beni fatti con i soldi del fondo gadget ITAS.

Pubblicità
Pubblicità

Per questo reato sono indagati Ermanno Grassi e Alessandra Gnesetti, quest’ultima si è sempre difesa dicendo di eseguire gli ordine del suo direttore generale Grassi. In questo caso l’approprazione indebita sarebbe stata quantificata in circa 450 mila euro.

Trevisan è accusato di truffa per aver procurato a Grassi la Porsche Cayenne da 80 mila euro, la Porsche Carrera 911, e una Porsche Boxter per la Gnesetti, (per questo indagata anche per truffa) il tutto attivando dei leasing pagati naturalmente, a propria insaputa, da ITAS.

La posizione di Alessandra Gnesetti, nell’ambito delle indagini si sta aggravando, infatti l’ex funzionaria ITAS è anche accusata di falso perché aveva dichiarato di essere lei al volante della macchina multata che percorreva a 112 km/orari invece che il Grassi. In quel caso quindi si prese la colpa per non far perdere i punti della patente al suo ex direttore generale.

Pubblicità
Pubblicità

Gatti invece è indagato per truffa per aver fatto passare l’attico di Piazza Silvio Pellico a Trento dove viveva la famiglia Grassi come una sede ITAS e quindi, addebitando alla compagnia 670 mila euro di spese di ristrutturazioni,  spese per i mobili, cucine, impianti domotici ed elettrodomestici.

Giuliani titolare della Target s.a.s. di Villa Lagarina (capitale sociale 10.400 euro) è accusato di truffa perchè in concorso con Ermanno Grassi comprava  dei beni di lusso pere poi rifatturarli maggiorati alla compagnia assicurativa ITAS. L’operazione, messa in piedi da Grassi, come primo obiettivo aveva l’assunzione in Target della moglie a 6.200 euro al mese senza obbligo di presenza sul lavoro.

La maggiorazione dei beni rivenduti ad ITAS alla fine – ipotizza la procura – servivano appunto per pagare l’ex moglie dalla quale Grassi si era appena separato e alla quale doveva versare gli alimenti che in quel caso alla fine erano pagati quindi da ITAS. 550 mila euro, questo l’importo fatturato da Target solo nel 2011

Grassi, in concorso con gli altri 4 indagati, viene indagato in tutti i procedimenti. L’ex direttore di ITAS si difende dicendo che tutti i beni erano solo dei benefit concordati con ITAS, che ricordiamo è parte lesa in questo scandalo, e che aveva già ad ottobre del 2016 demansionato Grassi in attesa del  fine indagini dei carabinieri dei ROS. 

Grassi nega anche di aver mai ricattato il presidente Di Benedetto, tesi che sostiene anche lo stesso presidente ITAS. Ma allora chi lo spiava con la cimice (per il momento spenta) trovata dai ROS dentro il suo ufficio? e perché?

Grassi è il solo indagato per l’ipotesi estorsiva nei confronti di Di Benedetto, per tentata truffa per aver cercato di far pagare all’Itas la badante per i genitori e per aver messo sul conto di ITAS la vacanza con la famiglia a Palma di Maiorca usando l’aereo privato della compagnia e facendola passare per un week end di lavoro a Berlino (13 mila euro il costo) e  per calunnia nei confronti della Gnesetti

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento4 ore fa

Ancora un incidente mortale sulla strade del Trentino. Muore centauro 31 enne

Trento4 ore fa

Soccorso alpino sotto pressione: oggi numerosi infortuni in montagna

Trento4 ore fa

Vola con la moto per 30 metri nella scarpata, muore donna 29 enne

Valsugana e Primiero7 ore fa

Aspettando il Giro in Valsugana col presidente Fugatti in testa al gruppo

Trento10 ore fa

Coronavirus: 106 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Piana Rotaliana10 ore fa

«Prestazione d’eccellenza»: a Mezzocorona premiati 19 singoli e 7 progetti del volontariato targato Euregio

Alto Garda e Ledro10 ore fa

Perde il controllo della vettura e finisce contro delle rocce, feriti i due occupanti

Trento12 ore fa

Occupato l’ex ostello di san Martino: i residenti segnalano episodi inquietanti su una ragazzina

Val di Non – Sole – Paganella13 ore fa

Tragedia sulla Presenella, muore 55enne di Contà

Trento17 ore fa

Malamovida, notte da incubo. I residenti: «Adesso basta! Non ne possiamo più»

Arte e Cultura18 ore fa

Orchidarium: da ieri al Muse la mostra delle Orchidee tropicali

Valsugana e Primiero18 ore fa

Passeggiate alla scoperta della storia di Levico Terme e Castel Selva, ogni giovedì pomeriggio da maggio a settembre

Val di Non – Sole – Paganella18 ore fa

Molte occasioni per riflettere grazie al corso di sensibilizzazione al “Ben-Essere” nella comunità organizzato a Tuenno

Italia ed estero18 ore fa

Medicina, dal 2023 stop al test di ingresso unico. Messa: “Il percorso inizierà dal liceo”

Alto Garda e Ledro19 ore fa

Parcheggio e percorso pedonale a Tiarno di Sopra. 235 mila euro per 44 nuovi posti auto

Trento2 settimane fa

Mauro Ottobre perde anche in appello con La Voce del Trentino. Dovrà pagare altri 22 mila euro

Politica4 settimane fa

Nella prossima seduta consiliare in discussione 6 ddl, compreso quello sulla terza preferenza

Val di Non – Sole – Paganella4 settimane fa

Orso a spasso tra i meleti di Mechel – IL VIDEO

Trento4 settimane fa

Coronavirus: contagi contenuti e nessun decesso nelle ultime 24 ore

Trento1 settimana fa

Coronavirus: un decesso e 326 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento2 settimane fa

Coronavirus: contagi e ricoveri in calo nelle ultime 24 ore

Trento4 settimane fa

Concerto Vasco Rossi: ecco la viabilità alternativa per minimizzare i disagi

Telescopio Universitario4 settimane fa

Ricerca, l’Europa premia ancora l’Università di Trento

Trento2 settimane fa

Coronavirus: 426 contagi nelle ultime 24 ore. In salita i ricoveri

Trento2 settimane fa

Coronavirus: 66 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Politica3 settimane fa

Anche una delegazione Trentina alla conferenza di Fratelli d’Italia, Meloni: «E’ arrivato il nostro tempo»

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 156 contagi e nuovo balzo in avanti dei ricoveri nelle ultime 24 ore

Trento3 settimane fa

Vasco diffonde la prime foto del grande palco del Concerto di Trento. Saranno 11 i musicisti impegnati nel live

Rovereto e Vallagarina4 settimane fa

In fiamme un camioncino nel parcheggio del Rovercenter – IL VIDEO

Trento4 settimane fa

Concerto di Vasco Rossi: tutto quello che è meglio sapere il 20 maggio

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza