Connect with us
Pubblicità

Trento

Tensione tra le forze dell’ordine e gli anarchici in Corso degli Alpini.

Pubblicato

-

Qualche momento di tensione stasera in Corso Alpini, nel rione di Cristo Re, fra Carabinieri, polizia, e una quindicina di giovani anarchici.

Il gruppo, riconducibile ai centri sociali trentini, protestava per la concessione della sala presso l’Hotel Everest all’associazione Ordine Futuro per la presentazione del libro “Il Campo dei Santi“.

Il titolare dell’Hotel ieri aveva subito anche delle minacce qualora non avesse annullato la presentazione del libro, minacce che sono state rimandate al mittente (leggi qui)

Pubblicità
Pubblicità

I manifestanti verso le 20.00 hanno preso possesso di Corso Alpini, bloccando la carreggiata e costringendo  gli automobilisti a deviare verso via Fratelli Fontana. Bloccata anche via Cardinal Morone per garantire l’incolumità di chi partecipava alla presentazione del libro.

Imponente lo schieramento delle forze dell’ordine che erano allertate già dal pomeriggio. Oltre cinquanta fra carabinieri e Poliziotti hanno tenuto sotto controllo i manifestanti che dopo circa mezz’ora si slogan e qualche lancio di fumogeni si sono dispersi. Pochi i momenti di tensione per una serata che alla fine si è rivelata di normale amministrazione.  

Presente anche il vice questore Salvatore Ascione che nel momento di maggior tensione, in caso di avanzamento del corteo dei centri sociali, aveva ordinato ai propri uomini di tenersi pronti per un assalto immediato.

Pubblicità
Pubblicità

Mentre i manifestanti desistevano, nella sala dell’Hotel Everest una cinquantina di persone seguivano la presentazione del libro da parte di Numa De Masi, segretario di Forza Nuova Trentino e Luca Castellini.

Scritto nel 1973, ambientato negli anni Novanta, il libro descrive le fatali conseguenze di un’immigrazione di massa sulla civiltà occidentale.

Il libro è stato però molto apprezzato in quanto giudicato profetico nel delineare i problemi della società contemporanea: l’immigrazione incontrollata, la manipolazione delle notizie, il potere dei media e la loro influenza sulla coscienza collettiva.

Un folto gruppi di indiani s’impadronisce di un centinaio d’imbarcazioni all’ancora nel porto di Calcutta e comincia a navigare verso le coste della Francia. Di fronte all’avanzare di quella che verrà chiamata ‘armata dell’ultima chance’, l’opinione pubblica e le autorità occidentali sono titubanti e sempre più remissive. C’è qualcuno che spinge questa invasione per i propri interessi, chi l’adopera, chi la subisce, che invece non la vuole. Alla fine però l’invasione ha luogo e certifica il disarmo morale dell’Occidente che sfocerà nella resa incondizionata della Francia di fronte al milione di invasori venuti dal Gange.

Nel salutare gli intervenuti Numa De Masi ha ricordato i soldi che anche quest’anno la provincia autonoma di Trento ha stanziato per la gestione dell’immigrazione (6,7 milioni di euro) e ha snocciolato il nome delle 13 cooperative sociali che guidate da Cinformi si dividono il copioso finanziamento.

«Il libro – spiega Luca Castellini –  è stato ripresentato perché estremamente legato oggi all’attualità. Il libro è profetico e illustra ciò che sta succedendo oggi all’Europa e in particolar modo all’Italia; cioè un’invasione pianificata scientificamente organizzata per sostituire la nostra cultura con quella afro medio orientale.»

Secondo Castellini, questa invasione non viene nemmeno più nascosta dai nostri politici che esercitano il loro potere su un popolo assuefatto al bombardamento dei media e ormai rassegnato a quanto sta succedendo.

«Quando sentiamo parlare i politici in televisione – aggiunge Castellini – sentiamo che sono tutti contro l’immigrazione, ma in pochi capiscono veramente quello che sta succedendo».

Castellini ha ricordato l’uscita degli inglesi dall’Europa, «non volevano più essere obbligati ad accogliere immigrati», ha evidenziato come i paesi dell’est non accolgano gli stranieri, «Non sono ancora drogati dai media e non del tutto occidentalizzati, e hanno paura di perdere quel poco benessere che, dopo la caduta del muro di Berlino, si sono conquistati» ma ha sottolineato anche come alla fine l’Europa ci abbia lasciati da soli a gestire una cosa che ormai è fuori controllo. 

«Non credete – conclude Castellini – a chi vi dice che gli immigrati fanno i lavori che noi italiani non vogliamo più fare, non credete a chi vi dice che si integreranno, perché questo non succederà mai. L’invasione dei popoli africani e medio orientali livellerà verso il basso la nostra società già in sofferenza»

Affondare i barconi quando ancora sono sulle spiagge della Libia, cioè prima di partire e stanziare dei finanziamenti sui loro territorio per aiutarli a crescere a casa propria per allontanare dalle loro menti il «sogno italiano» del benessere e delle opportunità che ormai non esistono più.

 

 

Pubblicità
Pubblicità

  • PubblicitàPubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Nuove P.Iva: le regole per i contributi a fondo perduto
    Con l’arrivo delle nuove agevolazioni a fondo perduto per le partite Iva, scattano anche le regole per l’accesso al contributo. Le agevolazioni Le nuove attività ed imprese economiche hanno diritto ad un contributo a fondo... The post Nuove P.Iva: le regole per i contributi a fondo perduto appeared first on Benessere Economico.
  • Nasce l’Osservatorio Fiscale Europeo, passo verso una tassazione più equa
    Come noto, nell’Unione Europea alcuni Paesi attuano politiche fiscali aggressive a scapito di altri. Di conseguenza, questa mossa consente loro di attirare molti investitori con una tassazione favorevole. In questo sistema si inserisce l’Osservatorio fiscale... The post Nasce l’Osservatorio Fiscale Europeo, passo verso una tassazione più equa appeared first on Benessere Economico.
  • Accordo storico al G7: tassazione minima al 15% per le multinazionali, quali conseguenze
    Dopo anni di pressione dell’Unione Europea, Whasington cede e apre la possibilità di una tassa digitale globale per le multinazionali del web. Di cosa si tratta e come funziona L’accordo parla di un’imposta minima del... The post Accordo storico al G7: tassazione minima al 15% per le multinazionali, quali conseguenze appeared first on Benessere Economico.
  • Nuovo Portale di Reclutamento per la P.A.: l’unico spazio dove domanda e offerta si incontrano
    Con il nuovo Decreto varato dal Governo, esce anche il nuovo Portale del Reclutamento per la Pubblica Amministrazione, un luogo rivoluzionario dove si incontrerà domanda e offerta di lavoro pubblico. Di cosa si tratta All’interno... The post Nuovo Portale di Reclutamento per la P.A.: l’unico spazio dove domanda e offerta si incontrano appeared first on […]
  • Cresce la fiducia dei consumatori e delle imprese: Italia verso un trend positivo
    L’Italia rincorre la strada per la ripresa e cresce la fiducia dei consumatori che si riavvicina ai livelli pre-pandemia. I dati vengono confermati dall’Istituto nazionale di statistica, Istat che racconta di un’Italia più fiduciosa e... The post Cresce la fiducia dei consumatori e delle imprese: Italia verso un trend positivo appeared first on Benessere Economico.
  • Addio ai “furbetti” del Cashback, in arrivo avvisi per i pagamenti sospetti
    In previsione della chiusura del primo semestre del Cashback fissata per il 30 giugno 2021, gli utenti che hanno dato vita a movimento sospetti riceveranno un avviso. Cashback, il rimborso In quella data gli utilizzatori... The post Addio ai “furbetti” del Cashback, in arrivo avvisi per i pagamenti sospetti appeared first on Benessere Economico.
  • Valentino dice addio alle pellicce e corre alla ricerca di nuovi materiali
    Mentre a Parigi sfila l’alta moda,  la maison di Valentino si esibisce virtualmente a Roma a Galleria Colonna. Il contrasto tra sontuosità del luogo ed il minimalismo della collezione è netto e per la prima volta uomo e donna sfilano insieme, una moda che non ha bisogno di definizione. Una sfilata che racconta la celebrazione […]
  • Il futuro del mercato immobiliare passa dalla casa in legno: un’abitazione con molti vantaggi
    Il futuro del mercato immobiliare potrebbe spostarsi dal mattone ad un materiale tanto semplice quanto resistente e sostenibile, come il legno. In particolare, il legno è il materiale per eccellenza alleato della sostenibilità ambientale perché aiuta a raggiungere al meglio l’autosufficienza energetica, permettendo di ridurre gli sprechi. Infatti, grazie alla sua elevata capacità di isolare […]
  • Hotel Chalet Mirabell: lo spirito di Merano!
    Nell’esclusivo Hotel a 5 stelle Chalet Mirabell ad Avelengo vicino Merano è possibile trascorrere le giornate più belle dell’anno tra lusso e naturalezza alpina, ampi spazi aperti e natura incontaminata. “Qualche anno fa la nostra passione ci ha portati a trasformare il nostro residence alpino da 16 camere nell’hotel 5 stelle Mirabell in Alto Adige. Abbiamo […]
  • Tempo di vacanze: conoscete già l’Hotel Alpen Tesitin a Tesido?
    A Monguelfo si trova un eccezionale luogo di benessere e relax, dove ci si dedica ai piaceri della bella vita. Gli spazi inondati di luce e la piacevole sensazione di essere a proprio agio sono frutto dell’arte dell’accoglienza che si respira dal primo momento durante le vacanze in Val Pusteria all’Hotel Alpen Tesitin. La posizione […]

Categorie

di tendenza