Connect with us
Pubblicità

Trento

Amatrice: forse c’è un futuro per la scuola trentina

Pubblicato

-

Sono arrivate alcune garanzie sul futuro della scuola costruita ad Amatrice dal Trentino.

A comunicarlo è stato ieri il governatore Ugo Rossi, al termine della consueta conferenza stampa di Giunta.

Il presidente si è sentito, infatti, in queste ore, da un lato con il commissario Vasco Errani, dall’altro con il sindaco di Amatrice Sergio Pirozzi: “Comprendo che, a fronte dell’offerta di Fiat Chrysler Automobiles, il primo cittadino non intenda rinunciare a una scuola nuova, in muratura che possa anche attrarre altri studenti – sono state la parole del governatore Rossi -, quello che però volevamo capire, a fronte di alcune preoccupazioni che erano emerse, era come questo progetto si sarebbe sviluppato ed assicurarci che non ci sarebbe stata una corsa alla demolizione, prima che i lavori del nuovo plesso scolastico si fossero conclusi. E questo anche per tutelare il lavoro dei volontari trentini che hanno consegnato a bambini e genitori una scuola costruita in tempi record per l’apertura dell’anno scolastico“.

Pubblicità
Pubblicità

Assicurazioni che pare ci sono state: “Sia il governatore Errani che il sindaco Pirozzi mi hanno spiegato che i lavori sostenuti da FCA inizieranno a giugno in un’area attigua e si dovrebbero chiudere a settembre – prosegue il presidente Rossi. La scuola costruita dal Trentino rimarrà comunque in piedi fino al termine dei lavori, successivamente siamo già d’accordo che faremo una valutazione con il sindaco sul territorio di Amatrice per individuare eventuali necessità, altrimenti con il commissario Errani troveremo un’altra area dove spostare i moduli. Mi riservo comunque di fare una visita sul posto, per capire come il cantiere andrà avanti, perché credo che sia giusto che il Trentino mantenga questo legame fatto non solo di opere e lavori, ma anche di umanità”.

Il presidente Ugo Rossi ha quindi ricordato il recente incontro, avvenuto a Rovereto nell’ambito del Festival Educa, con la dirigente scolastica dell’Istituto omnicomprensivo di Amatrice Maria Rita Pitoni, che ha rivolto parole di ringraziamento al Trentino perché è stato grazie alla scuola che il paese è ripartito. “La dirigente Pitoni – ha aggiunto Rossi – è in contatto con il Dipartimento provinciale della Conoscenza perché, per il loro Liceo, vorrebbero mutuare la nostra esperienza del Liceo scientifico sportivo; abbiamo assicurato che forniremo tutto il nostro know how e il supporto necessario, anche tramite il Ministero“.

Il sindaco Pirozzi ha poi chiesto al governatore di far arrivare a tutti i volontari trentini il ringraziamento di Amatrice: “Il primo cittadino mi ha assicurato che quanto abbiamo fatto non sarà dimenticato, ci saranno anche dei segni concreti che ricorderanno l’intervento dei trentini. Al suo ringraziamento vorrei aggiungere il mio personale e di tutta la Giunta provinciale: grazie davvero a tutti coloro che hanno collaborato e hanno messo cuore, braccio e mente per costruire una cosa bella con senso di solidarietà”.

Pubblicità
Pubblicità

Infine il governatore Rossi e l’assessore alle infrastrutture e ambiente Mauro Gilmozzi hanno ricordato l’impegno del Trentino a Camerino, per la costruzione di uno studentato. “Abbiamo da poco concluso le indagini idrogeologiche nell’area dove sorgerà il nuovo studentato – ha chiarito l’assessore Gilmozzi -, il progetto ormai è pronto e si compone di nove moduli in legno. I lavori saranno realizzati da imprese locali e con una gara che verrà condotta da Trentino e Alto Adige“.

Il progetto, infatti, vede il contributo delle due Province autonome, ma anche del Tirolo, che partecipa nell’ambito dell’Euregio, nonché di una parte del Fondo di solidarietà, al quale hanno contribuito lavoratori, datori di lavoro, cittadini, associazioni, enti, sindacati e aziende. “Il progetto per lo studentato di Camerino prevede un importo di circa 8,8 milioni di euro – prosegue Gilmozzi – siamo già pronti per procedere con il bando di gara, il nostro obiettivo è concludere i lavori entro il 2017. Camerino, in provincia di Macerata, è una città strettamente legata all’Università, ma attualmente circa la metà delle abitazioni sono inagibili, per questo si tratta di un progetto davvero essenziale”.

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento11 minuti fa

Dopo Pergine anche Trento: si allarga lo scandalo dei tamponi fasulli. 5 indagati

Trento47 minuti fa

Espropriati dal cantiere della Circonvallazione: il 5 febbraio fiaccolata di solidarietà a Trento

Trento56 minuti fa

A Trento un nuovo corso di laurea in assistenza sanitaria: le iscrizioni partiranno a fine giugno

Rovereto e Vallagarina1 ora fa

Fibra ultraveloce, Tim collega a Rovereto oltre 3 mila unità immobiliari

Val di Non – Sole – Paganella1 ora fa

Valli del Noce, presentata la nuova organizzazione dell’Azienda sanitaria

Val di Non – Sole – Paganella2 ore fa

“Spaziodialogo alla pari”: a Cles un luogo di confronto tra genitori

Trento3 ore fa

Bollette troppo care, anche in Trentino gli anziani si tagliano il gas

Trento4 ore fa

Imbrattata la sede del Palazzo dell’istruzione, la condanna della Provincia

Italia ed estero6 ore fa

Green pass: obbligo di controllo per le edicole. Esercenti furiosi anche in Trentino

Trento6 ore fa

Imbrattata la sede della Cgil, la solidarietà di Fugatti e della Giunta

Valsugana e Primiero6 ore fa

La truffa dei tamponi: denunciato infermiere a Pergine. Sequestrati 120mila euro in contanti

Valsugana e Primiero7 ore fa

Vetri rotti sugli scivoli del parco giochi di Civezzano: ferito un bambino di 3 anni

Rovereto e Vallagarina7 ore fa

Covid, a Calliano 100 contagiati: l’appello del Sindaco Conci

Valsugana e Primiero8 ore fa

Cade violentemente in pista, gravissimo snowboarder 40 enne

Fiemme, Fassa e Cembra9 ore fa

Val di Fiemme, stop al transito dei veicoli pesanti

Trento4 settimane fa

Nel 2021 su «La Voce del Trentino» lette oltre 30 milioni di pagine da 8 milioni di lettori

Trento3 settimane fa

Coronavirus: una vittima e 972 nuovi contagi nelle ultime 24 ore

Trento3 settimane fa

Coronavirus: nuovo record di contagi nelle ultime 24 ore. Sempre stabili i ricoveri

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 2.372 contagi e due morti nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento3 settimane fa

Coronavirus: due morti e 2.290 contagi nelle ultime 24 ore. Calano sensibilmente i ricoveri

Trento3 settimane fa

Coronavirus: due vittime e 807 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 408 nuovi casi e nessun decesso nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento3 settimane fa

Coronavirus: record di contagi in Trentino nelle ultime 24 ore. Morta una donna di 55 anni

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 1.307 nuovi contagi in Trentino nelle ultime 24 ore. Superato il milione di vaccinazioni

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 1 decesso e 938 contagi nelle ultime 24 ore. Calano i ricoveri in terapia intensiva

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 894 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino. C’è anche una vittima. Stabili i ricoveri

Trento4 settimane fa

Coronavirus: altri 3 morti nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento4 settimane fa

Fugatti: «Lupi grave problema di sicurezza, attendiamo l’approvazione del piano di gestione guida costruito per il Trentino»

Trento4 settimane fa

Coronavirus: nessun decesso e 139 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento2 settimane fa

Fugatti: «Per ora la scuola tiene. Ma siamo pronti a valutare nuovi provvedimenti»

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Unico&Bello

La miniera di diamanti aperta al pubblico: l’incredibile esperienza di scavare e tentare la fortuna

Un’esperienza indimenticabile, ricca e fruttuosa: sono le caratteristiche principali della “Creater of Diamonds”, l’unica miniera di diamanti al mondo aperta al pubblico. Si tratta di un grande parco…

Orient Express la Dolce Vita: in Italia un nuovo modo di vivere il Paese

A breve in Italia arriverà un nuovo modo di vivere e conoscere il Paese, in carrozze di lusso ispirate al design degli anni ‘60/’70. L’Italia si presenta al…

Vaia Cube e Vaia Focus: nuova vita agli alberi abbattuti da Vaia

Sono numerose le aziende ed i privati che hanno deciso, negli ultimi anni, di donare nuova vita e dignità ai 42 milioni di alberi abbattuti dalla tempesta Vaia…

2050: come ci arriviamo? Mobilità sostenibile, più pulita, più veloce, più sicura e per tutti

Dal 22 dicembre 2021 al MUSE – Museo delle Scienze di Trento, la mostra “2050: COME CI ARRIVIAMO? Mobilità sostenibile, più pulita, più veloce, più sicura e per…

Necrologi

Categorie

di tendenza