-->
Connect with us
Pubblicità

Italia ed estero

Trump nella notte bombarda la Siria con 59 missili.

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Alle ore 2.30 italiane Donald Trump, con un attacco mirato, ha bombardato la base di Al Shayrat  con 59 missili Tomahawk lanciati da due portaerei al largo del Mediterraneo.

Si tratta della reazione americana dopo la strage di Khan Sheikhoun dove martedì sono morte più di 80 persone.

Le bombe avrebbero colpito piste, zone di rifornimento e velivoli militari. Secondo fonti militari siriane ci sarebbero alcune vittime militari fra l’esercito siriano.

Pubblicità
Pubblicità

Gli americani hanno preso di mira la base di Al Shayrat da cui, secondo le loro informazioni, erano partiti gli aerei con le armi chimiche. Prima di colpire, riferiscono fonti del Pentagono ai media Usa, sono stati avvertiti i russi. “Non avevamo nessuna intenzione di colpire i loro aerei” ha detto un funzionario anonimo al New York Times.

«Martedì – ha dichiarato Trump ai media subito dopo l’attacco – il dittatore della Siria, Bashar al-Assad, ha lanciato un terribile attacco con armi chimiche contro civili innocenti, uccidendo uomini, donne e bambini. Per molti di loro è stata una morte lenta e dolorosa. Anche bambini piccoli e bellissimi sono stati crudelmente uccisi in questo barbaro attacco. Nessun bambino dovrebbe mai soffrire tale orrore».

Poi la dichiarazione di guerra: «Questa sera ho ordinato un attacco mirato contro la base da cui è partito l’attacco chimico. E’ un interesse vitale degli Stati Uniti prevenire e fermare la diffusione e l’uso di armi chimiche mortali, ha spiegato Trump – la Siria ha ignorato gli avvertimenti del Consiglio di sicurezza dell’Onu perché non si possono discutere le responsabilità della Siria nell’uso delle armi chimiche». E si è poi rivolto a tutte le nazioni civilizzate «per chiedere di interrompere il bagno di sangue in corso: Il mondo – ha concluso poi Trump – si unisca agli Usa per mettere fine al flagello del terrorismo»

Pubblicità
Pubblicità

La Siria definisce il raid missilistico un’aggressione di Stato. Il pentagono non esclude altri bombardamenti.

La decisione dell’attacco è stata presa dopo la certezza che Assad è stato il responsabile dell’attacco chimico. Gli Stati Uniti avrebbero infatti le prove che a provocare la strage del 4 aprile scorso sia stata l’aviazione di Assad. Un aereo siriano, ha riferito su Twitter Bradd Jaffy news editor di Nbc preannunciando un reportage, è stato visto sui radar militari americani mentre lanciava “le armi chimiche” sui civili. Subito dopo è stata osservata tra la popolazione una reazione “compatibile con quella scatenata da un agente nervino”

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento9 minuti fa

Ecco il piano comunale per contenere i consumi energetici: possibile aumento delle tasse sulle seconde case

fashion10 ore fa

La moda che stupisce: il vestito spruzzato su Bella Hadid fa il giro del web

Piana Rotaliana10 ore fa

Mezzocorona aderisce alla campagna “Nastro Rosa” della Lilt

Val di Non – Sole – Paganella10 ore fa

Incidente sulla SS43 tra il Sabino e Mollaro: per fortuna non ci sono feriti

Arte e Cultura11 ore fa

Via libera al bando da 150 mila euro per i restauri delle opere del patrimonio culturale popolare

Val di Non – Sole – Paganella12 ore fa

A Campodenno raccolte 118 casse di mele per la mensa dei poveri di Milano. E domenica prossima si replica

Benessere e Salute12 ore fa

Dolori articolari: ecco la cause, la prevenzione e i rimedi

Giudicarie e Rendena12 ore fa

Circonvallazione stradale di Pinzolo, pubblicata la gara da 90 milioni

Trento12 ore fa

Sette tornanti: giovane agganciato dall’alettone di una macchina – IL VIDEO

fashion12 ore fa

Il Galà della Moda Sotto al Nettuno torna il 5 ottobre 2022

Trento12 ore fa

Coronavirus: due decessi nelle ultime 24 ore in Trentino, 159 i nuovi contagi

Arte e Cultura13 ore fa

Per la Settimana dell’Accoglienza gli esiti del progetto Cantiere Tempo

eventi14 ore fa

È arrivato l’autunno: ecco 5 posti da visitare in Trentino e nel Nord Italia

Val di Non – Sole – Paganella14 ore fa

Stanno per ripartire i corsi dell’Università della Terza Età e del Tempo Disponibile a Cles

Trento14 ore fa

Nastro Rosa, le iniziative in Trentino per la prevenzione del tumore al seno

Trento2 settimane fa

Caro bollette, supermercati Eurospin: «Abbiamo perso ogni speranza»

Trento3 settimane fa

Caro energia: dalla provincia arrivano 180 euro per ogni famiglia

Trento3 settimane fa

Autovelox e semafori intelligenti in funzione dal 19 settembre. Ecco dove sono installati

Trento3 giorni fa

Relazione della D.I.A.: in Trentino presenti le Mafie Calabresi, nigeriane e albanesi

Arte e Cultura3 settimane fa

A Riva del Garda Serena Dalla Torre si riconferma campionessa italiana di Body Painting

Trento3 settimane fa

Dopo 20 anni di amore Tony Menegatti sposa la sua Laura

Trento2 settimane fa

Il comune fa cassa: 104 multe in sole 3 ore grazie ai nuovi semafori «intelligenti»

Valsugana e Primiero3 settimane fa

Impiccato in garage, i Carabinieri di Borgo compiono il miracolo

Trento7 giorni fa

Ritrovata la 18 enne scomparsa sabato dopo la scuola

Politica1 settimana fa

Elezioni 2022, ecco i primi trombati eccellenti

Io la penso così…5 giorni fa

Giulia Torelli: Le turbe psichiche di questo soggetto sono particolarmente evidenti

Trento3 settimane fa

Morto a soli 61 anni Luca Mazzalai, partecipò ad oltre 20 edizioni della Trento Bondone

Val di Non – Sole – Paganella4 giorni fa

Dramma in Val di Non: il corpo di una donna recuperato nella forra del torrente Pongaiola

Le ultime dal Web6 giorni fa

«I vecchi devono stare a casa fermi, immobili, e non devono votare». è bufera su Giulia Torelli – IL VIDEO

Trento4 settimane fa

Trento, lavorare per le cooperative sociali a 4 euro l’ora: «Non ce la facciamo a vivere»

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza