Connect with us
Pubblicità

Musica

L’acclamato mezzosoprano Anna Maria Chiuri ai concerti di «Pensa musicale» dell’Università di Trento

Pubblicato

-

Pensa musicale”, il programma di lezioni-concerto organizzato dal Dipartimento di Lettere e Filosofia dell’Università di Trento e dal Collegio “Bernardo Clesio” con il contributo della Fondazione CARITRO e la collaborazione dell’Associazione culturale “I Minipolifonici”, chiama sul palco Anna Maria Chiuri, mezzosoprano acclamato a livello internazionale.

L’appuntamento è giovedì 6 aprile alle ore 18.00 presso la Sala Filarmonica, Via Verdi, Trento. L’ingresso è gratuito. Studenti e cittadini sono invitati a partecipare.

Anna Maria Chiuri

Pubblicità
Pubblicità

Chiuri è stata già protagonista di prestigiose tournée che l’hanno vista esibirsi nei più importanti teatri del mondo: dal Lincoln Center alla Carnegie Hall, al Metropolitan di New York, e ancora: dall’Harris Theater di Chicago alla Roy Thomson Hall di Toronto, all’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, fino a Tel Aviv con la Israel Philarmonic Orchestra, su invito del direttore d’orchestra Zubin Mehta. Il 6 aprile, alla Società Filarmonica di Trento, la voce di Anna Maria Chiuri sarà protagonista dell’ultimo concerto di “Pensa musicale” assieme alla viola di Maurizio Barbetti e al pianoforte di Paolo Zannini. L’ingresso è gratuito.

“Simmetrie” è il titolo dell’appuntamento con cui si chiude il programma concertistico dell’Università, un gran finale per un’iniziativa che “ha riscosso successo al di là di ogni aspettativa”, afferma Marco Uvietta, suo ideatore e responsabile scientifico.

La nostra città ha avuto il privilegio di ospitare artisti di altissimo livello che si sono esibiti nelle più prestigiose sale del mondo. Professore Uvietta, come è riuscito a portarli a Trento?

Pubblicità
Pubblicità

“A Trento l’offerta musicale è in generale di alto livello con punte di eccellenza, circostanza che rende difficile proporre nuove iniziative musicali. La formula di ‘Pensa musicale’, come quella già collaudata di ‘Chi ha paura del Novecento?’ non entra in concorrenza con le programmazioni concertistiche già esistenti. Al contrario, ‘pescando’ in diversi bacini d’utenza, contribuisce a incrementare il numero dei fruitori musicali. Non è un caso che anche i musicisti all’apice della propria carriera cerchino un pubblico diverso da quello degli ‘esperti di musica classica’. Quindi vengono molto volentieri a suonare per queste iniziative. Anche quest’anno ho ricevuto diverse proposte molto interessanti da musicisti di altissimo profilo”.

La lezione-concerto “Simmetrie” prevista questo 6 aprile, conta con il contributo scientifico del relatore Stefano Oss, docente del Dipartimento di Fisica dell’Università di Trento, e riflette su un programma concepito in modo simmetrico, da diversi punti di vista: “Kurtág costituisce il ‘cuore’, Brahms l’elemento ricorrente, Bartók l’elemento di mediazione”, afferma Uvietta; “tutto sembra irradiarsi da Kurtág, cioè dalla contemporaneità, per estendersi a cerchi concentrici attraverso gli altri due autori, ma non in ordine cronologico. Anche la distribuzione di voci e strumenti segue un principio speculare. Ma in musica, come in natura, se la simmetria non interagisce col suo contrario è un aspetto anodino. Questo, in sintesi sarà l’argomento centrale della parte teorica”.

Il successo del concerto è assicurato dal prestigio degli artisti invitati. Infatti, ad Anna Maria Chiuri si aggiungono due maestri di eccezionale bravura: Maurizio Barbetti, alla viola, si è esibito come solista nelle più prestigiose sale del mondo, fra le quali La Scala di Milano, registrando per importanti emittenti radiofoniche e televisive internazionali. Basti pensare che gli hanno dedicato opere per viola compositori di tutto il mondo, tra i quali Ennio Morricone, Luis de Pablo e Horatiu Radulescu. Altrettanto quotato è Paolo Zannini, membro dell’“Ensemble Strumentale Scaligero”, gruppo cameristico formato da solisti dell’Orchestra della Scala di Milano, nonché vincitore di dodici premi in Concorsi Nazionali e Internazionali. Pianista eclettico, ha tenuto concerti solistici e cameristici per le maggiori associazioni musicali italiane e straniere.

Zannini

Barbetti

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Arriva la sedia per sedersi a gambe incrociate ed evitare fastidiosi mal di schiena
    Nonostante la frenesia che caratterizza ogni città, lo stile di vita sedentario di molte persone è piuttosto comune, visto che la maggior parte delle ore si passa fermi e seduti davanti alla scrivania. Questo con il tempo può portare danni più o meno seri al fisico. Infatti, il rischio di incorrere in spiacevoli mal di […]
  • La nuova vita dei treni notturni, viaggiare sostenibile e comodo
    Dopo anni i treni notturni tornano di moda. Ultimamente infatti, in Europa hanno rincominciato ad essere più frequentanti e richiesti i treni notturni che permettono di spostarsi tra le principali città durante la notte, dormendo in un vagone dedicato. L’aumento della domanda rispetto a questo servizio è stata tale da spingere molte imprese ferroviarie a […]
  • Panchine giganti in Italia: la ricerca di un’incredibile esperienza
    Colorate, grandi e affacciate su panorami mozzafiato. Si parla delle Big Bench, ovvero delle panchine giganti, un fenomeno ideato dal designer americano Chris Bangle che nel giro di pochi anni si è diffuso in tutto il Bel Paese. Queste installazioni fuori scala, posizionati in piccoli luoghi di sconosciuta bellezza, cambiano la prospettiva del paesaggio, rendendo […]
  • Allargare le braccia e toccare due continenti: le splendide possibilità dell’Islanda
    Per molti, l’America è quel continente lontano ore ed ore di volo, ma sulla Terra esiste un luogo dove Europa ed America sono talmente vicine da essere toccate contemporaneamente, semplicemente allargando le braccia. Questo luogo pazzesco si trova in Islanda ed è considerato uno dei luoghi più spettacolari del mondo. La Silfra Fissure, patrimonio naturale […]

Categorie

di tendenza