Connect with us
Pubblicità

Voce - Val di Non & Sole

Andalo ospita il Campionato maestri di sci e la finale GranPremio giovanissimi

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

La stagione invernale della Ski Area Paganella chiude quest’anno i battenti all’insegna della competizione e del divertimento con il 51° Campionato Italiano Maestri di Sci Alpino e Nordico e la 40° Finale Nazionale del GranPremio Giovanissimi.

Due grandi avvenimenti promossi dal Consorzio Skipass Paganella, la Scuola Sci Fai della Paganella e l’A.M.S.I. – Associazione Maestri Sci Italiani – che animeranno Andalo e la Ski area Paganella dal 04 al 09 aprile 2017.

Dal 04 al 05 aprile sarà protagonista il 51° Campionato Italiano Maestri di Sci Alpino e Nordico che vedrà in gara i migliori professionisti d’Italia per sfidarsi in gare di slalom gigante e cercare di vincere il titolo italiano dello storico Campionato di categoria con la finalissima prevista per mercoledì 5 aprile.

Pubblicità
Pubblicità

Si tratta di un’importante manifestazione sportiva alla quale parteciperanno atleti di alto livello tecnico che si sfideranno tra giovani generazioni contro quelle più “esperte”, ma anche tra colleghi maestri di sci. Per il Campionato Italiano Maestri di sci verranno utilizzate le piste rosse della Paganella, il “Traliccio Alto” sul versante di Andalo.

Il cancelletto di partenza è posto a quota 1900 mt e la gara di qualificazione si svolgerà in una prova di slalom gigante su un tracciato con 200/300 metri di dislivello, mentre la finale si svolgerà in una manche di 40/50 porte con un tempo approssimativo di 45”/55”.

Invece dal 07 al 09 aprile 2017 saranno protagonisti sulle nevi della Paganella i giovani talenti con la 40° Finale Nazionale del GranPremio Giovanissimi organizzato e promosso da A.M.S.I. – Associazione Maestri Sci Italiani –  in collaborazione con le 390 Scuole Italiane di sci. Il GranPremio Giovanissimi è il più importante circuito a livello nazionale per permettere ai ragazzi e alle ragazze nate dal 2005 al 2008 di partecipare ad un’importante gara di sci a livello nazionale.

Pubblicità
Pubblicità

Sono circa 50.000 i ragazzi/e delle Scuole Italiane di sci provenienti da tutta Italia che hanno gareggiato nelle varie eliminatorie per giungere alla fase finale nazionale di Andalo in ben 1.800. I giovani ragazzi nella finale della Ski area Paganella si cimenteranno nello slalom gigante, lo sci nordico, il fondo e lo snowboard, il tutto all’insegna del gioco e del sano agonismo perché la competizione faccia risaltare un sano agonismo, legato al sentimento di amicizia e di rispetto che deve caratterizzare la disciplina dello sci.

E’ possibile raggiungere la zona del traguardo anche per i pedoni alla località Dosson (fermata intermedia telecabina Andalo –  Doss Pelà) per le gare giovanili, invece per le gare dei Maestri di sci raggiungendo località Albi de Mez tramite Telecabina Andalo – Doss Pelà.

Per informazioni sul programma della manifestazione: http://www.paganella.net/sito/raduni-congressi-paganella.php, http://www.amsi.it/.

  • Pubblicità
    Pubblicità
Italia ed estero10 minuti fa

Molestie all’adunata degli Alpini: chiesta l’archiviazione dell’indagine

Giudicarie e Rendena45 minuti fa

Porte Rendena: ecco la conta dei danni della Tempesta del 28 giugno

Bolzano51 minuti fa

Alto Adige, precipita per 400 metri: alpinista muore sull’Ortles

Michele vaia
Fiemme, Fassa e Cembra2 ore fa

È recentemente mancato il 28 enne Michele Vaia: lascia moglie e figlia piccola

Fiemme, Fassa e Cembra2 ore fa

Sonia Bonizzi: l’ex giocatrice di hockey salvata dalla paura, “una volta ai piedi del ghiacciaio, ho scelto di non andare su”

economia e finanza2 ore fa

Cresce l’inflazione e frenano i consumi: gli italiani preferiscono il risparmio

Arte e Cultura3 ore fa

“Una dama, una farfalla… Storie di sogni e d’amore”: le artiste Fidapa espongono ad ‘Ala città di velluto’

Fiemme, Fassa e Cembra3 ore fa

Strage Marmolada: la rabbia dei parenti delle vittime

Italia ed estero3 ore fa

Diplomazia energetica, Draghi rilancia la cooperazione con Ankara: “Italia e Turchia sono partner, amici e alleati”

Trento4 ore fa

38 enne accoltellato per strada a Mattarello. Bloccato l’aggressore

Trento5 ore fa

Strage Marmolada, Procura di Trento: «Evento imprevedibile, nessuna negligenza o imprudenza»

Alto Garda e Ledro5 ore fa

Improvvisamente prende fuoco lo scooter, salvo il conducente

Alto Garda e Ledro5 ore fa

Duplice incidente motociclistico sulle strade dell’ Alto Garda, feriti due giovani centuari

Valsugana e Primiero5 ore fa

La professione di Sabina Busatta addestratore cinofilo, tra coaching e passione per gli animali

Trento5 ore fa

A fuoco una vettura mentre sta percorrendo la strada provinciale 18

Valsugana e Primiero4 settimane fa

Sbanda, va in contromano e rischia di scontrarsi con altre auto prima di entrare in statale – IL VIDEO

eventi4 settimane fa

Dal 17 al 26 giugno tornano a Trento le Feste Vigiliane

Telescopio Universitario4 settimane fa

UniTrento: da vent’anni il mondo fa tappa qui

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 267 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Alto Garda e Ledro4 settimane fa

Stop alla viabilità a Riva del Garda: si girano le scene di un film americano

Politica3 settimane fa

Referendum, vittoria dei sì ma niente quorum. Amministrative: nei grandi comuni avanti il centro destra

Valsugana e Primiero3 settimane fa

Trovato morto in piscina Stefano Lorenzini di Levico Terme

Trento4 settimane fa

Attimi di paura alla stazione delle corriere di Trento!

Italia ed estero4 settimane fa

Crolla un ponte sospeso durante l’naugurazione: 25 feriti – IL VIDEO

Politica3 settimane fa

L’abbraccio mortale col PD affonda definitivamente il M5stelle

Telescopio Universitario3 settimane fa

UniTrento – Ucraina, accolte le prime due studiose

Rovereto e Vallagarina4 settimane fa

Rovereto, continuano gli atti vandalici: prese di mira le auto parcheggiate

Val di Non – Sole – Paganella2 settimane fa

Fausto Iob è stato ucciso, arrestato il presunto colpevole

Politica3 settimane fa

Claudio Cia: «Patt è solo l’ombra del suo passato e pronto a mettersi con tutti per il potere»

Trento2 settimane fa

Chico Forti, lo zio Gianni: «Perchè chi ha promesso non ha mantenuto la parola?»

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza