Connect with us
Pubblicità

Voce - Val di Non & Sole

Ville d’Anaunia: malga Tassulla e malga Nana in cerca di un gestore

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

VILLE D’ANAUNIA – Il Comune di Ville d’Anaunia cerca un gestore per malga Tassulla (nella foto) e malga Nana: un complesso pastorale e agrituristico che comprende 524 ettari di pascolo, dei quali 222 idonei per capi bovini.

Il bando, pubblicato sul sito istituzionale, prevede anche la ristrutturazione degli edifici e nella valutazione delle proposte sarà riservata particolare attenzione all’offerta tecnica (70 punti), mentre all’offerta economica verranno attribuiti 30 punti.

La base d’asta e di 16mila euro all’anno per un contratto di affitto di cinque anni, con possibilità di rinnovo per altri tre anni.

Pubblicità
Pubblicità

Le domande andranno presentate in municipio entro mezzogiorno di lunedì 10 aprile e le offerte verranno valutate il giorno successivo da un’apposita commissione.

Attraverso questa proposta, l’amministrazione di Ville d’Anaunia non punta semplicemente a “fare cassa”, ma intende rilanciare l’area dal punto di vista turistico nel rispetto dell’ambiente.

Si tratta di una sfida importante per l’amministrazione – osserva l’assessore con delega alla gestione boschiva e dei pascoli Tiziano Ioris – . Il bando è stato elaborato con una formula innovativa che punta a individuare un gestore che sappia sviluppare le potenzialità delle due malghe, favorendo uno sviluppo turistico dell’area che sia sostenibile e rispettoso dell’ambiente”.

Pubblicità
Pubblicità

Entrando nello specifico, le strutture interessate sono la cascina di malga Tassulla, lo stallone, il bait degli Asini, il bait de le Vedele, malga Nana e il bait del Pegorar. Edifici che si affacciano sull’esteso alpeggio della Val Nana, luogo spettacolare e dalla grande importanza naturalistica.

Il pascolo è prevalentemente pianeggiante e la maggior parte dell’area si trova in zona Parco. Tenuto conto delle indicazioni del piano di assestamento silvo-pastorale, il carico ottimale previsto è di 150 Uba (unità bovine adulte).

Per garantire la buona conservazione del pascolo – si legge nel bando – l’affittuario si impegnerà a monticare il carico stabilito, fatta salva una tolleranza del 10%”.

E al fine di consentire l’esercizio dell’attività casearia e agrituristica è previsto l’obbligo che il 15% dei capi sia costituito da vacche da latte. L’aggiudicatario sarà inoltre tenuto a portare a termine entro fine 2019 una serie di lavori (tra cui anche la realizzazione di un impianto fotovoltaico) per un importo complessivo di almeno 100mila euro, con finanziamento del Comune del 30%.

Si tratta peraltro di opere per le quali sarà possibile richiedere un contributo sul Piano di sviluppo rurale.

L’offerta tecnica da presentare in Comune dovrà consistere in un progetto di gestione e valorizzazione della struttura, dove andranno specificati origine ed entità zootecnica degli animali da monticare, numero di lavoratori che verranno impiegati, qualità della proposta enogastronomica, promozione turistica e organizzazione di eventi e attività didattiche.

Eventuali ulteriori informazioni possono essere richieste presso l’Ufficio segreteria.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Italia ed estero1 ora fa

“Se togli il reddito di cittadinanza ammazzo te e tua figlia”: le scioccanti minacce di morte contro Meloni

Piana Rotaliana1 ora fa

Tenta di rubare un auto lasciata aperta, 60 enne italiano arrestato a Lavis

Trento1 ora fa

Spaccio: denunciate 3 persone e segnalate altre 10 (tra cui 3 minorenni)

Italia ed estero2 ore fa

Scontro tra due treni alla periferia di Barcellona, oltre 150 i feriti

Italia ed estero2 ore fa

Droni ucraini colpiscono ancora il territorio russo, Mosca: “Reagiremo agli attacchi”

Val di Non – Sole – Paganella2 ore fa

Winter Akademie e Premio Internazionale di Composizione: importanti iniziative culturali a Borgo d’Anaunia

Bolzano3 ore fa

Terribile schianto, muore un 42enne di Vandoies

Trento3 ore fa

Veronica Fietta alla guida del corpo dei Vigili del Fuoco Volontari di Pieve Tesino

Fiemme, Fassa e Cembra3 ore fa

Marmolada: slavine e valanghe ci sono da sempre, ma serve prudenza

Io la penso così…3 ore fa

Attenzione alle persone «tossiche» e ai vampiri energetici

Politica3 ore fa

Manovra di Bilancio: le minoranze depositano circa 5.500 emendamenti

Trento4 ore fa

Sergio Mattarella apre all’autonomia, Fugatti: “Ora risolvere i conflitti sull’interpretazione delle norme”

Trento4 ore fa

Slot machine: il consiglio di Stato sospende l’ordine di rimozione

Trento4 ore fa

Circonvallazione ferroviaria Trento: pian piano la verità viene a galla

Ambiente Abitare5 ore fa

COP27, la Conferenza ONU sui cambiamenti climatici: Tonina a confronto con la delegazione dei giovani trentini

Valsugana e Primiero3 settimane fa

Monica Cadau perde il ricorso al TAR e dovrà risarcire il comune di Borgo e il Ministero

Trento3 settimane fa

A Trento è arrivata “Pokè Monade”, la Poke trentina!

Io la penso così…5 giorni fa

Coredo: «I maiali che mangiavano fango: il veterinario si dimetta»

Trento2 settimane fa

Avvistato un branco di lupi tra Centa San Nicolò e Caldonazzo

Val di Non – Sole – Paganella2 settimane fa

Morte neonato a Cles: era già successo 42 anni fa

Trento2 settimane fa

I pendolari della sanità trentina: «È l’unico modo per curarsi e rimanere in vita»

Trento1 settimana fa

Gallerie Martignano: da dicembre saranno attivi gli autovelox

Val di Non – Sole – Paganella4 settimane fa

Massimiliano Lucietti è morto mentre era a terra per sparare

Trento4 settimane fa

Le sconcertanti e imbarazzanti parole di Antonio Ferro sulle Oss trentine

Le ultime dal Web3 settimane fa

Tesla Model Y impazzita uccide due persone – IL VIDEO

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Non più lezioni, ma esperienze in montagna. A Molveno apre la nuova «Non scuola di sci»

Trento4 settimane fa

Non poteva essere l’avvocato della Provincia di Trento. La corte dei Conti chiede 113 mila euro di risarcimento a Giacomo Bernardi

Val di Non – Sole – Paganella3 giorni fa

Paura nella notte a Cles: a fuoco un’abitazione in zona Spinazzeda

Trento3 settimane fa

Gardolo: autobus va contro un’auto, manda a quel paese il guidatore e scappa

Trento3 settimane fa

Trento in lutto, è morto Rinaldo Detassis fondatore di Elettrocasa

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza