Connect with us
Pubblicità

Trento

Gli eventi del «Rosmini Day», oggi tocca agli interpreti dell’eredità rosminiana

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

È ancora possibile prenotarsi agli itinerari rosminiani dedicati ad Ambrogio e Antonio Rosmini (si potrà farlo entro oggi 22 marzo al nr. 0464-452368)

Oggi – mercoledì 22 marzo – il Rosmini Day dedicherà una speciale attenzione a uno degli interpreti più acuti e originali dell’eredità rosminiana, ossia il poeta Clemente Rebora, che dal 1945 al 1952 ha soggiornato a Rovereto. In questa occasione verrà presentato per la prima volta in Trentino il recente Meridiano Mondadori dedicato a Rebora: sarà quindi presente la curatrice, prof.ssa Adele Dei, e la giovane ricercatrice Elisa Manni, che parlerà del Rosmini di Clemente Rebora.

Gli interventi saranno accompagnati dalla lettura di alcune poesie tratte dal Meridiano (ore 17 Sala degli Specchi c.so Rosmini).

Pubblicità
Pubblicità

Lunedì – intanto – conferenza inaugurale nella Casa natale del Rosmini, con il del prof. Fulvio De Giorgi, direttore del Centro di Studi e Ricerche “A. Rosmini”, che ha dato il via al corso divulgativo “Rosmini, il suo tempo, la sua terra”, rivolto a tutti coloro che desiderano conoscere meglio e in modo accessibile non solo la vita del filosofo, ma anche il suo intenso rapporto con il Trentino.

Il prof. Di Giorgi ha offerto una lettura a 360 gradi della sua opera dentro la chiesa, dentro storia e dentro la società del tempo, del Rosmini Uomo, Sacerdote e Pensatore.

Il ciclo ha preso avvio con il saluto del Sindaco Francesco Valduga, il quale – ribadendo il senso delle giornate Rosminiane – ha evidenziato la concretezza del pensiero e il ruolo svolto da Rosmini e dalla sua famiglia nel plasmare un’eredità cospicua che i roveretani hanno ricevuto in consegna: dalla forma della città, alle opere, al pensiero. “A questa capacità di incidere sulla società e di lasciare segni indelebili, dovremmo ispirarci anche oggi” ha detto il Sindaco che ha auspicato la voglia di attingere a questo lascito per uniformare le azioni. “Perchè quelle che vengono dal pensiero sono lungimiranti”.

Pubblicità
Pubblicità

Il prof. Fulvio Di Giorgi, ha dal canto suo illustrato l’attualità del pensiero e la sua assoluta originalità, basti pensare che Rosmini non voleva uno stato confessionale con Religione di Stato persino dentro lo Stato Pontificio, che come entità “statale” doveva essere laico e aperto a tutte le confessioni religiose. Ne ha soprattutto messo in luce la sua modernità come pedagogo. “Una vera pietra miliare della teoria dell’educazione”.

In tempi in cui l’autorità del docente era centrale per plasmare il discente e questa teoria si contrapponeva a quella liberista di Rousseau (per il quale era invece l’allievo al centro del percorso di conoscenza), Rosmini seppe scrivere una pagina nuova della moderna pedagogia che poi prenderà forma in Don Bosco, la Montessori e persino Don Milani. “Per Rosmini al centro non c’erano nè l’uno nè l’altro” – ha spiegato Di Giorgi – “al centro del percorso di conoscenza c’è invece il dialogo tra due persone, strutturato sulla carità intellettuale”, ovvero il dono della conoscenza nella relazione.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento2 ore fa

Praga e Trento: un gemellaggio che cammina da vent’anni

Trento2 ore fa

Coronavirus: 2 morti e 331 nuovi contagi. Boom di ricoveri nelle ultime 24 ore in Trentino

Vita & Famiglia3 ore fa

Oggi Giornata contro la droga. Pro Vita e Famiglia: no alla cannabis legale

Ambiente Abitare8 ore fa

Monitoraggio genetico dell’orso in Trentino, premiata tesista FEM

Valsugana e Primiero8 ore fa

Malattie renali: nuovo ambulatorio nefrologico all’ospedale di Borgo Valsugana

Riflessioni fra Cronaca e Storia8 ore fa

Grandi scienziati contro l’atomica e la manipolazione della vita

Trento9 ore fa

Kids Go Green: piccoli passi di mobilità sostenibile per 1.800 bambine e bambini di scuola primaria

Politica9 ore fa

6 italiani su 10 dice che il M5stelle sparirà presto. Per Di Maio il consenso è solo all’1%

Val di Non – Sole – Paganella9 ore fa

Nazareno Molesini dice addio alla lega: «Non mi riconosco più nei suoi ideali»

Trento10 ore fa

Pieve Tesino e Pellizzano vincitori del bando PNRR sui borghi, le congratulazioni di Bisesti e del Sottosegretario alla cultura Borgonzoni da Roma

Trento10 ore fa

Circonvallazione ferroviaria di Trento, firmata l’intesa per ottimizzare il cantiere

Trento10 ore fa

Arresto Mines Hodza: l’attentato era previsto in agosto a Riva del Garda

Trento10 ore fa

I presidenti dei Consigli comunali chiedono di contare di più e di poter portare la fascia

Alto Garda e Ledro11 ore fa

Alto Garda, Martiri del 28 giugno: martedì il 78° anniversario

Trento11 ore fa

Kanova Playground, il campo da pallacanestro di Canova si colora con e per la comunità

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 83 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 121 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 99 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino. Calano i ricoveri

eventi3 settimane fa

Dal 17 al 26 giugno tornano a Trento le Feste Vigiliane

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 166 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Alto Garda e Ledro3 settimane fa

Stop alla viabilità a Riva del Garda: si girano le scene di un film americano

Valsugana e Primiero2 settimane fa

Sbanda, va in contromano e rischia di scontrarsi con altre auto prima di entrare in statale – IL VIDEO

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 49 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino con nessun positivo al molecolare

Trento3 settimane fa

Attimi di paura alla stazione delle corriere di Trento!

Società3 settimane fa

L’impresa di Melissa Mariotti tra lavoro in Germania e progetti turistici in Valbrenta

Trento2 settimane fa

Coronavirus: 267 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Le Vignette di Fabuffa3 settimane fa

Il 51% degli adolescenti italiani non capisce un testo scritto. Una scuola che fa acqua da tutte le parti

Politica2 settimane fa

Referendum, vittoria dei sì ma niente quorum. Amministrative: nei grandi comuni avanti il centro destra

Io la penso così…4 settimane fa

Protesta pronto soccorso di Arco: dov’erano i manifestanti quando governava il centro sinistra?

Rovereto e Vallagarina2 settimane fa

Rovereto, continuano gli atti vandalici: prese di mira le auto parcheggiate

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza