Connect with us
Pubblicità

Trento

Sono tre i vincitori del Premio Paolo Caracristi per l’Ambiente 2016

Pubblicato

-

Sono stati tre i premiati alla quarta edizione del Premio Paolo Caracristi per l’Ambiente, indetto da Comune e Dolomiti Energia per promuovere la riduzione dei rifiuti, la raccolta differenziata e la cura del territorio, ma soprattutto per ricordare la figura di Paolo Caracristi, dipendente del Servizio Ambiente scomparso prematuramente nel gennaio 2012.

L’edizione 2016 del Premio era stata riservata ai soggetti privati, alle Associazioni o Comitati che si sono impegnati in interventi di pulizia del territorio e rimozione dei rifiuti abbandonati, attraverso l’adesione al progetto “Al mio quartiere ci penso anch’io”.

I 3.000 euro messi a disposizione da Dolomiti Ambiente sono stati assegnati alle seguenti tre associazioni:

Pubblicità
Pubblicità

GRUPPO SPELEOLOGICO TRENTINO: (premio di 1.000 euro) il Gruppo, da anni presente sul territorio in particolare nella circoscrizione di Villazzano, ha organizzato un’iniziativa di pulizia e rimozione di rifiuti lo scorso 25 settembre 2016 all’interno di cavità artificiali site in località Celva. L’iniziativa, denominata “Puliamo il Buio” ha consentito di ripristinare le cavità artificiali (“Stoi”) che erano state saltuariamente abitate fino agli anni ’60. Al loro interno erano stati abbandonati mobili, suppellettili, elettrodomestici e materiali di svariate tipologie.

I volontari coinvolti sono stati 15 e sono stati raccolti 840 Kg. di materiali ferrosi, 4 cassonetti di rifiuti residuo, 2 contenitori di vetro. L’iniziativa presenta caratteristiche di particolare interesse in quanto ha consentito il ripristino di cavità artificiali di particolare interesse storico e naturalistico, all’interno delle quali l’intervento dell’Amministrazione comunale non sarebbe stato realizzabile.

La Commissione ha apprezzato il carattere innovativo dell’iniziativa e l’impegno del Gruppo speleologico a coinvolgere i bambini ed i giovani in attività di cura del territorio, si responsabilizzazione individuale e di cura delle aree più nascoste e non facilmente raggiungibili.

Pubblicità
Pubblicità

ASSOCIAZIONE “NOI QUARTIERI TRENTO SUD” con “ASSOCIAZIONE VILLAZZANO TRE” e GRUPPI SCOUT TRENTO 1 e 12, in collaborazione con la circoscrizione Oltrefersina (premio di 1.000 euro): in data 21.5.2016 le Associazioni in oggetto hanno organizzato l’iniziativa “Vivi il tuo quartiere” nel cui ambito era prevista un’azione di pulizia del territorio e rimozione rifiuti abbandonati con il coinvolgimento dei Gruppi Scout 1 e 12.

L’iniziativa ha visto la mobilitazione di circa 80 volontari ed ha consentito di raccogliere una grande quantità di rifiuti abbandonati sul territorio del quartiere di Villazzano 3. Si sottolinea la grande capacità di aggregazione e coinvolgimento svolte dalle Associazioni in oggetto, in particolare la capacità di responsabilizzare i giovani sulla gestione del territorio e la necessità di adottare comportamenti virtuosi di rispetto e cura del bene comune.

La Commissione ha apprezzato particolarmente l’impegno personale e gratuito dei nostri più giovani concittadini in favore della collettività intera e dell’ambiente. L’iniziativa può essere facilmente replicata negli altri quartieri dove sono presenti gruppi Scout e può costituire un valido esempio per tutti i cittadini desiderosi di prendersi cura della propria città.

ASSOCIAZIONE “PULI…AMO GARDOLO” (premio di 1.000 euro): il 2 aprile 2016 questa Associazione di recentissima costituzione ha organizzato la prima giornata di pulizia aderendo al progetto “Al mio quartiere ci penso anch’io” nella circoscrizione di Gardolo.

La capacità di grande aggregazione e coinvolgimento della popolazione residente è stata particolarmente apprezzata dalla Commissione, in un quartiere della città che presenta molte problematiche di carattere sociale e dove la cura di un territorio vasto e densamente popolato non può essere svolta con efficacia soltanto all’Amministrazione. Il coinvolgimento della cittadinanza diventa pertanto indispensabile e la presenza di ben 80 volontari rappresenta un traguardo da sottolineare.

L’impegno di tante persone consente a una zona oggetto di continui abbandoni di rifiuti di ritrovare ordine e pulizia, attraverso un presidio e un controllo costante del territorio da parte dei residenti. La Commissione ha apprezzato particolarmente l’impegno personale e gratuito dei cittadini in favore della collettività intera e dell’ambiente. L’iniziativa può essere facilmente replicata negli altri quartieri e può costituire un valido esempio per tutti i cittadini desiderosi di prendersi cura della propria città.

2017: la quarta edizione del premio “Paolo Caracristi” per l’ambiente sarà riservata alle associazioni Scout

Considerato che Paolo Caracristi ha fatto parte del gruppo scout di Gardolo dalle scuole elementari fino all’età di 25 anni, svolgendo tutto il percorso da “lupetto” a “capo scout” fino a creare il gruppo “Adulti scout di Gardolo” di cui è stato presidente, l’edizione 2017 del Premio a lui intitolato sarà finalizzata a stimolare, valorizzare e premiare l’attività delle Associazioni SCOUT operanti nel Comune di Trento che nel corso del 2017 si siano dedicate a: progetti di cura e ripristino ambientale, di valorizzazione del territorio e delle tradizioni e storia locali, di pulizia e rimozione di rifiuti abbandonati, di coinvolgimento dei ragazzi e dei giovani in azioni di volontariato e di cittadinanza attiva nel periodo compreso tra il 1 gennaio ed il 31 dicembre 2017.

Il concorso prevede l’assegnazione del premio alla iniziativa o alle iniziative che saranno ritenute maggiormente meritevoli.

Soggetti beneficiari: Il premio è riservato alle Associazioni Scout presenti sul territorio comunale che abbiamo attuato una o più iniziative tra quelle sopra elencate nel corso del 2017.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero
    Il Ministero ha pubblicato le linee guida per accedere ai ristori riservati agli operatori del turismo. L’obiettivo del Ministero è quello di informare i potenziali beneficiari al fine di produrre la documentazione necessaria per fare... The post Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero appeared first on Benessere […]
  • Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto
    Da pochi giorni è stato firmato il decreto per sbloccare gli aiuti del Fondo impresa donna. Fondo impresa donna, cos’è Il decreto firmato dal Mise, rende completamente operativo il Fondo Impresa Donna che sblocca una... The post Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto appeared […]
  • Le mance dovrebbero essere tassate, la sentenza della Cassazione
    Una recente sentenza della Cassazione cambia in una parte dei redditi dei lavoratori dipendenti, inserendo la possibilità di tassare le mance. Perchè le mance si possono tassare Infatti, secondo la sentenza 26512, il pagamento delle... The post Le mance dovrebbero essere tassate, la sentenza della Cassazione appeared first on Benessere Economico.
  • Dal condono delle cartelle, alla rottamazione quater: alcune novità in arrivo nella prossima riforma fiscale
    Attesa nella prossime settimana, la riforma fiscale in arrivo comprenderà diverse operazioni, come lo stop selettivo a nuove cartelle, la rottamazione quater e le notifiche dilazionate. Notifiche cartelle esattoriali All’interno del decreto sarà probabilmente inserita... The post Dal condono delle cartelle, alla rottamazione quater: alcune novità in arrivo nella prossima riforma fiscale appeared first on […]
  • Bonus antiplastica, fino a 5 mila euro per gli esercenti che vendono prodotti sfusi o alla spina
    Il recente decreto attuativo conosciuto con il nome di bonus antiplastica è stato istituito allo scopo di ridurre la produzione di rifiuti e contenere gli effetti del cambiamento climatico. Bonus antiplastica, cos’è Il bonus nato... The post Bonus antiplastica, fino a 5 mila euro per gli esercenti che vendono prodotti sfusi o alla spina appeared […]
  • Ritornano gli ecobonus, al via gli incentivi per l’acquisto di auto usate: come funziona
    Da qualche giorno sono ripartiti gli ecobonus promossi dal Ministero dello Sviluppo Economico, per l’acquisto di auto a ridotte emissioni. L’ecobonus, sotto forma di contributi viene reinserito non per sostenere il mercato delle auto, ma... The post Ritornano gli ecobonus, al via gli incentivi per l’acquisto di auto usate: come funziona appeared first on Benessere […]
  • Appartamenti moderni fatti in tubi di cemento, Hong Kong trova la soluzione per la crisi immobiliare
    L’improvviso aumento della popolazione, ha portato Hong Kong ad attraversare una crisi immobiliare dettata proprio dalla crescita della domanda di alloggi. Di conseguenza, con i prezzi immobiliari alle stelle e i sempre più scarsi spazi disponibili, l’architetto James Law ha trovato una soluzione davvero innovativa per risolvere il problema della carenza di appartamenti. L’architetto ha […]
  • Verso una caricabatterie universale per tutti i dispositivi mobili, la proposta dell’UE
    Da una proposta presentata dalla Commissione Europea, spunta la possibilità di un carica batterie universale e utilizzabile per qualsiasi dispositivo mobile. Con l’obiettivo di ridurre i rifiuti, la proposta punta quindi ad armonizzare i cavi di ricarica su una serie di dispositivi elettronici venduti nell’Unione Europea. In particolare, è stato proposto di puntare sull’utilizzo del […]
  • In Cile, il meraviglioso hotel interamente ecologico costruito con container ricilati
    Negli ultimi anni, il mondo dei viaggi tende sempre di più verso la sostenibilità e il rispetto per l’ambiente tanto che la ricerca di spostamenti meno inquinanti, i cottage o le casette in legno immerse nella natura, sono diventate una vera e propria tendenza. La ricerca di alloggi in strutture sempre più originali è in […]
  • Arriva la sedia per sedersi a gambe incrociate ed evitare fastidiosi mal di schiena
    Nonostante la frenesia che caratterizza ogni città, lo stile di vita sedentario di molte persone è piuttosto comune, visto che la maggior parte delle ore si passa fermi e seduti davanti alla scrivania. Questo con il tempo può portare danni più o meno seri al fisico. Infatti, il rischio di incorrere in spiacevoli mal di […]

Categorie

di tendenza