Connect with us
Pubblicità

Trento

Diritto di voto per tutti i disabili

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Ha destato molto clamore la vicenda di una donna con disabilità intellettiva che si è vista negare il diritto al voto in Spagna.

Proprio partendo da questa disarmante notizia è nata un’iniziativa per garantire il diritto al voto a tutte le persone affette da sindrome di Down o altre forme di disabilità intellettiva alla vita politica.

In Italia è stata l’AIPD (Associazione Italiana Persone Down) a diffondere per prima la storia di Mara, questo è il nome della donna spagnola che la Corte Costituzionale iberica aveva ritenuto non idonea al voto, dopo essere stata sottoposta ad un test per sancire la sua conoscenza della politica e del valore dei soldi.

Pubblicità
Pubblicità

In una nota la suddetta associazione ha precisato che: «il test a cui è stata sottoposta Mara non ha mai dovuto farlo alcun altro cittadino spagnolo per poter votare.

In Spagna sono circa 100.000 le persone con disabilità intellettiva che, secondo la normativa vigente, non hanno accesso al voto politico e leggi simili esistono in molti Paesi d’Europa.

L’Italia, infatti, è uno dei pochi Stati che ammette il diritto di voto per chiunque e in tal senso la nostra Associazione promuove da anni, tramite iniziative nazionali (la campagna Il mio voto conta!, il flashmob del 3 dicembre 2015) e internazionali (il progetto Tu cittadino come me) la partecipazione attiva e consapevole delle persone con sindrome di Down».

Pubblicità
Pubblicità

Si tratta di una questione incresciosa ed inaccettabile. Una volta tanto il nostro paese però si dimostra più avanzato nei temi che riguardano la disabilità, concedendo il diritto di voto a chiunque, quindi anche alle persone con disabilità intellettive e questo è sicuramente motivo di orgoglio per noi italiani.

Quello che resta paradossale è che invece una larga fetta di paesi come la Spagna, non concede questo diritto. Chiaramente le associazioni e le persone sensibili che hanno a cuore non solo i diritti dei disabili, ma anche quelli umani hanno dato il via ad una serie di proteste. L’ AIPD rende noto che:

«Lo scorso 8 febbraio si è svolta una manifestazione di protesta a Madrid, di fronte alla sede della Corte Costituzionale, organizzata da Plena Inclusión, organizzazione spagnola di difesa dei diritti delle persone con disabilità cui aderiscono circa 900 Associazioni, per rivendicare appunto il diritto di voto delle persone con disabilità intellettiva e per richiedere, insieme al Comitato Spagnolo dei rappresentanti delle persone con disabilità e all’Associazione Down España, la modifica della legge e la realizzazione di adeguati supporti per consentire alle persone con disabilità intellettiva di essere informate e di poter così votare consapevolmente»

La campagna “Plena Inclusión” è fortemente sostenuta dall’ ANFFAS e dall’ AIPD. Per dire la tua su questa vicenda e sugli argomenti correlati puoi usare l’hashtag #MiVotoCuenta che è un canale per sostenere la causa del dirotto al voto per tutti i disabili, in tutta Europa.

L’invito è quindi quello di partecipare attivamente esprimendo il proprio appoggio, perché in quest’epoca non è accettabile che vengano calpestati in questo modo i diritti umani.

 

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Val di Non – Sole – Paganella5 ore fa

Dramma in Val di Non: il corpo di una donna recuperato nella forra del torrente Pongaiola

Val di Non – Sole – Paganella7 ore fa

A Cavareno si impara l’inglese

Rovereto e Vallagarina7 ore fa

A Folgaria «La lingua batte dove il dente duole»

Val di Non – Sole – Paganella7 ore fa

Bartolomeo Carneri: un trentino illustre valorizzato a Vienna

Rovereto e Vallagarina7 ore fa

Avio: in corso i lavori di sistemazione della strada forestale

Trento7 ore fa

Riconoscimenti OMS-UNICEF: anche i Consultori e i servizi della Comunità di Apss sono Baby Friendly

Trento7 ore fa

Rincari e effetti per i servizi di assistenza, Segnana ha incontrato U.P.I.P.A e Spes

Trento8 ore fa

Fugatti: “Assestamento di bilancio pienamente operativo”

Val di Non – Sole – Paganella8 ore fa

“Aperitorno al futuro”: in Val di Sole un workshop per permettere ai giovani di far sentire la propria voce

Cani Gatti & C9 ore fa

ENPA chiede la riduzione dell’IVA al 10% per pet food e spese veterinarie

Italia ed estero9 ore fa

Nuova inquietante gaffe di Biden. «Jackie, dove sei?», ma la deputata è morta in agosto

Trento9 ore fa

L’Ospedale Santa Chiara di Trento per la terza volta «Amico delle Bambine e dei Bambini»

Vita & Famiglia9 ore fa

Giornata aborto sicuro. Pro Vita: «Di sicuro solo la morte di un bambino»

Trento10 ore fa

Coronavirus, nelle ultime 24 ore in Trentino 658 nuovi positivi

Rovereto e Vallagarina10 ore fa

Ala: serata in ricordo del poeta Giuseppe Caprara

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza