Connect with us
Pubblicità

Trento

Dislessia, non è un’etichetta che descrive chi ne soffre

Pubblicato

-

La dislessia è un problema che nel nostro Paese solo negli ultimi anni sta iniziando ad avere la giusta considerazione. Sono tanti i bambini che in passato ne hanno sofferto e che a scuola dovevano fare molta fatica per stare al passo con i compagni in determinate materie.

All’epoca non era conosciuta la dislessia, almeno oggi vi è più informazione e si sta cercando di affrontare questo problema anche in Italia.

Ma quindi perché dei ragazzi più grandi richiedono di essere sottoposti a un’osservazione delle abilità di apprendimento? Inoltre, la diagnosi in genere avviene tra la seconda e l’inizio della terza elementare, quindi perché è differente una diagnosi fatta più tardi rispetto ad una precoce?

Pubblicità
Pubblicità

Ci facciamo queste domande proprio in base al comportamento di alcuni ragazzi che sono stati valutati e diagnosticati di recente e che frequentano la terza media, la prima e la seconda superiore.

Questi ragazzi descrivono il loro percorso che già da piccoli è stato difficoltoso “Non mi piaceva leggere, leggevo ma dovevo ritornare più volte sul testo, mi stancavo poi non ne avevo più voglia, non mi ricordavo i vocaboli nuovi, se mi leggevano sapevo tutto, scrivevo troppo, non ce la facevo, adesso non leggo più neanche i fumetti“.

Le etichette di dislessia, disgrafia e discalculia non devono rappresentare chi sono Luca, Maria e Andrea, e questo si può capire da diversi fattori.

Pubblicità
Pubblicità

Fare una diagnosi permette di dare un nome a quella che è una vera problematica, però è anche vero che bisogna considerare che non sempre tutto ciò consente alla persona di riuscire a partire da capo con dei nuovi strumenti e delle nuove forze.

Infatti spesso il soggetto si blocca in uno stato e una definizione di inadeguatezza di sé stesso. Di conseguenza non riesce a tenersi al passo con il resto della classe e anche con un nuovo percorso di studi, ma anche con l’aspirazione di voler seguire un indirizzo invece di quello che gli è stato consigliato da altre persone.

Quindi ogni persona dislessica trova come riferimento comune quello nosografico e i valori che lo includono, però bisogna capire che questi indici non dicono come è possibile aiutare il soggetto a fare meglio.

Pure ai centri privati, lo Stato ha delegato la possibilità di poter fare le diagnosi e l’obbligo delle tre figure indicate dalla legge cioè: neuropsichiatra infantile, psicologo e logopedista.

Qualche università italiana ha previsto dei Servizi Dsa/sportello dislessia e Dsa, in modo tale da dare un supporto agli adulti dislessici per affrontare gli studi universitari facendo attenzione alle loro strategie e alle caratteristiche di funzionamento psicologico e cognitivo. In questa maniera si posso anticipare quelli che saranno i problemi pratici nella vita sociale e nel mondo lavorativo.

Il fine di tutto ciò è proprio quello di dare a tutti i soggetti dislessici una risposta personalizzata alle proprie esigenze. Per garantire un’esperienza di studio differente e positiva, riuscendo a facilitare il benessere scolastico grazie anche all’utilizzo di una didattica partecipativa ed attiva e anche  di tecnologie informatiche.

  • Pubblicità
    Pubblicità
Italia ed estero37 minuti fa

Green pass: dal 20 gennaio anche per estetisti e parrucchieri. Dal 1° febbraio obbligo anche in banca e alle poste

Trento51 minuti fa

Lupo, il presidente Fugatti: «Interverremo in caso di comportamenti problematici o pericolosi»

Trento1 ora fa

Falciato da un’auto in corsa tra Gardolo e Lavis: morto 60enne

18 politico1 ora fa

La politica trentina si sta avviando lentamente verso le provinciali del 2023 con qualche novità

Trento1 ora fa

Chiusura parcheggio ex Sit, si può usare il nuovo parcheggio di via Fersina collegato con la Linea A al centro

Arte e Cultura1 ora fa

«La felicità del lupo», il nuovo libro di Paolo Cognetti

Italia ed estero2 ore fa

250 milioni con i video su YouTube: ha solo 10 anni il piccolo influencer più ricco al mondo

Cani Gatti & C2 ore fa

Variante Delta: a Hong Kong verranno abbattuti circa 2.000 criceti e altri piccoli mammiferi causa epidemia

Piana Rotaliana3 ore fa

ASIA: ecco come raccogliere i rifiuti se si è in quarantena o isolamento

Val di Non – Sole – Paganella3 ore fa

Servizio civile, al via due nuovi progetti a Ville d’Anaunia

Valsugana e Primiero4 ore fa

Strada del “Castelet” a Pinè: dopo vent’anni di promesse l’avvio dei lavori

Valsugana e Primiero5 ore fa

Rissa fra ragazzi a Pergine: si tratta di un giovane aggredito dal branco – IL VIDEO

Trento5 ore fa

Il mercato dell’economia solidale torna in piazza Santa Maria Maggiore

Italia ed estero6 ore fa

Deliri no-vax, identificato e denunciato il fake «Ugo Fuoco» che ha diffamato David Sassoli dopo la sua morte

Trento6 ore fa

Circonvallazione, gli scavi che preoccupano gli ambientalisti: “Chiederemo il sequestro dei terreni inquinati a Trento Nord”

Trento3 settimane fa

Nel 2021 su «La Voce del Trentino» lette oltre 30 milioni di pagine da 8 milioni di lettori

Trento2 settimane fa

Coronavirus: una vittima e 972 nuovi contagi nelle ultime 24 ore

Trento2 settimane fa

Coronavirus: nuovo record di contagi nelle ultime 24 ore. Sempre stabili i ricoveri

Trento2 settimane fa

Coronavirus: 2.372 contagi e due morti nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento2 settimane fa

Coronavirus: due morti e 2.290 contagi nelle ultime 24 ore. Calano sensibilmente i ricoveri

Trento2 settimane fa

Coronavirus: due vittime e 807 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento2 settimane fa

Coronavirus: 408 nuovi casi e nessun decesso nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento3 settimane fa

Coronavirus: record di contagi in Trentino nelle ultime 24 ore. Morta una donna di 55 anni

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 1.307 nuovi contagi in Trentino nelle ultime 24 ore. Superato il milione di vaccinazioni

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 1 decesso e 938 contagi nelle ultime 24 ore. Calano i ricoveri in terapia intensiva

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 894 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino. C’è anche una vittima. Stabili i ricoveri

Trento3 settimane fa

Coronavirus: altri 3 morti nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento3 settimane fa

Fugatti: «Lupi grave problema di sicurezza, attendiamo l’approvazione del piano di gestione guida costruito per il Trentino»

Trento3 settimane fa

Coronavirus: nessun decesso e 139 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 3 vittime e 502 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Unico&Bello

La miniera di diamanti aperta al pubblico: l’incredibile esperienza di scavare e tentare la fortuna

Un’esperienza indimenticabile, ricca e fruttuosa: sono le caratteristiche principali della “Creater of Diamonds”, l’unica miniera di diamanti al mondo aperta al pubblico. Si tratta di un grande parco…

Orient Express la Dolce Vita: in Italia un nuovo modo di vivere il Paese

A breve in Italia arriverà un nuovo modo di vivere e conoscere il Paese, in carrozze di lusso ispirate al design degli anni ‘60/’70. L’Italia si presenta al…

Vaia Cube e Vaia Focus: nuova vita agli alberi abbattuti da Vaia

Sono numerose le aziende ed i privati che hanno deciso, negli ultimi anni, di donare nuova vita e dignità ai 42 milioni di alberi abbattuti dalla tempesta Vaia…

2050: come ci arriviamo? Mobilità sostenibile, più pulita, più veloce, più sicura e per tutti

Dal 22 dicembre 2021 al MUSE – Museo delle Scienze di Trento, la mostra “2050: COME CI ARRIVIAMO? Mobilità sostenibile, più pulita, più veloce, più sicura e per…

Necrologi

Categorie

di tendenza